Erotici Racconti

dominazione Sottomissione BDSM, master e mistress, dominatori e sottomessi

Le ultime storie per adulti del genere dominazione

Il genere Dominazione, complementare della sottomissione, è una parte fondamentale nel BDSM (Bondage-Domination-Sado-Masochism), raccoglie i racconti erotici in cui l'eccitazione viene provocata non dal puro e semplice contatto sessuale, ma dal controllo e dall'autorità che il "dom" (dominatore o dominatrice) detiene sul "sub" (sottomesso o sottomessa). I rapporti tra dom, nel caso sia uomo Master, nel caso sia donna Mistress, e sub sono del tutto indipendenti dal sesso delle due parti.

1 8 6 7 racconti erotici del genere dominazione e sono stati letti 1 0 4 9 4 6 8 7 volte.

Cocktail pestato
La nebbia a gl'irti colli piovigginando sale, e sotto il maestrale urla e biancheggia il mar; ma per le vie del borgo dal ribollir de' tini va l'aspro odor de i vini l'anime a rallegrar... Apri la posta: la Cantina Verdi è lieta di invitarti alla presentazione del nuovo vino. La S.V. è pregata di confermare la propria partecipazione, valido...
scritto il 2017-11-02 | da Goldstep
Nulla accade per caso. Ultima parte
Capitolo 9 Il tempo non prometteva nulla di buono, nuvoloni neri si stagliavano all’orizzonte proprio nella direzione in cui loro stavano andando. Il traffico era scarso, la radio dell’auto, col volume molto basso, era sintonizzata su una stazione che trasmetteva musica pop/rock, Maurizio stava parlando al telefono per lavoro mentre Chiara...
scritto il 2017-11-02 | da Legolax
Il mondo di Tess
Questo lungo racconto ad episodi ha la necessità di una spiegazione preventiva. Il racconto si basa su delle confidenze, volontarie. Non ho mai conosciuto di persona Tess. Mai ho desiderato conoscerla, ma mi sono trovato a condividere la sua angoscia. Spero ancora oggi che abbia trovato un modo di sopravvivere. Magari di essere felice. Come...
scritto il 2017-10-29 | da Tibet
Il mio schiavazzo
-Vieni qui cagnetta- gli dissi non appena feci ritorno a casa. Lui si avvicinò senza esitazione stringendo in bocca il guinzaglio legato al collare che gli avevo donato, abbassò gli occhi non appena arrivò sotto le mie gambe e chinò il capo in cerca di una carezza, ma tutto ciò che ricevette fu un calcio che lo fece cadere di schiena....
scritto il 2017-10-26 | da MissL
Il passato mi condiziona 2°
Trasgressione ed erotismo, sono semplicemente termini ordinari con i quali si camuffano tutte le deviazioni nel campo sessuale …, alle quali, anche chi le subisce, intimamente, è consenziente, altrimenti , diverrebbe l’ennesima super eroina. Nel mio caso poi, anche se non l’ho detto, avevo subodorato quello che poi si è verificato, ma ho...
scritto il 2017-10-25 | da miriana
L'agguato
Erano in due e ci attesero tendendoci un agguato dentro al portone,e col favor delle tenebre ci spinsero dentro violentemente e prima immobilizzarono me legandomi poi le braccia dietro al corpo,mentre lei inerme era lì che tremava come una foglia! Loro erano due extra-comunitari alti,forzuti e ben decisi nel loro intento: scoparsela in due! A...
scritto il 2017-10-24 | da Zio Morris
Moglie dominante - 4
Leggere attentamente il racconto precedente. " anzi caro sai che facciamo, voglio iniziare con te un percorso per farti diventare la mia Sissy ". " cos'è una Sissy ? " le chiedo con tono ingenuo, perché veramente non so cosa sia una Sissy. " ma ... non ti preoccupare .... poi te lo spiego ...... " mi fa lei " vieni qua che iniziamo con la...
scritto il 2017-10-24 | da 12345
Attacco vigliacco
Era da un bel po' di tempo che non facevamo più sesso,era diventata quasi una gara a chi resisteva di più senza sfiorare l'altro! Io non avevo particolari attrazioni verso altre donne o comunque non sentivo l'esigenza di tradirla , e non ho mai pensato d'altronde che lei si fosse fatta l'amante! Lo consideravo solo un momento transitorio,una...
scritto il 2017-10-23 | da MORRISETTE
Puttana in Trasferta: Vedi Napoli, e Muori
Molliamo gli ormeggi appena imbarcata la moto. Non ho idea di cosa stia succedendo nella villa di don Gennaro, e francamente non mi interessa saperlo, almeno non subito. Il tempo di scalciare via quelle maledette scarpe con il tacco alto e mi precipito ai comandi mentre Eva assicura la moto e Jasmine molla gli ormeggi: per fortuna il pieno è...
scritto il 2017-10-22 | da Patrizia V.
Nulla accade per caso. 3.a parte di 4
Capitolo 7 La mattina il citofonò gracchiò puntualissimo, Chiara rispose poi prese il trolley e si chiuse la porta alle spalle. Dopo i saluti, e averle sistemato il bagaglio nell’auto, Maurizio si sedette al posto di guida e partì. Chiara: “Immagino che neanche ora vorrà dirmi dove stiamo andando, giusto?” Maurizio: “Si è giusto....
scritto il 2017-10-22 | da Legolax
Nulla accade per caso. 2.a parte di 4
Nei giorni seguenti Maurizio e Chiara si sentirono e si videro per alcuni dettagli sull’acquisto, che venne chiuso due settimane dopo, la ragazza su indicazione dell’uomo inviò il proprio curriculum. Un martedì mattina Chiara era in ufficio da sola quando le squillò il cellulare, era un numero che non conosceva, rispose e dall’altro...
scritto il 2017-10-21 | da Legolax
Padrona di masturbazione anale - 3 (evoluzione)
[i due capitoli precedenti sono nella sezione "masturbazione"] Nuova sessione virtuale con la padrona. "vestiti, ma senza boxer. Prendi i preservativi e sali in auto, vai al sexy shop della volta scorsa." Giusto il tempo di salire in auto mi arrivò un altro messaggio "adesso tira fuori il cazzo e guida così, potrai rimetterlo dentro una volta...
scritto il 2017-10-21 | da Deadpool80
Confuse e felici
Siamo due sorelle io di 18 anni e lei due anni in meno; pochi giorni fa la vita ci è cambiata radicalmente! Abitiamo in un villino bifamiliare,i ns.Genitori al piano superiore e noi sotto. La zona dove viviamo è isolata ed a volte può risultare poco sicura,ed è da questo fatto che inizio a raccontare! Vivendo appunto in una zona molto...
scritto il 2017-10-20 | da Ficagrata
Nulla accade per caso
Capitolo 1 La pioggia iniziava a cadere, il vento soffiava facendo sbattere le serrande, in lontananza si sentivano dei tuoni che man mano si avvicinavano sempre di più, insomma una tipica serata autunnale nella quale starsene a casa sotto le coperte. Invece, nella camera da letto di una casa, al terzo piano, inserita in un’elegante e...
scritto il 2017-10-18 | da Legolax
Dominata per la prima volta
Era periodo autunnale quando ho conosciuto questo uomo che attirava molto la mia attenzione,( era alto 1.80 spalle larghe e bei muscoli molto evidenti) dalla pelle bianca, occhi grandi e verdi, dallo sguardo intenso e penetrante, dopo esserci scambiati i numeri cominciamo a parlare di noi, ma tutto ad un tratto siamo caduti nel discorso del...
scritto il 2017-10-17 | da Demonia
Andrea,la dominatrice
Avrei dovuto capirlo dal suo nome,quando lei presentandosi aveva detto di chiamarsi "Andrea"! La storia avrebbe dovuto mandarmi "in puzza" da subito ma io avevo gli occhi foderati di prosciutto e ciò che ha sempre contato per me nel primo contatto con una femmina,dopo una bella presenza è sempre stato un corpo sinuoso,con tutte le curve al...
scritto il 2017-10-16 | da Ano vulcanico
Il passato mi condiziona
Sai, “ . ? ”, anche se la mia nota libertà sessuale non mi pone limiti di sorta, la prudenza mi consiglia di fare la massima attenzione verso le persone che vorrebbero contattarmi tramite questo sito. Lo farò, certo, ma secondo una mia intima e meticolosa scelta …, dopo aver valutato alcune caratteristiche, di chi ambisce … ” Ogni...
scritto il 2017-10-16 | da miriana
Gocce
Cammino leggera nelle strade addormentate di questa città, così desolata. Il vento mi sferza, ridendo di me, mentre tu invadi i miei pensieri, tu, che non ci sei. La mente vaga, mentre una goccia cade triste, per strada. Ricordo la prima volta, quando i tuoi occhi, di brace, mi inchiodarono alla sedia di un bar. - Lo sai che quando ti hanno...
scritto il 2017-10-15 | da M-ede-aOttantaquattro
Sono nelle tue mani
Quando torni a casa..prendimi. All'improvviso, mentre cucino sbattimi sul tavolo e fammi sentire che sono solo tua, sorprendimi mentre guardo la TV, svegliami mentre dormo e pretendi che lo prenda in bocca.. sbattimi in faccia il tuo cazzo e mentre lo tengo in bocca prendimi per i capelli e dammi il ritmo, anche se le lacrime rigano il mio volto...
scritto il 2017-10-14 | da Dedy
…and yes I said yes I will Yes.
Entro nella discoteca piena di gente: un’onda umana che si dimena scomposta sotto luci multicolori, tentando invano di seguire con il corpo il ritmo incalzante della musica. Tra di loro, per nulla interessato a tutto questo, so che ci sei tu. Troppo facile prevederlo… mi hai tempestata di domande su quest’insolito giovedì sera di metà...
scritto il 2017-10-13 | da Molly B
La burattinaia
TU. Le viene voglia di giocare con i suoi burattini. Li tira fuori dal loro cassetto… Il primo burattino è l’amante, davvero non sa quanto durerà, va a momenti, ha sempre voglia di buttarlo nella spazzatura. Lo desidera, poi lo detesta. Lo trova immorale, no… lo trova amorale, privo di spessore, fatuo, preso da se stesso e dal suo essere...
scritto il 2017-10-10 | da Tibet
Storie di vampiri - Budapest.
La stazione Kéleti di Budapest sembra un manicomio sotto la pioggia battente. L’acciottolato dei marciapiedi pare sgretolarsi da tanta acqua che cade. La gente si accalca per prendere i treni per l’ovest, verso L’Austria, la Germania e i ricchi paesi europei, impegnati tutti in una nuova corsa verso la speranza. Anche i binari da dove...
scritto il 2017-10-09 | da Tibet
Omicidio al club bdsm 6: la discesa negli inferi
chi mi vuole contattare può scrivere a padrone29@gmail.com Jessica venne quindi portata insieme alle altre ragazze selezionate verso un lungo corridoio che finiva in una parete cieca che nascondeva una porta camuffata nel muro che dava verso un passaggio segreto, passato il quale si accedeva a una parte antica della villa che sarebbe stato il...
scritto il 2017-10-08 | da padronebastardo
L'Inferno di Anna e l'Abisso di Francesca - Capitolo 2 –Un week end di sottomissione ed addestramento
Il Padrone si svegliò alle otto, lui aveva dormito nel letto, Anna su un giaciglio di fortuna, in uno sgabuzzino, chiusa a chiave. Il Padrone aprì lo sgabuzzino – preparami la colazione e portamela a letto. Se durante il giorno ti comporterai bene stanotte dormirai con me. – Anna scattò verso la cucina. Durante la notte aveva esaminato la...
scritto il 2017-10-08 | da Koss
L'Inferno di Anna e l'Abisso di Francesca - Capitolo 1 – Il rapimento ed il ricatto
Era un venerdì sera di novembre, freddo, umido e molto nebbioso. Anna, una signora bene, cinquantenne e molto piacente, camminava spedita nei vicoletti della sua cittadina diretta a casa sua. Al caldo ed al sicuro. Perché quella era proprio una serataccia. I suoi tacchi rimbombavano nei vicoli ed in giro non c’era nessuno. Era un venerdì...
scritto il 2017-10-08 | da Koss
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.