fisting Introduzione del pugno, della mano, due o dell'intero braccio in figa o culo

Le ultime storie per adulti del genere fisting

Il genere Fisting, dall'inglese "fist", ovvero pugno, raccoglie quei racconti erotici in cui si narra la pratica sessuale estrema che consiste nell'introduzione dell'intera mano, in alcuni casi anche di due mani contemporaneamente o addirittura dell'intero avanbraccio, all'interno della vagina o del retto. Nasce come pratica sessuale femminile, ma prende subito piede come pratica sessuale gay e come tale diventa famosa. Al giorno d'oggi la sua diffusione nel mondo delle perversioni è omogenea.

1 5 5 racconti erotici del genere fisting e sono stati letti 1 3 7 7 2 1 7 volte.

Sesso estremo con una donna prosperosa 2/2
continua da 1/2 Il suo cazzo era duro e arrapato e non vedeva l'ora di scopare con lei. Aveva intenzione di farsi succhiare il cazzo e di scopare il suo culo. Voleva trapanarla. Lei era disposta e pronta. Si capiva che lei lo voleva: "Perché non mi segui al motel? Non è troppo lontano" Veronica aveva parcheggiato una bella BMW. Roberto ne fu...
scritto il 2020-11-28 | da LanA
Sesso estremo con una donna prosperosa 1/2
Roberto era un single di successo. Viveva in una spaziosa casa di città. Usciva con una bionda sexy e corpulenta che lo amava. L'unico problema con lei ultimamente era che voleva sposarsi. I suoi amici si stavano tutti sposando e lei voleva fidanzarsi, gli stava sempre addosso per il fidanzamento. Ha persino smesso di fare sesso, cosa che lo...
scritto il 2020-11-28 | da LanA
Mia moglie mi ha fistato il culo
Tutto è iniziato una notte quando io e mia moglie stavamo scopando sul divano. Ad un tratto è venuto fuori l'argomento del sesso in culo. Ho scopato mia moglie nel culo da quando ci siamo sposati, all'inizio non le piaceva, ma ora posso scopare il suo bel culo ogni volta che voglio. Normalmente mentre la sto scopando, allunga le gambe e si...
scritto il 2020-11-28 | da LanA
Le mani 3/3
segue da 2/3 In modo provocante, la velocità delle dita che spingevano cominciò a rallentare, in un depravato decrescendo, finché alla fine si ritirarono. Le dita hanno quindi lavorato momentaneamente all'ingresso del mio buco del culo, al quale è stato applicato abbondante lubrificante. Con una forza considerevole, queste dita vigorose...
scritto il 2020-11-24 | da LanA
Le mani 2/3
segue da 1/3 Il processo di legatura delle mie tette pendenti è quindi iniziato. Non avevo dubbi che fosse un esperto. Mi avvolse con fasce di corda avviluppate rapidamente intorno alla base delle mie tette pendenti. Sentii che l’ansia cominciava a salire, mentre le corde si stringevano, mordendo deliziosamente la carne morbida che ancora...
scritto il 2020-11-24 | da LanA
Le mani 1/3
Privata della vista, giacevo distesa sul letto. Una benda sugli occhi e spesse cinghie di seta legavano i miei polsi e le mie caviglie alle spalliere del letto. Non si dovevano pronunciare parole. Non avevo il controllo, tutt'altro, ma ero lì volontariamente. Mi ero consegnata all'entità invisibile conosciuta come "Le mani", qualcuno che...
scritto il 2020-11-24 | da LanA
Anna dominata e portata all’estasi dei sensi 2/3
continua da 1/3 Con un movimento ben provato, le ammanettò il polso e la piegò in avanti fino alla testata del letto, attaccando ogni mano a un angolo diverso, costringendola ad inarcare la schiena. Per aggiungere una svolta al loro gioco ha tirato fuori la barra di sollevamento da sotto il letto e l'ha distanziata al massimo. Una volta...
scritto il 2020-11-22 | da LanA
Anna dominata e portata all’estasi dei sensi 3/3
continua da 2/3 Scartò il nuovo giocattolo e lo lubrificò, tenendolo fuori dalla visuale di Anna. "Non riesco a vedere quello che mi metti!" Tubò, muovendo un po' il culo contro la barra di sollevamento. Dario rispose facendo scorrere due delle sue dita nel suo buco per aprirla. Dopo alcune spinte afferrò la mano di gomma per il polso e le...
scritto il 2020-11-22 | da LanA
Anna dominata e portata all’estasi dei sensi 1/3
Dario e Anna erano demoni anali. Ogni possibilità di giocare che avevano, iniziava e finiva con un'inculata hardcore. Come tutte le coppie che giocano con l'anello più stretto, ci avevano lavorato per mesi e una spinta alla volta erano diventate dipendenti a questa pratica spesso tabù del sesso anale. Dario compose il numero di Anna e attese...
scritto il 2020-11-22 | da LanA
Fisting e bottiglie di vino 2/2
Mi sono steso sul divano e con le gambe allargate. Elena si è messa tra le mie gambe e ha iniziato a massaggiarmi il cazzo, come mi piaceva. Poi si è abbassata e ha infilato la sua lingua nel mio culo. Mi ha poi allargato le chiappe e ha scavato con la sua lingua. Oh dio, mi sentivo bene. Mi ha poi succhiato le palle e fatto scorrere la mano...
scritto il 2020-11-21 | da LanA
Fisting e bottiglie di vino 1/2
Sono Elena, questo è quello che ha scritto un mio scopamico e si riferisce al racconto di un nostro recente incontro estremo. Ho iniziato di recente per la prima volta a fistare una donna, un’amica. Elena mi ha contattato tramite un amico comune, parlando del suo desiderio di essere presa a pugni in ambedue i buchi. Abbiamo parlato delle...
scritto il 2020-11-21 | da LanA
Il mio primo fisting anale
Quando avevo circa 22 anni, il mio ragazzo dell'epoca e io ci divertivamo a usare i dildi. In ogni caso nessuno di questi era scandalosamente enorme. Tutto è iniziato durante una sessione di circa 5 anni fa. Mi aveva già scopata con il suo grosso cazzo e con un dildo di medie dimensioni, suppergiù di un diametro un paio di cm. Lui era un bel...
scritto il 2020-11-18 | da LanA
Stretching estremo
Quando mi sono svegliata la mattina mio uomo era già al lavoro. Mi sono seduta e un dolore mi ha attraversato il buco del culo. Mi sono alzata in fretta e sono andata in bagno per vedere il risultato del fisting di ieri. Mi sono fermata davanti al grande specchio a muro e ho aperto le mie chiappe. Quello che ho visto mi ha di nuovo eccitata,...
scritto il 2020-11-17 | da LanA
Per un pugno di cazzi amari
Era una notte buia e tempestosa. Mi alzai di soprassalto imprecando, realizzando che mi ero dimenticata di pagare il bollo auto. Lentamente, ma inesorabilmente, sentii come un pugno di ghiaia risalirmi su per lo sfintere. L'indomani sarebbe stata domenica e non potevo pagare il suddetto bollo, poiché l'unico tabacchino della zona sarebbe stato...
scritto il 2020-11-03 | da Luigiona Coscialunga
Fisting anale nel linguaggio dei segni
Questo è il racconto si riferisce ad un’esperienza realmente vissuta. Ho da poco incontrato questa donna che era perversa come me. Abbiamo iniziato a giocare con l'anale su di lei. Continuava a incoraggiarmi a mettere la mia lingua più a fondo nel suo culo. Dopo pochi minuti, sono passata dalla lingua alle dita e questo è stato il primo...
scritto il 2020-09-07 | da LanA
Ho giocato con Giulio
Il nervosismo non lo colpì veramente finché non fu davanti alla porta della camera d'albergo. Il sudore nei suoi palmi rendeva scivolosa la chiave magnetica e poteva sentire il suo cuore battere forte e il suo respiro diventare più veloce. Si prese un momento per calmarsi e ricomporsi, ricordando che la bella donna dall'altra parte della...
scritto il 2020-09-01 | da LanA
Due mani e tre buchi
Ci stavamo incontrando da più di un anno, io, Paola e il suo ragazzo Tommaso. Tutto è iniziato una notte in cui ero senza impegni e sono andata con loro due a una festa in uno dei dormitori del college. Paola era stata la mia compagna di stanza quando ero una matricola, ma anche dopo che si è unita a una combriccola e io sono rimasta nei...
scritto il 2020-08-29 | da LanA
Mamma Ilaria- Sfida
Ciao a tutti :) sono passati anni dall'ultimo racconto che ho pubblicato, e adesso ho deciso di continuare la mia storia. Questo è l'ottavo capitolo, spero vi piaccia Con il passare del tempo, Federico e Luca diventarono due ottimi partner sessuali, molto attivi e pieni di fantasia. Eravamo soliti allontanarci dalla città quando eravamo...
scritto il 2020-07-17 | da Mamma, Ilaria
Sex 3 l'impotenza in un pugno
Iolanda era seduta al tavolo in cucina, il pc aperto su un sito di viaggi ed il caffelatte nella tazza. Impegnare il cervello in fantasie di ipotetici viaggi la aiutava ad archiviare il nervoso che ancora le saliva quando ripensava a Simone. Iolanda non era una a cui piaceva troppo rimuginare sulle cose negative. Lo aveva letto in un libro, uno...
scritto il 2020-03-27 | da Miss
Anal Training [2/2]
Anal Training [2/2] Il culo di Marianna giorno dopo giorno diventava sempre più largo e sfondato, tanto che ormai non c'era più bisogno di lubrificarlo per infilare dentro il mio cazzo. Sapevamo entrambi che il prossimo passo sarebbe stato l'anal fisting e così fu. Una sera dopo averle sborrato dentro, mentre anche il mio seme colava...
scritto il 2020-03-21 | da Canale Telegram: Racconti Erotici Italia
Anal Training [1/2]
Io amo sfondare il culo alla mia ragazza, Marianna. Sia chiaro, adoro fare qualsiasi cosa con lei, ma la cosa che mi fa più impazzire è fotterle il suo bel culetto. Non è stata una passeggiata convincerla, ho incontrato spesso le sue opposizioni. Marianna aveva paura che le facesse male ricevere il mio cazzo dentro. Scopare il culo non...
scritto il 2020-03-20 | da Canale Telegram: Racconti Erotici Italia
La giovane Ynés e il Glory Hole.
Ynés si sta affrettando il più possibile per raggiungere casa. Ma non crede di potercela fare! La vescica le sta per scoppiare! Dio... deve pisciare o farsela addosso. L'alternativa sarebbe accosciarsi vicino a un muro, spostare il fondo dello slip e... liberarsi, ma ha timore che sopraggiunga qualcuno. Ha preso questo vicolo per accorciare...
scritto il 2020-02-21 | da Tibet
Dal ginecologo
Dal ginecologo. " Dottore cosa fa, sono una donna sposata" Queste furono le parole che dissi al dottore durante una visita ginecologica mentre mi trovavo sdraiata con le gambe aperte e il divaricatore nella mia figa e lui mi leccava il buco del culo. " Tranquilla signora sono le normali cure che faccio alle mie pazienti più carine" mi disse...
scritto il 2020-01-26 | da Giv
Ortaggi nella figa
L'unica cosa che ho in mente è quello che mi aspetta stasera tornando a casa, mio marito dice che ha in serbo una bella sorpresa per i nostri giochini erotici. Sono già tutta bagnata ed eccitata al pensiero. Non vedo l'ora di farmi sfondare la fighetta, ci vuole proprio un po' di relax questo lavoro mi stressa. Le ore passano e finalmente mi...
scritto il 2019-10-14 | da Xena90
La formazione di Lorenza (4/4)
... continua da 3/4 I suoi due buchi erano ora completamente rilassati attorno ai cetrioli che avevo inserito. Che spettacolo! I suoi buchi accoglievano questa verdura senza apparente difficoltà. Trattenni con una mano i quattro cetrioli e iniziai a massaggiare la sua figa facendole penetrare due dita all’interno, accanto ai due cetrioli....
scritto il 2019-10-13 | da LanA
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.