Rapporti eterosessuali di uomini e donne con l'altro sesso

Etero

Le ultime storie per adulti del genere etero

9.6K racconti erotici del genere etero e sono stati letti 46M volte.

Arriva il gran giornoGIOVEDÌ 23 “Bene allora speriamo lui ed i suoi amici siano di parola così torni a casa con una bella moto e loro si fanno la migliore scopata della vita! Hai fatto bene a cominciare con pochi partecipanti visto che sei alle prime armi; poi se ti trovi bene, magari per guadagnare di più, puoi anche aumentare il numero ma per il momento direi che hai fatto la scelta giusta! Fai bene anche a proporti su più fronti, colleghi di lavoro, ...scritto il 2024-05-25di darioscPreparativi per il fine settimanaMARTEDÌ 21 “Oggi a lavoro prenditi cura dei tuoi colleghi come sai, cercando di avvicinarli nuovamente a te grazie al potere che hai tra le gambe ed alla visione del tuo fiore al vento..” “Ciao Paolo. Ho finito il giorno di lavoro…quei due non si sono fatti vedere…e i miei colleghi sono tornati più allegri.. nuove battute e nuove palpate. Io ho fatto come dici tu, gambe aperte, camicia sbottonata….e pronta a rispondere alle loro richieste con le ...scritto il 2024-05-25di darioscQuel giorno la feci grossa! 2.Al mattino stavo per andare al mio lavoro ma squillò il telefono: "sono Barbara Righi, la mamma di Stefania..." Subito afferrai di chi si trattava e per raggiungermi.le diedi il mio indirizzo. Arrivò dopo mezz'ora ed io ero acchittatissimo, rasato, ben pettinato ed indossavo una vestaglia molto elegante. Quando arrivò la vidi osservarmi con interesse e, prendendole la mano baciandogliela, rimase di stucco ma poi la feci accomodare e lei sedette vicino a me scoprendo le cosce appena coperte ...scritto il 2024-05-24di Sansiccione.La clinica dell'amore: tradimento o dimenticanze?L’indomani Marta si svegliò con ancora tanta voglia, il marito era già andato al lavoro, preparò il figlio e lo porto a scuola, rientro a casa si vesti comoda con pantaloncini e canotta, fece un po’ di pulizie nell’attesa di Laura. Suonarono al campanello era appunto Laura che salutò Marta con un caloroso abbraccio nel frattempo dall’appartamento accanto uscì Andrea che saluto le due e se ne andò, Laura noto subito l’imbarazzo da Marta nel salutare ...scritto il 2024-05-24di Mark92Caccia 'o pesce. La vajassa troia. era una donna grossa, ma non grassa, coscione robuste, tettone, culona, ma era alta e stava bene. Sui 50 anni, era considerata una vera vajassa, una voce potente, nona veva paura di nessuno, metteva tutti a posto. Io ero un ragazzo di 19 anni, evidentemente a lei piacevo, e francamente con quelle tettone e quelle cosce, me lo faceva venir duro. Lei era troppo furba per non accorgersi della mia voglia, e forse le piacevo. Passavo davanti casa sua, e mi chiamò, ...scritto il 2024-05-23di guaglione amorosoQuel giorno la feci grossa!Dopo un mese di lavori ad una scuola dove fu realizzato un nuovo impianto elettrico, seppi da un mio dipendente che tutto era stato completato ed allora volli andare personalmente sul luogo per verificare se i lavori erano stati svolti correttamente. Quel giorno alla scuola c'era tanto movimento di genitori ed insegnanti per il colloquio informale sull'andamento degli studenti ma io potei verificare che tutto era stato eseguito alla perfezione. Stavo quindi non indossando la solita tuta ma un completo ...scritto il 2024-05-23di Sancicciotto.Porno anni 80Dovevo andare a ritirare la macchina dal meccanico ma ero senza soldi. In questi casi sapevo come cavarmela e così mi misi il mio completino camicetta e mini senza reggiseno né mutandine. E ai piedi naturalmente scarpe tacco 14. La porta dell'officina era semiaperta. Bussai ma nessuno rispose. "C'è qualcuno?" miagolai. Niente, nessuna risposta. Entrai e mi guardai attorno. Alla parete di fronte era esposto un calendario porno. Una brunetta inginocchiata a occhi chiusi stava succhiando un cazzo. Istintivamente mi toccai ...scritto il 2024-05-22di Vintage pornLunedì 21 - Scopata con uno sconosciutoLUNEDÌ 20 “Ciao Paolo. Ragazzini! Tempo perso e mi ero fatta veramente bella, mi piacevo, quelli hanno sbavato tutto il tempo senza spiccicare una parola con me, parlavano solo tra loro e ….ho dovuto vietare le foto. Quella me la sono fatta scattare da una ragazza per farti vedere com’ero. Solo una cosa forse è interessante. Un uomo, cinquant’anni, vestito bene, si è avvicinato lì e mi ha preso in giro chiedendomi che ci faceva una come me con l’asilo. ...scritto il 2024-05-21di darioscDomenica 19 - FlopDOMENICA 19 Ieri, con Paolo avevamo chiuso così: Vi vedete pure domani, oppure ti prendi un giorno di relax per ricaricare le batterie, visto che lunedì devi tornare al lavoro dove ad attenderti troverai tantissimi porcellini vogliosi ed in astinenza da tre giorni?” “No! Domani lui voleva, ma io ho detto di no, lasciandogli un piccolo spiraglio, gli ho detto che se è con gli amici, vicino da me, può provare a chiamarmi. Per domani, penso di adottare la stessa tecnica di ...scritto il 2024-05-21di darioscSottintesi e diversità, giusto per fare una cosa estemporanea.Lillia, con la grazia di una ballerina, tiene delicatamente la spazzola di peli neri morbidamente avvolta in una guaina stretta in silicone. Con un sorriso malizioso sulle labbra, si appresta ad eseguire la sua opera d'arte, pulendo con maestria un cilindro rivestito in pelle. Dopo aver generosamente oliato il cilindro con un liquido bianco denso simile alla cera d'api, Lillia inizia a muovere la spazzola su e giù con movimenti eleganti e determinati. A volte preme leggermente, a volte con ...scritto il 2024-05-21di Mauro Virgilio MaroneLa gita scolastica 2il giorno dopo visitiamo la città, spesso sento lo sguardo di enrico su di me, la sera dopocena mi ritiro in camera, enrico esca con gli altri ma dpo una mezz'ora mi bussa, lo accolgo nuda, ho tanta voglia, quel gran cazzo ha risvegliato una femminilità in me mai provata prima, gli dico di leccarmela e lui mi lecca la figa e con le dita mi penetra e mi stuzzica il clitoride, gli vengo in bocca due volete e poi ...scritto il 2024-05-21di femminaporcellaLa gita sclasticaMi chiamo Paola ho 50 anni, non mi sono mai sposata ho avuto qualche relazione ma mai nulla di importante, non sono mai stata molto interessata al sesso, sono un'insegnante in un liceo, a fine ultimo anno la scuola programma una gita a barcellona, io odio viaggiare in aereo, ma un professore ha un incidente in moto e così sono costretta ad accettare di sostituirlo. Per il viaggio mi imbottisco di tranquillanti, poi arrivati in hotel vado a dormire, mi sveglio ...scritto il 2024-05-21di femminaporcellaIl mio ricordo della vacanza a Mykonos (ottava parte)“Amo! Amo svegliati dobbiamo andare”. Giulia interruppe il mio sonno ristoratore e mi porse il mio vestito e gli slip aiutandomi a rivestirmi. Mi faceva male il culo, per di più alzandomi sentii colare lo sperma tra le gambe. Uscendo dall’hotel l’aria fresca sul viso mi fece risvegliare in fretta. Sentivo il cuore accelerato e una inaspettata sensazione di vigore. Nel tragitto che ci condusse verso il nostro motorino, il paese era silenzioso e dormiente. Le attività notturne ...scritto il 2024-05-20di G. R.Dal primo sguardo (pt 1)Abbiamo scelto quel solito motel su una viuzza vicino la stazione, in stile vintage e col pavimento scricchiolante. Quella solita merda, un poco impolverato e con gli specchi rovinati dal tempo. Mi piace, mi è piaciuto dal primo momento. Luce fioca, accendo una candela e la poggio su una scrivania. Prendo la sedia, la giro verso lo specchio , mi accomodò. Apro le gambe e le poggio sui braccioli; sono già abbastanza comoda con le parigine e i tacchi sulle pareti. Ti ...scritto il 2024-05-19di MikiLa camera di velasquezAncora una volta da cara Mascotte apprezzo questo paradossale sogno erotico. Abbiamo aspettato la luce ambrata del tramonto per descrivere al meglio la poesia sulla nostra pelle. Sono sul letto vicino la finestra che ti guardo mezza nuda. Sei lá, con la tua anima che sfavilla con il desiderio a fior di pelle, appoggiato alla finestra sul lato opposto della stanza. Mi fissi, vogliosa, mentre ti provoco. Mi chiedo se quel tuo strano fascino possa tradursi in poesia. Mi chiedo ...scritto il 2024-05-19di MascotteIl mio ricordo della vacanza a Mykonos (settima parte)La consapevolezza era l’ingrediente fondamentale affinché potessi godermi appieno le esperienze sessuali che vivevo. Consapevolezza intesa come quello stato mentale che mi permettesse di pensare lucidamente ed adoperarmi fisicamente e sessualmente in modo libero ed attivo. Ciò non accadde nelle ultime ore, vivevo quelle esperienze solo per compiacere la voglia matta di Giulia a cui tanto sentivo di dare per avermi assistito in spiaggia qualche ora prima, oltre al fatto che avrei fatto qualsiasi cosa per vederla felice. L’...scritto il 2024-05-19di G. R.Quel Pompino nato in chat. Mi chiamo Silvana, ho 42 anni. Vivo al Sud, sono separata ormai da 4 anni. Da quando ho lasciato mio marito non ho più avuto storie. Ho pensato a me, a mio figlio piccolo. Devo dire che fino adesso sono stata bene. Anche il sesso non mi è mancato. Oggi, che mio figlio è più grandicello e spesso sono sola mi rendo conto che forse una compagnia ci starebbe. Ma non sono mai uscita con nessuno. Qualche corteggiatore c'è stato ma non mi hanno ...scritto il 2024-05-19di Silva_42Sabato 18 - Due pompini è un orologioSABATO 18 Ciao Dario, Sei strano, tu, pubblichi i miei sfoghi ma non mi hai detto una parola su come la pensi. Lo sai che ho iniziato per gioco e, ora, guarda dove mi ritrovo, vado con gli sconosciuti e, in ufficio non so come tornarci. Quello, Paolo o come si chiama… aspetto che scriva…tra poco dirà lui come mi devo vestire e tu…zitto. Mi conosci da quand’ero bambina, mi hai trascinato in questo sito infernale, e tu ...scritto il 2024-05-18di darioscVacanze estive 12Mercoledì Il mattino seguente incontrai Gioele fuori dai bagni , stava facendo una doccia dopo una corsa sulla spiaggia , lo salutai e iniziai a lavarmi la faccia e i denti , lo guardai dallo specchio mentre si lavava attendendo il suo sguardo che non tardò ad arrivare, sorrisi e finito di lavarmi mi girai porgendogli l’asciugamano , lui fissò le mie labbra. -Ti è rimasto un po’ di dentifricio sul labbro. Mi pulii col dito e dopo qualche secondo di silenzio gli chiesi ...scritto il 2024-05-18di Adam82neIl mio ricordo della vacanza a Mykonos (sesta parte)Cercando di fare ordine nei miei pensieri, ci sono tante cose che non ricordo di quella vacanza. Cerco di mettere in ordine degli eventi eclatanti ripercorrendo cronologicamente i fatti accaduti e le emozioni provate ma non sempre riesco a spiegare ciò che provavo tra eccitazione, euforia, paura, talvolta ansia e panico in preda agli sbalzi di umore. Ad esempio non ricordo cosa mi spinse a vagare sola e completamente nuda per la spiaggia alla affannosa ricerca di Giulia, accompagnata da ...scritto il 2024-05-18di G. R.La clinica dell'amore: La vicinaMarta rientrò in casa visibilmente sconvolta, si guardò allo specchio di fronte e vide che era rossa in volto e sentiva il cuore in gola, aveva appena visto il suo vicino Andrea completamente nudo e non poté fare a meno di vedere il suo membro che da moscio era forse più grande del marito Matteo quando lo aveva in tiro, e ripensò a quei rumori, di certo non era la Tv e non erano nemmeno grida di dolore, ma urla ...scritto il 2024-05-17di Mark92Non l'avrei mai immaginato Erano passate le venti ,ero rientrato da una giornata molto faticosa per via della pioggia, ero distrutto ,e già pregustavo l'invito di quel letto ancora disfatto ,e si mi ero diviso da mia moglie già da oltre due anni, gli affari del grande parcheggio di mio padre la cui gestione era ancora nelle sue mani, e fu la mia salvezza le passavo gli alimenti e e in più stava nel mio mini appartamento da l'altro capo della città . Dicevo già ...scritto il 2024-05-17di angela 69Luciana prologoErano e 7 di pomeriggio ed io ero ancora in ufficio per preparare una gara che avrei dovuto consegnare entro pochi giorni quando Luciana l'addetta alle pulizie entra nell'ufficio. Scusa le dico, chiudo il pc e vado no tranquillo se vuoi finisco prima gli altri uffici Ok ti ringrazio, una mezz'ora e dovrei aver finito. Finito il lavoro vado alla macchina del caffè e ne prendo 2 uno per me uno per lei. Quando la sento entrare le vado incontro le porgo ...scritto il 2024-05-16di Gianni BelliQuestione di gusti“E la panna??” Il suo tono era quasi scandalizzato. “La panna...guarda, applico da sempre una vecchia regola che mi insegnò mio fratello quando ero bambino: la panna, se devi chiederla, solo alla fine. Altrimenti ti danno meno gelato.” Il mio tono professionale credevo avrebbe terminato ogni discussione, ma ci tenni ad aggiungere. “Ma in genere non la prendo proprio: la panna in gelateria è spesso una roba insipida, magari anche un po' acida e piena d’aria!” “Si, ma alla ...scritto il 2024-05-15di Chicken1973Lo chef!Salve a tutti, quanto sto per scrivere è realmente accaduto e mi auguro meriti la vostra attenzione. Accetto commenti. Grazie a tutti per la lettura. Mi chiamo Filippo, ho 35 anni, capelli castano scuro tenuti lunghi e ondulati, occhi nocciola, alto 1,80 cm, fisico snello e con bei pettorali e addominali. Nell'inverno del 2023 ho trovato lavoro come chef presso un ristorante in provincia di Milano. In cucina con me c'è la mia collega Lara, una donna quarantenne divorziata e una figlia di 18 anni. ...scritto il 2024-05-15di Diavolonero777
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.