Erotici Racconti

prime esperienze Nuove esperienze sessuali, c'è una prima volta per tutto

Le ultime storie per adulti del genere prime esperienze

Il genere Prime esperienze raccoglie i racconti erotici che trattano di nuove esperienze sessuali e/o sensazioni mai provate prima, perché c'è sempre una prima volta per tutto e per tutti. In questa categoria ci sono storie per adulti che celebrano il piacere della scoperta, la curiosità verso nuove avventure e il gusto per tutto ciò che è ancora sconosciuto.

1 3 2 1 racconti erotici del genere prime esperienze e sono stati letti 1 1 2 3 0 6 6 2 volte.

Con un ventenne al mare
Mi chiamo Roberta e sono un'insegnante di 47 anni. Vivo in una città del nord est e volevo raccontarvi un episodio che mi è capitato l'estate scorsa al mare. Da diversi anni possiedo un appartamento in una nota località balneare dell'alto Adriatico dove trascorro buona parte dell'estate. Sono divorziata da 2 anni e ho un figlio di 18. Gli...
scritto il 2019-02-21 | da Milfroby
La Maschera 2
Il periodo di quaresima si avvicinava, in paese fervevano i preparativi, tutto scorreva lentamente, i noiosi sermoni di Padre Jean preparavano il paese al periodo di penitenza, come vi dicevo la settimana prima della quaresima si festeggia il carnevale e in quella occasione i repressi paesani per una volta l’anno cercavano di divertirsi e...
scritto il 2019-02-20 | da Kyknox
Quella troietta della mia vicina
Wow! Era di nuovo venerdì sera! Il che significava niente lavoro per due giorni, poter dormire quanto volessi e far ciò che desiderassi. Inoltre, ero tornato single da tre settimane e... potevo tornare a caccia! Avevo in mente di gustarmi una deliziosa cenetta, fare un bagno caldo, indossare qualcosa da macho e conquistare delle dolci...
scritto il 2019-02-18 | da OverlordZetta
La cognata p.2
Da quella fatidica domenica il nostro rapporto cambiò. Durante la settimana continuavamo a tenerci in contatto per e-mail che però erano diventate decisamente più piccanti. Ci scambiavamo i nostri desideri e le nostre voglie….devo dire che era diventata decisamente più troietta di quanto non avessi mai potuto immaginare. Spesso mi diceva...
scritto il 2019-02-17 | da Dolphin40
La cognata p.1
Mia cognata era una splendida venticinquenne, biondina con i capelli a caschetto, occhi azzurri due tettine piccole ma sode e un culettino che da solo bastava a far girare la testa ai ragazzi. In tutta verità spesso mi ero masturbato pensando a quel bel culetto. Sonia, questo il suo nome, stava attraversando un periodo di transizione, si era...
scritto il 2019-02-16 | da Dolphin40
L'Algerino
Era un inverno di fine anni 80, avrò avuto 24/25 anni. Come sempre, quando mi recavo a Parigi in visita parenti, mi ritagliavo un po' di tempo per rimanere solo e con la metro andavo a passarmi alcune ore nei due quartieri a luce rossa che io conoscevo. Pigalle, dove vi era e c'è ancora il famoso Moulene Rouge ed una via molto centrale di...
scritto il 2019-02-15 | da Passivociucciacazzi
Threesome in Università
Quella che vi sto per raccontare è la prima esperienza vissuta con il mio migliore amico. È un racconto vero, ma i nostri nomi saranno falsi: io mi chiamerò Simone e lui Alex. PREMESSA Io e Alex andiamo insieme all'università, io ho 21 anni e lui 20. Alex non ha esperienze sessuali, perché è molto timido, infatti ne ha avuta solo una...
scritto il 2019-02-13 | da Gabriel97
Pillola o preservativo 3
Quella notte non riuscivo a dormire mi giravo sul letto nervoso pensavo a tutto quello che era successo, la chiamata di Nicole, l’incontro al parco pubblico, il profilattico rotto, l’ambulatorio della guardia medica. Mi vedevo in terza persona mentre ero li seduta sulla tazza del cesso con le gambe oscenamente aperte, la fighetta ancora...
scritto il 2019-02-11 | da Kyknox
Una sculacciata umiliante
Ero in vacanza con la mia famiglia e, dal momento che non eravamo così ricchi da avere un gommone, il mio papà ne affittava uno quasi ogni pomeriggio, per tre ore: un'ora ciascuna per me ed i miei fratelli, dalle 13 alle 16. Quel giorno, ero la seconda a poterlo utilizzare, dalle 14 alle 15, mio fratello terzo. Quando venne il momento di...
scritto il 2019-02-10 | da OverlordZetta
La lattaia 2 - (la spagnola)
Erano quasi le sette e mezza, il sole stava tramontando dietro i grandi palazzoni che facevano da panorama nel quartiere periferico milanese della mia infanzia. Nel cielo, lunghe strisce di nuvole grigie si coloravano di mille sfumature rosse, rosa e arancione, creando un effetto assai melodrammatico, o almeno, a me che camminavo col cuore in...
scritto il 2019-02-10 | da beast
Un avvenimento inaspettato
I tedeschi atto secondo.Era arrivata la fine del mese e per ,,Margot e Bruno le vacanze erano finite,,dovevano partire col treno alle sei del mattino,che li avrebbe portati a Milano e da li prendere un'altro treno chi li avrebbe portati a casa loro.Mia moglie lucia ,,anch'io consenziente,,gli chiese di fermarsi a dormire qualche ora da noi,,che...
scritto il 2019-02-09 | da MARCO DA TROPOIA
La studentessa e l'ingegnere 2
Dato che ero solo in casa decisi di andare a pranzare in un ristorante poco distante. Mentre mangiavo ero assorto pensando all’accaduto, cercai di convincere me stesso che non dovevo abusare fino al limite estremo con Paola, dovevo assolutamente controllarmi. Ore 14 Paola è arrivata, la prendo per mano e la conduco in camera mia, ci sediamo...
scritto il 2019-02-09 | da Dolphin40
Sofia sculacciata dalla mamma
Sofia aveva da poco compiuto diciotto anni e viveva a Napoli. Stava trascorrendo l'estate in compagnia del suo nuovo amico, Valerio, un tipo piuttosto particolare. Di solito calmo e ragionevole, Sofia si lasciava trasportare da lui in situazioni pericolose, come salire sugli alberi e sui muretti, e fare tardi la sera. Sua mamma ne aveva...
scritto il 2019-02-07 | da OverlordZetta
Pillola o preservativo 2
Mentre guido la macchina mi sento come in trance non mi capacitavo di quello che fosse appena successo, di certo non immaginavo neanche lontanamente come diavolo poteva essere capitato? Soprattutto come uscire da quella cazzo di situazione in cui mi ero messa? Stavo guidando a tutta velocità verso il pronto soccorso e pensavo a quanto successo...
scritto il 2019-02-07 | da Kyknox
Pillola o preservativo
Guardavo Nicole sorseggiare l’acqua con avidità, eravamo in sale professori lei è davanti a me , ha appena preso la pillola del giorno dopo, quella puttanella mi aveva chiamato la sera prima in preda al panico, aveva fatto sesso con il suo ragazzo e credeva di essere rimasta incinta . “Grazie Prof, i miei mi avrebbero linciato sono molto...
scritto il 2019-02-05 | da Kyknox
Anna punita da suo zio
-Dal punto di vista di Anna! Stavo trascorrendo l'estate da mio zio mentre i miei genitori erano in giro per l'Europa. I miei mi avevano detto chiaramente che avrei dovuto comportarmi bene e che mio zio era una persona all'antica, che non avrebbe avuto alcun problema a sculacciarmi se gli avessi disubbidito. Avevo già ricevuto una sculacciata...
scritto il 2019-02-04 | da OverlordZetta
Visita medica a scuola
La scorsa settimana la nostra scuola ha organizzato per tutti gli studenti una visita medica. Le famiglie sono state avvisate ed era richiesta la loro autorizzazione per gli studenti minorenni. Nel corso della mattinata noi ragazzi quindicenni della seconda B saremmo stati chiamati in ordine alfabetico: una dottoressa avrebbe visitato le ragazze...
scritto il 2019-02-02 | da Sex-Giorg
La studentessa e l'ingegnere 1
Da alcuni anni mi sono trasferito in una zona collinare della Toscana di Lecco in un ridente paesino ove ho acquistato un cascinale che ho fatto ristrutturare ricavando una meravigliosa villa rustica con piscina. Durante tutti questi anni ho conosciuto praticamente tutti gli abitanti del paese e stretto una buona amicizia con una coppia che...
scritto il 2019-02-02 | da Dolphin40
Bendata facendo sesso con sconosciuti
Nonostante si trovasse al buio bendata è legata sapeva benissimo cosa le stava succedendo intorno. lui l'aveva legata ed ordinato di restare immobile in silenzio... intorno a lei sentire i movimenti indefiniti di più persone, le sentiva camminare, prendere e posare oggetti, consigliare. il problema è che lei era completamente nuda a gambe...
scritto il 2019-02-01 | da Pwdit2020
La lattaia 1
Quando ero piccolo noi ragazzini giocavamo per strada senza che i nostri genitori si facessero troppi problemi. Erano gli anni 60 e niente era come oggi, niente cellulari e tante corse all’aria aperta. Erano i negozianti del quartiere che ci tenevano d’occhio, ogni tanto uscivano dai loro esercizi per sincerarsi che tutto andasse bene, che...
scritto il 2019-02-01 | da beast
Una avventura inaspettata,,,
I TEDESCHI,,mi chiamo Marco,sono nato e dove tuttora vivo,insieme con mia moglie, in un lembo di terra Toscana chiamato Versilia.Quello che mi accingo a raccontarvi,veramente accaduto,successe nel luglio del 1964.Ero sposato da poco con Lucia,,io avevo 22 anni e lei 18.Si viveva in una casa,un ex fienile,poi da noi ristrutturato,allora in aperta...
scritto il 2019-01-30 | da marco da tropoia
Un esercizio utile, ma imbarazzante
Il mio sviluppo adolescenziale non è stato facilissimo. Per alcuni ragazzi tutto segue un tranquillo corso naturale, nel mio caso non è stato così, infatti ne porto ancora il ricordo, a quasi vent’anni di distanza. A dodici anni ero ancora quasi un bambino: i miei amici erano più alti, avevano cambiato la voce, avevano già i peli sul...
scritto il 2019-01-27 | da Giampaolo34
Le liceali
Come ogni anno la signora Maria segretaria tuttofare dell’azienda dove lavorava mia moglie aveva organizzato una gita organizzata. Quest’anno il mese era quello di maggio e la località Mirabilandia, mia moglie non era molto concorde nell’andare, ma a me l’idea piaceva molto sono stato sempre un patito di questi parchi gioco.. La...
scritto il 2019-01-25 | da dolphin40
Prima volta da donna
Ciao, ho sempre amato vestirmi da donna facendolo di nascosto e spesso in una camera di albergo, poichè viaggio molto. Porto sempre dietro con me l'occorrente per potermi vestire di tutto punto e fantastico di scene e di situazioni che mi potrebbero vedere protagonista. Spesso sono in chat, vestita da donna, e mi scambio battute, o mi faccio...
scritto il 2019-01-21 | da Redwind05
Una strana esperienza .... Una madre racconta
Un’esperienza strana … Una madre racconta Sono Stefania e ho un figlio, Simone, di quasi 13 anni. Qualche mese fa, dopo una febbre molto alta, il medico di famiglia gli ha diagnosticato una parotite, quelli che vengono più semplicemente chiamati “orecchioni”. Dopo aver visitato Simone, il medico mi ha parlato in disparte dicendomi:...
scritto il 2019-01-20 | da Mamma 38
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.