Erotici Racconti

etero Rapporti eterosessuali di uomini e donne con l'altro sesso

Le ultime storie per adulti del genere etero

Il genere Etero raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti eterosessuali. Tutte le storie trattano di persone che hanno un'attrazione, e quindi la preferenza sessuale, verso individui dell'altro sesso. È il genere più "classico" della narrativa per adulti. In questa categoria troverete i racconti erotici nell’accezione più convenzionale del termine.

3 6 1 9 racconti erotici del genere etero e sono stati letti 1 6 6 7 5 0 8 1 volte.

La mia prof d'inglese 3
Trascorsero qualche giorno, senza che nulla succeda, poiché’ eravamo verso fine dell’anno scolastico, e era cominciato la settimana dei consigli di classe, e lei avendo 6 classe, non potemmo fare molto, ma durante le sue lezioni di mattina, ci guardavamo reciprocamente con le occhiate di intesa. A fine lezione del venerdì, mi trattenne in...
scritto il 2018-07-18 | da Prof_emily_95
Dal vivo
Questo racconto mi è stato richiesto da Jude attraverso il Servizio di Scrittura Erotica Privata che potete trovare su https://veneresole.com/ Un incontro tra due persone che si sono conosciute online. Come può essere? Pensieri, voglie che diventano reali. Io l’ho immaginato in questo modo. Spero possa piacervi come è piaciuto a lui! Buona...
scritto il 2018-07-18 | da Alba6990
La mamma di Tony
Conoscevo Tony da un paio di anni ma era la prima volta che mi invitava a casa sua . Tony abitava con la madre , anche se trentenne non sentiva il bisogno di un appartamento suo , poi sua madre era vedova da circa 10 anni e sarebbe stato stupido andarsene per condividere casa con un amico. Arrivai verso le undici del mattino, Tony fece gli onori...
scritto il 2018-07-18 | da Massimiliano B.
La prima volta in quattro
La nostra storia d'amore era terminata da qualche mese ormai, ma nonostante questo ci vedevamo abbastanza spesso, anche fosse per un saluto, ci volevano ancora molto bene e la complicità tra di noi era viva ed evidente. anche dopo 6 anni di relazione il sesso che facevamo insieme era sempre bellissimo e piccante, lui sapeva prendermi come...
scritto il 2018-07-18 | da Marianella92
Il portiere di colore
vivo a Roma e lavoro in una importante multinazionale dove mi occupo di marketing, ho 45 anni, sono single e ho un fisico ancora ben apprezzato, sono alta 1,75 con capelli neri lunghi mossi, occhi marroni, un seno bello sodo da terza e un lato B piuttosto pronunciato dovuto anche dal fatto che vado in palestra quattro volte a settimana e dedico...
scritto il 2018-07-16 | da carol milf
La mia Prof d'inglese 2
La mattina dopo indossai un paio di pantaloni di felpa, quelle elasticizzati, una maglietta normale e andai a scuola. Finite le 5 ore di lezioni, mangiai qualcosa e mi misi ad aspettare il momento giusto per presentarmi da lei. Alle 15 in punto suonai il campanello, e senza parlare mi aprì’ il cancello, entrai, era una villetta, con un ampio...
scritto il 2018-07-16 | da Prof_emily95
La Mia prof d'inglese
Mi presento, mi chiamo Gianluca, un ragazzo alto 180, fisico scolpito da anni di calcio e palestra, mi ritengo una persona chiusa, perché’ sono di poco parole, e a scuola nonostante i miei voti non mi creano problemi tranne in inglese , sono al centro delle attenzioni del consiglio di classe per la mia relazione con i miei compagni. Si, i...
scritto il 2018-07-15 | da Prof_emily
La prima volta
Arrivata in casa mia ti vedo perplessa non ancora convinta di posare per me, anzi di diventare la modella, la mia modella, l'ideale di donna che mi fa impazzire che mi trasmette cio che nessuna è mai riuscita a farmi provare. Ti faccio accomodare in salotto per un drink, brindiamo a noi, ti guardo non riesco a distogliere lo sguardo da tuo, ti...
scritto il 2018-07-15 | da Bigluca
La donna che sosteneva essere Catalina Lasa. Juan
L’incontro con Juan il giorno successivo. Catalina mi chiama, è finalmente riuscita a convincere Juan ad incontrarmi, mi avvisa che lo troverò molto contrariato, ha accettato con molta avversione il fatto. Ebbene quando entra stupisce anche me e comprendo in pieno il disorientamento di Catalina. Ricordate la descrizione di Juan? Alto,...
scritto il 2018-07-14 | da Tibet
Silenzio
SILENZIO Il cielo finalmente sereno accompagna l'aria fresca della sera che si fa largo senza timidezza tra la luce tenue della lampada a sale posizionata sul comodino. Frizzante porta in grembo il ricordo del temporale estivo che ha animato il pomeriggio. Ti è sempre piaciuto come la luce del crepuscolo si modella sul tuo corpo e guardandoti...
scritto il 2018-07-13 | da Des
La sveltina
“ Se avessi tempo per una sveltina come la faresti? “, mi spiattelli la domanda così, mentre ancora leggi il menù al ristorante. Rimango un attimo sorpresa, non me l’aspettavo e non ti chiedo il perché. Ti rispondo semplicemente: “ Bhe, magari mentre lavoro, come piacevole pausa caffè”, rido e anche tu ti unisci a me. Il discorso...
scritto il 2018-07-13 | da Ginnylinny
Sugar Magnolia
Avevo intuito che non sarebbe stata una giornata come le altre. Eravamo il perfetto esempio di due opposti che si attraggono, lei si chiamava Joni, vestita di ogni colore dei fiori, sempre sorridente e con una vitalità travolgente; io vestito completamente di nero, il lato oscuro dell’hippie, da pace e amore globali ad uno tsunami di...
scritto il 2018-07-13 | da mudcrawler
Moglie e serva devota
Dopo tanti racconti delle mie esperienze fuori dall’ambito familiare, voglio condividere dei momenti di tranquillo menage matrimoniale, fatto di piccole cose quotidiane e momenti intimi scelti con il mio partner. Mio marito, come me, è un manager di alto livello in una multinazionale, ma di estrazione molto umile e ogni tanto riemerge in lui...
scritto il 2018-07-13 | da marynella
Esperimenti maschili
Mi ha sempre incuriosito l’atteggiamento maschile nei confronti del sesso e di noi donne: è così superficiale e approssimativo! All’uomo medio basta infilare il suo “coso” dentro un buco di qualsiasi natura, molleggiare un po’ avanti e indietro, o in alto e in basso, svuotare il suo sacco scrotale dentro il predetto orifizio ed è...
scritto il 2018-07-13 | da marynella
Al parco
Mi sveglio e chiamo mia mamma...devo portarle delle cose e chiedo a che ora esce per andare al lavoro " 9.45" mi risponde, quindi ho il tempo di prepararmi e andare da lei. Esco e arrivo le consegno quello che le devo dare e l'aspetto per accompagnarla così fa prima. Ci fermiamo al negozio delle cialde del caffè e ad una bancarella di un...
scritto il 2018-07-13 | da Matlice
Coetanei soddisfacenti
Abito in un posto un po isolato,mi sono sentita spesso sola ma le cose sono cambiate quando degli amici di per festeggiare il loro anniversario hanno mandato loro figlio da noi per 7 giorni mentre sono in vacanza. Lui non è niente male anzi è un bel ragazzo ed è diverso da quelli che normalmente mi circondano, dal primo giorno l'ho visto...
scritto il 2018-07-12 | da Stronzaedeccitata
Una storia come tante - capitolo 8 -
In discoteca parte 3 Non fu difficile ritrovare Lidia. Fu sufficiente, infatti, tornare al tavolo delle sue amiche e aspettarla lì. Dopo poco Damiano la vide emergere dalla gente in tutto il suo splendore, quasi fosse stata una ninfa che usciva dai flutti. Le luci della discoteca si riflettevano sulla sua pelle, resa lucida da un velo di...
scritto il 2018-07-12 | da Ronin Moonlight
Mr3 di Picche
Tutto ebbe inizio il 15 di Ottobre , era un classica giornata lavorativa , frenetica, ed intensa . Dalla mia finestra iniziavo a vedere i primi segni dell'autunno , gli ultimi raggi di sole che accarezzano il prato . Quando ad un certo punto mi suonarono al campanello ed io con molta poca voglia, aprì e mi trovai davanti uno dei miei clienti...
scritto il 2018-07-12 | da franca
Maturità, terza ed ultima parte
La vidi lasciare la cucina, con quel passo vagamente ancheggiante, il suo meraviglioso fondoschiena, a malapena contenuto nella leggera culotte mi mandava un messaggio subliminale: “seguimi, seguimi...” Mi aveva appena baciato, un bacio tenero e languido nello stesso tempo, io avevo risposto con un bacio molto più intenso, prendendola per...
scritto il 2018-07-12 | da beast
Chissà se ne saresti felice
Sono passati cinque mesi dal nostro ultimo incontro, sento così tanto la tua mancanza. Maledetta carriera, maledetto lavoro che ti tiene lontano da me, maledetta questa relazione che desidero con te come poche cose al mondo... Maledetto sesso che mi tiene inchiodata a te col pensiero ogni notte prima di dormire, esattamente come oggi. Posso...
scritto il 2018-07-11 | da Una, Nessuna e Centomila
L'interessante vicenda della donna che sosteneva essere Catalina Lasa - l'inizio
Già mi conoscete se avete letto i precedenti episodi... “La strana storia della ragazza che faceva pompini nei cessi” https://www.eroticiracconti.it/racconto/31641- “Un complicato caso di cornuti, amanti e vendette varie.” https://www.eroticiracconti.it/racconto/33975- "La scontentante storia (con lieto fine) di Cristina... -bad...
scritto il 2018-07-11 | da Tibet
Laura
Laura Mi chiamo Giulio, nella mia vita da quando ho scoperto il sesso non mi sono mai tirato indietro di fronte a nessuna esperienza etero, assumendo sempre io un ruolo dominante all’interno della coppia. Ho sempre instaurato un rapporto molto complice con tutte le mie partner basato sul gioco, sull’oltrepassare sempre insieme i limiti, ma...
scritto il 2018-07-11 | da Mastershame
Pompino a tradimento
Erano le tre del mattino Roberto aveva bevuto troppo e quando tutti si erano accinti ad andare a casa Laura aveva deciso di portarlo a casa sua in quelle condizioni Roberto non poteva guidare 20 km per andare a casa . Laura e Roberto erano gli unici single del gruppo e in 5 minuti arrivarono Laura aveva una casa grande e non essere sola per una...
scritto il 2018-07-11 | da Marisa Quarantenne
Maturità, parte seconda
Era l’anno della maturità per nostra figlia. Tensione, emozioni, paure, si accumulavano nella nostra e in altre migliaia di famiglie che avevano un figlio in procinto di sostenere questo esame così importante. Casa nostra era particolarmente grande e così mia figlia ospitava spesso altre tre compagne per studiare insieme a loro. Erano tutte...
scritto il 2018-07-11 | da beast
Terry e due uomini
Sto tornando a casa per le vacanze di Natale dopo cinque di assenza e mi sento deliziosamente soddisfatta ed appagata avendo fatto un buon percorso per realizzarmi come donna tout court. Ho deciso di fare il viaggio in treno perché ho tutto il tempo per affrontare le ore di viaggio, per rilassarmi ed affondare nei ricordi. Sono anni che non uso...
scritto il 2018-07-11 | da Bastino9
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.