Erotici Racconti

gay Rapporti omosessuali tra uomini e altri uomini

Le ultime storie per adulti del genere gay

Il genere Gay raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti omosessuali tra uomini, le avventure sessuali tra uomini i cui gusti sessuali li portano ad essere attratti per altri uomini, indipendentemente dal fatto che all'interno del rapporto siano attivi, passivi o entrambi. Storie per adulti dove l’attrazione per lo stesso sesso è forte, spesso inresistibile

3 0 1 0 racconti erotici del genere gay e sono stati letti 1 3 8 7 7 1 8 9 volte.

Un pomposo pompino
Come si fa ? Basta impugnare con la stessa mano e stringere un bel Chupa-chups ed un grosso Cazzo,avvicinando alle labbra sia la grossa Cappella purpurea che il lecca-lecca all'amarena,cosicché rimanga difficile distinguere i colori della "Capocchia " dell'uno e dell'altro! Il colore,non di certo il sapore- io personalmente preferisco quello...
scritto il 2018-08-16 | da Ano pulsante
Al centro commerciale con Alberto.
È estate, le città sono deserte e tutta la gente e al mare. Sono stato invitato ad un matrimonio e ho bisogno di un bel vestito. Invito Alberto ad accompaganrmi al centro commerciale per aiutarmi a scegliere il vestito. Lascia da lavoro e mi passa a prendere verso le 13 e andiamo subito. Entro in macchina e mi siedo ma non appena giriamo...
scritto il 2018-08-14 | da Giovanni_18
E molto bello farsi rimorchiare
Un giorno ero andato al fiume ha prendere il sole ma veramente volevo prendere un bel cazzò nel culo arrivo verso le ore nove mi metto in riva al fiume c'è un boschetto mi spoglio restando nudo mi metto a pancia sotto allargai un po' le gambe per far vedere il mio bucò del culo verso le ore dieci arriva un quarantenne mi chiede se può...
scritto il 2018-08-14 | da Corrado
Un sabato sera in discoteca
Quella sera aveva deciso di andare in discoteca mi feci un bel clistere poi sono partito entrò la discoteca era molto affollata entrò dentro vado subito al bar bevuto qualcosa di forte poi mi metto nella mischia trovò un giovane sui trentacinque anni mi chiede di ballare con me dico di si all'ora lui mi mette le mani sulle chiappe mi stringe...
scritto il 2018-08-13 | da Corrado
Lo avevo trovato in un annuncio
Lo avevo trovato in un annunciò gay diceva giovane trentacinque anni molto dotato cerca un uomo maturò passivo rispondo subito all'annuncio La risposta arriva dopo due ore mi disse ché vuole vedermi mi disse che e molto porcone ché gli piace farsi leccare il bucò del culo farsi succhiare il cazzò alla fine inculare con nuda pelle all'ora...
scritto il 2018-08-12 | da Corrado
A letto con il Vip
Avevo 22 anni , giovane bello dotato ,estate lavoravo in hotel , guadagnavo piu' di mancie che stipendio,in divisa allora era camicia bianca , pantalone nero , cravattino nero ,e casacca a un bottone ,facevo la mia sporca figura alto 175 , magro , ero di colazione quella mattina , prendo il vassoio e salgo per le camere , arrivo alla 405 busso e...
scritto il 2018-08-12 | da scorpione rm
Il cugino Xavier
È il Cugino di mia moglie,Xavier,chissà perché i suoi Genitori gli hanno scelto un nome più tipico tra lo Spagnolo ed il Sudamericano! Ora ha circa 35 anni,ha avuto da pochissimo una bambina ( segno che il suo Cazzo sa'fare benissimo il suo dovere) ed io ho circa 15 anni in più di lui,ma anche se mi costa un pochino ammetterlo,sono...
scritto il 2018-08-11 | da Maurizio Di Piero
Il mio amico contadino 2
Il mio amico contadino eravamo a letto mi disse adesso mi inculo' di nuovo alza bene le gambe lui mi viene sopra entrò dentro di me con i suoi trenta cm di cazzò e cominciò a pompare molto piano poi l'o tiro' fuori dal culo mi disse adesso succhiamelo prendilo in bocca 💋 e cominciò a pisciare mi disse troia bevilo so ché ti piace tanto...
scritto il 2018-08-10 | da Corrado
Il mio amico contadino
Il mio amico fa il contadino una sera mi chiama se vado da lui una settimana lui vive dà solo ha una casa grandissima le dico di si sapendo ché il mio amico ha un cazzò enorme superava i trenta cm il mio amico ha quarant'anni e molto bello al sabato mattina arrivo dà lui quando mi vede mi abbracciava tenendomi stretto a lui mi bacia in bocca...
scritto il 2018-08-09 | da Corrado
Pane per i propri denti
Erano un po' di giorni che vedevo il mio amichetto e coetaneo particolarmente triste ed un po' giù di morale,tra l'altro lui è sempre stato timido e le parole gliele dovevi estrarre con le pinze! Comunque a forza di insistere,riuscì a confidarsi in merito a quello che era il suo momentaneo malumore! Mi spiegò che suo Padre aveva abusato di...
scritto il 2018-08-08 | da timido
Bob ed io
Capitolo 1 Mi chiamo Rob. Questa storia racconta di quando avevo 18 anni. Io ho capelli biondi ed occhi blu, allora ero magro, alto un metro e settantacinque per 60 chili. Mi comportavo da etero per cui avevo sempre intorno delle ragazze. Spesso a scuola ne vedevo gruppi che mi guardavano sussurrando fra di loro ed indicandomi. Andavo alle feste...
scritto il 2018-08-07 | da Aramis
61anni, con tre a quattro giovani
Ho sempre avuto il tempo di dare un occhiata al computer prima di uscire di casa…Che so..forse possono esserci novità politiche , sociali , o messaggi particolari. Infatti c'era il messaggio di Fredy che mi chiedeva…di andare a trovarlo a casa!!! Mentre leggo mi accorgo che l'ultima volta che ero andato a casa sua era un anno. Faccio subito...
scritto il 2018-08-07 | da cristoforo
Nel parcheggio
Avevo sentito che nel parcheggio del supermercato si facevano incontri di sesso maschile una sera andai e avevo ragione scende da una macchina un giovane sui trentacinque anni molto bello scendo anch'io mi metto in piedi a fianco della macchina questo mi viene vicino si tocca il cazzò io tirai fuori il mio cazzò all'ora lui si avvicina prende...
scritto il 2018-08-06 | da Corrado
Nel lettone con Alberto
Dopo che lui mi ospito a dormire a casa sua mi porto direttamente a letto perché era tardi e il giorno dopo doveva lavorare. Rimanemmo a mutande nel letto, ci baciammo e spegnemmo la luce. Eravamo abbracciati e sentire la forma del suo cazzo mi faceva arrapare così lo cominciai a segare e lui si mise in ginocchio e mi scopò la bocca con quei...
scritto il 2018-08-05 | da Giovanni_18
Terapia d'urto
Da quella sera trascorsero cinque settimane nelle quali non ebbi più alcuna notizia di Klara, fino all'altro ieri quando ricevetti una sua telefonata. - Ciao Roby. Come stai? - Ciaoo! Chi si risente! Io bene e tu? - Innanzi tutto mi scuso per non essermi più fatta viva da quella sera, ma mi sono capitate una serie di sfighe. Per questo ti ho...
scritto il 2018-08-05 | da Lucciola fra le mani
Sporcacciona
È stato solo un brutto sogno. O forse no! Colpa comunque dei due Tavor che avevo preso la sera. Dopo l' ultima volta, qui a casa, non ho più visto Lorenzo. Ha preso le ferie e io sono un po' nervosa; fatico a prendere sonno e l'ansiolitico in questi frangenti mi aiuta. Il perché di tutto questo? Si, sono nervosa e un po' gelosa perché lui...
scritto il 2018-08-05 | da Lucciola fra le mani
Un bel ritornò a casa
Carlo quando mi portò a casa ormai era il pomeriggio volle entrare con me in casa si levò i boxer aveva già il cazzò duro poi mi disse spogliati perché voglio ancora il tuo bellissimo culo nel frattempo mi disse piegati un po' voglio vedere mi piego a lui guarda il bucò poi disse ai una bellissima figa poi mi viene dietro mi disse adesso...
scritto il 2018-08-04 | da Corrado
Prime esperienze
Pippo ed il Cozzo erano dei ragazzi di qualche anno più grandi di me. Li avevo aiutati per lo studio ma li conoscevo da anni; erano di un paese vicino caserta, dove passavo regolarmente i mesi estivi. Non saprei dire se mi attraessero, non erano belli. Due tipi bassi e tarchiati, ma con un fisico scolpito e muscoloso, e molto maschili tanto da...
scritto il 2018-08-04 | da Pisolino
Sono andato a funghi con Carlo
Carlo che fa il camionista se la domenica vado con lui a funghi mi disse si parte alle ore cinque del mattino alle cinque arriva partimmo arrivati sul posto ore otto mattino ci avviamo per il sentiero a metà sentiero entrammo nel bosco trovammo i primi funghi porcini Carlo mi disse vieni dietro a me altrimenti ti perdi il cesto di Carlo era al...
scritto il 2018-08-04 | da Corrado
Incontro nel parcheggio
Ritorno dà un viaggio erano già le ore ventitré mi fermo in un parcheggio autostradale scendo dalla mia macchina un camionista viene giù dal suo camion era in boxer sì girò verso di me mi fa vedere il suo cazzo sì tirò giù ì boxer aveva un bel cazzo il camionista italiano avrà avuto trentacinque anni il suo peso sui novanta kg era...
scritto il 2018-08-03 | da Corrado 2
Silenzio
Verso sera scivola sulla panchina dove sono seduto, mentre leggo sul giornale come noi uomini ci stiamo dannando per perdere le ultime tracce della nostra umanità; ha una maglietta a righe orizzontali, larghe, i bermuda di jeans e le scarpe da ginnastica. Una testa di capelli ricci e una peluria sul volto che non è ancora barba ma che è...
scritto il 2018-08-03 | da fabrizio
Una sera particolare
Il mio amico Carlo un sabato sera mi viene ha trovare porta con sè una bottiglia di prosecco è lo beviamo io ero in bosex Carlo dopo dieci minuti che eravamo seduti sul divano cominciò a toccarmi stringermi a lui e bacciarmi in bocca poi mi disse all'orecchio dài spogliati nel frattempo si spogliò anche lui Carlo ha trentacinque anni con un...
scritto il 2018-08-01 | da Corrado G
Rientro con la moto, vedo Alex
...Il fine settimana è già finito, THomas lasciò un biglietto e del denaro in una busta.... Io e Thomas rientriamo verso casa, prima passiamo per un negozio abbigliamento sportivo, Thomas mi regala degli Adidas bianchi con bordo rosso e slippino interno, stupendi eccitanti, cortissimi, li provo faccio due tre flessioni per farli più corti,...
scritto il 2018-07-31 | da Atos Cipriani
Nel parcheggio autostradale
Erano già le ore ventitré mi fermai in un parcheggio autostradale per pisciare ma poco dopo vedo arrivare un tir rumeno il camionista viene giù dal camion era senza le braghe aveva solo l'a canotta poi si girò verso di me e continuò a pisciare aveva un bel cazzò il rumeno avrà avuto trentacinque anni il suo peso sui novanta kg aveva un...
scritto il 2018-07-31 | da Corrado
Ivano
La
scritto il 2018-07-31 | da cristoforo
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.