masturbazione Autoerotismo o onanismo. Seghe per gli uomini, ditalini per le donne

Le ultime storie per adulti del genere masturbazione

Il genere Masturbazione raccoglie i racconti erotici che trattano l'autoerotismo o onanismo. Maschi o Femmine che stimolando il pene, la vulva, la clitoride o l'ano in vari modi, toccando i propri capezzoli e altre zone, e/o usano strumenti erotici come vibratori, dildi, palline Ben Wa, vagine artificiali e sostanze lubrificanti. Celebrare la gioia di darsi piacere da soli, in privato e non.

9 9 0 racconti erotici del genere masturbazione e sono stati letti 5 8 8 0 8 2 5 volte.

Monoi
Monoi de Tahiti, c’è scritto così sull’etichetta. Prendo la bottiglietta scura ben esposta sulla mensola di vetro del bagno e ne ispiro l’essenza intensa, così che mi invada le narici e mi distragga, ancora una volta, dal casino che ho dentro. Sono appena uscita dalla doccia e languidamente mi lascio accarezzare dalla spugna morbida del...
scritto il 2020-09-15 | da Malena N
9. Viaggiando nuda - cambio vita.
Dopo il bagno ristoratore io e Claudia ci dirigemmo al nostro bungalow; io tenevo il broncio e Claudia non parlava. Raggiungemmo il bungalow ed entrammo, su una sedia c’erano i nostri vestiti freschi di tintoria, carino, ma dei ragazzi della sera prima nemmeno l’ombra; vado a farmi una doccia e poi in vasca idromassaggio, dissi, voglio...
scritto il 2020-09-13 | da Lucrezia
Il ventilatore
Era un’altra sera d’estate, l’ennesima, calda ed umida come era sempre in questo paese di merda. Odiavo questo paesello, non c’era niente. Non c’era mare, non c’era montagna, non si poteva fare niente. Tutti si conoscevano e sapevano tutto di tutti, la gente parlava e sparlava: il classico paese di provincia. Ultimamente avevo...
scritto il 2020-09-07 | da La piccola Gna
Nella sua manina
Susan, la mia fidanzata, me lo munge bene. Appena ci incontriamo, dopo un breve saluto, sento che mi abbassa la cerniera dei miei jeans ed entra con la sua manina. Afferra il mio coso, lo accarezza per farlo indurire subito e incomincia a menarlo, svelta e silenziosa. Mi fa sborrare dentro i pantaloni, così poi ogni volta devo lavarli. “E’...
scritto il 2020-08-29 | da Olof Rekkolong
Hi FI
Sono nuda, coricata sul mio divano, nella stanza dedicata alla mia passione musicale. Il vento da sud est sprofonda dai finestroni, dalle persiane socchiuse, rivolte verso la spianata, che nella calura estiva, ondeggia tra i campi, nei mesi trascorsi a coltivare grano, orzo e girasoli. Osservo la luce smorzata, confusa nella calura che resiste,...
scritto il 2020-08-29 | da Adelina69
Seghe con gli amici
Io, Luca e Mario eravamo amici da una vita e ci conoscevamo bene come soltanto persone cresciute insieme poteva. Quando l'adolescenza prese a far bollire i nostri genitali, iniziò anche e inevitabilmente la masturbazione compulsiva tipica di quell'età, le chiacchiere volgari sulle ragazze e l'amore per i video erotici. Fu Mario il primo a...
scritto il 2020-08-29 | da Andrea Sada
Fatto con innocenza in termini di verginità
Conoscete quelle feste del tè che la famiglia propone per riunirsi insieme e parlare di cose ? Bene, sono la tipica figlia dei genitori "Snob" e ho un padre imprenditore che sempre viaggia per lavoro e una madre nullafacente e più o meno mi sento molto bene in merito, ma purtroppo sono quella persona che di fronte ai familiari sa "fingere" il...
scritto il 2020-08-29 | da Vanesia
Che voglia di prenderlo in culo...........
Erano mesi che non mi facevo scopare e la voglia di prenderlo in culo cresceva di giorno in giorno.....mettermi oggetti in culo non mi bastava piu' e trovare qualcuno non era cosi' semplice visto il periodo di lockdown. l'altra settimana non ce l'ho piu' fatta, sono uscito e sono andato in un sexshop a comprarmi un bel dildo di silicone. Sono...
scritto il 2020-08-24 | da Paolotorino8/20
Rose e la prima mastubazione
Era sera, le mie compagne di stanza non c'erano, posai il mio libro sul comodino e mi misi a fissare il soffitto. Senti degli orgasmi provenire dal dormitorio maschile, e per la prima volta mi eccitai. Potai piano piano la mano destra nei pantaloni del pigiama che poi sfilai rimanendo solo in mutande. Inziai a toccarmi e a gemere. Inzia a...
scritto il 2020-08-23 | da Sara Black
La valigetta dei giochi
Ora che ci penso non ho mai parlato della mia adolescenza, sapete perché?. Semplice, perché ero timida, insicura e vergine. Però se volete e se avrete la pazienza di leggere questo mio breve racconto, vi posso parlare della prima volta che mi sono eccitata pensando a una donna. Avevo sedici anni e, come tutte, sentivo le prime pulsioni...
scritto il 2020-08-15 | da Lizbeth Gea
Dannato... Tu
12 agosto 2017 Filamenti di umori tra le mie dita, viscidi e trasparenti. Accosto i polpastrelli per poi allontanarli lentamente, osservando incuriosita quel filo vischioso prendere quasi vita. Percepisco distintamente il profumo e la consistenza del mio piacere, del mio orgasmo, della mia voglia di te. Non resisto e, golosa di quell’essenza...
scritto il 2020-08-12 | da inception
Mammola
Questo racconto è il seguito dell'opera scritta a più mani dal titolo:"I vizi capitali". Faceva parte di un progetto tutto al femminile che aveva come tema i sette nani. Un abbraccio a tutte le nane che hanno partecipato 😘 Tutti i giornali locali parlavano di Michele e in paese correvano voci più disparate. Alcune dicevano che era stato un...
scritto il 2020-08-12 | da Cassandra
Il mio signor Culo
Era un po' di tempo che scendevo in cantina per fare lo sporcaccione solitario. Mi masturbavo oppure usavo cunei anali o vibratori... Quel giorno mi ero infilato un cuneo anale e me lo stavo godendo allegramente ormai era diventato una passione . Non ero piu' un principiante, dal cuneo n.1 ero adesso al n. 3 di 7 che ne avevo. La presenza nel...
scritto il 2020-08-05 | da Pollo ck 5
Fra : restare con le mani legate
Ciao a tutti vi racconto la mia storia con mia cognata, una mattina ero per strada quando ad un tratto viene a piovere , avendo la moto mi sono fermato per trovare riparo, la casualità mi fa trovare proprio sotto il parco di mia cognata che dal balcone mi riconosce e gentilmente mi invita a salire sopra da lei per aspettare che finisca di...
scritto il 2020-08-03 | da Fortunato78
Godiamo insieme
Serata tranquilla in casa, fa caldo e decido di bere qualcosa dal frigo. Controllo un po' di stanze e vedo che nessuno è a casa. Corro al salotto del piano superiore e collego il cellulare alla tv, mi spoglio ed inizio a guardarmi qualche video hot. Dopo una ventina di minuti, mentre sto guardando delle ragazze che si spogliano nude e sto per...
scritto il 2020-08-02 | da Vanessa99
Lo spogliatoio sbagliato
Sono una ragazza di diciannove anni, con un bel fisico, e spesso vado in palestra per allenarmi, non vado nella stessa palestra, in automatico non conosco sempre bene i luoghi. Poco prima di natale, ero in una palestra nuova, dopo l'allenamento, andai verso lo spogliatoio, dove avevo la borsa e tutto il resto, non c'era nessuno. Andai a...
scritto il 2020-08-01 | da Clyra
Libertà e intimità maschile padre - figlio
Mi chiamo Giancarlo e ho 48 anni. Sono un libero professionista e torno a casa non appena finisco di lavorare in ufficio. Un giorno ho terminato prima del previsto e, rientrando a casa mi sono reso subito conto che non c'era nessuno. "Poco male" , pensai, "ne approfitto per rinfrescarmi e rilassarmi un po' mettendomi in mutande e ascoltando un...
scritto il 2020-07-28 | da Giancarlo72
Nuda
La casa è stranamente silenziosa oggi. L'unico rumore che più che rumore, è baccano, lo fai tu nella mia testa affollata e piena di cose. Le poche e ovattate voci che sento, arrivano dalla strada rovente e assolata. Risuonano in lontananza, al di là dei vetri spessi, indefinite. L'orologio sul cellulare segna le tre in punto di un pomeriggio...
scritto il 2020-07-28 | da Malena N
Suiteki: la donna da un altro punto di vista
Yuko chiuse il rubinetto della doccia. Senza uscire dal box prese un soffice asciugamano e, dopo averlo passato grossolanamente sul volto e sul seno, sui fianchi e sul ventre fino al pube, strizzati i capelli si mise a frizionarli per cominciare ad asciugarli. Fu in quel momento che un'ultima goccia d'acqua cadde dalla doccia colpendola in...
scritto il 2020-07-27 | da Yuko
Una sega con papà
Sono Leonardo, un ragazzo di 25 anni ben messo fisicamente grazie allo sport che pratico fin da bambino, la Lotta Greco-Romana. Ho iniziato questo sport quando avevo 8 anni e da quel momento non ho mai abbandonato e mi sono allenato sempre assiduamente. Ciò mi ha permesso di ottenere un corpo modellato con braccia molto muscolose, spalle...
scritto il 2020-07-24 | da Leonard25
Chi trova un amico trova un tesoro
Ci sono episodi della mia vita, nella quale il sesso e le sottili perversioni hanno fatto parte della mia vita fin da giovanissimo, ancora raccontarle suscitano in me la stessa eccitazione di quei momenti. In questo caso i fatti sono più recenti e il ricordo è ancora perfettamente lucido nella mia memoria. Non si era mai svegliata prima di me,...
scritto il 2020-07-21 | da Remo77
Letture piacevoli
Ciao a tutti,mi chiamo Elena ovviamente non è il mio vero nome come penso la maggior parte di voi non usi il proprio e tengo a precisare che non sono una scrittrice,manco mi avvicino ad esserlo. Abito tra il Nord e il centro Italia,ho 27 anni e sono uscita da poco da una relazione diciamo "complicata" e durata 3 anni. Il sesso col mio ex e con...
scritto il 2020-07-20 | da Elena2
Dovere e piacere
La vicenda risale a qualche mese fa, poco dopo Pasqua, quindi in piena emergenza Covid. Un pomeriggio mi telefona Elena, mia sorella minore: abitiamo a pochi chilometri, nella stessa cittadina, ma l’emergenza ci aveva portate a sentirci solo al telefono per parecchio tempo. - Giulia, ho assolutamente bisogno di te! Ti devo chiedere un favore...
scritto il 2020-07-20 | da Giulia50
L'osservatore
Quello che segue è un racconto di fantasia. Spero vi piaccia. Lei è appena uscita dal bagno della camera. Indossa solo una vestaglia di seta nera, aperta davanti, in modo che possa vedere tutto. Dopo che ha messo su qualche chilo i seni sono diventati più pieni, ma restano piccoli e ben torniti. I capezzoli puntano in alto. Finora Newton non...
scritto il 2020-07-10 | da Fter
Stasera scrivo
Stasera scrivo. Moglie e figlia al mare dalla nonna. Due giorni di libertà assoluta. E stasera scrivo. In libertà. Nudo. Con l’uccello libero di penzolare sulla sedia. Dalla finestra entra una brezza rinfrescante. Faccio un bel respiro e lascio che l’immaginazione corra. Lascio che i ricordi si affollino in me e si mischino alle mie...
scritto il 2020-07-10 | da BlindSpot
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.