Erotici Racconti

etero Rapporti eterosessuali di uomini e donne con l'altro sesso

Le ultime storie per adulti del genere etero

Il genere Etero raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti eterosessuali. Tutte le storie trattano di persone che hanno un'attrazione, e quindi la preferenza sessuale, verso individui dell'altro sesso. È il genere più "classico" della narrativa per adulti. In questa categoria troverete i racconti erotici nell’accezione più convenzionale del termine.

2 3 4 4 racconti erotici del genere etero e sono stati letti 1 1 0 2 8 7 5 8 volte.

Lei il negro e la figliata
...gli prese il cazzo e iniziò a strizzarglielo; il povero lavapiatti a quel punto capito il gioco, gettò per terra lo straccio con cui stava pulendo i bicchieri e si girò verso di lei " ah vuoi assaggiare il cioccolatino eh? mi avevano detto che eri una troia,ma pensavo ti piacessero solo bianchi,.. ecco qua prendi questo cazzo africano" e...
scritto il 2017-01-19 | da jfk
Gemelle non sorelle 5°
DIANA*** Tutto intorno a me sembrava un campo di battaglia. Le mie protette continuavano a suddividersi i pochi uomini ancora in grado di reagire alle loro grazie, attente a non soggiacere ognuna alle voglie del proprio padre, quando questi si avvicinavano per appropriarsi del loro sesso. Almeno un paio di volte avevo dovuto intervenire io per...
scritto il 2017-01-18 | da Tara
Lei,il negro e la nascita
Vi racconto la storia della mia ex, molto furba e molto sveglia. Non più alta di un metro e 65, un culo tondo e bello corposo, due tette da infarto,una quarta abbondante, un fisico non troppo magro non troppo grasso, con due piedi magici. Spesso finché ho potuto andavo a casa sua,anche da ex fidanzato,per godere del suo corpo è delle sue...
scritto il 2017-01-18 | da JFK
Prime esperienze col senno di poi. Cap5
Mi farà molto male? La domanda mi sorprende perchè in classe lei è sempre e solo una presenza silenziosa, attenta come faccio io a non perdere una sillaba degli insegnanti. Ma l' insegnante è sulla porta con un collega... Lucia sta parlando di quanto le farà male se se lo fa infilare su per il culo. Non quando ma se...e non mi piace, smorza...
scritto il 2017-01-17 | da Chiodino
In terapia dallo psicologo
“ Cercherò di spiegarmi meglio,può sembrare imbarazzante. Ma ci proverò …” “Prego ,si lasci andare,e vediamo di combattere questo problema” “Il fatto è che a me piace sbirciare gli uomini mentre si masturbano. Non importa se belli o brutti, mi interessa che siano solo con il cazzo tra le mani. Bello duro,grande o piccolo che sia,...
scritto il 2017-01-17 | da Ana2
La scopata più bella della mia vita
Durante le vacanze spesso accadono cose inattese ed estremamente piacevoli; all'epoca dei fatti avevo 22 anni, è da poco mi ero lasciato con la mia ragazza. Io ed alcuni amici decidemmo quindi di trascorrere un weekend nel mio appartamento al mare; appena arrivati chiamammo anche un gruppo di ragazze che conoscevamo da tempo ed iniziammo a bere...
scritto il 2017-01-17 | da Llol
Una Professoressa da scopare
Questa é la storia della mia prima volta, non credevo che fosse mai possibile, specialmente con una professoressa. Io l'ho sempre desiderata, fin dalla prima volta che l'ho conosciuta, ma sapevo che fosse solo un sogno e nulla di più; invece, successe. Lei era in bagno, io la vidi entrare, eravamo alla fine dell'anno scolastico, c'era poco...
scritto il 2017-01-17 | da Dado 39
Oh mia cara amica
Ciao a tutti, sono Michele e ho 20 anni, e questo è il racconto di quando riuscii ad avere la mia amica Sofia. Io e Sofia siamo coetanei, ci siamo conosciuti ai tempi del liceo pur frequentando indirizzi diversi, e abbiamo avuto sempre un buonissimo rapporto, talvolta abbiamo litigato ma ci siamo chiariti subito, piccole scaramucce tra amici....
scritto il 2017-01-16 | da Mr. tette
Memorie a tre
Andiamo avanti con i ricordi… Parlando con le mie amiche e colleghe, ovviamente di uomini e di sesso, nessuna di loro confessa o racconta di qualche esperienza “multipla” ovvero con due o più maschi. Non perché la mia presunta e lieve ninfomania mi condizioni, ma l’ombra del sospetto c’è sempre su queste “santarelle”! Sfido...
scritto il 2017-01-16 | da marynella
Gemelle non sorelle 4°
La fuga di Sara mi aveva sorpreso tanto da lasciarmi profondamente amareggiato, incapace di muovermi e persino di ragionare. Ero rimasto a guardarla mentre lesta chiudeva la porta alle sue spalle, senza la minima reazione, incredulo per ciò che stava accadendo. “Vedrai che torna”, avevo detto a Leo, che invece scuoteva la testa...
scritto il 2017-01-16 | da Tara
Shopping
Cosa non si fa per guadagnare! Questo è il filo conduttore di una serie di mie esperienze, attive e passive. Alla Rinascente di Genova c'è una ragazza molto, molto giovane, di nome Simona. Avrà circa 20 anni, e fa la commessa part-time nel settore profumeria per pagarsi gli studi universitari. La riconosci subito, perchè è mediamente...
scritto il 2017-01-16 | da grillino
Una notte con Laura
Ciao a tutti, mi chiamo Alessandro e voglio raccontarvi come ho fatto sesso per la prima volta con la mia amica Laura. Tutto ebbe inizio una sera di 4 anni fa, lei era sempre stata il mio sogno proibito, capelli biondi e occhi azzurri, una principessa. Quella sera accompagnai Laura a casa, tutto era stato bellissimo, una serata meravigliosa con...
scritto il 2017-01-15 | da Angelus 2
Il bus
Lo vedevo ogni giorno sul bus, facevamo la stessa strada per il lavoro, ma lui scendeva un paio di fermate prima di me. Era un bel ragazzo, o almeno a me piaceva, lo osservavo attraverso gli occhiali da sole, senza farmi notare,non succedeva mai che fossimo troppo vicini, lui saliva prima di me e quando io prendevo il bus era già troppo pieno,...
scritto il 2017-01-15 | da Milli82
Ogni giovedì
Con il mio ultimo ragazzo non ho mai raggiunto l’orgasmo. Siamo stati insieme sette mesi, ci siamo lasciati da tre. Quindi era quasi un anno che non avevo un rapporto come si deve. Ne avevo proprio bisogno. Quando D. mi chiesto di vederci sapevo esattamente cosa voleva, e non vedevo l’ora. Per tutta la settimana non avevo fatto altro che...
scritto il 2017-01-14 | da Esse.
La puttana sulla 90
Erano le dieci di sera . Si , ero stato fuori con i miei amici dalle otto a mangiare e poi siamo stati al parco a parlare e a tirare due calci a pallone. Era una serata gelida , si può immaginare perche era inverno appena iniziato e stavo aspettando il tram alla fermata . C'ero solo io e un po agitato per troppa solitudine (perdi più l'aria...
scritto il 2017-01-14 | da MM
Supplemento di riunione
Non so perché ma ultimamente sono più eccitabile del solito. Mi vengono alla mente le perversioni più strane ed ho l’assoluto bisogno di realizzarle. E non mi basta avere un uomo desideroso come me di fare porcate…non me ne basta uno! Il mio serbatoio preferito di uomini è ovviamente il posto di lavoro, un terreno di caccia sempre...
scritto il 2017-01-14 | da Marynella
Quindi vorresti scoparmi?
-Ebbene? Perché sei qui? -Beh…! Per scoparti, mi pare ovvio…. -Aaahhh…ho capito. -E’ da molto che ne parliamo, o meglio…che lo scriviamo. Ora sei qui davanti a me. Sei bellissima e io non desidero altro che scoparti. -Quindi tu vorresti scoparmi? -Si, non desidero altro…voglio sfondarti il culo, proprio come scrivi nei tuoi...
scritto il 2017-01-13 | da Carol
Una prof particolare
Era una tranquilla giornata di gennaio fredda ma soleggiata e come tutte le mattine mi recai a scuola,mi presento:mi chiamo Giovanni,ho 18 anni e frequento un liceo artistico . Comunque era arrivata la mia ora preferita e non per la materia ma per la professoressa che la insegnava:una donna sui 35 anni ad occhio molto femminile e particolarmente...
scritto il 2017-01-13 | da Ciuccio
Vicini vicini 3
Lo volevo e lo volevo come l avevo visto con mia madre. Dopo che l avevo rivisto in azione non riuscivo piu' a comandare i miei istinti, ero sempre eccitata e iniziai ad assumere dei comportamenti che non avrei mai pensato di avere. Mi masturbavo di continuo e soprattutto usavo degli oggetti per penetrarmi la vagina pensando a lui, non avevo il...
scritto il 2017-01-12 | da sasha
Vicini vicini 2
Era mia madre e mi sorprese in ginocchio, completamente nuda, con la bocca piena di sborra del mio vicino, che ora stava di fronte a me con l asta ancora in tiro. -Fila subito in sala!!!- Disse strillando Io imbarazzatissima, tenendomi il seno con un braccio e coprendomi la vagina con una mano usci' subito dalla stanza e mia madre sbatte' forte...
scritto il 2017-01-11 | da sasha
Gemelle non sorelle 3°
Se ne stava li, nuda, sul divano, intenta a radunare con lussuria le banconote che avevo inserito in lei, estraendo con massimo piacere quelle che erano rimaste appiccicate alle pareti interne del suo sesso, a causa dell’umore rilasciato abbondantemente. Anche se ero consapevole di avere di fronte a me una giovane ma navigata prostituta, i...
scritto il 2017-01-11 | da Tara
Appena ti vedo, ti scopo
Questo non è un titolo. È una promessa. La stessa promessa che ti faccio tutte le volte che il lavoro mi porta via da te. Mi manchi. Mi manca il tuo sapore. Mi manca baciarti e leccarti. Partirò lentamente, con dei baci sfiorati sulle tue labbra. Mi muoverò piano sulla tua pelle, percorrendo ogni centimetro del tuo corpo come un...
scritto il 2017-01-10 | da Marco Demma
Ho messo incinta Francesca Leto
Storia inventata Mi chiamo Gregor sono un produttore televisivo ero negli studi Mediaset per lavoro, quando incontrai la bellissima e bravissima Francesca Leto, stava andando nel suo camerino era splendida io ero perdutamente innamorato 💓 di lei....era vestita cosi sexy che avrei fatto carte false per averla...poi di nascosto la seguì lei...
scritto il 2017-01-09 | da Dado 31
La compilation dell'amore
Ariel ha conosciuto Sandro da circa quattro mesi, e già dopo un mese sentiva di aver perso la testa per lui. Una sera semplicemente, dopo aver bevuto qualcosa e chiacchierato, improvvisamente ha capito che non sarebbe riuscita a resistergli e l'hanno fatto in macchina lì dov'erano, a bordo strada. Da poco Sandro le ha confessato che c'erano...
scritto il 2017-01-09 | da Alexia
Un piccolo regalo a un collega
Ormai il treno è diventata la mia seconda casa. Ci lavoro, mangio, dormo e...altro. L'ultimo viaggio dell'anno è verso Torino, un Eurostar quasi vuoto, soprattutto nella classe business, i salottini. Io e il mio collega Gianni lavoriamo in tandem sui rispettivi PC. Gianni è apertamente attratto da me, ma in tanti anni di lavoro non gli ho mai...
scritto il 2017-01-09 | da marynella
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.