Erotici Racconti

dominazione Sottomissione BDSM, master e mistress, dominatori e sottomessi

Le ultime storie per adulti del genere dominazione

Il genere Dominazione, complementare della sottomissione, è una parte fondamentale nel BDSM (Bondage-Domination-Sado-Masochism), raccoglie i racconti erotici in cui l'eccitazione viene provocata non dal puro e semplice contatto sessuale, ma dal controllo e dall'autorità che il "dom" (dominatore o dominatrice) detiene sul "sub" (sottomesso o sottomessa). I rapporti tra dom, nel caso sia uomo Master, nel caso sia donna Mistress, e sub sono del tutto indipendenti dal sesso delle due parti.

1 7 6 3 racconti erotici del genere dominazione e sono stati letti 9 9 7 9 5 0 1 volte.

Come depravare una vergine 2
IL SEQUEL DEL DIARIO DI ADA, EX VERGINE sono passati tre mesi e ormai la Ada brava ragazza, vergine e inesperta, è scomparsa lasciandomi sola! Sono ormai la Ada troia, desiderosa di ogni nuova sensazione e di ogni tipo di sesso! I miei padroni mi trattano bene… di giorno, con gentilezza ed educazione, ma quando di sera, dopo cena, sento...
scritto il 2017-09-21 | da Amoledonne
Amore rubato
Ero stanco ed oramai svuotato dalla vita coniugale,dopo oltre 20 anni di convivenza lei per me era come una sorella,ognuno conosceva a memoria vizi,pensieri e gesti dell'altro! Ed un giorno presi il coraggio a 4 mani ed andai in cerca di un'avventura peccaminosa ai giardini pubblici( no,niente impermeabile)! Osservavo con attenzione il viavai di...
scritto il 2017-09-18 | da PADRINO
Vallie - estratto capitolo 6 -
Bacio. «Posso?» Non lo so cosa tu possa avere in mente, non credo nemmeno importi davvero. Mi limito a farti un cenno del capo lasciandoti capire che sei libera di fare ciò che credi. Ti metti a cavalcioni sopra di me, regalandomi una splendida visuale su di te, sui tuoi seni, sul tuo viso. In tutto questo, la tua mano non abbandona per un...
scritto il 2017-09-17 | da Ronin Moonlight
Benvenuta nel mio mondo
Lavoro per gli artisti, sono arte in movimento detto dai più. Io mi definirei scultura di carne come mi definisce lui, lui che mi ha rubato il cuore, colui che mi ha imprigionato l'anima. Si perché ad imprigionarmi sono proprio quelle situazioni di cui io non sono a conoscenza. Tra un po’avrò finito, resisto ancora un po’ e finalmente...
scritto il 2017-09-16 | da Kimber95
Un Venerdì mattina piacevole
Mi sveglio più tardi del solito: detesto svegliarmi dopo un certo orario, perchè son convinta di perdere chissà cosa mentre dormo. Sono già le 11 e il sole produce il tipico tepore settembrino. Mi stiro, e fresca di sonno scendo in cucina a farmi del caffè. 11.37: fisso per in attimo l'orario sul forno. Ho un languorino. Chissà se ho...
scritto il 2017-09-15 | da Diana P.
Esibita al bar
Anna, la schiava di Marco, viene portata in un bar malfamato e lì tratta come la troia che è. Davanti a tutti, morta di vergogna, proverà l'orgasmo più forte della sua vita. Anna aveva conosciuto Marco a una festa. Lei bella ragazza senza né arte né parte, lui ricco professionista affermato, che fin da subito l’aveva stregata e...
scritto il 2017-09-15 | da Evoman
Appuntamento imprevisto
La protagonista pensa di incontrare un uomo conosciuto sul web. Invece ad attenderla saranno altri e decisamente male intenzionati. Ma non è detto che sia una sfortuna... Una volta tanto sono in anticipo e ne approfitto per scendere dall’auto e fare due passi. Lo spiazzo è deserto e a me piace camminare e godermi la sensazione degli stivali...
scritto il 2017-09-15 | da Evoman
Sul tavolo
Sdraiati sul tavolo, voglio farlo lì, mi dice. Come preferisci gli rispondo. Ottima risposta, mi dice sorridendo. Con un piccolo salto sono seduta sul tavolo. Come sei agile, dice. Mi prende le ginocchia e mi apre le gambe. Avvicina la testa alla mia fica e inizia a leccarmela. Adoro quando lo fa, è una cosa solo per me e lui la sa fare...
scritto il 2017-09-15 | da Eva Torino
Potresti chiudere la porta?
Potresti chiudere la porta? Gli dico. Adesso ha capito che voglio scopare. Si alza per chiuderla, poi mi afferra la testa e mi spinge la lingua in bocca. La sua saliva è calda. È tanto che non ci vediamo e vorrei prenderglielo in bocca perché so che gli piace. Sdraiati gli dico. E da quand'è che dai gli ordini? Risponde e si mette sopra di...
scritto il 2017-09-15 | da Eva Torino
Gang bang in banchina
Questo non solo è un racconto vero ma quanto accaduto è successo mezz'ora fa. Non mi sono ancora fatta la doccia e ho la fica piena di sborra. Aspetto mio marito, che fa il muratore, perche so che a lui piace leccarmi la fica quando è' ancora piena dei miei umori e dello sperma degli altri. Sono una donna polacca quarant'anni, bionda e di...
scritto il 2017-09-15 | da 696969
Vieni per il tuo daddy
Ti dirò invece uno dei miei pensieri.. Immagino te sul letto.. Io sono lì in stanza con te ma per terra nuda con il collare inginocchiata.. Tu sei steso sul letto e stai pensando se vedere la partita di calcio oppure stare con me.. Ormai ti alzi dal letto.. L tua decisione non si può cambiare. Vedi la mia schiena nuda. Mi sfiori con le dita...
scritto il 2017-09-14 | da la tua litte
La sottomissione di Chiara - 6
CAPITOLO 6: La barca Chiara era nuda, in punta di piedi sul bordo dello yacht che era ancorato in una baia di una piccola isola mediterranea. Esitava a tuffarsi. L’acqua era trasparente come il cristallo e verso riva era colorata di diverse sfumature di bianco, verde, e blu dagli scogli sommersi. C’era un sole pieno, ma l’acqua era fredda:...
scritto il 2017-09-14 | da elegant_master@protonmail.com
Virus
“Essere sottomessa non vuol dire lasciare il frustino nelle mie mani” ti dissi. “Io preferisco arrivare a possederti completamente, riuscire ad intrufolarmi dentro di te come un virus. E, come un virus, scovare la tua fantasia nascosta. E nutrirla, coccolarla, educarla e crescerla, fino a quando non diventerà così grande e forte che tu...
scritto il 2017-09-14 | da Serial
Shibari
Inutile alzare ulteriormente il volume della musica, che seppure stordisce altissima e martellante non esordisce l’effetto sperato, con la testa sono ancora in quella stanza, parzialmente buia e silenziosissima, un silenzio che mi fa sprofondare in quelle emozioni che cercavamo da sempre, paure e desideri che si sono materializzati tra le...
scritto il 2017-09-14 | da lady violet slave
Ode al mio Dom
le emozioni provate riecheggiano dentro la mia testa come melodia: batteria che ritma i nostri amplessi corde di chitarra che vibrano le mie carni tastiera che armonizza tutti i sogni che si materializzano tra le tue mani e tu a gestire il mixer audio ne alzi i volumi, intensifichi gli alti e bassi le intonazioni.. e il concerto ha inizio posso...
scritto il 2017-09-14 | da Lady viola slave
Un giorno per caso 2
Lascia la cintura e mi prende con una mano i testicoli mentre con l'altra mano mi masturba. Il cazzo cresce nella sua mano .. Non velocemente poiché ho una bestia nel culo ma appena comincia a diventare duro lei mi strizza i testicoli e si affloscia. Un gioco che si protrae per diversi minuti , io soffro come un cane ma vedo anche delle gocce...
scritto il 2017-09-14 | da Robyswitch
La bellezza di Viola padrona e compagna
Leggete anche gli altri "La bellezza di Viola" dello stesso genere. Erano passati solo un paio di giorni, ma era evidente che non riuscivamo a resisterci. Sentii la chiave girare nella porta, e quando fu aperta ero già in ginocchio davanti a lei, con una copiosa erezione peraltro. La cosa che mi stupì fu vedere, dietro di lei la nostra amica...
scritto il 2017-09-14 | da Dommm
Moglie dominante - 2
Qualche giorno dopo del mio primo pompino mia moglie mi dice “ caro preparati …….. una mia amica ci ha invitato ad una festa e questa sera alle 22,30 dovremo andare in un locale “. “ cosa devo fare ? “ “ fatti un bel clistere …. e vestiti da donna …. al resto ci penso io “ . Provo a contraddirla ma come al solito alza la...
scritto il 2017-09-14 | da 12345
Un giorno per caso
Bionda, occhi blu, nonostante i 40 anni un viso da ragazzina. Non le stacco gli occhi dai suoi. Sembro quasi io il dominante È una scossa incredibile. È la prima volta che ci vediamo oltre a parlarci. Il motel è a due passi, ci avviamo. Entriamo e chiedo il permesso di andare in bagno. Esco e trovo una sedia vicino alla finestra con un fallo...
scritto il 2017-09-14 | da Robyswitch
Un dito
Il coltello, guidato dai novelli sposi, affondò nella torta candida rompendone la superficie liscia e perfetta. Allo stesso modo lo sguardo di lui, affilato e penetrante tanto quella lama, posandosi su di me ruppe la noia di quella lunga giornata passata a festeggiare una lontana parente e il suo principe azzurro. Incapace di reggere il peso di...
scritto il 2017-09-13 | da Molly B
La bellezza di Viola dominata
Leggete anche "La bellezza di Viola" dello stesso genere. Da quel giorno vita normale io e Viola. Decidiamo di scambiarci le chiavi di casa per farci sorprese e tenerci sempre in attesa. Domani però ho deciso che sarà il mio turno. Le scrivo un messaggio: "Domattina non chiederti cosa indosserai: metterai dei vestiti e dell'intimo vecchi da...
scritto il 2017-09-13 | da dommm
Dedizione
Sono qui, come volevi tu. In perfetto orario. Sul tavolo trovo la lettera con le tue indicazioni: nuda, inginocchiata, occhi chiusi da una benda, testa chinata di lato, mani dietro la schiena. Seguo tutto alla lettera per non avere guai. Non mi muovo neanche un po'. Aspetto. Aspetto non so per quanto tempo. Non ho più la cognizione del tempo....
scritto il 2017-09-13 | da Alba17
Moglie dominante
Ho conosciuto quella che poi è diventata mia moglie, in un sexy shop a Milano. Stavo scegliendo un DVD da vedere a casa con gli amici mentre lei acquistava uno strap on. Mi chiese qualche consiglio e la discussione ci prese a tal punto che dopo un’ora ero nella sua mansarda che mi sodomizzava con estremo gusto da parte di entrambi. Non ho mai...
scritto il 2017-09-13 | da 12345
Umiliazione
L'umiliazione piu' grossa l'ho subita a fine di una cena, quando il mio uomo annuncio' che, dato che la padrona di casa che aveva gia' occasionalmente fatto sesso a pagamento da quel giorno avrebbe cominciato a prostituirsi a tempo pieno. Questo annuncio fu per me un tremendo choc. Tutti gli invitati, tutti i miei amici e amiche avrebbero quindi...
scritto il 2017-09-13 | da Paola83
Roberto
Roberto Cari amici voglio farvi conoscere un po della mia vita che conoscono in parecchi anche perché non ho mai fatto niente per nasconderlo. Mi chiamo Claudia ho 38anni portati stupendamente, non sono io a dirlo sono gli apprezzamenti, gli sguardi delle facce dei maschietti al mio passaggio, e le proposte che mi arrivano da ogni parte, sul...
scritto il 2017-09-12 | da Claudia78
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.