etero Rapporti eterosessuali di uomini e donne con l'altro sesso

Le ultime storie per adulti del genere etero

Il genere Etero raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti eterosessuali. Tutte le storie trattano di persone che hanno un'attrazione, e quindi la preferenza sessuale, verso individui dell'altro sesso. È il genere più "classico" della narrativa per adulti. In questa categoria troverete i racconti erotici nell’accezione più convenzionale del termine.

2 4 4 9 racconti erotici del genere etero e sono stati letti 1 1 4 6 2 2 7 5 volte.

Il maschio giovane
Ho 55 anni, ben portati, non li dimostro. Sono formosa, un pò sovrappeso, ma vedo gli sguardi di desiderio negli uomini che frequento. Sono sposata da molti anni, un buon matrimonio, con momenti di stanca, sia da parte mia che di mio marito. Ho avuto diversi amanti, solo cose di letto, non ho mai desiderato lasciare mio marito. Sono sicura che...
scritto il 2017-02-26 | da Flora1
Il suo primo pompino
Ti accarezzo i luoghi riccioli neri,mentre dolcemente ti ritmo il movimento....i tuoi occhi da cerbiatto incrociano il mio sguardo,sei piccola e impaurita. E' la tua prima volta. La tua bocca a fatica riesce a contenere la mia carne che rapidamente cresce dentro di lei, ti senti soffocare,tossisci,ti ritrai, dimostrando tutta l'inesperienza dei...
scritto il 2017-02-26 | da Movis
La noia del sabato
Era un sabato pomeriggio noioso, fuori pioveva e le partite della serie B in tv non erano uno spettacolo interessante. Piano piano nella mia testa si stava insinuando quella voglia. Cercavo di non pensarci, ma lo sapete meglio di me quando la voglia si scatena è quasi impossibile arrestarla. Decisi allora di assecondarla, come sempre del...
scritto il 2017-02-24 | da golfista7
Una vita per il sesso
Una vita per il sesso Mi chiamo Sandro usero' dei nomi di fantasia ho 60 anni sono sposato da 36 anni mia moglie l'ho conosciuta per caso ad una festa aveva 18 anni mi ha colpito subito era bella un fisico da modella capelli castani occhi azzurri una terza di seno dopo esserci conosciuti ci siamo frequentati per un po di tempo poi ci siamo...
scritto il 2017-02-21 | da domenico
Manuela e la sua storia (1)
Mi chiamo Marco per diversi anni sono stato proprietario di uno stabilimento balneare in una zona turisticamente interessante sul tirreno,poi ho deciso di tirare i remi in barca capitalizzando gli anni di lavoro ed il capitale investito;oggi mi godo la mia rendita e quando sono in città passo il mio tempo a pescare.I nuovi proprietari dello...
scritto il 2017-02-20 | da bastino9
Oltre il lavoro
Nella mia vita ho fatto diversi lavori ed ogni volta ho dovuto resistere ad avance varie più o meno piacevoli....non ho mai ceduto,ne ho mai dato modo di credere che l'avrei fatto,tranne questa volta! Ma "caro maritino mio" la colpa è tutta tua!! Ormai vivevo da casalinga da circa un anno,la sua ossessiva gelosia mi costringeva a casa... ma...
scritto il 2017-02-20 | da Piccola Ale '91
Una cena particolare
Ecco un'altra avventura dei nostri soliti protagonisti. Anche in questo caso è lui ad iniziare a scrivere, in questo racconto realizzato a quattro mani. Buona lettura! Sono rientrato da poco a casa da lavoro, ho voglia di una doccia e di un massaggio dalla mia compagnia, così certamente ci sarà modo di fare altro... Non vedo l'ora! Purtroppo...
scritto il 2017-02-19 | da Shikky&Desmo
Quel giorno al cinema
Quel giorno ero al cinema e, con una bella busta di popcorn, guardavo il film Eyes Wide Shut. Vado molto spesso al cinema, soprattutto quando proiettano film "vecchi". La mia vita è veramente tranquilla, la classica vita dell'uomo pigro. Le mie giornate vanno avanti tra libri, film e musica. Nessuna persona entra o esce dalla mia vita; sono un...
scritto il 2017-02-19 | da Inchiostro&Miele
Il primo incontro (capitolo 4)
Mi piaceva vederla abbandonata sul letto, il respiro ancora affannato che lentamente riprendeva un ritmo regolare. Mi stesi accanto a lei, stringendola a me. Mi guardava. Le accarezzai il viso e iniziai a baciarla. Mi piaceva il sapore della sua bocca. Una sensazione strana. Non la conoscevo, eppure la sua pelle era come se fosse perfetta per...
scritto il 2017-02-18 | da Jack Avvento
Si fa come dico io
Quel giorno lavoravo di mattina, c'erano già due clienti e uscendo dalla cucina correndo me lo ritrovo davanti "ciao!" Gli poggio una mano sul braccio..avrei voluto dargli almeno un bacio sulla guancia ma sono impietrita perché non mi aspettavo di vederlo. Lui ha lavorato con noi qualche anno fa e ogni tanto passa a vedere cosa combiniamo,...
scritto il 2017-02-18 | da Malena N
Il primo incontro (Capitolo 3)
…Mi muovo in fretta ora Lascio correre le mani lungo i fianchi la bocca le segue ingorda, mi eccita il restringimento della vita che prelude al paradiso. Scivolo fuori dal letto mi inginocchio. Guardo le sue forme. Mi arrapa quella fica così curata appena aperta. La sottile striscia di pelo biondo. Le spalanco le gambe e la tiro a me. E’ un...
scritto il 2017-02-17 | da Jack Avvento
La santarellina
Una vita per il sesso Mi chiamo Sandro usero' dei nomi di fantasia ho 60 anni sono sposato da 36 anni mia moglie l'ho conosciuta per caso ad una festa aveva 18 anni mi ha colpito subito era bella un fisico da modella capelli castani occhi azzurri una terza di seno dopo esserci conosciuti ci siamo frequentati per un po di tempo poi ci siamo...
scritto il 2017-02-17 | da domenico
Il primo incontro (capitolo 2)
La stanza è accogliente, sui toni del crema con i tendaggi marroni. Il letto moderno con la testiera squadrata, di fronte una scrivania, mentre un armadio con ampio specchio è posizionato a fianco del letto, sul lato opposto della finestra. Appena entrati la spingo contro la parete e chiudo la porta. La mano va dritta tra le sue gambe...
scritto il 2017-02-16 | da Jack Avvento
Cosa non si fa per vivere
Sono Andrea e sono il proprietario di un agriturismo, per l'apertura avevo bisogno del certificato di potabilità da parte della ASL locale, avevo già consegnato tutta la documentazione da un pezzo ma mancava l'ultima analisi dell'acqua ed il loro responso. Provvedo a procurarmela e torno nuovamente agli uffici ASL, il dirigente donna, molto...
scritto il 2017-02-16 | da Vampire2
Limbo
Non so dove sono. Non so dove mi trovo. Non so con chi parlo. Non capisco cosa mi viene detto. Sono persa in questo strano mondo troppo piccolo. Sono passati mesi da che il nostro amore è stato scoperto. Mesi da quel giorno in cui sono stata riempita di schiaffi e calci, in cui mi si è dato della "schifosa", della "puttana di merda" da coloro...
scritto il 2017-02-15 | da Alba6990
Il primo incontro (parte 1)
Mi svegliai presto quella mattina, avevo il volo alle 8. Sarei atterrato alle 9 e all’aeroporto l’avrei incontrata. Poche ore e poi il ritorno alla base. Alle 15 avevo un appuntamento di lavoro. L’aria era fredda quella mattina. Il primo chiarore dell’alba svelava un cielo privo di nubi. La strada era semideserta. Ho sempre un po’ di...
scritto il 2017-02-14 | da Jack Avvento
Consegna "speciale"
Da giorni ormai attendo il mio pacchetto. Quanto ci impiegano a consegnarlo? Eppure ho richiesto la spedizione rapida! Il corriere invece tarda e la cosa mi irrita non poco. Attendevo il mio pacco già tre giorni fa... Ormai se nei giorni scorsi speravo che ogni bussata di citofono o campanello fosse il corriere, ora non ci penso nemmeno più....
scritto il 2017-02-14 | da Shikky&Desmo
Lo sconosciuto
Sento ancora il suo odore addosso, l'ho incontrato ieri sera in un pub e dopo mezz'ora era nel mio letto. Appena l'ho visto ho pensato che doveva essere mio. Mi è bastato poco, uno sguardo e un numero di telefono lasciato cadere vicino al suo tavolo.  Mezz'ora e avevo la sua lingua tra le mie gambe, la mia figa era bagnatissima e la sua bocca...
scritto il 2017-02-14 | da IoPenso
Per un lavoro
E sì che stamattina mi ero preparata bene e a lungo. Troppo a lungo, forse. "Stupida, stupida me e le mie manie di perfezionismo" ripeto a bassa voce mentre provo a correre sui tacchi vertiginosi in mezzo alla folla, la mia prima riunione, il mio primo progetto da presentare ai pezzi grossi e io sono rovinosamente in ritardo. C'è da dire che...
scritto il 2017-02-13 | da Rafiki
A causa di un temporale
Il temporale scoppiò in fretta, senza lasciarmi il minimo preavviso. Folate di vento gelide e tanto forti da strappare rami e insegne cominciarono ad accompagnare un fitta pioggia battente, sembrava davvero la fine del mondo, e io, vestita solo di una minigonna e di una maglietta leggera, dovevo trovare un riparo in fretta dalla furia degli...
scritto il 2017-02-13 | da MistyFairy
Anna
ANNA Mi chiamo Sandro sono sposato ho 50 anni portati bene anche se non mi considero bello nella vita sono un vincente ho sempre ottenuto cio che volevo, ha 20 anni ho conosciuto mia moglie una ragazza bellissima, era corteggiatissima eppure tra tanti bei ragazzi ha scelto me siamo stati fidanzati per 4 anni poi ci siamo sposati, Lavoro con una...
scritto il 2017-02-13 | da domenico
Vacanze di pasqua
Non ho più visto Giovanni da quella sera prima di natale in cui siamo usciti. Non mi è piaciuto fare sesso con lui e anche se la serata era andata più che bene ho preferito finirla lì. Lui ha provato a telefonarmi due o tre volte ma io non gli ho mai risposto. Sono arrivate le vacanze di pasqua e sono tornata un pò a casa dai miei...
scritto il 2017-02-13 | da apettaemma228
Sono sempre vogliosa
Anche oggi è la solita storia: le mie mutandine sono bagnate, quanto sarebbe bello aprire le gambe e farmi penetrare. La mia immaginazione non stacca mai e penso a quanto mi piacerebbe sperimentare in coppia... Intanto prenderei di mira i luoghi pubblici, non ci sarebbe nessun problema ad andare in bagno ed aspettarti, e in pochi minuti...
scritto il 2017-02-13 | da Alexia
È quasi natale
Siamo al mese di dicembre...sono tre mesi che Filippo è partito, sono tre mesi che sono single e che non faccio sesso. Ho cambiato casa,non avrei sopportato un altro anno con le mie coinquiline bacchettone comunque ma mi è andata meglio perchè ho avuto oltre alla borsa di studio anche una borsa extra per un alloggio. Sono strafelice per i...
scritto il 2017-02-13 | da apettaemma228
Non devi resistermi
Guardo la neve cadere al di là del vetro, assorta nel ricordo di quell'uomo che sa smuovere ogni mia più scabrosa fantasia... "buongiorno" la sua voce irrompe nei miei pensieri, calda dolce leggermente rauca il tempo di sbattere gli occhi e mi ha già investita, trovo il suo sguardo mi scruta mentre un sorriso lo illumina, piego il viso come...
scritto il 2017-02-12 | da BIMBA79
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.