etero Rapporti eterosessuali di uomini e donne con l'altro sesso

Le ultime storie per adulti del genere etero

Il genere Etero raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti eterosessuali. Tutte le storie trattano di persone che hanno un'attrazione, e quindi la preferenza sessuale, verso individui dell'altro sesso. È il genere più "classico" della narrativa per adulti. In questa categoria troverete i racconti erotici nell’accezione più convenzionale del termine.

5 8 6 3 racconti erotici del genere etero e sono stati letti 2 6 2 1 4 4 3 2 volte.

Dubbi
Come era stato programmato alla fine è stato fatto. Qui è tutto bianco, un appartamento di neve. Mi è venuta voglia di mangiare dopo la nostra discussione, perché mi era salito il desiderio di fumare ma a stomaco vuoto mi ritrovo con la nausea. Mi sono sbucciata più le dita che la mela; nel bianco totale adesso c’è una goccia rossa. Una...
scritto il 2020-08-09 | da S.I.
Conteso 5
V “E così, ti sei fatta Luana” Sandra versa il consueto succo d’arancia nel mio bicchiere. Sempre in vestaglia, ma nuda. Julia è fuori a prendere il sole, nuda. “C’è qualcosa che rimane segreta in questa casa?” “Non credo” sorride Sandra “Ti sei divertito ieri?” “Sì” ammetto “Luana è una donna fantastica”...
scritto il 2020-08-08 | da Lavandor
Amsterdam - Il ristorante
Quando vedo che Debbie rallenta e accosta la bicicletta al lato della strada sto quasi per implorarla di fermarsi e andare a piedi. Smettere di pedalare è una liberazione. Il tragitto non è stato lungo, ma l’ovetto nella vagina mi ha ammazzata. Sono agitata e in calore come una ragazzina alle prime esperienze. Mi sento come quando le dita...
scritto il 2020-08-08 | da Browserfast
Tutto per una pipì 4.
Era passato quasi un mese e sentivo molto la mancanza delle tre suorine, così decisi di provare a telefonare a Lucia ma quando stavo componendo il suo numero, sento suonare la musica che avevo destinato a lei. Mi fa subito presente che Laura è diventata nuovamente laica perciò non più aspirante Suora e che stanno per venire da me. Dopo...
scritto il 2020-08-08 | da Bradipo
Tutto per una pipì 4.
Era passato quasi un mese e non sentivo più squillare il telefono di Lucia. Stavo per uscire di casa e sento la suoneria che avevo scelto per Lucia. Sì, era proprio lei che per prima cosa mi disse che Laura si era "spogliata da Suora" e chiedeva se potevo ospitarla qualche giorno per organizzare la sua vita da laica. Le risposi che ero...
scritto il 2020-08-08 | da franco018
Le belle gambe di Mariù
“salve signor Ubaldo, è venuto per vedere gli scaffali del catalogo che le ho consegnato la volta scorsa?” “ infatti, Mariolina…..ma vorrei sapere prima i prezzi. Sai, per i miei negozi di alimentari in franchising non è che io possa acquistare scaffali troppo costosi, mi basta che siano comodi, razionali e soprattutto robusti”...
scritto il 2020-08-08 | da Dillinger
Conteso 4
IV “E questo, sarà il tuo ufficio” Franco mi introduce con orgoglio dentro un ampio locale di pianta rettangolare con una vetrata che si affaccia su un parco. Oltre il mare e un paio di mercantili che solcano le onde. “Grande scrivania, boccia dell’acqua, segretaria personale” “Uhm, però” faccio sinceramente ammirato “Lavoro...
scritto il 2020-08-08 | da Lavandor
Conteso 3
III La sera arriva presto. Franco ha fatto una comparsata, si è scusato e ha detto che la riunione avrebbe avuto un proseguo fino a notte “Gente tenace questi nipponici” aveva sorriso Sandra lo aveva guardato con malcelato disinteressa. Julia, sbocconcellava un po’ di insalata e mi guardava fisso. Era troppo distante per farmi piedino...
scritto il 2020-08-07 | da Lavandor
Una notte con te2
Una notte con te2 Entriamo di nuovo in macchina ed era di nuovo arrapato. Prende un preservativo e lo mette. Mi dice :"dai, vieni su di e scopami". Faccio come mi dice, sento il suo cazzo che entra piano piano dentro di me. Mi lascio sfuggire un urlo e lui mi tira uno schiaffo sul culo. Inizio a muovermi su di lui e iniziamo a godere, ero così...
scritto il 2020-08-07 | da Red_little
Una notte con te
Ciao a tutti, sono la piccola rossa. Non so se vi ricordate di me, non scrivo qualcosa da un po'. Stasera vi scrivo una delle mie esperienze più eccitante. Un paio di anni fa ho conosciuto un ragazzo, adesso ha 30 anni, mi ha corteggiata per molto tempo e alla fine ho ceduto e ci siamo incontrati. Abbiamo avuto spesso conversazione hot e ci...
scritto il 2020-08-07 | da Red_little
Conteso 2
II Il giorno dopo. Colazione quasi tutti presenti. Franco è al lavoro. “Dormito bene?” chiede Sandra versandomi del succo d’arancia “Benissimo” sorrido Julia, seduta accanto a me, sta addentando una fetta di pane tostato con del burro e mi guarda maliziosa. Il piedino torna a farsi sentire. Julia e Sandra mi mangiano con gli occhi...
scritto il 2020-08-07 | da Lavandor
Cosa ci faccio io qui? - La sua ragazza
- Ti va di andare subito in spiaggia? Non gli rispondo, lascio invece cadere l’asciugamano che mi avvolge. Qualche goccia è rimasta sui capelli e comincia a scorrere giù, sulla schiena e su un fianco. La doccia era la cosa più necessaria di tutte, adesso ce n'è un’altra. In macchina, ma in realtà già da prima, ho pensato a come...
scritto il 2020-08-06 | da RunningRiot
Peppina la vedova
Questa è una storia vera successa due anni fa e che continua tuttora,sono Claudio 28 anni di un piccolo paese della liguria,lavoratore dipendente in un comune vicino,single, ogni tanto una scopatina me la faccio e poi c’è Peppina ,donna di 76 anni ma ancora una bella donna,alta e con il corpo per niente flaccido e con uno sviluppo mammario a...
scritto il 2020-08-06 | da giovy
Conteso 1
I “Quando ero più piccola mi piaceva spiarti mentre facevi la doccia” Julia, candidamente, me lo consola a metà di una sorsata ad un cocktail. Siamo a bordo piscina della casa dei suoi genitori, miei amici. Io, pantaloncini corti e camicia stile hawaiano, sotto l’ombrellone che sorseggio un cocktail misto frutta. Lei, Julia, 19 anni...
scritto il 2020-08-06 | da Lavandor
"sei pronta?" parte 1.
Non ho mai, e dico mai, scelto una persona solo dal suo aspetto fisico;devo conoscere chi ho davanti e sapere tutti i minuzioso dettagli che di solito passano inosservati, perché? Perché a me non piace il sesso, no, a me piace il piacere puro, mi piace sentire di aver soddisfatto ogni fantasia più estrema di chi ho davanti... "come ti...
scritto il 2020-08-05 | da BabaMasi
Quasi fatta con Elisa
Ciao ragazzi sono Marco e oggi vi voglio raccontare un'altra storia realmente accaduta con Elisa. Elisa è una collega di lavoro della mia ex morosa bionda tinta 43enne alta 168 per più e meno 40kg occhi verdi una terza di seno e un bel lato b. Tra me e lei ci accomuna una passione, il tiro a segno, dove entrambi siamo bravini. Un giorno mi...
scritto il 2020-08-04 | da Marcolino87
Incontri inaspettati
Lysa aveva bisogno di staccare, il lavoro l'aveva presa troppo e non riusciva a trovare del tempo per sé. Decise che andare alla spa era una non buona, ma anzi un'ottima soluzione. Si precipitò a comprare un costume nuovo e andò dritta al centro massaggi. Non dovette aspettare nemmeno tanto che subito si ritrovò nello spogliatoio. Si vestì...
scritto il 2020-08-04 | da The Slave
Le Prove di Lustanna Capitolo 2
Finita la doccia ti rivesti, scambi due parole con Tony, visto che lo hai incontrato mentre finiva colazione. Ti racconta che deve uscire perché ha alcune lezioni da tenere tra circa 30 minuti. Tony è un ragazzone dal fisico atletico, di lavoro fa il personal trainer. I suoi orari quindi sono sempre una incognita, poiché dipendono dalla...
scritto il 2020-08-04 | da cc101983
La mia verginità anale
Quando racconto questa storia mi salgono i brividi da tutto il corpo, mi ricorda troppo un film anni ottanta questa storia. Vi sto per raccontare quando ho perso la mia verginità anale. Per la mia famiglia è tradizione andare a inizio giugno per due settimane nella casa dei miei nonni, e avolte vengono anche amici da parte dei miei parenti....
scritto il 2020-08-04 | da Carla2048
La passeggiata
Storia vera di 5 giorni fa. Abito in un paesino in collina. Spesso visto le serate calde esco sul viale di casa mia per prendere aria fresca! Calzoncini infradito e petto al vento! Accadde che circa 15 giorni fa vidi mentre prendevo il fresco passare sulla strada adiacente alla mia entrata una splendida ragazza di circa 30 anni con un cane al...
scritto il 2020-08-03 | da Lucky 77
Quella Sera (Parte 2/8)
Sussulto...
 Affanno...
 Unghie che iniziano a stringermi le vesti...
 E io sono fermo.
 Fermo con dita che sfiorano le tue bagnate richieste.
 Il mio pollice sulla tua bocca riceve ansimi e caldo fiato.
 Capii che volevi prenderlo in bocca per riprendere il controllo e farmi cedere alle tue attenzioni. 
Ti dissi sorridente:
"...
scritto il 2020-08-03 | da Giulio Vinci (“Destinato a Lei”) www.destinodilux.com
Fra : 2 boys che sogno
Ciao a tutti sono Francy e sono molto insoddisfatta della mia situazione sentimentale infatti ho Da un po’ un amico di letto che riesce A tenermi sempre attiva e vogliosa di scoprire cose nuove ultimamente parlando di sesso su cosa ci piace fare e su cosa ci piacerebbe provare lui mi ha detto che gli piacerebbe fare sesso con me è un’altra...
scritto il 2020-08-03 | da Fraaaaaafry
Il Vecchiaccio Rancido
Ci organizziamo. Sempre evitando di farci vedere troppo insieme, esploriamo a fondo l’albergo e i suoi dintorni, poi Eva si mette al lavoro sul suo laptop per pubblicizzare sul web la nostra presenza a Kiev ed offrire un’idea dei nostri servizi di escort di altissimo bordo, e io mi familiarizzo con il sistema di trasporti pubblici. La metro...
scritto il 2020-08-03 | da Patrizia V.
Quella sera (parte 1/8)
Non mi aspettavi.
 Mi ero preparato a lungo per quel momento. 
Ero vestito in completo grigio,camicia bianca a collo italiano, gemelli in oro e argento ovali con le iniziali D e L, cravatta scura e scarpe con lacci nero opache.
 La cintura nera in pelle liscia e la fibia in argento chiudevano in perfetta simmetria lo stacco tra camicia e...
scritto il 2020-08-02 | da Giulio Vinci (“Destinato a Lei”) www.destinodilux.com
"No" vuol dire "No"
Sembrava che lui stesse cominciando a prendersi qualche libertà di troppo. Per quella sera, lei non intendeva andare oltre: era il loro primo appuntamento, e preferiva farsi un po’ desiderare. “E’ meglio se ora ritorno a casa”, disse lei. “No”, rispose lui. “Cosa intendi”? “NO vuol direi NO”, chiuse lui, spingendola con...
scritto il 2020-08-01 | da SleepLover
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.