Erotici Racconti

gay Rapporti omosessuali tra uomini e altri uomini

Le ultime storie per adulti del genere gay

Il genere Gay raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti omosessuali tra uomini, le avventure sessuali tra uomini i cui gusti sessuali li portano ad essere attratti per altri uomini, indipendentemente dal fatto che all'interno del rapporto siano attivi, passivi o entrambi. Storie per adulti dove l’attrazione per lo stesso sesso è forte, spesso inresistibile

2 6 8 0 racconti erotici del genere gay e sono stati letti 1 2 5 4 8 7 8 2 volte.

Un pompino non programmato
Un piccolo episodio, uan storia vera accaduta poche ore fa, che mi va di mettere per iscritto Una bellissima giornata di sole, un giro con lo scooter. Amo il mare, quindi vado verso il lungomare di Latina. E’ fatale, dato che da molto non ho nessun tipo di rapporto con altri uomini, che a voglia sia tanta, e vedere le dune semideserte, avendo...
scritto il 2018-02-19 | da Sandro_55_lt
Regalo di compleanno - L'orso
Erano ormai diversi giorni che, quotidianamente, i miei tre moschettieri arrivavano in casa mia e si riversavano su di me entrando, con i loro attrezzi, tra le mie natiche e nella mia bocca. Ed ogni giorno li desideravo sempre più. Consapevoli del fatto che era sempre più crescente la mia voglia di essere troia e di essere sempre più...
scritto il 2018-02-18 | da ClaVal
Etero in trasferta e alla scoperta
Mi sveglio completamente stordito e nudo in un letto che non è il mio, mentre sento lo scrosciare della doccia, con un cerchio alla testa tipico di chi ha passato una nottata sveglio. Smette lo scrosciare e vedo una figura in controluce rientrare nel letto. Mi abbraccia e sento "qualcosa" puntare sul mio sedere... E mi ritorna in mente...
scritto il 2018-02-18 | da joey2
Il destino
A volte dire che il destino è beffardo, è solo riduttivo, la mia storia per esempio, mi ritrovo, a quasi sess'antanni, ad essere, con mia immensa gioia, una travestita amante di un uomo, ma forse è meglio che inizi dal principio. Uomo tranquillo, sposato, con trè figli, ottimo lavoro, impegnato nel sociale, persona molto conosciuta e...
scritto il 2018-02-18 | da TATO
I miei tre moschettieri
I miei tre moschettieri Abito in villetta in campagna in posizione isolata ma comunque a ridosso di un paesino grazioso, a pochissimi km dal mare e dalle colline al confine tra Lazio e Toscana. E’ ormai un paio di anni che vivo lì, da quando sono rimasto solo, e lavorando da casa è il posto migliore per viverci. Non ho amicizie nei dintorni...
scritto il 2018-02-16 | da ClaVal
La puttana di bordo
il mio racconto ha bisogno di una premessa: Ho finito le scuole abbastanza presto: elementari, medie e avviamento professionale. A 16 anni, dopo 5+3+3 anni, avevo già finito con un Diploma di elettromeccanico che non mi è mai stato utile a niente. Al mio paese, Sorrento, c’erano solo due alternative di lavoro: nel campo turistico/alberghiero...
scritto il 2018-02-16 | da tonino
Giovani rane
Avete presente quel principio secondo cui se mettete una rana nell’acqua tiepida e la riscaldate lentamente la rana si lascerà bollire senza far opposizione? Beh direi che questa regola vale anche per gli umani o almeno per me, ma per raccontarvelo, da buona rana quale sono, devo fare un salto indietro…. Come tutti i sedicenni cercavo in...
scritto il 2018-02-15 | da adolescentenostalgico
Il ragazzo del treno (prima volta)
Avevo finito di lavorare più tardi del solito e presi il treno successivo al mio. C'era meno gente e trovai da sedermi vicino ad un ragazzo con zainetto più giovane di me, sicuramente universitario. Era uno di quei posti con due sedili e non quattro. Se ne stava rannicchiato verso il finestrino guardando intensamente il cellulare. Sbirciai il...
scritto il 2018-02-13 | da Deadpool80
Questa sera gioco da solo
Questa sera il mio dildo è un pestello che ho in stanza come in stanza. È di marmo, perfettamente liscio e ricorda un bel cazzo. L’ho notato l’altro sera e non ho resistito alla sensazione di provarlo. Mi sento un donna – sono una donna – mentre mi sdraio sul letto, prono, e faccio scivolare giù prima la tuta, poi gli slip. Il mio...
scritto il 2018-02-12 | da unknown
In questa fine di domenica pomeriggio
In questa fine di domenica pomeriggio, sotto il mio cullare finalmente si assopisce, e così, senza dover vincere le sue ritrosie e il suo imbarazzo, posso osservarlo senza fretta: le ciglia lunghe e folte e la bocca carnosa che mi hanno fatto innamorare; il petto glabro e fintamente adolescenziale il cui profilo è interrotto da due capezzoli...
scritto il 2018-02-11 | da fabrizio
Il mio matrimonio
Sono passati molti anni dal giorno del mio matrimonio, direi parecchi, ma il ricordo di quel giorno, è indelebile nella mia mente, e non perché sposavo una donna bellissima, certo, è stato un piacere farlo, come è stato un bellissimo piacere scoparla per anni, e leggere sui volti, l'invidia, di averla tutta per mè, no non era per quello, ma...
scritto il 2018-02-11 | da TATO
Sfgliando gli annunci gay
Una sera sfogliando gli annunci vedo uno ché mi interessava cinquant'anni molto dotato incontra uomo molto porcone rispondo all'annuncio dopo due ore arriva la risposta mi invitò ha Casa sua un pomeriggio così andai anche perché ero un po' curioso abitava in un appartamento suonai l'a porta era socchiusa così entrai lui era già nudo con un...
scritto il 2018-02-10 | da Corrado
Una esperienza,inattesa.
Sento il bisogno di esternare e condividere l'esperienza vissuta due settimane fa.Devo dire che un po' me la sono cercata,ma,mai avrei pensato di poterla vivere.....Sono un uomo di 55 anni,sposato,amante delle donne,e per alcuni anni,con varie amanti.Un paio di mesi fa,a casa da solo,mi son messo al pc e,cosi' per noia e curiosita',ho iniziato a...
scritto il 2018-02-09 | da Roby51
Passeggiando nei boschi
Nei dintorni della mia città ci sono diverse zone boschive utilizzate dagli sportivi per correre e respirare aria buona. Io non sono così atletico ma amo camminare e, la scorsa estate, avevo preso l’abitudine di fare lunghe passeggiate in quei boschi. Era un giorno qualsiasi di luglio, un’anonima giornata di caldo, almeno fino a quel...
scritto il 2018-02-06 | da Ennese80
La mia prima inculata
Salve, sono un ragazzo gay di 24 anni e vi voglio raccontare la mia prima esperienza anale con un maschio. Era il lontano 2012 e io avevo 18 anni, e andavo all’ultimo anno della scuola professionale; a scuola tutti erano consapevoli della mia omosessualità per via di in video che girava, in cui io ero in un bagno pubblico e succhiavo il cazzo...
scritto il 2018-02-05 | da Iloveanalsex69
Armando, il marito di mia sorella
Siamo due fratelli,o meglio dovrei dire due sorelle.....perche' sono piu' troia e femmina io che mia sorella! Lei e' piu' grande di 5 anni di me,a maggio si e' sposata con Carmelo,un ragazzo siculo di 32 anni,molto sexy e macho,lui e' il classico meridionale, molto focoso e sempre a pensare a scopare. Abitano accanto al mio appartamento.lui fa'...
scritto il 2018-02-04 | da luan
L'amico di mio cognato
Paolo l'amico di mio cognato mi Una sera ricevo una telefonata dà lui mi disse ché gli farebbe piacere se il sabato sera andasse dà lui io le dico di si così anche perché ha un cazzò di ventotto cm così mi preparai facendomi un bel clistere mi lubrificò bene il mio bucò del culo con della vaselina alle ore ventuno parto dà casa suonai...
scritto il 2018-02-04 | da Corrado
L'uomo nero
Frequentavo spesso un locale gay,aveva una dark rom e una clientela varia,giovani e meno giovani,molti stranieri. Una sera il barman mi consegna un foglietto,una specie di pizzino..... da tipo che non mi a mai voluto dire chi fosse! Leggo: Ciao,sei molto bello e sexy,i tuoi occhi verdi mi scaldano il cuore,ti voglio,ma devi seguire le mie...
scritto il 2018-02-04 | da luan
Dipendente dal mio barman
Rispondo all'annuncio di un barman Cubano,lui era alla ricerca di un posto di lavoro,io di un barman bravo.Ci incontriamo,lavorava in costa Smeralda,quindi era subito disponibile a trasferirsi da me,ci accordiamo per un incontro,precisamente a Roma,lui era ospite di un suo amico.Appuntamento fissato e puntuale vedo un bel giovane venirmi...
scritto il 2018-02-03 | da luan
Sogni amari, tempi dolci
Era notte fonda, circa le due, ma potrei sbagliarmi, non ricordo bene l'orario. Ricordo però che mi svegliai sudato, tremante, con il respiro affannato ed il terrore del buio, di tutto quel buio mostruoso, denso, fumante, che mi circondava. Fabrizio mi dormiva di fianco, "chissà cosa sogna", ricordo che pensai. Provai a riaddormentarmi, come...
scritto il 2018-02-02 | da Inchiostro&Miele
Sul tram
Stavo tranquillamente seduto sul tram a guardare sul mio smart phone delle foto di uomini nudi su siti gay e di incontri senza rendirmi conto che seduto dietro di me c'era un uomo. Il tram era quasi vuoto,ma non mi ero accorto di un bel tipo seduto dietro di me che evidentemente stava vedendo tutto!! Alla mia fermata scendo,ma presto mi accorgo...
scritto il 2018-02-02 | da luan
Pompino a Rimini
Questa storia è successa un paio di anni fa, dentro il centro commerciale Le Befane di Rimini. Era estate, la giornata non era delle migliori, le nuvole avvisavano che la pioggia stava arrivando, cosi io e mia moglie abbiamo deciso di andare a fare un giro al centro commerciale. Stavamo guardando vari negozi, come sempre accade, e mentre lei...
scritto il 2018-02-02 | da Melly
A cena con il nemico
La giornata cominciava come tutte le altre, solo qualche nuvola in più, passavo molto tempo in social network, alla ricerca di persone con cui parlare di sesso. Mi sono imbattuto in un uomo che chiamerò F.F. Abbiamo messaggiato moltissimo, scambiato opinioni per giorni, naturalmente spesso parlavamo di sesso, di cosa ci piaceva e delle nostre...
scritto il 2018-01-31 | da Melly
Una sauna molto hot
Ciao! Ho 26 anni, sono un ragazzo molto socievole e assai disinibito, amo moltissimo quando sono in vacanza (e non) frequentare centri benessere vari, soprattutto fare la sauna, il bagno turco ecc... Per me la nudità non è affatto un tabù anzi, mi sento estremamente a mio agio e sicuro di me quando sto senza vestiti, ed in pubblico non ho il...
scritto il 2018-01-30 | da Ste284
Mio cognato porcone
Mi chiamò mio cognato mi disse se vado da lui sabato sera mi disse che mi deve presentare il suo amico Paolo che ha un bel cazzò di venticinque cm molto grosso gli dico di si OK vengo mi preparo con un bel clistere suonai al suo appuntamento mi aprì mio cognato era già nudo mi presentò Paolo anche lui già nudo avrà avuto trentacinque anni...
scritto il 2018-01-30 | da Corrado
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.