Erotici Racconti

gay Rapporti omosessuali tra uomini e altri uomini

Le ultime storie per adulti del genere gay

Il genere Gay raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti omosessuali tra uomini, le avventure sessuali tra uomini i cui gusti sessuali li portano ad essere attratti per altri uomini, indipendentemente dal fatto che all'interno del rapporto siano attivi, passivi o entrambi. Storie per adulti dove l’attrazione per lo stesso sesso è forte, spesso inresistibile

2 9 1 8 racconti erotici del genere gay e sono stati letti 1 3 4 8 9 8 6 1 volte.

Il bel corriere
Come spesso ormai fanno molti,il commercio on line e' sempre piu' in voga,la gente acquista ogni cosa su internet,io sono tra questi....... In parte per guadagnare tempo,e poi trovo ogni cosa,ultimamente dalla Puglia mi sono arrivate delle ciliegie buonissime! Quindi succede che alla mia porta bussa sempre un corriere,diversi ormai li conosco...
scritto il 2018-06-20 | da luan
Situazione paradossale
La situazione paradossale è quella in cui si è venuta a trovare lei,la mia mancata fidanzatina ed amica anche di mio Cugino! All'Epoca eravamo tutti molto giovani , coetanei non ancora maggiorenni io e mio Cugino,tre anni più giovane lei! Lei era la mia vicina di casa con la quale siamo cresciuti insieme,io e lei,sin da bambini e ci siamo...
scritto il 2018-06-20 | da Maurizio Di Piero
Ana e le sue amiche - cap.3
Nel suo luogo di lavoro, all’ospedale di Barcelona, Ana non aveva mai nascosto la sua omosessualità. Non che la sbandierasse ad oltranza, ma qualora fosse uscita la discussione, non si sarebbe mai rinnegata. Molti lo sapevano, altri no. In ogni caso non si era mai presentata ad un incontro ufficiale o ad una cena con una donna e, prima di...
scritto il 2018-06-18 | da FrancoT
Una bellissima notte
E' gennaio,in quel periodo abitavo in una piccola isola in Toscana,100 anime!!! e se il tempo era brutto e il mare in tempesta,potevamo stare anche giorni isolati senza i collegamenti con la terra ferma! In un freddo e piovoso sabato,incontro al porto 3 ragazzi sui 25/30 anni,mi fermano per chiedermi dove andare a mangiare. Erano arrivati...
scritto il 2018-06-18 | da luan
Nella darck della disco
E' venerdi mi preparo per andare a Mucca , Disco gay ,doccia , doccino , senza mutande , solo jeans ,e maglietta , vado in anticipo per il posteggio , non si trova mai ,già ci sono le bambine prodigio , sculettanti strette ,e urlanti , con quelle voci falsate a mo di donna , io 35 anni alto , peloso giusto , dopo due giri intorno al isolato...
scritto il 2018-06-17 | da scorpione rm
Villaggio turistico
Da ragazzo facevo l’animatore presso un albergo di lusso in sicilia,l’animazione in questi tipi d’albergo deve essere soft e di qualità,io organizzavo insieme alla mia equipe le giornate di svago degli ospiti.In quel periodo ovviamente sapevo la mia predilezione per i maschi ma era segreta, come lo è tutt’ora e proprio in...
scritto il 2018-06-17 | da Siculoabg
Chi l'avrebbe mai detto 2 ? (gli incontri successivi)
Mi capitava a volte di ricevere dei suoi messaggi in cui scriveva di aver bisogno dei miei servizi ed io nel limite del possibile cercavo di assecondarlo. Capitava che prima di passare al sesso mi facesse sbrigare piccole faccende di casa con indosso lingerie sexy sotto un piccolo grembiule da cameriera e a lui in vestaglia di seta seduto su...
scritto il 2018-06-17 | da Siddartaim
Una notte in treno
Sera d’inizio estate. Sono in partenza per recarmi in una città del nord. Arrivo in stazione, il treno è già sul binario e, quindi prendo possesso della cuccetta che ho prenotato. Spero di restare solo. Non è così. Il cuccettista mi informa che nel compartimento ci sarà un’altra persona. Di lì a poco, infatti, arriva il mio compagno...
scritto il 2018-06-17 | da ClaVal
Vecchi amici
Come ogni anno vado in vacanza in sicilia dai miei parenti, e come al solito mi accolgono affettuosamente ,( l’ospitalità siciliana è nota)cena da sballo, poi i racconti dell’anno passato e così vola la prima serata . L’indomani classica colazione con granita e brioches, zaino in spalla e vado al mare proprio vicino alla casa dei miei...
scritto il 2018-06-16 | da Siculoabg
Una sera nel locale gay
Mi avevano raccontato chi andava in quel locale usciva con il culo rotto così un sabato sera un po' per curiosità voglio provare anch'io prima di partire mi sono fatto un bel clistere arrivo verso le ore ventuno quando entrò mi dicono ché si entra nudi e con la maschera quando entrò era tutto buio al bar ci sono due ché mi guardano uno...
scritto il 2018-06-16 | da Corrado
Maurina
La lettera di mio padre giunse dieci giorni prima di Pasqua. Diceva, in sintesi, che con grande rammarico affari urgenti e improcrastinabili gli impedivano di trascorrere con me le vicine vacanze. Sarei rimasto in collegio, dunque; una separata lettera all'amministrazione recava l'assegno con la cifra extra che in questi casi ricompensava...
scritto il 2018-06-15 | da Edipo
Appuntamento speciale
Leggo un annuncio sulla rivista omo....Dice chiaramente:"Padrone cerca slave obbediente da addestrare alla diciplina"...Risposi, dando anche il mio n° di cellulare,per fare più presto e non tirare troppo alle lunghe.......Dopo un po' squilla, rispondo.."Si, chi è?"..."Sono il tuo padrone,merda fatti trovare subito in pantaloncini cortissimi...
scritto il 2018-06-15 | da Atos Cipriani
In quel torrido pomeriggio estivo
In quel torrido pomeriggio estivo, con poche e lente spinte, egli raggiunse l’orgasmo, sversando il suo sperma nelle mie viscere. Come un’onda che, raggiunta la battigia, anziché arretrare, prosegua spinta dal vento a lambire la spiaggia, il liquido del suo piacere, anzichè soddisfarmi, innescò il mio, e allora anche io, con pochi colpi...
scritto il 2018-06-14 | da fabrizio
L'Escort al "maschile "
Ma perché dovrebbero avere questo privilegio solo le femmine? Perché non dovrebbe esistere la figura dell'Escort anche al "maschile"? Se uno scopre nel corso degli anni di essere decisamente attratto più dal sesso maschile anziché da quello femminile,perché non dovrebbe anche "lui" approfittare dei messaggi erotici su Internet e proporsi...
scritto il 2018-06-14 | da Ano Allargato
Amir, un bel Nigeriano molto furbo
Entra nel mio bar un bellissimo uomo di colore sui 30 anni,mi chiede di comprargli qualcosa,lo guardo era veramente bello,alto almeno 1,95 con delle mani allucinanti,pensai subito,se a quelle mani,figuriamoci del cazzo.....! Non compro nulla,ma gli allungo un 10 euro,oltre offrire al mio bel nero una bella birra grande. Mi ringrazia,mi dice di...
scritto il 2018-06-13 | da luan
L'istante in cui è entrato
L'istante in cui sono entrato nel suo Salotto e l'ho trovato interamente nudo sul divano in attesa del mio arrivo! Non lo scorderò mai,il nostro primo incontro da amanti inconsapevoli,entrambi diciassettenni e vergini,ed entrambi bisognosi di provare forti sensazioni sessuali,attratti ognuno dal perfetto corpo maschile da adolescente...
scritto il 2018-06-13 | da Ano Slabbrato
Tale padre
Arrivo a Milano; domani ho un convegno sulle cellule staminali, sono Medico. mi accoglie mio fratello Mario, non ci vediamo da tanto, non è cambiato: è un bell’uomo 50enne, brizzolato, alto, tratti mediterranei, abita a Milano da 30anni, insegna, è sposato con Silvia, milanese doc e ha un figlio Gianni, un bel ragazzo, un misto tra nord e...
scritto il 2018-06-11 | da Siculoabg
Ritorno a Catania
Qualche tempo fà come al solito sono andato in Sicilia (mia terra natale) a trovare la mia famiglia, questa volta mi accompagna un mio caro amico: Stefano, trentanni, alto, carino, ma etero convinto; ovviamente non sa di me, anche perché sapendomi sposato non può immagginare che mi piacciono anche i maschi. ma torniamo a quel viaggio. Stefano...
scritto il 2018-06-11 | da Siculoabg
Pausa pranzo
Martedi durante la mia pausa pranzo ero molto annoiato, così ho aperto grindr per vedere chi c'era. Tra i profili delle persone vicine a me ce n'era una che mi incuriosiva: "cerco bocca calda". Nel profilo non c'era scritto nulla e non c'era nemmeno una foto. Gli ho scritto un saluto e abbiamo iniziato a scriverci, scoprendo che si tratta di un...
scritto il 2018-06-11 | da Matt
Michele, io e
Capitolo 4 La notte divenne un'orgia completa. Lo facemmo tutti altre due volte prima di addormentarci. Una volta io scopai Michele mentre Cris gli succhiava l’uccello. Quando ci addormentammo eravamo uno nelle braccia dell’altro dopo esserci baciati a lungo. Un forte boato mi svegliò il mattino seguente. Cris era accanto a me sdraiato su...
scritto il 2018-06-11 | da Aramis
Sta arrivando un’altra estate
Sta arrivando un’altra estate e ho ripreso, quando posso, nei pomeriggi a frequentare la spiaggia della pineta. Una volta era un ambiente piacevole da frequentare perché la pineta e la spiaggia costituivano un unicum ambientale fantastico; un lembo di macchia mediterranea pulito. Quando si attraversava la pineta per raggiungere la spiaggia...
scritto il 2018-06-11 | da Bastino9
Stretti nella vasca
Nella notte uscii in balcone e presi a guardare le pallide stelle; quella volta mi parvero magre, scarne, quasi da poter essere definite malate. - Amore, guarda un po' lì - e con il dito gliele indicai. - Sono stelle. - Non vedi come sembrano deboli? Secondo te stanno scomparendo? - Non lo so... e comunque trovo più affascinante questo - e mi...
scritto il 2018-06-10 | da Inchiostro&Miele
Con il mio fidanzato
Mi afferrò le natiche e mi tirò a sè, con forza, con ardore da uomo; ero culo al vento, piegato in avanti, ed egli mi si infilava dietro, con il cazzo rigido ancora nelle mutande. Mi diede dei colpi, come delle incornate, e poi lo cacciò fuori, sfilandosi rapidamente l'intimo. Io me ne accorsi soltanto quando avvertii il contatto con la sua...
scritto il 2018-06-09 | da Inchiostro&Miele
Improvvisamente Luciano mi vuole dare il culo
Luciano è il figlio del portiere dello stabile dove abito. Un bel ragazzo di 22 anni. Ama il ballo e frequenta una scuola di danza. Sarà per questo che le sue movenze, anche quando si muove normalmente, sono sinuose. Ha un lato b da favola. Un pettorale pronunciato e quando veste magliette aderenti i suoi capezzoli risaltano, vorrebbero uscir...
scritto il 2018-06-09 | da violettaselvaggia
La comunità
Finita la scuola andai una settimana in villeggiatura presso una comunità multietnica. Ricordo uomini di colore molto scuro, altri più color cioccolato, per finire italiani e qualche spagnolo. Si viveva tutti insieme, unico refettorio, stanza comune per dormire,bagni e docce comune. Arrivata la sera prima di cena mi portarono a fare la doccia....
scritto il 2018-06-09 | da Docusm
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.