Erotici Racconti

masturbazione Autoerotismo o onanismo. Seghe per gli uomini, ditalini per le donne

Le ultime storie per adulti del genere masturbazione

Il genere Masturbazione raccoglie i racconti erotici che trattano l'autoerotismo o onanismo. Maschi o Femmine che stimolando il pene, la vulva, la clitoride o l'ano in vari modi, toccando i propri capezzoli e altre zone, e/o usano strumenti erotici come vibratori, dildi, palline Ben Wa, vagine artificiali e sostanze lubrificanti. Celebrare la gioia di darsi piacere da soli, in privato e non.

6 2 6 racconti erotici del genere masturbazione e sono stati letti 3 9 7 1 4 4 6 volte.

Ditalino nel parcheggio
Dopo il lavoro sono passata al supermercato per fare un po' di spesa. Era tutto il giorno che avevo voglia di masturbarmi e quando sono ritornata in auto ho pensato che era ora di togliermi un po' di voglia....... Ho spostato l'auto al secondo piano sotterraneo in un angolo abbastanza appartato e mi sono tolta le mutandine che erano già'...
scritto il 2018-06-22 | da Loredana75
La prima, calda estate di Mirko (IX) - Linguaggio del corpo
--- continua da VIII° parte --- I due giorni successivi Sabrina sarebbe stata molto impegnata con gli esami. Mi avvisò che non sarebbe potuta essere presente all'abituale sessione del pomeriggio, ma che avrebbe provato con tutte le forze a collegarsi dopo cena. L'uso della webcam sarebbe stato comunque proibito vista la presenza dei suoi figli...
scritto il 2018-06-21 | da mirko_polenghi@virgilio.it
La prima, calda estate di Mirko (VIII) - Bugiarda
--- continua dalla VII° parte --- Mi svegliai di soprassalto, forse il rumore della porta di casa chiudersi. Poco dopo il motore della Panda di mamma si accese e capì che dovevano essere le 7:20. Nonostante il brusco risveglio, non avevo gli occhi impastati o la mente annebbiata. Mi sentivo fresco e riposato, come nuovo. Quei due messaggi di...
scritto il 2018-06-21 | da mirko_polenghi@virgilio.it
Erotic sketch
Il sole delle prime ore del pomeriggio entra dalla portafinestra del suo salotto dandogli un aspetto ancora più giallo, perché è così che è la sua casa, gialla, calda, accogliente e ha il suo sapore in ogni angolo. E' sola perché lui lavora fino a tardi ogni sera, e da quando è in maternità ha tutto il tempo da dedicare a se stessa e...
scritto il 2018-06-20 | da Blue93
La prima, calda estate di Mirko (VII) - Gelosia
... continua da VI° parte... “Sabry, a te come piacciono gli uomini ?” chiedo alla mia amica di chat. Il rapporto con lei si era consolidato nel tempo, oramai la conoscevo da più di dieci giorni e non era passato un solo giorno senza scambiarci decine e decine di messaggi. Avevamo raggiunto una certa sintonia ed un discreto grado di...
scritto il 2018-06-20 | da mirko_polenghi@virgilio.it
La prima, calda estate di Mirko (VI) - Odore di madre
--- continua da V° parte --- Erano diverse sere che la mamma non usciva. In queste giornate di giugno c'era il massimo carico di lavoro in ufficio, vista la vicinanza della scadenza per le dichiarazioni dei redditi. Quando lei tornava a casa era particolarmente stanca. Nonostante le mie lunghe sessioni di chat con Sabrina, il momento serale si...
scritto il 2018-06-19 | da mirko_polenghi@virgilio.it
Würstel imburrato
Avete mai provato a maneggiare prima e ad usare poi un würstel perfettamente imburrato? No,non semplicemente per via orale,ma se nel frattempo non vi è sgusciato sul pavimento,il WUBERONE- così definito per farne identificare meglio le proporzioni/dimensioni potreste provare a farlo entrare sia nell'ano di lei che per mera curiosità nel...
scritto il 2018-06-18 | da Ano Aperto
La prima, calda estate di Mirko (V) - Interludio
… continua dalla IV parte ... Le diciannove erano passate da un bel po', mamma non era ancora tornata. Io non ero certo il tipo che si preoccupasse, sicuramente avrà avuto qualche impiccio, ovunque sia ora. Da quando avevo smesso di chattare, stavo navigando qua e là ammazzando il tempo. Altri venti minuti, un quarto alle otto, e finalmente...
scritto il 2018-06-18 | da mirko_polenghi@virgilio.it
La prima, calda estate di Mirko (IV) - Mirko2000 e Sabry78
--- riprende dalla III° parte --- ***Vorrei avvisare i lettori che in questa parte del racconto non ci sono fatti erotici e/o sessuali, ma voglio pubblicarlo perchè di collegamento con il resto degli episodi*** Dopo aver asciugato l'autoreggente di mamma e pulito lo specchio dai miei schizzi di seme, penso che sia giunto il momento di trovare...
scritto il 2018-06-18 | da mirko_polenghi@virgilio.it
La prima, calda estate di Mirko (III) - Il ciclo della sega
--- continua dalla II° parte --- Ripenso al mio amico Andrea, a quella grande complicità. Quell'anno gli insegnanti decisero che sarebbe stato meglio, per lui, fermarsi un anno in più in prima media “per consolidare il metodo e le conoscenze”. In pratica lo bocciarono e questo bastò a rovinare la nostra amicizia. Continuammo a...
scritto il 2018-06-18 | da mirko_polenghi@virgilio.it
Le mie piccole torture
Ieri sera a letto avevo poco sonno. Il mio compagno era fuori e io ero sola... Ho cercato nel telefono qualcosa di stimolante ma senza audio purtroppo perche mia mamma dorme nella stanza accanto alla mia e sarebbe stato sconveniente. Per lo stesso motivo ho dovuto lasciare nel cassetto il mio compagno di giochi che per quanto devoto è comunque...
scritto il 2018-06-14 | da Bianca Trina
Il cuscino
Ieri sera ero stanca ma avevo pensato cosi tanto al sesso durante la giornata che avrei avuto la sensazione di andare a letto incompleta se non mi fossi dedicata un pochino di tempo di intimità…nonostante lo avessi gia fatto in maniera molto veloce e spicciola sempre nel bagno dell’ufficio in pausa pranzo. Cosi ho spento tutte le luci e nel...
scritto il 2018-06-14 | da Bianca Trina
Beccato
Salve a tutti, sono un ragazzo di 18 anni, alto e con un fisico abbastanza definito e un pisello di 18,5 cm di cui ne vado fiero. Vivo in una piccola casa solo con mia madre, una donna di 37 anni molto bella, con un fisico da paura dovuto allo sport che pratica, tennis, tette graziose e un culo da far resuscitare anche i morti, insomma una...
scritto il 2018-06-12 | da Cripas
L'interruttore generale
Questo è un racconto veritiero di un fatto successo anni or sono! In quel periodo ( bei tempi) io e mia Moglie avevamo affittato un villino in montagna,a circa 150 km dalla nostra Città situata sul mare! Tempo per recarci la',davvero poco,nei pochi periodi liberi che riuscivo a concedermi dal lavoro- max 10 giorni! Il villino in montagna era...
scritto il 2018-06-09 | da Ano Slabbrato
Quando sono solo
Sono una persona generalmente altruista. Il mio unico obiettivo in ogni mia relazione sessuale è donare piacere alla mia parthner, io godo nel vederla godere. Io sono una persona che ama averlo in tiro. Mi diverto a farmelo alzare con la forza del pensiero. Una cosa che faccio di frequente quando sono solo é sdraiarmi sul divano e immaginare....
scritto il 2018-06-07 | da Mente Malata
Sex and the city nella mia camera
Quando sei adolescente, ogni occasione è buona per masturbarti! Io ero un campione in fantasie erotiche, a iniziare dalla mia maestra di religione che era una ragazza veneta timida, magrolina, con due seni minuscoli ma dritti, capelli a caschetto, timorata di Dio! In classe la guardavo intensamente mentre spiegava l'amore di nostro signore per...
scritto il 2018-06-07 | da grillino
Diario di una moglie che salvò il suo matrimonio parte 1
Ciao a tutti, purtroppo ieri la prima parte non l' hanno pubblicata ed io l' ho scritta tutta d'un colpo...cerco di ripresentarvela al meglio. Sono passati solo cinque anni dal nostro matrimonio ma davvero sembrano passati secoli; ora ogni giorno ci sono bollette, parenti, casa, lavoro...e poi c'è il nostro piccolo angelo, Cristian di un anno e...
scritto il 2018-06-04 | da MoglieAmante
Masturbazione con leccata
Adoro masturbarmi, a volte mi dà più soddisfazioni del sesso a due poiché posso dare sfogo a fantasie e piccole perversioni che con mia moglie non condivido. Mia moglie non è una alla quale piaccia fare pompini, di tanto in tanto me ne concede uno, ma possono passare parecchi mesi tra l’uno e l’altro. L’altro giorno mi sono eccitato...
scritto il 2018-06-03 | da amornonamore
Il Corpo, il Verbo e la Mente |4/8| La donna senza Volti
Mi ritengo una donna fortunata, dopo tutto. Perché, direte voi? La mia più grande fortuna sta nel fatto che non ho subito alcun deficit cognitivo, dopo l'incidente. Sono sempre rimasta molto lucida, sebbene non riuscissi più a guardare in faccia le persone. All'inizio fu traumatico, lo ammetto. Tutti i familiari diventarono perfetti...
scritto il 2018-05-31 | da Miss Ehrenfeld
Uomo morto
Si',lo so è difficile da interpretare ed altrettanto difficile spiegare la sua forma! Dove qui per" Uomo morto intendo semplicemente un attaccapanni o appendi- abiti in legno,con la base di un treppiede ed una lunga struttura a bastone che termina con 4/5 "Spuntoni" che fungono giusto da appendi- abiti! Non ero sicuro che la definizione giusta...
scritto il 2018-05-25 | da Ano insaziabile
Il Parco pubblico
Il mio sogno ricorrente da un po' di tempo,da quando praticamente le nostre Città sono state invase da Extracomunitari Africani,è sempre lo stesso: diviso a metà tra paura e desiderio! Diciamo che di giorno,uscendo di casa devo per forza attraversare un parco pubblico,sempre affollato da gruppi di extra- Comunitari,ma fortunatamente...
scritto il 2018-05-23 | da Novellina
Il S.Marzano
Avevo quindici anni quando ho iniziato a capire che tutto sommato non mi dispiacesse affatto prenderlo in Culo! La mia primissima penetrazione,strana e forse un po' casuale ,avvenne nella doccia,allorché stranamente mio Padre ci aveva poggiato una cassetta di pomodori "S.Marzano",regalatagli da una sua cliente! Chiaro che per fare la doccia...
scritto il 2018-05-19 | da Maurizio di Piero
Giochi di parole, di fantasia e di carne
Segue https://www.eroticiracconti.it/racconto/34255-ritorno-al-ristorante “Mi piacerebbe provare scrivere qualcosa per te.” È così che è iniziata. In realtà un po’ prima, quando io gli ho lasciato la mia mail per commentare un suo racconto che mi aveva… scossa. È imbarazzante. “Se ti va, prova a suggerirmi una situazione, una...
scritto il 2018-05-17 | da Della Morte della Vita
Il filo di L - Questo è amore
Ci sono rapporti che sono costruiti su finzione. Altri che sono costruiti su solide fondamenta. E altri ancora che vengono costruiti inconsapevolmente. — - NICOLA - — Da quel giorno della scopata violenta sul divano, lui e Giulia hanno copulato praticamente ogni pomeriggio. È come una droga, quella ragazza. Si presenta a casa sua e non si...
scritto il 2018-05-16 | da Alba6990
Il collare - Cap.6
Vi parlavo di una punizione. Immaginavo si, che sarebbe arrivata, che prima o poi ci sarebbero state delle conseguenze per quello che stavo facendo. Ne avevo come un presentimento, era una sensazione viscerale che di brutto qualcosa da lì poco mi sarebbe capitato. Credetti che fosse di colpo divenuta reale per un istante, materializzata legge...
scritto il 2018-05-14 | da SBD
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.