Erotici Racconti

sentimentali Coinvolgimento sentimentale in storie di sesso, l'erotismo per cuore e cervello

Le ultime storie per adulti del genere sentimentali

I racconti erotici Sentimentali sono il genere più classico e diffuso nella narrativa per adulti, molto apprezzato soprattutto dal genere femminile, non sono solamente storie di sesso, spesso infatti si tratta di romanzi per adulti con un certo coinvolgimento sentimentale, dove l'eccitazione sessuale coinvolge anche cuore e cervello.

5 6 1 racconti erotici del genere sentimentali e sono stati letti 1 3 4 5 4 7 5 volte.

Amore indifferente
Sono qui. A questo appuntamento ad un orario per te insolito. Come insolito era il tuo tono al telefono. Un brutto presentimento si fece largo in me dopo quella telefonata, ma cercai di scacciarlo via. Forse è stanco, mi dissi. O forse parla così per non farsi sentire da lei. Ma tra poco sarai qui, e con il tuo arrivo spariranno anche i miei...
scritto il 2018-08-16 | da Alba17
Gli opposti
Veloce la sento, questa pioggia che inizia a cadere, bagna tutto quello che incontra e mi da un po’ di tregua da questo caldo assillante. “ È finita “ la tua frase mi riecheggia ancora nella testa, mi ronza impertinente come una mosca. Non só se sia finita, perché non só nemmeno dire con precisione se tra noi qualcosa sia mai nato....
scritto il 2018-08-14 | da Ginnylinny
Appesi ad un filo
Così è la vita di noi tutti! Appesa ad un filo ed organizzata e programmata in un oscuro disegno che purtroppo non ci è dato da sapere! Ero contentissima ed emozionatissima di passare le ferie di Ferragosto col mio nuovissimo Ragazzo, appena 20enne che mi aveva avvisato solo ieri sera telefonicamente che avrebbe avuto piacere di trascorrere...
scritto il 2018-08-14 | da Anonima sconvolta
Una mano nel buio
La festa di compleanno di Silvia. A un tratto le luci si spengono, due candeline sulla torta, la prima a forma di uno e la seconda a forma di otto, mandano una fioca luce che illumina solo la faccia della festeggiata. Il solito coro di tanti auguri e Silvia soffia spegnendo i suoi diciott'anni. I soliti applausi, le luci che tardano a...
scritto il 2018-08-14 | da Edipo
La seconda scelta
Non mi hai baciata a 16 anni, perché tu ne avevi 24. “ Poi chi lo sente tuo padre, quando starai male per me”, ti giustificavi. Insopportabile il modo in cui non mi calcolavi, anche quando ti facevo le poste, nella pizzeria dove lavoravi. Il tuo numero, me lo hai lasciato, “ allora vedi che ti piaccio”, ti dicevo soddisfatta. Mi hai...
scritto il 2018-08-08 | da Ginnylinny
Ti desidero
Ti desidero e provo a pensare a “come” ti desidero, ma non riesco ad andare oltre il bacio. Ti desidero con una forza tale da sentirti, come se veramente le tue labbra fossero sulle mie, le lingue cercassero di violentare la bocca dell’altro, i denti che mordono l’altrui pelle. Ti desidero e non so decidermi per la forza o per la...
scritto il 2018-08-06 | da carognetta
Prenditi cura di me
Prenditi cura di me (piccolo sfogo scusatemi tanto) Ho sempre avuto problemi nel fidarmi o nel instaurare un rapporto profondo con le persone. Per questo alcune cose nella mia vita, sono arrivate tardi. Vorrei che tu sappia quanto mi fai stare bene. Anche se sono così tremendamente negativa, tu riesci a tirarmi su il morale. Hai presente quando...
scritto il 2018-07-29 | da sono.un.po.rincoglionita.help
Aiuto
Questo non è un racconto erotico, è più ......uno sfogo: Ho 26 anni e mi sento terribilmente vecchio, lo so cosa direte -"valà, sei ancora giovane, hai ancora tanto da farr/vivere". ma mi sento così, mi sento come se avessi sprecato tutta la mia infanzia davanti alla TV e gran parte della mia giovinezza, mi sento uno sfigato non posso fare...
scritto il 2018-07-28 | da tom
Gelosia retroattiva Pt. 2
Abbiamo appena finito. E’ stato carino ma niente di speciale, d’altronde il sesso è l’atto meno originale che esista fin dai tempi della comparsa dell’uomo sulla terra, forse anche da prima. Ti guardo, accoccolata sul mio petto, vista così sei bellissima, sei talmente bella che riesci a smorzare quell’esigenza che ultimamente, appena...
scritto il 2018-07-28 | da Pantelleria
Il mio fidanzato
Forse è questo il genere che più mi si addice,visto che nei miei vari racconti mi hanno accusata di andare troppo sopra le righe,da Ninfomane a Stupratrice, ad assatanata di meravigliosi Corpi femminili,ad incestuosa Sorellina nave-Scuola! Ed allora ho deciso di provare a raccontare con sentimento ( ?!) quello che ho provato nel rapporto col...
scritto il 2018-07-27 | da Novellina
La mia
Sei indiscutibilmente una puttana, lo sei punto e basta, eppure…sì eppure mentre ti guardo nuda e spettinata nell’imperfezione impietosa del tuo corpo a nudo, mentre ti guardo impugnare l’asta del cazzo e accostarla alle labbra pigramente, non posso non ammettere che non vi è nulla di volgare in te, nulla di inappropriato. Impugno i tuoi...
scritto il 2018-07-26 | da scopertaeros69
Mi manchi
Non riesco a prendere sonno questa notte. Gli occhi mi si chiudono, ma non riesco a scivolare via. Mi alzo, vado sul divano e accendo la televisione: cavolo ci sarà a quest’ora di notte? Nulla ovviamente, come ad ore più umane. La mano controlla la vulva, vorrei rilassarmi toccandomi, ma nulla: nessuna risposta. La situazione dev’essere...
scritto il 2018-07-23 | da carognetta
Ma che ne sanno le Coppiette d'oggi dei sentimenti?
Quando la nostra generazione ( classe'60) era giovane,la gioia era quella di abbassarsi per cogliere una margheritina profumata da offrire alla nostra amata,per vederla arrossire per aver fatto chissà quale gesto! E che gioia da "molliconi " poi,quando con la scusa di auscultarle il battito del Cuore, invece le sfioravamo una zinna,e vedere la...
scritto il 2018-07-23 | da Morris D'Antonio
Amore Impossibile
Salve cari lettori e lettrici adesso vi racconto la storia di un ragazzo e del suo amore impossibile. Mirko un ragazzo 30enne stanco della monotonia della sua relazione decide di frequentare una chat così per svago senza sapere che un giorno avrebbe incontrato una ragazza per il quale si sarebbe innamorato perdutamente. Conobbe questa ragazza...
scritto il 2018-07-18 | da Legend87
Incondizionatamente sua
Un millimetro… poi un secondo e un altro ancora… poi un centimetro, poi scivolo in caduta libera… le porte dell’armadio si spalancano sbattendo violentemente e io ruzzolo a terra. Lui emerge dalle sue cosce e mi guarda, senza capire. Sul volto di lei passano lo spavento, la curiosità, il disgusto ed infine la rabbia; afferra le...
scritto il 2018-07-18 | da fabrizio
Tre giorni d'amore,parte quinta,il ritorno
Questa parte è prettamente sentimentale, contiene pochissimi riferimenti a sesso esplicito. Annaspo nella solitudine, navigo nei pensieri, il suo profumo aleggia nell’aria: un misto di sesso e essenza femminile mi inebria i sensi e non mi fa staccare da ciò che è appena successo. Purtroppo io non posso tenere su di me il suo profumo e...
scritto il 2018-07-13 | da birbante58
Prospettive
Prospettive guardarsi ed essere guardati...visti Il piccolo appartamento ci accoglie di ritorno da una gita tranquilla e piacevole, dopo le chiacchiere con gli amici di sempre. Lascio lo zaino a terra e inizio a sistemare le cose, come se non sapessi il desiderio che abbiamo uno dell’altra, come se non volessi schiacciarti alla parete,...
scritto il 2018-07-11 | da scopertaeros69
Sex & Breakfast 1
Quella prenotazione mi era apparsa strana sin dal principio. Di norma sono io a gestire le email di notifica dai vari portali web su cui pubblicizziamo il nostro bilocale, ricavato al piano terra della vecchia casa lasciataci dai miei a pochi chilometri dal mare, da poco ristrutturato e adibito a bed and breakfast. Quella volta fu invece Sandra...
scritto il 2018-07-09 | da Maks
Il profilo buono della donna sfregiata
Una sera come tante altre, forse più inutile del solito. Il cazzeggio prolungato di chi si annoia, di tutto. Le voci e le risate di gente che, qualunque cosa abbia avuto dalla vita, non sa che farsene. A un certo punto, Max, il padrone di casa, tirò fuori una pista di roba che, secondo lui era fantastica, mai provata migliore di così. Tutti...
scritto il 2018-06-28 | da Edipo
La lettera
Dove vuoi andare Albert? Posso portarti ovunque tu voglia… Cosa vuoi vedere, cosa vuoi sfiorare con mano mio dolce tesoro. Vuoi toccare il cielo, vuoi fare tua la consistenza delle nuvole o scendere giù tra le fiamme e il gelo dell’inferno? Vuoi amore o lussuria mio amato? Posso donare entrambe. La dolcezza di una carezza, di un bacio...
scritto il 2018-06-28 | da Flamerebel9
Amore impossibile
Era fine novembre. Il Sole splendeva forte. Aveva fatto il giro di tutta l'Italia e poi incantato si era fermato; guardava un piccolo pezzo di ghiaccio, in disparte, pulito, delicato, fragile. Si guardò come in uno specchio e si sentì bellissimo! Il Ghiaccio vendendo questo splendore sopra di lui, lo guardò e gli sorrise. Bello quel sorriso...
scritto il 2018-06-27 | da Alba17
"Buonanotte Daniele e basta"
Queste furono le ultime parole di quella chat, quella notte di 18giugno ,accompagnate da "Non vedo l'ora che siano le 15 di domani." Quella mattina aveva un test di inglese. Lei si chiama Laila. Su di lei non so molto. Primo anno di università,Filosofia, e attualmente vive a Roma (parecchio vago ma è giusto così). Erano stati 11 giorni...
scritto il 2018-06-22 | da Daniele Sanji Vismoke
Setole
Mi pettini. Seduto sul freddo pavimento, tra le tue ginocchia. Percepisco l'attenzione nello scivolare delle setole. Un lento passaggio tra le ciocche che si fanno via via più mansuete, come i miei pensieri: dapprima funesti poi lentamente ammansiti. le setole morbide lucidano la criniera gonfiandola come una nuvola. Immergi le tue narici a...
scritto il 2018-06-18 | da Brunaluna
Ecco a te
Io e te, siamo seduti al bar sotto casa, bevendo uno spritz e fumando una sigaretta. Io ti guardo fissa occhi, talvolta abbasso leggermente lo sguardo osservando la tua bocca. Hai un fantastico rossetto rosso che mette in risalto la tua bocca carnosa, i tuoi occhi cristallini sono la cosa che più mi fanno impazzire. Fisso i tuoi occhi, so cosa...
scritto il 2018-06-08 | da Mente Malata
Il Corpo, il Verbo e la Mente |7/8| Il gioco delle parole
Ero lì, distesa sul letto, totalmente nuda. Avevo già fatto la doccia, come ogni mattino. Tuttavia, non avevo alcuna intenzione di andare a lavoro. Non quel giorno. Io ero Alice Ehrenfeld. Psicoanalista fallita. Avevo trattato male, molto male sia Eric che Hilary. Li avevo condizionati. Li avevo fatti scappare. Io ero nient'altro che una...
scritto il 2018-06-03 | da Miss Ehrenfeld
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.