Erotici Racconti

Cronologia

Ultimi racconti erotici pubblicati

Le più recenti storie per adulti inserite, pagina 1, dal 26857 al 26832.

L'afrodisiaco
genere: etero
Sonia si stava spogliando lentamente sotto lo sguardo assorto ed eccitato di Duilio, la gonna scivolo' a terra con un impercettibile fruscio seguita subito dalla camicetta, e dalle mutandine di pizzo nero. La luce pigra del tardo pomeriggio che filtrava dalle tapparelle assieme ai rumori della strada, illuminava la pelle d'ambra della...
scritto il 2018-12-11 | da whell69hot
La mia prima esperienza 7.
genere: bondage
Al mattino dopo, stavo per uscire, quando suonò il telefonino. Era Milena e mi chiedeva quando ci saremmo potuti incontrare nuovamente. Mi presi un minuto per pensare se rinunciare ad una bella scopata o ad una, senza dubbio, inutile e noiosa lezione all'Università. Ovvio che vinse Milena che poi si trovava già davanti al mio portone, perciò...
scritto il 2018-12-11 | da franco018
Pioggia
genere: poesie
La notte ha inghiottito la città, le nuvole si stanno svuotando docilmente, ogni tanto il rombo dei tuoni scuote l’aria fresca. Stanotte dormirò senza sudare, la calura umida è stata spezzata da questa pioggia regolare, che bagna senza annegare, scioglie senza strappare, il lerciume che in queste settimane ha lordato la città. Il silenzio...
scritto il 2018-12-11 | da Mr Gwyn
Incontriamo Marco
genere: prime esperienze
Tante chiacchiere, tanti passi avanti, tanti successi e adesso? Adesso si deve passare ai fatti... Marco lo abbiamo incontrato per pure caso, lo abbiamo scritto, per volere anche suo. Lui ci ha risposta, l'ha gradita molto, nonostante la sua giovane età e la sua bella presenza, la ritiene davvero appetitosa. Il suo gradimento l'ha dimostrato...
scritto il 2018-12-11 | da n@poli78
La Signora del piano di sopra 8
genere: dominazione
La signora mi spiegò che aveva bisogno di un po' di tempo per organizzare e avere la casa libera dai figli. Nel frattempo volle continuare i nostri incontri a chiamata e a sorpresa. Mi disse più volte che voleva vedere costantemente la mia devozione verso di lei e dovevo provare ogni volta la mia sottomissione ai suoi voleri. In tutti gli...
scritto il 2018-12-11 | da Deadpool80
Mia moglie e il calciatore -- Capitolo settimo
genere: tradimenti
Mi ritrovai con Vittorio il pomeriggio dopo per la ripresa degli allenamenti. Anche quella volta fummo trattenuti dal presidente per discutere alcuni problemi tecnici riguardanti la squadra. Andammo sotto la doccia che i compagni erano già andati via. Mentre si lavava Vittorio mi guardava con un sorriso beffardo, come sempre mi mostrava il...
scritto il 2018-12-11 | da Armando 70
L'Organizzazione (Capitolo 7)
genere: dominazione
A causa di un invio accidentale, il capitolo 6 è andato online con il titolo errato. Sfortunatamente, la funzione "correggi" non permette di modificare il titolo. Se il webmaster od un amministratore può farlo, lo pregherei di provvedere in tal senso. ------------------------------------------------------------ Dopo un viaggio di alcune ore,...
scritto il 2018-12-11 | da Ipsedixit
Ad un pelo così
genere: etero
Mia nonna si è sposata ad agosto, nel giorno del suo sessantacinquesimo compleanno, con l'uomo con cui condivide la vita da trentanni, ovvero da poco dopo che mio nonno biologico, il padre di mamma, morì in un tragico incidente stradale. Doppia festa, quindi, che abbiamo celebrato in un agriturismo dalle parti di Grosseto, terra natia del...
scritto il 2018-12-11 | da Lerry
I sogni son desideri
genere: prime esperienze
Cristina era sdraiata sul letto avvolta in un comodo accappatoio di calda spugna nella beatitudine del dopo doccia così tanto anelata per tutta la dura giornata di lavoro trascorsa. I suoi pensieri vagavano dal tutto al niente per poi sempre finire lì; a quello che era scaturito dall’incontro e dall’uscita in solitaria col suo ex compagno...
scritto il 2018-12-11 | da Kyger Litor
L'amico etero
genere: gay
Eravamo ragazzi al fiume ed era un bel po' di giorni che osservavo E. nudo quando ci cambiavamo per mettere il costume. Mi piaceva un sacco giocare con i ragazzi, ma E. si era sempre dimostrato etero e alle mie velate allusioni aveva sempre avuto un comportamento contrario. Eravamo al sole distesi, non so cosa stesse immaginando ma il suo cazzo...
scritto il 2018-12-11 | da smith2000
Le amiche di mia figlia 6 Io Marta e Lisa
genere: etero
Capitolo 6 Inaspettata relazione a tre Mi alzo e vado in cucina. Ci sono mia figlia e M. che fanno colazione. Prendo il caffè e intanto arriva L., mentre mia figlia si va a preparare. L.: che magnifica notte Mia figlia: anche tu hai dormito bene nel letto dei miei? L.: già, confermo quello che ha detto M., me ra vi glio sa men te M.: stronza...
scritto il 2018-12-11 | da Tiger
Sesso e bugie. Seguito
genere: etero
Trascorsero diversi giorni dopo quel l'incontro senza che io mi facessi viva con Pino. Anche se provavo un particolare trasporto per quell'uomo, la mia soddisfazione l'avevo ottenuta. Finché un lunedì mattina mentre ero al lavoro ricevetti una sua telefonata. - Come hai avuto il mio numero? - L'ho chiesto a Raffaella. Ma com'è che non ti sei...
scritto il 2018-12-11 | da Lucciola fra le mani
Pompino al Ciclista
genere: gay
Oggi voglio raccontarvi un'esperienza che mi è capitata qualche giorno fa. Mi trovavo vicino ai bagni pubblici vicino a dei giardinetti. Ero li che aspettavo un amico dopo una decina di minuti mi chiama dicendo che non può venire per un contrattempo. Mentre mi allontano vedo 2 uomini uno vestito da ciclista e uno normale che entrano nei bagni...
scritto il 2018-12-11 | da John-John
Sole...
genere: gay
…il sole di luglio quel pomeriggio picchiava più forte del solito e così, dopo il pranzo, mi addormentai sulla mia poltrona… …quando mi risvegliai, lentamente, andai alla finestra…nel cortile il ragazzo stava lavando la macchina…faceva un caldo terribile e lui aveva una maglietta bianca… e pantaloncini corti… e infradito che...
scritto il 2018-12-11 | da chiccoge
La vacanza più bella della mia vita 2
genere: tradimenti
Mi alzo vado in bagno a sciacquarmi la faccia torno in cucina do il buongiorno e intanto mi faccio un caffè. La mia suecera scende in piscina io e la mia ragazza ci mettemmo a fare l’amore. Una bella scopata di mattina e sempre quello che desidero doccia al volo e poi scendiamo anche noi in piscina non avevamo impegni per il giorno quindi si...
scritto il 2018-12-11 | da Amantedellemilf87
La qualità del tempo. Parte 2
genere: etero
Mi guida verso l'ascensore già pronto al piano terra e preme il tasto per il quarto piano. L'occhio mi cade sulla mano occupata dalla bottiglia di vino, una mano lunga, liscia e adornata da una fede nuziale. Avrà 50 55 anni ed è alto quasi 15 centimetri più di me. Lo spazio ristretto dell'ascensore mi regala la percezione del suo profumo....
scritto il 2018-12-11 | da LilyLuna87
Traversata notturna in traghetto
genere: etero
Negli anni novanta dovetti prendere un traghetto notturno da Genova a Napoli. In nave, dato che partiva tardissimo preceduta da un'altra che faceva la stessa rotta, c'erano pochi passeggeri. Appena imbarcato, mi presentai alla reception per le chiavi della cabina letto. Alla reception c'erano due addette. Una era bruna, formosa, con i capelli...
scritto il 2018-12-11 | da Lammi
La mia prima esperienza 6.
genere: bondage
Al mattino dopo, trascorso ad assistere ad una noiosissima lezione all'Università, tornando a casa telefonai a Samanta per chiederle di rincontrarci e sistemare la ragazzina come precedentemente stabilito. Lei acconsentì ed io, dopo un panino e coca cola, andai dritto da Samanta dove trovai Susanna e la ragazzina già bloccata sul lettone con...
scritto il 2018-12-10 | da franco018
Monologo di un detenuto
genere: pulp
Fuori sta piovendo, Torino non è certamente una città dove il sole splende per molti mesi l’anno ma a me tutto sommato non importa molto, perché sono un detenuto. Sono nel carcere Le Vallette da circa due anni, quando ho saputo che qui c’era la possibilità di frequentare un corso di laurea, ho chiesto il trasferimento da Roma, dove tutto...
scritto il 2018-12-10 | da Mr Gwyn
Mia moglie e il caciatore -- Capitolo settimo.
genere: tradimenti
Mi trovai con Vittorio il martedì pomeriggio per la ripresa degli allenamenti. Anche quel giorno a fine allenamenti fummo chiamati dal presidente per discutere alcuni aspetti tecnici della squadra. Andammo sotto la doccia che i compagni erano già andati via. Vittorio mentre si lavava mi guardava in modo beffardo, come sempre si menava il cazzo...
scritto il 2018-12-10 | da Armando 70
Le amiche di mia figlia 6 Io Marta e Lisa
genere: etero
Capitolo 6 Inaspettata relazione a tre Mi alzo e vado in cucina. Ci sono mia figlia e M. che fanno colazione. Prendo il caffè e intanto arriva L., mentre mia figlia si va a preparare. L.: che magnifica notte Mia figlia: anche tu hai dormito bene nel letto dei miei? L.: già, confermo quello che ha detto M., me ra vi glio sa men te M.: stronza...
scritto il 2018-12-10 | da Tiger
Luana XII - Trio equino
genere: orge
(segue "Mucche sarde") Luana entrò nel pub e fu notata subito dagli avventori e da Genny, la barista. - Cate, guarda chi è venuta a trovarti – disse alla collega intenta a strofinare con vigore il tavolo vicino al bancone. - Luuuuuuu! – esclamò piena di entusiasmo, girandosi verso la porta e correndo incontro alla prosperosa amica e...
scritto il 2018-12-10 | da VicentinoGrey
Luana XI - Galeotto fu il traghetto
genere: trio
(è il seguito di "Mucche sarde") Appoggiata con i gomiti sulla ringhiera di protezione del ponte superiore, Luana osservava il porto di Olbia che si rimpiccioliva rapidamente, con l’arancione intenso del sole calante che si rifletteva sul metallo delle navi alla fonda. I pensieri di quello che aveva vissuto due giorni prima le riempivano...
scritto il 2018-12-10 | da VicentinoGrey
Luana X - Mucche sarde
genere: orge
Il chiassoso chiacchiericcio che aleggiava nel pub mutò in un sommesso brusio nel giro di una dozzina di secondi. Genny, che stava in piedi vicino al bancone con un vassoio in mano, guardando l’ingresso, inarcò istintivamente le sopracciglia e dischiuse le labbra. Caterina alzò lo sguardo dal boccale di birra che stava riempiendo, vide la...
scritto il 2018-12-10 | da VicentinoGrey
Disavventure in una notte di mezzo autunno
genere: comici
**** Racconto scritto sotto incitamento della cara Medea, la quale è sempre troppo generosa nel decantare il mio sarcasmo e lato ironico.**** Apro ufficialmente la rubrica: posta (malata) del cuore di Ginny. Titolo del capitolo: Disavventure di una notte di mezzo autunno “Ma Ginny, siamo in inverno!!” Direte voi, avete ragione ma il titolo...
scritto il 2018-12-10 | da Ginnylinny
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.