gay Rapporti omosessuali tra uomini e altri uomini

Le ultime storie per adulti del genere gay

Il genere Gay raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti omosessuali tra uomini, le avventure sessuali tra uomini i cui gusti sessuali li portano ad essere attratti per altri uomini, indipendentemente dal fatto che all'interno del rapporto siano attivi, passivi o entrambi. Storie per adulti dove l’attrazione per lo stesso sesso è forte, spesso inresistibile

4 1 6 9 racconti erotici del genere gay e sono stati letti 2 0 6 3 3 1 3 2 volte.

L'ospite
Carlo mi telefona per chiedermi se avrei potuto ospitare il suo amichetto per qualche giorno, doveva fare dei lavori in casa e non voleva sputtanarsi con le maestranze. Acconsento anche se non conosco questo ragazzo, lui mi decanta le doti dicendomi che è una persona a modo, educato, onesto e carino. L'indomani di buon ora arrivano entrambi è...
scritto il 2020-09-21 | da VIRILITER
Pisellino - Umiliato da mio cugino (1/3)
Sono Luca, ho 20 anni e non sono molto dotato. La storia che vi racconto è successa a Settembre 2020. Frequento una palestra vicino casa già da un paio di anni. Un pomeriggio mio cugino mi chiede di venire con me e facciamo insieme una sessione di allenamento. Filippo, mio cugino, ha 18 anni, compiuti da poche settimane (Agosto 2020). A causa...
scritto il 2020-09-20 | da lpamalgi
Quel passaggio
Tutto iniziò mentre stavo tornando a casa da una festa a casa di un amico, avevo sperato di trovare lì qualche ragazzo sexy ma, con mia delusione, la festa era composta principalmente da ragazze dell’università e, tutti i ragazzi tranne me, erano etero anche se erano molto eccitanti e muscolosi. Stavo guidando verso casa con la sensazione...
scritto il 2020-09-20 | da Aramis
10^ Sorpresa con DRobert......
.....Scendo insieme a Karl per la colazione..Pantaloncini cortissimi con slippino interno e magliettina,Karl pantaloncini in pelle sotto niente e a petto nudo...Io infilo la mano dietro fin a sentire le chiappe stringersi,lo guardai e ci baciammo...Aveva il cazzo duro,quanto il mio trattenuto nello slippino,il cavallo dei pantaloncini era...
scritto il 2020-09-18 | da Athos
In ginocchio sotto il tavolo
Era una giornata di primavera come le altre, il mio migliore amico mi chiese di uscire con lui e la sua ragazza, io dato che non avevo nulla da fare accettai un po' riluttante con la paura di finire ad essere il terzo incomodo. Arrivata l'ora di uscire mi accorsi che non eravamo soli, con noi c'era un'altra coppia, lì salutai... Il ragazzo mi...
scritto il 2020-09-17 | da FC1
9^ Sorpresa con DRobert e...........
...Entrammo di corsa in cucina e prendemmo posto,la Gina ci gridò:"A lavarsi le mani...."...Corremmo spintonandoci al lavabo,arrivò anche Lukas che accarezzò il culo di Karl e anche il mio....Lukas sul serio mi disse all'orecchio:"Dai che il bruciore ti è passato è stata leggera la Gina sul tuo culetto.." Mi girai verso il suo viso e gli...
scritto il 2020-09-17 | da Athos
Il commesso del sexy shop
Settimana scorsa sono andato al sexy shop con mia moglie. Era da un po’ che volevano acquistare qualche nuovo giochino e alla fine ci siamo decisi. Entriamo e il commesso, come sempre, sta in disparte, proponendosi solo in caso di necessità. Io e mia moglie guardiamo un po’ di dildi e alla fine optiamo per uno nero che superava i 20cm....
scritto il 2020-09-17 | da Ciucciolandia
Bukkake
Conoscevo Marco da un po', avevamo già avuto qualche rapporto, ma tutto tranquillo da innamorati, normali rapporti sessuali soddisfacenti, trasgressivi al punto giusto, ma non portati all'estremo. Un sabato sera Marco mi propose di uscire e di andare in un locale che sapevo frequentato da ragazzi, ma francamente non sapevo quello che mi...
scritto il 2020-09-16 | da Greystoke
Il Locale Gay - La Mia Prima Volta
Ciao, sono Remy, un ragazzo italo-olandese che vive in provincia di Milano. Oggi vi racconto una storia di quattro anni fa. Ero un adolescente ancora, già pieno di voglia con gli ormoni a mille tutto il giorno. Ero un ragazzino basso (anche ora a 20 anni in verità), circa 1,60 m, biondo chiaro, occhi chiari e molto molto liscio. Sapendo già...
scritto il 2020-09-16 | da Remy00
Militare....
Dopo le esperienze con il nonno fotografo e il suo amico, raccontate precedentemente, dopo pochi mesi da quell'estate diversa, mi accingevo a partire militare. La leva, il terrore di ogni giovane fino a una ventina di anni fa. cosi, in un gennaio abbastanza rigido, cmpiuti da poco 19 anni, mi accingevo a raggiungere Udine, dopo aver svolto un...
scritto il 2020-09-16 | da Alberto C.
Ramad
Ramad Sono Pippo ma per pochi intimi Pippa perché come faccio io le pippe (dette anche pompini) a vera gola profonda non le fa nessuno nella mia zona. Ho 40 anni portati molto bene perché supportato da un fisico asciutto e sodo abituato a fare corsa e ginnastica, inoltre da giugno a tutto settembre passavo e passo molto tempo sulla spiaggia...
scritto il 2020-09-15 | da Bastino9
Dagoberto detto Berto
Vivo fuori città in un una villetta monofamiliare nella quale ci sono nato e cresciuto, dopo la morte di mio padre da 5 anni sono rimasto da solo, non sono sposato anche se tutta la famiglia ha sempre spinto perché lo facessi, a dire il vero solo mia sorella non si è mai impegnata nella crociata pro matrimonio forse perché è stata la prima...
scritto il 2020-09-15 | da Bastino9
Ancora coi contadino
Segue Ci furono altri 3 incontri con i tre giovani tori di cui vi ho raccontato pochi giorni fa. Giusto il tempo per godere io di loro e loro di me fino a che la curiosità iniziale si era giustamente affievolita. Ma tutti i 4 incontri furono ottimi e degni di essere raccontati. Il secondo fu il trionfo del desiderio per tutti. I tre giovani...
scritto il 2020-09-15 | da Minotauro11
Giovani contadini
Continua esperienze virili L’odore del maschio di campagna, i muscoli da lavoro, il pelo folto sono una costante delle mie esperienze e quindi di queste confessioni. Avevo da poco compiuto 50 anni e da un po’ cercavo un’esperienza con più giovani magari più di uno, per soddisfare il mio desiderio di virile sottomissione a tiri giovani e...
scritto il 2020-09-14 | da Minotauro10
Una troia, un parcheggio
Appena tornato a casa, ancora sporco e un po’ indolenzito, ma ancora eccitato. Questa sera avevo voglia. Una voglia particolare che mi prende ogni tanto, voglia di essere usato al solo scopo di svuotare le palle di maschi, senza curarmi di chi o quanti siano. Perciò mi sono prima fatto un bel clistere (molto profondo, con tutta la calma del...
scritto il 2020-09-14 | da Passivo_85
Narciso
Nell'esser a membra abbandonate sulla mollezza del piumaggio tolto ad anatidi palmipedi ed usato per imbottire l'anima del canapè, di cui mi vanto proprietario, e che, m'è d'obbligo seguitare a ricordarmelo, riesce divinamente a conciliare le proprie esigenze funzionali con quelle di natura prettamente estetica... E con la mia, a contatto...
scritto il 2020-09-12 | da Gregorio Erizzo
Quasi fratelli
Fu davvero strano, solo quando sentii che uno dei miei migliori amici era coinvolto in una relazione seria, mi resi conto che in realtà ero piuttosto solo. Si trattava di uno degli ultimi miei amici non legati ad un partner. Non ci avevo fatto caso prima di allora, io ed i miei tanti amici, maschi e femmine, eravamo rimasti in gruppo per così...
scritto il 2020-09-11 | da Aramis
L'amico del nonno fotografo
Vi ho già raccontato i miei due incontri con il nonno fotografo porcello. E vi avevo detto mi aveva fornito l'indirizzo e i recapiti di un suo amico di 74 annu amante dei corpi giovani, sodi e po muscolosi come il mio. Giancarlo si era raccomandato lo contattassi perchè gli aveva raccontato di me, e gli aveva mostrato le foto che mi aveva...
scritto il 2020-09-10 | da Alberto Ca
Sedotto dal massaggiatore
Sedotto dal massaggiatore Avevo deciso di regalarmi un massaggio rilassante perché era da diverso tempo che mi sentivo fisicamente stanco e teso. Prenotai in un centro che mi sembrava affidabile. Non sapevo che avrei avuto una sorpresa che avrei ricordato a lungo. Spensi il telefono nel momento di riporlo nell’ armadietto e dopo essermi...
scritto il 2020-09-08 | da Gollum
Pioveva
Pioveva: era una di quelle sere fredde che preannunciano l'autunno; era una di quelle sere in cui me ne stavo immerso nei miei pensieri ad ascoltare il rumore della pioggia. Ho sentito i suoi passi lungo il corridoio: si muoveva piano perché era convinto che dormissi. Senza accendere la luce si è tolto gli occhiali e si è infilato a letto...
scritto il 2020-09-07 | da SweetBoi
Al sexy shop notturno
Ero tornato a casa dopo essere uscito con gli amici e dopo essermi messo nel letto, iniziò a venirmi la voglia di masturbarmi. Presi il computer e iniziai a scorrere la lista dei video porno, scegliendo un filmato amatoriale di due uomini che scopavano tra di loro. Oltre a segarmi iniziò a salirmi pure la voglia di penetrarmi pure il mio...
scritto il 2020-09-07 | da Fluxe
Strange experience
La naja, si sa, può riservare strane sorprese. Oggi non si fa più ma per quelli della mia generazione era quasi sempre la prima volta in cui stavi lontano da casa e dovevi davvero cavartela da solo. Per il car mi mandano a Foligno, luglio 1985, un caldo terribile, gente che sviene in addestramento per via delle temperature altissime e io...
scritto il 2020-09-06 | da crayguitar
La doccia della palestra
La palestra che frequento di solito non è particolarmente grande, neanche si avvicina agli enormi saloni pieni di ogni tipo di attrezzo in triplice copia che si vedono nelle grandi città, ma è indubbiamente accogliente e pulita. Ha solo due sale, quella per gli attrezzi e il salone con il pavimento di legno per gli sport; ha inoltre due...
scritto il 2020-09-06 | da Andrea Sada
Il medico II
Ho ricevuto alcune mail e commenti secondo le quali il mio racconto "Il medico" sia in qualche modo ispirato a quello di qualcun altro, perciò ho deciso di fare due cose: raccontare ciò che mi ha dato lo spunto per scriverlo e rielaborarlo ancora una volta sotto forma di racconto per il vostro gradimento. L'idea della trama mi è venuta da un...
scritto il 2020-09-05 | da Andrea Sada
Tommy
era una sera come tante, ero al mare con il mio amico di sempre Tommy e dopo un abbondante cena decidemmo di trascorrere la serata in un pub . fra un ricordo dei tempi passati e una pinta eravamo ad un livello alcolico da decidere di rientrare in albergo ognuno nella propria stanza. una doccia era quello che ci voleva ,ma non feci in tempo ad...
scritto il 2020-09-03 | da LUCRE
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.