comici Ironia e irriverenza nei confronti del sesso e della sessualità in generale

Le ultime storie per adulti del genere comici

Il genere Comici raccoglie tutti quei racconti erotici che contengono una vena ironica e/o irriverente nei confronti del sesso o della sessualità più in generale. I racconti raccolti in questa categoria dimostrano che la risata e l’eros possono incontrarsi.

6 5 2 racconti erotici del genere comici e sono stati letti 1 3 8 7 8 7 3 volte.

Una festa di successo
Una festa di successo. La villa era un vero schianto, una delle più belle della città, sicuramente. Pur essendo ancora in posizione molto vicina al centro, possedeva un grande e curatissimo giardino, la piscina e il campo da tennis. La palazzina su due piani sfoggiava un raffinato stile liberty, elegante e slanciato. Al commendator Campanacci...
scritto il 2022-10-01 | da Omeros
Telecronaca
Partenza lenta da parte del quartetto, primo sussulto un doppio bocchino perfetto che intercetta il culo della donna e punta subito alla fica ma viene subito proprio prima dell'aera di rigore. Fallo da ultimo uomo e rosso diretto! In vantaggio numerico provano ora ad accelerare, rivoli di saliva escono copiosi dalle labbra, questo ritmo con due...
scritto il 2022-09-23 | da R.Argento
Quelle sere d'estate ... Sara parte 1
La mia nuova musa è una insospettabile, bellissima Signora della porta accanto, fantasie, voglie, desideri tutto in un racconto o forse dentro di noi. Se qualcuno/a vuole scambiare pareri, opinioni, o desidera dei racconti mi contatti alla mail: giocotraamici@virgilio.it Ma che bella l’estate, non parlatemi del caldo dell’umidità e di...
scritto il 2022-09-21 | da Wolfman
Alla boutique del sesso
Leggo di fantasie erotiche ambientate nei camerini di negozi di vestiti, tendine che fanno finta di nascondere corpi che si spogliano, fianchi vogliosi che pochi centimetri di stoffa mostrano più che coprire. Specchi che diventano il palcoscenico per l'esibizionismo di coppie eccitate già prima varcare la soglia della boutique, luci soffuse...
scritto il 2022-09-10 | da Chicken1973
Il culetto di Osculapia/3
“Cioè, scusate”, si inserì Padre Porcaro, quando il Notaro ebbe fatto una pausa per riprendere fiato, “una può addirittura andare dal notaio a dichiarare di avere il culo stretto?”. “Ebbene sì!”, rispose il Notaro, “e io, come Le ho appena spiegato, ne ho cognizione diretta. Non è cosa che capiti tutti i giorni, ma insomma,...
scritto il 2022-09-07 | da Nobile Spiantato
Paso doble con casque
Camping Koversada ultima domenica del mese di Agosto, si balla e ci si diverte, si mangia e si beve e dopo le dieci di sera musica e balli sexy, previsto dress code a tema. E siamo lì infatti, io col mio vestito di tulle nero e accanto donna leoparda, tutte e due da acchiappo se non che non vogliamo acchiappare nessuno, ci bastiamo. Intorno...
scritto il 2022-08-27 | da Lucrezia
Pronti? via! 2
Quel che successe via il preside sfuma un poco nelle nebbie del tempo ma ricordo che, complice l'orario ridotto, passammo due ore a conoscerci, in un clima ancora vacanziero, parlando dell'estate trascorsa, delle scuole di provenienza e di qualche passione. Ma non fu facile, però, far partire le chiacchiere: c'erano imbarazzi e timidezze....
scritto il 2022-08-24 | da panoramix
Il culetto di Osculapia/2
A rivolgere la parola a Padre Porcaro, con grande sorpresa del medesimo, era stato uno dei personaggi più autorevoli del paese, nientedimeno che il Notaro, uno che avrebbe benissimo potuto permettersi un ristorante stellato e invece, taccagno come solo i ricchi sanno essere, cenava spesso e volentieri in quella bettola, dove si serviva lo...
scritto il 2022-08-21 | da Nobile Spiantato
Pronti? via!
giovedì 13/09/1984 ricomincia la scuola, classe nuova: la prima D! annata superba, sarà, ma ancora non lo so. So soltanto che sono di ruolo. Ho avuto culo abbandonando velocemente l'agonia delle supplenze, ma ho anche attirato qualche invidia; fra cui quella della biondissima e formosissima professoressa Sandra di matematica, confermata nelle...
scritto il 2022-08-21 | da panoramix
Il culetto di Osculapia
“È più facile che una cammella entri nell’uretra di un nano che un cazzo penetri in culo ad Osculapia”. Così predicava Padre Porcaro, un anziano prete spretato di Ostia che indulgeva volentieri al bere e trascorreva le sere ubriacandosi di vino dozzinale nella bettola peggiore del porto. Da tempo ormai nessuno prestava più attenzione...
scritto il 2022-08-17 | da Nobile Spiantato
Il Barista Immaginario
- Una bottiglietta d’acqua. - Come sei seria? Chi dobbiamo sgridare? Il tuo ragazzo? Ti ha fatto arrabbiare? - Il mio ragazzo non c’è più. Neanche fosse morto, ho risposto in modo più teatrale del dovuto. - Ah, ti ha lasciato. - Sì, ma ormai è passato un po’ di tempo. - Come si dice, meglio soli che male accompagnati. Poi se arriva...
scritto il 2022-08-14 | da Dora
Le mie formali scuse
Cara mi-stress Serena, innanzi tutto voglio ringraziarti perché ho rotto gli indugi e finalmente anche io con questo brano posso considerarmi a tutti gli effetti un autore! Mi chiedi di farti le mie scuse, quindi eccomi qui. Vorrei però ripercorrere insieme a te i nostri divertenti scambi di commenti, per circostanziare al meglio queste scuse,...
scritto il 2022-08-14 | da Umberto.
Puttana la zanzara
La zanzarina è piccolina, ma il suo suono lo senti dalla sera alla mattina. Non la vedi perché è piccolina, però la senti perché fa un gran casino, la zanzarina. Poi non la senti più, chiudi gli occhi e speri di dormire, oramai il fastidio non c'è più, se n'è andata, ci speri più che credere è una speranza, pia speranza. E no, lei è...
scritto il 2022-08-11 | da Lucrezia
Le amiche ubriache
Due amiche decidono di passare una serata insieme in libertà, in ricordo dei vecchi tempi. Lasciano così i mariti a casa e vanno a rilassarsi in un pub, mangiando e bevendo di gusto. Cominciano così ad ubriacarsi, sfidandosi a chi regge di più l'alcool. Dalla birra ai super alcolici, si ubriacano profondamente. Saggiamente, però, decidono...
scritto il 2022-08-11 | da kyknox
La prima volta
"La prima volta che ho fatto l'amore Non è stato un granché' divertente Ero teso ero spaventato Era un momento troppo importante Da troppo tempo l'aspettavo E ora che era arrivato Non era come nelle canzoni Mi avevano imbrogliato" (Eugenio Finardi - Non è nel cuore) Questo racconto è una piccola pagina di vita reale, i nomi sono stati...
scritto il 2022-08-11 | da Miss Serena
Pacco Amazon
Pacco Amazon appena arrivato. Non vedo l’ora di scartarlo. Salgo in casa, tiro la linguetta ed esco fuori la busta con la mia nuova collezione di slip supercolorati!. Non sono un particolare fan degli slip, ma da tempo stavo cercando dei micro slip, a vita bassa, che fossero quasi inesistenti. Li controllo, dalla qualità non mi sembrano un...
scritto il 2022-08-10 | da simonehappysun
Ritratto di romantico ingegnere da adulto, bacchettone amante della pipì (e omissis sulla sua infanzia)
Un crogiolo di contraddizioni. Così si definiva. Alla soglia dei 50, aveva il notevole primato di aver conosciuto biblicamente solo la donna che aveva felicemente sposato. O, in altre parole, il suo pisello - in tutta la sua vita - aveva gustato i doni della fica di sua moglie solamente e di nessun'altra gli umori. Intuiva di essere un uomo che...
scritto il 2022-07-25 | da Chicken1973
In volo
Sono seduto con gli occhi chiusi tentando di recuperare un po’ del sonno perso per la levataccia. Inutilmente cerco di addormentarmi. La spalla viene leggermente toccata da un fianco di una persona che velocemente sfila lungo il corridoio. Apro meno che posso le palpebre per non far entrare troppa luce, ma a sufficienza per vedere ancheggiare...
scritto il 2022-07-19 | da Th3w4y
Fresche dolci acque
🌊🧜☀️😋 Sirenella e pescecazzo. Il posto è una magia. Un monte che vorrebbe farsi isola e raggiungere le sorelle al largo, staccandosi dalla madre terra che invece lo avvinghia a sé col cordone ombelicale. Ma non è per questo che sono qui. "Vacci tranquillo! Fregna a morire... te la sbattono in faccia!" Con queste scarne ma...
scritto il 2022-07-15 | da Idea Clito
Linguaggio nella scopata.
Con i primi compagni la sfida è chi ha il pisellino più grande, poi a chi manda più lontano la pipì e poi ancora chi espelle più sborra. La sera a cena con mamma e papà chiedi: "A cosa serve la sborra"? papà serio mamma per poco si strozzava dal ridere. La filosofia di papà era quella di insegnarmi un linguaggio consono alla famiglia a...
scritto il 2022-06-29 | da goldenoro69$
Premio nobel x letteratura
Ancora non riesco capire È un sito di racconti erotici ho un corso di Nobel? Io .i sento scarsa nel scrivere e lo riconosco Ma credo che porto più erotismo io che meta dei grandi scritori. Nella mia ingnoranza di letteratura ho piu creativita che non scende ne in pedofilia .a cerco di realizare sogni erotici repressi Accetto le critiche ne...
scritto il 2022-06-26 | da Juliana49
Una pessima scommessa
È cosa nota e universalmente riconosciuta che in una discussione -accesa o meno che sia - quasi mai le donne riescono ad essere razionali. “Suvvia Chiara, c’è davvero poco da capire: un pompino è un pompino”. Elena non aveva dubbi sul punto. Chiara, invece, di dubbi ne aveva sempre tanti e raramente si lasciava convincere facilmente....
scritto il 2022-06-25 | da Il-legale
Diritto penale
Ci troviamo in una scuola nelle Marche,il professore rivolto alla classe avvisa:. oggi parleremo di diritto penale. Poi rivolgendosi ad una studentessa le chiede: signorina Rossi lei cosa mi sa dire al riguardo?Sara una bella biondina,si alza e risponde:. Veramente preferirei dare una dimostrazione pratica alla lavagna piuttosto che parlarne a...
scritto il 2022-06-23 | da C.F 57
Metamorfosi del corpo, o del cazzo?
Quando sessualmente sei ambito dalla maggior parte della popolazione mondiale, non ti rendi conto che prima o dopo arriva il tempo in cui non ti caca più nessuno. Quando sei giovane le fighe, ed i cazzi per l'altro sesso ti rincorrono all'infinito, il mondo è tuo. Poi arriva il tempo della famiglia e se hai la fortuna di mettere al tuo fianco...
scritto il 2022-06-09 | da goldenoro69$
Sorpresa In Spiaggia Nudisti
Ciao mi chiamo Martina, nata e cresciuta a Roma. Mi capita spesso in estate di andare a Oasi Naturista Capocotta, Ostia nella spiaggia nudisti, semplicemente perché mi piace l'abbronzatura completa. Ieri dopo pranzo verso le 15 tornai in spiaggia, era molto più affollata del mattino e sotto 35 gradi buttarsi in acqua era l'unica soluzione per...
scritto il 2022-06-07 | da MartinaErotika
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.