Erotici Racconti

etero Rapporti eterosessuali di uomini e donne con l'altro sesso

Le ultime storie per adulti del genere etero

Il genere Etero raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti eterosessuali. Tutte le storie trattano di persone che hanno un'attrazione, e quindi la preferenza sessuale, verso individui dell'altro sesso. È il genere più "classico" della narrativa per adulti. In questa categoria troverete i racconti erotici nell’accezione più convenzionale del termine.

4 3 5 7 racconti erotici del genere etero e sono stati letti 1 9 4 4 9 4 7 9 volte.

Vuoi fare l’amore con me?
È tutto così strano. Vederti qui, mezzo nudo e disteso, su questo letto che è il mio letto e che mi vede sempre godere sola. È notte fonda. Con un gesto irriflesso gli occhi si posano sulla sveglia che è sul mio comodino, parliamo da ore. Sembra tutto così lento, fermo, eppure il tempo è passato così veloce. Sorrido pensando a quanto...
scritto il 2019-03-18 | da Malena N
Anna, amici speciali
Storia vera Questa mattina mi sono svegliato sereno….come al solito il messaggino di Ramona è sul cellulare e mi augura buona settimana. Una sua foto nuda e un fantastico messaggio con cui mi fa capire quanto ha goduto ieri. Contatto skype di prima mattina, lei sorride, mi chiede di toccarmi….lei si tocca….viene io no ma rimango...
scritto il 2019-03-18 | da alybas
Psicoterapia di coppia (II parte)
SEDUTA CON ROBERTO “Eravamo rimasti a quando andaste a vivere insieme. Continui da lì”. “Si, certo. Un mio zio fu spedito dalla sua ditta in Iran (c’era ancora lo scià, era il gennaio del 78) per sei mesi. Ci lasciò il suo miniappartamento a disposizione, sapeva che volevamo convivere. E così me ne andai di casa mentre Veronika...
scritto il 2019-03-18 | da Stefano60
Autobiografia di un Porno Star. Mister ventiquattro centimetri. 3.
3.Parte.- La signora Whither. ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ Chissà perché si è ritirato dalle scene? Non sarà malato? Dovrò prendere precauzioni, non toccarlo? Non usare cose che lui tocca? Accidenti... che bell'uomo! Il suo passo scattante, la figura prestante, alto! E che belle mani! La sua voce! Ho letto che ha quarantaquattro anni....
scritto il 2019-03-17 | da Tibet
Che bel week end
Ormai la mia vita è incasinata….credo che dovrò mettere qualche ordine. Tutto il viaggio fino al paese di Ramona me lo sono fatto pensando e ovviamente sono arrivato tardi, senza contare che il telefono era di fuoco per tutte le parole che Ramona mi ha vomitato addosso. Non ho mai pensato in effetti a quanto fosse logorroica quando è...
scritto il 2019-03-17 | da alybas
Una riparazione assai piacevole 4.
Mi sveglio in un posto a me sconosciuto ma ritorno subito alla lucidità mentale e mi spiego subito perchè mi trovo lì: sono ospite di Liliana per la quale sto installando un impianto di parabole ad una sua palazzina ed il dopo cena è stato veramente memorabile come affermo al racconto n.°3. Ora, dopo Liliana, attendo che la figlia Mariella...
scritto il 2019-03-17 | da Franco018.
Psicoterapia di coppia
La storia si svolge integralmente nello studio dello psicologo Dott. XY (evito di citare il nome per ovvii motivi di privacy e al tempo stesso non gli affibbio un nome fittizio. Sarà d’ora in poi “Il dottore”). I protagonisti invece siamo noi due, io e mia moglie. I nomi qui sono decisamente inventati: Roberto e Veronika, un medico...
scritto il 2019-03-17 | da Stefano60
Una riparazione assai piacevole 3.
Il mio lavoro di installatore riparatore antenne e apparecchi tv andava proprio bene. Al mattino mi suona il telefonino e sento una voce affatto sconosciuta; chi mi chiama è Piero, un mio ex compagno di Liceo ma lo riconosco quando lo sento pronunciare una frase inconfondibile che poi riguardava il nostro ridere su tutto quando giocavamo a...
scritto il 2019-03-16 | da Franco018
Le donne di famiglia - Cap 1 - Il seme della passione
L’orologio segnava le 21.32: la luce dei lampioni illuminava il vialetto deserto mentre in lontananza un cane abbaiava. In casa era calato il silenzio, un silenzio come si dice troppo spesso assordante, frutto di tutta la tensione accumulata negli ultimi giorni. “Fammi capire - dissi mentre scostavo la tenda e guardavo fuori - tu mi hai...
scritto il 2019-03-16 | da MilfLover
Questo sabato come finirà?
Già da ieri quando Ramona mi ha telefonato sapevo che sarebbe stata una giornata intensa. Il sabato scorso ho saltato il mio impegno settimanale con la rumena… due sabati di seguito non è possibile conoscendo lei e la sua terribile gelosia. Ho promesso che sarà un sabato che non si dimenticherà. Ho iniziato a caricarmi….notte piena di...
scritto il 2019-03-16 | da alybas
Motel
Siamo partiti, in moto. Sapevamo che era sbagliato. Non era certa la meta ma noi partiamo. Nella moto lo stringere forte e gli sussurrato all'orecchio e gli baciavo il collo. Si fece sera e ci fermammo in un motel a circa 50 km dalla città. Sistemate nostre cose decidendo di uscire a guardare le stelle. Così, accompagnati da una bottiglia di...
scritto il 2019-03-16 | da M. Rryy
Ti odio, ti odio
Quanto tempo è che ci conosciamo? ...Saranno quattro cinque mesi. È lo stesso periodo in cui ti sei attaccata al mio cervello. Sette su sette, acca ventiquattro. "Lontano dagli occhi, lontano dal cuore..." si dice. A volte ci sono le eccezioni. Sono due tre mesi infatti, che evito accuratamente di vederti e incontrarti. Ma nulla è diverso....
scritto il 2019-03-16 | da Gregorio Erizzo
Autobiografia di un Porno Star. Victor Mature. Mister ventiquattro centimetri. 2.
2.Parte- La signora Whither. ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ -Signor Mature, piacere di conoscerla. Le anticipo che sarà un impegno di una certa durata editare il suo lavoro, ci dovremo vedere qui, nel mio ufficio...- -Piacere mio Signora Whither, è americana? Sembra così dal suo accento. Se preferisce parliamo in inglese, ho vissuto diversi...
scritto il 2019-03-15 | da Tibet
La lingua
La tragedia erotica di una madre in cinque atti [Domandate di grazia a quel demonio lì per che cagione mi ha così rovinato anima e corpo...] Atto I “The airport wait” «Ma come faremo a riconoscerlo?». «Ho visto una sua fotografia, non preoccuparti». «E quanti giorni deve rimanere?». «Te l’ho già detto, cinque giorni, gli stessi...
scritto il 2019-03-15 | da pink_
Rita: il bis...amo le poste italiane
MI sono svegliato ho dormito bene. Il sapore nelle lenzuola e quello del corpo della donna che mi si è concessa fino a tarda notte...una amica. Mi domando come è successo. Io non ho mai voluto avventure fine a se stesse. Mi sono dato senza limiti ed ora sono in angoscia. Il mio cellulare ha una serie di messaggi fra cui spiccano quelli di Ramy...
scritto il 2019-03-15 | da alybas
Una serata al cinema
Mi chiamo Elena, ho 40 anni e sono sposata con un uomo che ne ha dieci più di me. Vivo in una grande casa dove spesso mi ritrovo sola per via dei suoi lunghi viaggi di lavoro. I nostri figli (da me partoriti in età adolescenziale) vivono all'estero per via degli studi e le stanze che un tempo erano riempite dalla loro presenza sono ora...
scritto il 2019-03-14 | da Elena Anele
L'estro amoroso - cap2- Solange deliziosa fanciulla
L'indomani era sabato, Mi recai all'appuntamento con un'ora di anticipo, vidi subito la bionda seduta ad un tavolino, era sola. Al suo invito mi sedetti. - Sono in ritardo? Chiesi. - Affatto, sono appena arrivata. Ordinammo da bere rimanendo in silenzio finché il cameriere si fu allontanato. - E' pronto Cal? Chiese Helga senza ombra di ironia....
scritto il 2019-03-14 | da Roca
Autobiografia di un Porno Star. Victor Mature. Mister ventiquattro centimetri.
1- parte- ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ Lettera intestata. Egregio Signore, il nostro Gruppo Editoriale è interessato ad acquisire la possibilità di pubblicare il Suo romanzo, quello che ci ha mandato in visione, qualora fosse ancora interessato ad incaricare il nostro Gruppo per la gestione della cosa La preghiamo di contattare il nostro...
scritto il 2019-03-13 | da Tibet
Cinzia: la donna di mio cugino. La prima volta
Storia vera Ho conosciuto Cinzia la donna di mio cugino Vittorio ad agosto, al mare, in un paradiso per le famiglie che decidono di vivere la loro estate nella quiete. Li, in quel paradiso, prima che per me diventasse un inferno, avevo avuto modo di ammirare una splendida donna di colore, capoverdiana, che con il suo gelosissimo marito locale,...
scritto il 2019-03-13 | da alybas
Un 69 al momento opportuno
Ero in Italia da pochi mesi quando conobbi quello che divenne presto il mio ragazzo. Vent’anni io e 25 lui, io tedesca lui italiano anzi romano per la precisione. Non ero più vergine da 5 anni ma lo feci comunque aspettare fino alla seconda uscita insieme prima di concedergli una scopata. All’epoca lui frequentava anche altre ragazze ma ben...
scritto il 2019-03-13 | da Brigitte 66
Una riparazione assai piacevole 2.
Ero al mio laboratorio, impegnato a riparare una centralina per TV, quando squilla il telefonino: una voce giovanile con tono più femminile che maschile e, quando si presenta, riconosco subito. Era il fratello della gnoccolona che ieri mi aveva chiamato in casa per la loro TV, infatti mi dice di essere Giovannino. Avevo lasciato a lui il mio...
scritto il 2019-03-13 | da Franco018.
Eterna voglia di te
Sono le quattro del mattino,mi sveglio con l' uccello duro come sempre,vorrei prenderti subito ma stai dormendo troppo bene e mi spiace svegliarti. Mi alzo,vado in bagno noto la tua biancheria la prendo,la annuso il tuo profumo mi entra nelle narici e mi pervade il cervello! Mi hai lasciato le tue mutandine apposta,sai che le adoro così quando...
scritto il 2019-03-13 | da Ghost
Ti stavo aspettando
Mi chiamerò Azaleo, sono il coinquilino di Azalea che, dopo aver scritto su raccontierotici una nostra avventura, mi ha introdotto al mondo della narrativa sexy facendomi leggere in anteprima la sua opera. Sono un ragazzo sulla trentina, rasato, con la barba castana. Sono 1,75cm di statura e con un fisico tonico anche se con un paio di chiletti...
scritto il 2019-03-12 | da Azaleo
Nessun rimpianto
ieri mi ha chiamato Vanessa per invitarmi a cena da lei per stasera sapendo che a casa da solo, accetto molto volentieri e ci diamo appuntamento per stasera alle 20 chiedendomi di occuparmi io del vino. Mentre rientro dal lavoro mi fermo in enoteca e prendo qualche bottiglia di vino, un bellavista per aperitivo, un Rubesco e un Aglianico del...
scritto il 2019-03-12 | da Silkepill
La mondina
Santina era arrivata a Trino Vercellese con la vecchia e sgangherata corriera, un residuato dei tempi della seconda guerra, probabilmente addirittura della prima. Era scesa con la sua valigia di cartone tenuta insieme dallo spago, si era guardata intorno poi si era accodata alle altre ragazze che stavano dirigendosi verso una grande costruzione...
scritto il 2019-03-12 | da beast
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.