gay Rapporti omosessuali tra uomini e altri uomini

Le ultime storie per adulti del genere gay

Il genere Gay raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti omosessuali tra uomini, le avventure sessuali tra uomini i cui gusti sessuali li portano ad essere attratti per altri uomini, indipendentemente dal fatto che all'interno del rapporto siano attivi, passivi o entrambi. Storie per adulti dove l’attrazione per lo stesso sesso è forte, spesso inresistibile

1 9 2 3 racconti erotici del genere gay e sono stati letti 8 0 5 9 4 8 5 volte.

La vecchia e cara naja - 2
I giorni della naja scorrevano lentamente. L'esperienza più inutile della nostra gioventù. Un susseguirsi di marce, pulizia latrine, cucine, lunghe lezioni in aula di nulla! Ma io in parte ne ero esonerato, con motivazioni qualsiasi da parte dei miei superiori, due caporali e un maresciallo del plotone.Ormai ero diventato il loro "giocattolo"...
scritto il 2016-08-29 | da grillino
La vecchia e cara naja - 1
Come tutti i ragazzi di 18 anni non avrei voluto fare il militare. Una inutile perdita di tempo e energie, sottratte all'università e alla vita privata. Ma l'obbligo era obbligo. Arruolato, mi mandano al C.A.R. di Udine, a centinaia di chilometri da casa. Prime esperienze fuori dall'alveo familiare. Uno choc, ci sentivamo tutti smarriti e...
scritto il 2016-08-29 | da grillino
L'amico di mio figlio
L’amico di mio figlio Conosco Tommaso da molti anni; con mio figlio hanno frequentato insieme le scuole elementari, medie, poi alle superiori si sono iscritti a scuole diverse, ma hanno continuato a frequentarsi: allenamenti di calcio, uscite del sabato sera, gite insieme … Quest’anno dopo l’esame di maturità sono andati in Grecia in...
scritto il 2016-08-28 | da Papà Giorg
Nigga e Latte
Quella mattina mia alzaii particolarmente eccitato. Dopo una abbondante colazione a base di banane mi resi conto che i miei genitori avevano accompagnato mia sorella a fare compere; quel dormiglione di mio fratello Latte era ancora assopito nel suo letto sognando dolcemente. Mentre svuotavo la mia vescica dalla pipì mi resi di averlo barzotto....
scritto il 2016-08-25 | da Tommaso il castigatore
Una strana estate
Quell'anno dovevo diplomarmi. Ormai dovevo cominciare a pensare al mio futuro, anche perche' la situazione familiare non era semplice. Io, consapevole di essere gay ma senza esperienze, cresciuto solo con mia madre. Mio padre inesistente. Mamma non aveva mai voluto parlarmi di lui. Poteva essere anche morto, ma io ero all'oscuro di tutto. Una...
scritto il 2016-08-24 | da marco penna facile
Nel mio culo è entrato di tutto, anche il cane Parte 3 (Incontro con Varenne - 2)
Io e Mauro -quello che ho conosciuto in chat con il nome di Varenne, perché in mezzo alle gambe ha una mazza che sembra quella di un cavallo- ce la siamo spassata alla grande quel weekend. Ho perso il conto di tutte le volte che me l'ha sbattuto nel culo e degli orgasmi che ho provato. Mi sembrava di essere in paradiso e avevo proprio...
scritto il 2016-08-24 | da CarloQlo
Cura per le emorroidi
Frequentavo il liceo e devo dire che me la cavavo bene. Le estati le passavo a casa dei nonni in campagna e quell'anno mi preparai come sempre alla partenza. Ero felice, la vita di campagna mi era sempre piaciuta. In quel periodo avevo un piccolo problema, soffrivo di emorroidi, probabilmente dovute alle molte ore in palestra e agli sforzi a cui...
scritto il 2016-08-23 | da marco penna facile
Prima volta
Ieri non sapendo cosa fare vado su un sito di videochat per divertirmi un po. Incontro un signore di 48 anni sposato che abita a circa 20 minuti da me. Chattiamo per avere informazioni l'uno dell'altro. Dopo mezzora a chattare, decidiamo di incontrarci per una sega reciproca, alle 20.00 di sera. Vado all'incontro, e si avvicina un tizio...
scritto il 2016-08-22 | da Emozioni
Inculato 4 volte e no sono gay
Prendevo il sole in montagna. Lo facevo spesso d'estate, non amo il mare e conosco vari posti isolati e tranquilli. Quella mattina il sole era troppo cocente e quindi mi sdrai nudo all'ombra di una quercia.Ero ben nascosto dalla strada sterrata che passava ad una decina di metri. Mi addormentai disteso sul telo, supino, tranquillo. Ma la...
scritto il 2016-08-22 | da marco penna facile
Una notte in monastero (racconto di fantasia)
A causa del mio lavoro, da qualche mese mi trovo a vivere nella parte a sud della Germania; ho sempre amato quei luoghi, ricchi di paesaggi da cartolina, tra fiumi, foreste e villaggi isolati ove il tempo sembra essersi fermato. Nel poco tempo libero che ho a disposizione, potendo godere della comodità di un' auto, amo esplorare la ricchezza...
scritto il 2016-08-21 | da Giannigianni3131
L’incredibile Zac (seconda parte) - La tortura del solletico
Il mese successivo io (Cristian) e Zac andammo a trovare Paul in vacanza nella sua casa in montagna, e lì ci divertimmo molto. Per rendere indimenticabile la nostra visita, organizzammo un’escursione improvvisata in un boschetto e una radura vicini, accampandoci con le tende. Io e Zac avevamo pensato di torturarlo con il solletico e farlo...
scritto il 2016-08-21 | da Cristian
L’incredibile Zac (prima parte)
Un ragazzo gay di 27 anni cosa deve desiderare di più se non un bel ragazzo, che tutti considerano figo, e che ti faccia pure impazzire a letto? Beh, non ho nulla di cui lamentarmi. Lui, di nome Zac, è davvero uno di quei ragazzi che ti fanno girare ad osservarli quando ti passano accanto: 28 anni, alto, slanciato, petto villoso ma non troppo,...
scritto il 2016-08-21 | da Cristian
Puoi ripassare?
....ci siamo conosciuti con nomi diversi.. e abbiamo discusso a lungo per incontrarci. Anzi, per la verità, uno dei due...non aveva nessun problema....ma l'altro, probabilmente per l'anzianità, aveva bisogno di riflettere. Non è mica facile accettare di farsi sverginare a 60 anni! Ed in più lo sverginatore era molto più giovane. Quindi ci...
scritto il 2016-08-14 | da cristoforo
Nuove visioni [Parte 3]
Non sapevo cosa stesse accadendo. Per me era tutto nuovo, un esperimento. Un esperimento nato per caso. Ero un po’ teso ma molto eccitato. Gli davo ancor le spalle ed erano pochi minuti che sentivo la sue erezione contro la mia schiena. Il mio pene era durissimo e quasi pronto per venire dato che era nella morsa delle sue mani. D’impeto mi...
scritto il 2016-08-14 | da Jackman
Nuove visioni [Parte 2]
Erano passati un paio di giorni da quanto era accaduto, nelle docce. Più ci pensavo e più mi chiedevo che cosa stesse succedendo. Erano circa le nove di sera quando varcai la porta della reception. Vi erano più persone che andavano via, piuttosto che quelle che entravano. Mi cambiai nello spogliatoio e andai nella a iniziare l’allenamento....
scritto il 2016-08-12 | da Jackman
Nel mio culo è entrato di tutto, anche il cane Parte 2 (Incontro con Varenne - 1)
Salve, sono sempre io, Carlo, lo sfigato che a diciotto anni compiuti non ha ancora preso un cazzo in culo, a parte quello del suo cane. Beh, vi ho già raccontato di come, dalle scuole medie, abbia imparato a stimolarmi analmente con qualsiasi oggetto di uso comune e ortaggi, continuando sempre a preferire le dita per penetrarmi e godere; fino...
scritto il 2016-08-11 | da CarloQlo
Il vicino di ombrellone
Vacanze al mare con moglie e figlie di 16 e 18 anni. I vicini di ombrellone sono un uomo e suo figlio, sulla ventina, palestrato, abbronzato e con costumi molto risicati. La mia figlia maggiore lo punta da quando siamo arrivati e vedo che da come si parlano e ridono anche lui ricambia la simpatia. Oggi pomeriggio, moglie e figlie sono andate...
scritto il 2016-08-11 | da Joey
Neanche come donna
Maledetta aria condizionata, proprio adesso doveva mollarmi!. Sta finendo settembre, ma fa un caldo da giugno e sto sudando come un porco. Sono quasi arrivato , il navigatore dice fra pochi minuti, ma ho sbagliato rampa. Meglio, magari arrivo in ritardo e non lo trovo. O lascio perdere e torno indietro. Sono sul punto di farlo, credo che lo...
scritto il 2016-08-11 | da Andrè
Gangbang in fabbrica
Il suono del campanello mi sorprende mentre gioco con un bel cazzo in gomma. Sorpreso mi giro istintivamente verso la porta della camera da letto. Non avevo la minima voglia di alzarmi e interrompere tutto per vedere chi fosse. Anche perché avrei dovuto correre a vestirmi per non presentarmi nudo e col cazzo ben in tiro. Continuo quindi il mio...
scritto il 2016-08-07 | da drie
Contraddizioni
Lo volevo e lo desideravo da tanto, troppo tempo. Era un desiderio serpeggiante che, di tanto in tanto, tornava a farsi sentire. Eppure ero intimorito, non tanto dal dolore, ma dal non riuscire ad andare fino in fondo. Oppure dal fatto che potesse piacermi troppo. Vivevo con una lotta intestina che non aveva vinti né vincitori, tranne la paura,...
scritto il 2016-08-05 | da Nebbia
Il maledetto
Squillo del telefono. Un sms...ebbene si, un sms, siamo nel 2002, prima dell’avvento di whatsapp, degli smartphone e di un internet dove ogni idiota può dire la sua. Prendo svogliato il mio indistruttibile e immmortale nokia (non ricordo quale modello), leggo il nome del mittente...sussulto. Milo. Si, Milo, il mio Milo (magari!). Lui è...
scritto il 2016-08-02 | da Wallbreakitaly
Amici
Io e Paolo siamo amici da molti anni, mio zio ci ha ospitati per un periodo a casa sua, eravamo li da un giorno circa, erano le 23 e mezza più o meno nella stanza che dividevamo, io sapevo che lui fosse omosessuale ma lui pensava che non lo sapessi. Si comportava normalmente con me, cercando di evitare il discorso. Quella sera mi sentivo in...
scritto il 2016-08-01 | da m082016
Troietta spicca il volo verso la città Ultima puntata
Il suono insistente del citofono ci risvegliò, guardai l’orologio erano le 14,30 avevamo dormito circa dieci ore di fila. Lucio si alzò andò a rispondere e gli sentii dire “Sali, la porta è aperta” quindi tornò in camera, mi diede un bacio e mi disse “E’ Yvonne, aveva detto che sarebbe venuta a vedere come stavi”-allora mi alzo...
scritto il 2016-07-30 | da Mirko542
Durante il tirocinio, anni fa
Durante il tirocinio, anni fa … Da oltre dieci anni svolgo con scrupolo la professione di medico presso un ospedale di una piccola città del Nord Italia, i miei pazienti in genere mi apprezzano e anche i dirigente sono soddisfatti,nessuno però sa che in passato, durante la specializzazione, ci fu un episodio che mi segnò fortemente nelle...
scritto il 2016-07-28 | da Etri
Continua viaggio in Tunisia
Il viaggio con il mio bel driver continuo' verso vallate remote e villaggi dove ci ricevevano molto bene grazie al suo essere del posto e parlare quindi arabo. Fu una settimana intensa e diversa da tutto dove io sperimentai e misi alla prova il mio ego: riuscii a farmi rispettate e trattare alla pari anche dopo essere stato montato da quello...
scritto il 2016-07-28 | da Mino
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.