Erotici Racconti

dominazione Sottomissione BDSM, master e mistress, dominatori e sottomessi

Le ultime storie per adulti del genere dominazione

Il genere Dominazione, complementare della sottomissione, è una parte fondamentale nel BDSM (Bondage-Domination-Sado-Masochism), raccoglie i racconti erotici in cui l'eccitazione viene provocata non dal puro e semplice contatto sessuale, ma dal controllo e dall'autorità che il "dom" (dominatore o dominatrice) detiene sul "sub" (sottomesso o sottomessa). I rapporti tra dom, nel caso sia uomo Master, nel caso sia donna Mistress, e sub sono del tutto indipendenti dal sesso delle due parti.

1 6 4 8 racconti erotici del genere dominazione e sono stati letti 9 2 6 0 5 7 7 volte.

Sottomissione completa XVIII capitolo
All'ingresso nel capannone samantha vide e riconobbe immediatamente il capo della gang con cui il suo amato fidanzato aveva contratto il debito di gioco e i suoi scagnozzi, in un angolo aveva vista il suo amato Mauro, aveva un aspetto dimesso ma lei vedeva il ragazzo che amava e per cui era disposta a passare quel che stava passando, un gruppo...
scritto il 2017-07-31 | da masterfill72@gmail.com
Lo spettro di Alessia
Poi il fruscio delle tende cessò e l'unico rumore nella stanza rimase il respiro nasale e affannoso della ragazza, lo sguardo fisso sulle lame. Di queste una era puntata nella sua direzione, immobile come una tigre acquattata e pronta a colpire. *** Dedicato a te. Se solo avessimo avuto più tempo a disposizione. *** "Quando pensi di tornare...
scritto il 2017-07-31 | da DemoneDelsilenzio
Sogno Viola d'autunno
Lunghe tende di un viola acceso e sgargiante, vibrante sotto i raggi del sole che attraversavano l'ampia finestra, isolavano la grande camera da letto dal resto mondo, come a renderla un piccolo, distinto universo a sé stante. Con un gesto delicato della mano, Morgana scostò il tessuto che le cadeva ai piedi e spinse lo sguardo oltre i vetri,...
scritto il 2017-07-31 | da Ronin Moonlight
Le sue corde. Volume 1
Il tossicomane da barbiturici offre uno spettacolo terrificante. Non riesce a coordinarsi, barcolla, cade dagli sgabelli del bar, si addormenta nel mezzo di una frase, si fa cadere il cibo dalla bocca. È confuso, rissoso e stupido. E quasi sempre fa uso di altre droghe, qualunque cosa sulla quale possa mettere le mani: alcol, benzedrina,...
scritto il 2017-07-30 | da valchiria96
Bastardo, porco e figlio di puttana
Quando lei entra lui alza appena gli occhi dal pc. -Ciao... come va...?. -Da schifo... ma hai visto fuori?. Lui ha il suo sorriso strafottente, il solito... quello con il quale la accoglie. Quanto a lei urta quel suo atteggiamento! Il suo completo menefreghismo, la sua vita priva di razionalità, il suo appoggiarsi completamente agli altri...
scritto il 2017-07-29 | da Tibet
Recovery mode 4
Giunti in campagna ci sorprese un sole ancor più fermo e deciso di quello lasciato in città. Le ragazze ossigenarono le fredde stanze della casa in pietra e subito presero ad allestire il giardino per il pranzo, io mi concentrai ansioso sulla mia piscina. La pulii faticosamente, a fondo, sudando fiero, a petto nudo, illuso che le donne...
scritto il 2017-07-29 | da Maks
Nella mente di Alice (cap 4)
-Occhi- Attesa, mai è stata tanto struggente. Ferma, aggrappata al tavolo, piegata a novanta gradi le gambe tese e il sedere all'insù. Attende lui, il marionettista che sembra essere svanito nel nulla, fino ad ora non si è voltata, ma dopo tutto questo tempo lei sente il bisogno di farlo, quest'idea si insinua dentro come un insulso tarlo e...
scritto il 2017-07-29 | da Darkness
Una madre riempita
Quella mattina decisi di rimanere a casa. Alle 12.30 sarei dovuta andare a prendere mio figlio con l’auto alla scuola media. Iniziai a fare le lavatrici con gli indumenti sporchi. Più tardi stirai le camicie di mio marito, via per una trasferta lavorativa. Mi sentivo costretta da una vita prestabilita senza alcun sussulto. Intorpidita dallo...
scritto il 2017-07-28 | da La pianista
Vallie - estratto numero 2 -
Tu sei lì, con solo il reggiseno indosso, e fai un salto per lo spavento al mio inaspettato ingresso. Dalla faccia che fai, e da quella che devo avere io, la mia espressione non deve piacerti molto. Perché ora sto lasciando che sia il mio lato rabbioso ad agire. Fai per parlare, ma ti tappo la bocca con una mano e, deciso, ti spingo con le...
scritto il 2017-07-27 | da Ronin Moonlight
In treno
Adoro i viaggi in treno, e adoro le stazioni, persone che si incontrano e si scambiano, chi parte e chi torna, chi si sta cercando e chi invece si trova. L'intercity notte 2213 da Torino a Reggio Calabria che mi sta portando a Bologna è quasi vuoto e totalmente silenzioso, siamo in pochi a viaggiare e quasi tutti quei pochi dormono. Il mio...
scritto il 2017-07-27 | da Marta Carloni
Una settimana, solo una settimana (Sabato)
SABATO Mi sveglio di soprassalto che sono quasi le dieci dopo una notte tribolata condita di sogni assurdi, ingarbugliati di cui non ho nemmeno un preciso ricordo. Non so nemmeno se riuscirò a fare colazione ormai. Ok tanto tra due ore sarò a pranzo alla villa. E finalmente vedrò Monica. Non ha più senso nemmeno scendere in spiaggia perciò...
scritto il 2017-07-27 | da Amore&Psiche
Una settimana, solo una settimana (Venerdì)
VENERDI’ E’ venerdì mattina, mi alzo con una strana euforia, l’idea che domani rivedrò Monica mi carica di agitazione. Anche Carmen, a colazione, se ne accorge ma non ho voglia di soffermarmi con lei , la saluto e vado in spiaggia. Sono ore di insofferenza. Lente, insopportabili. Faccio varie volte avanti e indietro sulla spiaggia...
scritto il 2017-07-27 | da Amore&Psiche
Una settimana, solo una settimana (Giovedì)
GIOVEDI’ Il tempo scorre lento, insopportabile. Alle 5 sono già sveglio. Ho dormito male ma non voglio uscire dal letto. L’idea di passare un'altra giornata solo mi logora. Mi rigiro nel letto col pensiero fisso di Monica. Cosa starà facendo, sarà veramente un corso sull’educazione, perché tanta riservatezza?... nulla di cui lei non...
scritto il 2017-07-27 | da Amore&Psiche
Una settimana, solo una settimana (Mercoledì)
MERCOLEDI’ Sono molto più sereno quando mi sveglio, ho dormito meglio delle ultime notti e ho voglia di uscire. Certo il tarlo del dubbio continua a lavorare ma ho deciso di usarlo per capire. So già la risposta ma devo metabolizzarla. E non è facile. Passo la giornata cercando di abituarmi all’idea che Monica sta “acquisendo...
scritto il 2017-07-27 | da Amore&Psiche
Una settimana, solo una settimana (Martedì)
MARTEDI’ La mattina arriva presto, troppo presto. La tensione della serata si è tramutata presto in un piacevole sonno ristoratore pieno di immagini forti dove la protagonista era Monica. E la cosa mi ha eccitato parecchio. Certo sono stati solo sogni… per fortuna. Avrò parecchio da raccontarle la settimana prossima e chissà che non ne...
scritto il 2017-07-27 | da Amore&Psiche
Una settimana, solo una settimana (Lunedì)
LUNEDI’ Prendere sonno non è stato facile. Troppi avvenimenti, immagini, situazioni forti. Col pensiero fisso di Nadia. Non poterla sentire, non avere sue notizie è logorante. Cerco distrazione nelle cameriere dell’albergo, pur non essendo tutte belle ragazze sono comunque veramente sexy. Sarà la divisa, sarà l’atteggiamento remissivo,...
scritto il 2017-07-27 | da Amore&Psiche
Una settimana, solo una settimana (Domenica)
DOMENICA Il viaggio è piacevole nonostante il traffico sostenuto e i numerosi rallentamenti tipici di un week end di agosto. Monica è visibilmente eccitata. Solitamente tesa e preoccupata dal traffico, la prospettiva del corso la rende frizzante e rilassata. Non si accorge nemmeno che la gonna che indossa, con i suoi continui movimenti sul...
scritto il 2017-07-27 | da Amore&Psiche
Una settimana, solo una settimana (prologo)
Premessa e' un racconto erotico nel senso più vero del termine dove il sesso non è mai esplicito ma vissuto più come stato mentale. E' diviso in capitoli perché lungo. L'ho inserito nella categoria "dominazione" perchè... se avrete la pazienza di leggerlo capirete. Commenti e suggerimenti sono sempre graditi. ”Dallo schiavismo alla...
scritto il 2017-07-27 | da Amore&Psiche
Mia suocera
Salve a tutti, sono Antonella, 25 anni classica donna mediterranea, e voglio raccontarvi di come sono stata sottomessa da mia suocera Alessandra. La scorsa estate ero da lei per il periodo estivo come faccio da quando mi sono sposata con Alex il suo ragazzo come lo chiama lei. Un giorno Alex era uscito la mattina molto presto per lavoro, ed io...
scritto il 2017-07-26 | da IL Dottore
Vacanza al sud - capitolo 3 -
3 Chiudo la porta della camera alle mie spalle con il leggero rumore della serratura che scatta. Mi appoggio con le spalle e mi godo qualche attimo di silenzio e pace. Solo il rumore del mio respiro nel buio della stanza. I miei piedi, sulla moquette che copre il pavimento, mi conducono quasi di loro iniziativa fin sotto alla doccia. È un vero...
scritto il 2017-07-25 | da Ronin Moonlight
Schiavo della escort
Quella sera, come tante altre in passato, avevo chiamato Anna per andare svuotare le mie palle su quel corpo fresco di giovane donna dell'est. Alle 19.00 le faccio uno squillo e lei pronta mi apre il portone ma appena varcata la soglia Anna non era nel solito completino sexy da coniglietta, perizoma calze a rete e corpetto, ma in una avvolgente...
scritto il 2017-07-24 | da oleprendioledai
Roberta e l'amico di suo figlio
Roberta è seduta a bordo letto. La finestra della camera è aperta, una leggera brezza marina invade la stanza. Aspetta. Indossa un cappello di paglia e degli occhiali da sole, non vuole essere riconosciuta. Aspetta. Suo marito e suo figlio sono in spiaggia, sono le 16,30. Aspetta. La serratura della stanza fa due giri. Aspetta. Pietro...
scritto il 2017-07-24 | da La pianista
Nella mente di Alice ( cap. 3 )
-Il marionettista- La mente umana è ingannevole, bugiarda perfino infida, può creare illusioni, può partorire fantasie non vere, ma così reali da renderle vive. “Dimmi che sto sognando!” Il giovane dagli occhi blu scuote il capo, “no Alice io sono vero!” sta sorridendo, è felice. C’è qualcosa che non torna, qual'è la realtà è...
scritto il 2017-07-22 | da Darkness
Il girasole con le spine - il sogno
*** Introduzione: questo testo è il mio primo passo nel mondo della scrittura erotica. Qualsiasi commento o critica al fine di migliorare le mie capacità di scrittore saranno ampiamente apprezzati. *** Il sottile raggio di sole che filtrava dalla finestra colpiva Dana proprio in faccia, facendola mugugnare nel dormiveglia. Dopo qualche minuto...
scritto il 2017-07-22 | da DemoneDelSilenzio
Parliamo di sottomissione, tu e io
...una volta andammo a casa di un tipo... uhhh... papino... racconta! Come adoro le tue storie! Piantala di chiamarmi così... lo odio... cazzo! ...e che farà papino arrabbiato alla sua cattiva bambina? Le sculaccerà forte forte il culetto...? Stronza! Dai... fammi continuare! Eravamo tutti uomini in Germania per una fiera del settore. Lui era...
scritto il 2017-07-21 | da Tibet
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.