Comici

Le ultime storie per adulti del genere comici

Il genere Comici raccoglie tutti quei racconti erotici che contengono una vena ironica e/o irriverente nei confronti del sesso o della sessualità più in generale. I racconti raccolti in questa categoria dimostrano che la risata e l’eros possono incontrarsi.

775 racconti erotici del genere comici e sono stati letti 1.8M volte.

Amor cortese (Ingrid 10)In una notte d'ottobre incantata, nel regno antico della Terra di Mezzo, tra lanterne e foglie dorate, un desiderio segreto prese vezzo. Vestita da dama elfica, radiosa, Ingrid, fiamma dei miei ardenti sogni, tra sguardi e carezze, luminosa, scatenò passioni senza bisogni. Tra alberi e canti di leggende antiche, ci cercammo, perduti in un abbraccio, nascosti tra ombre dolci e amiche. In quel giardino, sotto il cielo nero, sussurrai al suo orecchio un dolce bacio, e il nostro amore fu ...tempo di lettura 12 minscritto il
2024-07-19
di
Lizbeth Gea
Ho un problema Ho un problema mi chiamo juliana di origini rumena sarà per via del mio vissuto,che ho sempre infranto le obbligazioni. vengo da una famiglia credente ferrea ai principi Io invece ero una bambina irrequieta trasgredivo ad oggi imposizione che mi veniva inpartita. da bambina rubavo le caramelle allo spaccio del paese, crescendo i miei interessi nel trasgredire si spostato o su altri impostazioni La più ferrea era arrivare vergine al matrimonio sposarsi giovani avere bambini. di queste tre forse ...tempo di lettura 6 minscritto il
2024-07-12
di
Juliana49
La notte che aspettavoEra da molto che la desideravo e finalmente quella notte si concesse a me. Nudi nel letto le succhiai i capezzoli con vigore mordicchiandoli per inturgidirli sempre più, dopo avergli dato una gran bella leccata di figa cominciammo un appassionata missionaria Lui: Ti piace vero?- Le: Sí, hai un gran bel cazzo- Lui:Prendilo tutto!! Chi é il tuo papino? Lei: mmmh che cazzo duro che hai, aaah Lui: chi é il tuo papino? Chi é il tuo papino?! Lei: Tu sei ...tempo di lettura 1 minscritto il
2024-07-10
di
Autore "ci provo"
Una notte in trenoUNA NOTTE IN TRENO Arrivai tardi quel giorno alla stazione. Il treno era piuttosto gremito e riuscii a stento a trovare un  posto libero. Avevo da viaggiare però molto a lungo e prima o dopo avrei trovato posto vicino al finestrino per dormire meglio. Altrimenti pazienza, mi sarei rifatto domani. Avevo per fortuna mangiato bene e bevuto altrettanto. D'altronde di solito io in treno dormivo sempre profondamente. Mi guardai attorno e i miei occhi si soffermarono su una ragazza seduta ...tempo di lettura 9 minscritto il
2024-07-08
di
Digge
Quanti tentativi fa Joe per aprire un preservativo?Quanti tentativi fa Joe per aprire un preservativo? Joe è lì che sta litigando per aprire la confezione dei preservativi. Cinque minuti e la confezione resta salda dovè. Sembrano quelle buste dei salumi con la scritta: aprire qui e, puntualmente, si rompe la linguetta e tu non hai altro modo che usare le forbici. Insomma, che figura, arriva Giana completamente nuda e sensuale e lui, ancora nudo seduto sul bordo del letto, che sta tentando di forzare la confezione. "E' ancora ...tempo di lettura 2 minscritto il
2024-07-04
di
Vandal
Biancaneve e i sette naniC'era una volta un Re e una Regina. In un pomeriggio d'inverno la giovane regina, mentre è intenta a ricamare accanto un lenzuolo si punse un dito e, guardando le gocce di sangue cadute sulla tela di lino, espresse il desiderio di avere una figlia con la pelle bianca come la neve, e rossa come il sangue e i capelli neri come l'ebano. Chiamò il Re e gli disse: "Da questa sera, impegnati che voglio rimanere incinta". Rispose: "Ma cara ci ...tempo di lettura 6 minscritto il
2024-06-19
di
Marco_60
Il bagnettoLui: “Non pensar male, ma ogni volta che ti faccio il bagnetto mi sento come un 16 enne in preda alla voglia di saltarti addosso” Lei: “Ahahah ma tesoro cosa stai dicendo non lo facciamo da una vita intera” Lui: “Allora ieri sera chi era quella donna a cui ho fatto il bagnetto e poi ho scopato?” Lei: “Ahahah mia sorella gemella, pensavo te ne fossi accorto ahahah ti sei divertito senza di me vedo.” Lui: “Noooo, scusa” Lei: “Ahahah non ...tempo di lettura 2 minscritto il
2024-06-15
di
DiabolikEva
Indovinelli Popolari OsceniQuella che proverò a raccontarvi è una fiaba. Un racconto vero nella sua essenza ma falso nella sua consistenza. La consistenza non è argomento di cui i siciliani si prìano [Trad: si vantano]. La vera passione di un siciliano è l’antefatto, la circostanza, la cosa nascosta, il dubbio, l'intesa e l'ambiguità. La realtà? La concretezza? Tutte minchiate! Se vieni in Sicilia e gusti un cannolo con la ricotta (di pecora, per i puristi) non sei sazio, piuttosto sei arricrìato, cioè ...tempo di lettura 18 minscritto il
2024-06-05
di
Jan Zarik
Tanto disagioNota: ho aperto un profilo IG al link https://www.instagram.com/theexpunisher?igsh=dDJjMmk5c2QyZHdr Seguitemi per storie di vendette, disagio e non solo. Dm in privato per raccontare e condividere le vostre disavventure o darmi delle idee. Oppure scrivetemi a ex punisher@gmail.com Sarà un racconto breve, ma pieno di disagio. Da un po' di tempo sto cercando di migliorare il mio approccio con il gentil sesso e per questo sto uscendo tanto e provo a ...tempo di lettura 2 minscritto il
2024-05-22
di
TheOldJonny
Equivoco porno al supermercatoUn uomo stava aspettando in coda alla cassa del supermercato, quando dietro di lui vide arrivare una bionda portentosa, meravigliosa, divina che lo guarda, gli sorride e lo saluta... A questo punto la domanda sorge spontanea: starà salutando me? Da dove è uscito questo angelo? A lui sembra conosciuta e le chiede: - Scusi, lei mi conosce? - Certo, risponde lei sorridendo: lei è il padre di uno dei miei bambini... A questo punto lui impazzisce: ormai è sposato da anni, con due ...tempo di lettura 2 minscritto il
2024-05-19
di
Ivo Lapsus
Comix porn parody 5 – I Grissin 5: Meg sottomette Chris Chris pretese un pompino, come prima cosa, ma non ci fu altro, perché la bocca della sorellona lo fece venire subito. Se ne andò piuttosto umiliato, mentre lei ghignava soddisfatta, leccandosi le labbra lucide. Ma tempo una decina di minuti, lui tornò e le si infilò nel letto col cazzo di nuovo duro e stavolta se la scopò di buona lena. Iniziò un tran tran piuttosto impegnativo. Chris non perdeva occasione di sbatterla a novanta sul tavolo della cucina, di ...tempo di lettura 3 minscritto il
2024-05-06
di
Joe Cabot
Voglie e incontri mancati: la notte del pornoporcoSuona la sveglia del lunedì mattina per Armando Alberti che a fatica scende dal letto:«Caxxo non ho voglia di andare in ufficio stamattina!». Con passi lenti riesce a trascinarsi dentro il box doccia e spera che, con l'acqua calda che scende sul suo corpo, scivoleranno via anche le malefatte e l'insoddisfazione della sua lunga nottataccia. Armando ha cinquantanni, un naso aquilino, vive solo ed è incline ai vizi. Assiduo e maturo voyeur ha vagato fino a tarda notte nei parcheggi ...tempo di lettura 5 minscritto il
2024-04-28
di
Juliette
La postaEra uno splendido periodo, stavo bene con me stesso e con gli altri, solo che ricevevo per posta degli indumenti femminili. Sapevo da chi arrivano, ed ero stra contento che le mie donne mi inviavano le loro mutandine sporche dei loro umori. Ad inviarmele erano tutte le mie ex fidanzate, tutte quelle con cui ci avevo provato o ci provavo. La migliore comunque rimaneva, la donna matura a cui gli ho regalato lo smalto rosso per le unghie lei mi ...tempo di lettura 2 minscritto il
2024-04-17
di
DiabolikEva
Chi ha scritto sulla neve che Re Artù è un cornuto? Un'indagine del Mago Merlino risolverà il mistero.In una fredda giornata invernale Re Artù si sveglia, apre la finestra e vede che qualcuno ha scritto sulla neve "Re Artù è un cоrnuto". Allora, inсаzzаtо come non mai, convoca il Mago Merlino e gli ordina di trovare il colpevole. Il Mago Merlino accetta l'incarico e dopo due giorni ritorna al castello, facendosi ricevere da Re Artù per comunicargli l'esito delle sue indagini: - Mio illustrissimo sire, devo darvi due notizie: una bella e una brutta. - ...tempo di lettura 1 minscritto il
2024-03-24
di
Ivo Lapsus
Desiderava un pompino dalla genia della lampada, ma ci fu un malinteso...Un tizio parcheggia la sua Ferrari, entra in un bar, si siede e chiede una birra. Il barista lo guarda negli occhi e gli domanda: - Scusi la mia indelicatezza, ma come fa un uomo enorme come lei, tutto muscoloso, ad avere una bocca così piccola? - Eh, è una storia lunga. Una volta mi ero perso nel deserto, ero disperato finché trovai una lampada. Sfregai la lampada, uscì fuori un genio femmina stupenda, bellissima. Affinché la liberassi era disposta ad ...tempo di lettura 1 minscritto il
2024-03-18
di
Ivo Lapsus
Palle palle palle Palle, palle, palle rosse e gialle, ci vogliono le palle per l'università... Riaprono le scuole, Si accende un lampadario, Si vede il signor preside che incula il segretario, E il professor di chimica gridava come un pazzo "con l'acido muriatico mi son bruciato il cazzo!" Ole ole ole Su sta fava non si scoreggia Ole ole ole Bus del cul fa ventitré Palle, palle, palle rosse e gialle, Ci vogliono le palle per l'università. Il professor di fisica soffiando sul ...tempo di lettura 2 minscritto il
2024-03-17
di
Il goliardo
Pierino per festeggiare i 18 anni incula suo fratello, ma prima ha sfondato il culo a qualcun altro...Pierino che vive in famiglia coi genitori e Giuliano suo fratello di 22 anni, compie 18 anni. Giuliano torna a casa di sera dall'Ufficio e dice a Pierino: - Tanti auguri, Pierino. Che regalo ti piacerebbe per il tuo compleanno? - Senti io sono bisex attivo, mi piacerebbe tanto fare l’amore соn te. - Va bene, così ti insegno a fare certe cosine... Si denudano entrambi si stendono a letto e Pierino, senza vergogna, si fotte il fratello trattandolo come una ...tempo di lettura 2 minscritto il
2024-03-17
di
Ivo Lapsus
L'uomo che vede dappertutto donne nude pronte a soddisfarloUn uomo afflitto dal pensiero fisso del sesso va dallo psichiatra. Il dottore disegna su un foglio di carta un quadrato e gli chiede: - Cos'è questo? E il paziente: - È un letto a due piazze con una donna nuda distesa, poi arrivo io e la scopo! Allora il dottore disegna sul foglio un rettangolo e gli chiede: - Cos'è questo? E il paziente: - È un letto a una piazza con una donna nuda distesa, poi arrivo io e la ...tempo di lettura 1 minscritto il
2024-02-12
di
Ivo Lapsus
La bella casalinga tormentata da uno stalker che le fa proposte osceneUn signore distinto suona alla porta di una bella casalinga e le dice: - Signora mi scusi se la disturbo ma vorrei sapere: le piace prenderlo in bocca? Esterrefatta la signora dà del villano all'uomo e gli chiude la porta in faccia. Il giorno dopo lo stesso uomo risuona alla porta e le chiede: - Ieri non mi ha risposto, ma oggi le chiedo: le piace prenderlo nel didietro? Ancora più inorridita la signora urla: - Porco, villano, come si ...tempo di lettura 2 minscritto il
2024-02-07
di
Ivo Lapsus
L'Intelligenza Artificiale irrompe casualmente nella vita di Antonio: le conseguenze sono disastroseUn giorno Antonio si confida con un amico: - Ho il braccio destro che mi fa veramente male. Dovrei farmi vedere da un medico. L’amico gli risponde: - Se vuoi semplicemente sapere cos’hai prova ad andare al supermercato qui dietro l’angolo. C’è un computer diagnostico nel parcheggio: in pratica è un nuovo computer basato sull'Intelligenza Artificiale che può diagnosticarti qualsiasi cosa e lo fa molto più velocemente di un medico. - E come funziona? - Devi inserire un ...tempo di lettura 2 minscritto il
2024-02-07
di
Ivo Lapsus
Il tassista e la suora. A carnevale ogni scherzo valeUna suora sale su un taxi. Il tassista si mostra cortese, ma mentre guida la fissa continuamente sbirciando dallo specchietto retrovisore. Allora la suora gli domanda perché continua a guardarla. Il tassista risponde che avrebbe una richiesta, ma che ha paura di offenderla. - Figliolo è difficile che tu riesca ad offendermi. Sono suora da così tanti anni ormai e con l’età che ho, ne ho viste e sentite di tutti i colori. Insomma, sono sicura che niente che tu ...tempo di lettura 2 minscritto il
2024-02-02
di
Ivo Lapsus
Gli orecchini in oro 4 - Tarallucci e vino - FineTutti vissero castrati e contenti. Le mogli oramai rassegnate ad una vita di castità con accanto mariti eunuchi vogliosi solo di farsi inculare da negroni con cazzi asinini, ormai pentite, fanno ricerche genetiche o di innesti anatomici nella speranza di recuperare la virilità coniugale coltivata nei loro sogni, definitivamente scomparsa sotto la tagliente lama di un castratore professionista. Allo stesso tempo, svaniscono le velleità di scrittore di un dilettante sommerso dall'indifferenza di lettori ammaliati dalla ripetitiva descrizione di attributi asinini ...tempo di lettura 1 minscritto il
2024-01-31
di
Cuck 24
Marito e moglie insieme allo strip club per la prima e... ultima voltaMonia decide di portare il marito Arturo in un locale di strip club, come regalo di compleanno. Arturo, anche se un po' stranito, accetta di buon grado la proposta. Monia allora fa una ricerca su internet e trova un locale ben recensito a soli cinque chilometri da casa, dove la coppia si reca in serata. Al club il portiere appena li vede esclama: - Ciao Arturo, come stai, tutto bene? Monia insospettita chiede: - Ma come mai quello ti conosce? ...tempo di lettura 1 minscritto il
2024-01-31
di
Ivo Lapsus
Il prete e le penitenze per le peccatrici che lo pigliano nel culoIn chiesa, una donna si confessa: - Padre mio marito mi ha inculato. Il prete: - Due Ave Maria e siediti sul primo banco. Un'altra donna: - Padre sono stata a letto con mio cognato che me lo ha messo nel sedere. Il prete: - Due Padre Nostro e due Ave Maria e siediti sul primo banco. Arriva la signora Rirotti: - Padre, mi sono fatta inculare da mio marito. Il prete: - Tre Padre Nostro e tre Ave Maria ...tempo di lettura 1 minscritto il
2024-01-30
di
Ivo Lapsus
Comix porn parody 3 – I Grissin 3: Lois affronta QuegmeyerMentre in quel motel la giovane Meg a la prosperosa Dana venivano sottoposte a varie forme di perversione, tra cui la scoperta del sesso saffico da parte della più giovane, Lois Grissin dovette recuperare da una valigetta sotto il letto il suo più robusto dildo. I suoi pensieri andavano soprattutto a quel bastardo di Glen Quegmeyer, colpevole di aver traviato l’ingenua e inutile Meg, probabilmente proprio con il proposito di farla prostituire o di scambiarla, visto che non era ...tempo di lettura 3 minscritto il
2024-01-28
di
Joe Cabot
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.