Erotici Racconti

sentimentali Coinvolgimento sentimentale in storie di sesso, l'erotismo per cuore e cervello

Le ultime storie per adulti del genere sentimentali

I racconti erotici Sentimentali sono il genere più classico e diffuso nella narrativa per adulti, molto apprezzato soprattutto dal genere femminile, non sono solamente storie di sesso, spesso infatti si tratta di romanzi per adulti con un certo coinvolgimento sentimentale, dove l'eccitazione sessuale coinvolge anche cuore e cervello.

3 1 7 racconti erotici del genere sentimentali e sono stati letti 9 0 0 7 2 9 volte.

Al lago
Ferragosto. Estate. Come ogni anno, lascio la città per recarmi in Emilia Romagna, dove i miei parenti hanno una casa in un piccolissimo paese sugli appennini. E' l'esatto opposto nella metropoli caotica in cui passo la mia vita. Anche quest'anno nessuna eccezione. Ritrovo come al solito, il vecchio gruppo di amici, per lo più provenienti da...
scritto il 2017-04-29 | da Yaz
Anche le troie si affezionano
Mi basterebbe vederti ancora una volta,anche se fosse l'ultima;ho bisogno di sapere perché sei sparito senza volere più né vedermi né sentirmi.Era solo sesso come con tutti gli altri allora perché non hai voluto piu' avere a che fare con me,dandomi della falsa,mentre io continuo a farmi fottere il cervello da te?Posso solo immaginare che...
scritto il 2017-04-27 | da Milftoy
Altro che frigida
Era tanto tempo che si era accorto di lei. Di quel suo modo di vestire, di come camminava, come parlava. A lui dava tanto fastidio e dentro di se l'aveva soprannominata "Signora Frigida" Di solito vestiva lounghet, scarpe col tacco, tailleur di colore nero d'inverno e d'estate colori spenti, accesi, tenui. Non c'era una regola d'estate. L'unica...
scritto il 2017-04-20 | da Alba17
Ultimo ballo
«E così hai una moto.» Seduto al banco del buio pub, Nero girò il capo. Sullo sgabello, libero fino a pochi istanti prima, sedeva una ragazza mai vista prima. Per prima cosa notò i capelli. Lunghi fin sotto le spalle e innaturalmente bianchi. All'altezza della tempia una treccia che girava attorno all'orecchio e scivolava davanti, facendo...
scritto il 2017-04-20 | da Ronin Moonlight
La scuola non è poi così noiosa - Parte 1
È una calda sera di Settembre. L'indomani, per me, sarebbe riniziato l'inferno. Avrei dovuto svegliarmi alle sette, per la prima volta dopo tre mesi. Avrei dovuto prepararmi in fretta e furia e avrei dovuto prendere l'autobus delle 7:25 per essere davanti a scuola alle 7:54. Preparo lo zaino direttamente questa sera, prima di coricarmi a letto...
scritto il 2017-04-18 | da LadyMorgana
Felicemente triste
Voglia di piangere,avendo molti motivi per farlo ma sentirsi pienamente vuoti,senza sapere il perché! Cercare quel qualcosa di infinito,consapevole che nn lo troverai facilmente e rimani così,come quell'oggetto desiderato da tutti,troppo fragile e prezioso per mani inesperte.m Forse un giorno arriverà...
scritto il 2017-04-10 | da N.A.
Svaniti al soffio di una candela
Sono qui. Fermo. Immobile. La mia spalla è appoggiata allo stipite della porta e il mio corpo ha solo un asciugamano intorno alla vita. Ti guardo. Ti osservo tramite quel flebile lume, che le candele, oramai strenue di quelle loro fiamme che hanno pian piano sciolto la pudica cera dei nostri corpi, sono le uniche testimoni di un amore mai...
scritto il 2017-04-10 | da Marco Marchi
Quando la noia è la tua amica migliore
L’astronomia è sempre stata una mia grande passione. Spazi immensi da esplorare, miliardi di anni di storia, e chissà quanti altri mondi, quante altre civiltà, quanti altri esseri viventi stanno scrutando il cielo da ogni angolo dell’universo, mentre io faccio la stessa cosa in questa notte impreziosita da un cielo terso e ricco di...
scritto il 2017-04-08 | da iprimipassi
L'ultimo teorema
Abbandoniamo i vestiti lungo il pavimento dopo averli sfilati con foga. Come briciole di pane lasciate da moderni Hansel e Gretel, disegnano il percorso dalla porta d’ingresso a quella della camera da letto. Di peso, ti sollevo e ti lascio cadere sul materasso. La tua pelle, bianchissima, si staglia sulla coperta rosso fuoco e la tua figura,...
scritto il 2017-04-06 | da iprimipassi
Pensiero stupendo
 Salve a tutti. Non so davvero esprimere la felicità che provo nel leggere tutti i commenti che mi lasciate... non me lo sarei mai aspettata,davvero. Ora son qui ad asciugarmi i capelli ed ho tanta voglia di scrivere. Spero che quest'altra tipologia di racconto vi piaccia... mi sono ispirata ad un messaggio che ho ricevuto ed ho deciso di...
scritto il 2017-04-05 | da Semplicemente
Rinnovamento
Freddie e Mary erano amici di lunga data. Non si frequentavano più da molto tempo e le loro vite si erano divise prendendo strade diverse, ma nel loro complesso molto simili. Freddie era reduce da un matrimonio ormai fallito da anni con una donna più anziana che gli aveva smorzato ogni desiderio sessuale e disgregato quel talento naturale del...
scritto il 2017-04-04 | da Himeros
Dedicato a chi scrive, da chi apprezza solo leggere
Come accade spesso a tarda sera, eccomi a rincorrere parole leggendovi. Comodo nel silenzio illuminato dall'intensità del vostro scrivere. Compagne di fantasie erotiche che apprezzo scoprire seguendovi nella narrazione. Facendola mia, viva e capace di suscitarmi eccitanti emozioni. Voi scrivete, io leggo. Muto sino ad ora, strappo la mia regola...
scritto il 2017-04-03 | da Weasel
La fata rossa
Questo racconto è dedicato a te............ Una Fata rossa. Rossa come il suo rossetto, rossa come l'emozione che provochi...... tu che sei donna e femina nei miei sogni...... Ed eccola lì, finalmente una giornata di primavera. Una di quelle giornate dove il sole trasforma una giornata impegnativa in qualcosa di bello, perché c’è il mare...
scritto il 2017-03-30 | da Francesco lupo solitario
Gli occhi della Tigre
È notte fonda... sono passate le tre, non sentiamo ancora la stanchezza, la finestra è spalancata e l'aria fresca ci accarezza la pelle. Siamo sdraiati di fianco, l'uno difronte all'altra, ci guardiamo cercando forse di soffocare le nostre voglie... voglie placate pochi minuti fa. Ma sembra quasi che nessuno dei due si sia arreso...impossibile...
scritto il 2017-03-28 | da Moon light
Laura
Sono trascorsi quasi otto mesi da quella che io chiamo la nostra rinascita erotica. Per lunghi anni il rapporto con mia moglie Laura si è incanalato in un rigido percorso di normalità, fatto di rapporti sessuali di routine la sera a letto, approfittando di quella minuscola finestra temporale, prima che lei cadesse in un sonno profondo. Mentre...
scritto il 2017-03-24 | da Il Marito di Laura
L'ultimo pensiero prima di dormire (repost 11/2013)
C’è qualcosa di innaturale nel freddo di questa notte. Guardo la piccola stazione meteorologica che tengo sulla mensola di fronte al letto. Cinque gradi fuori. Dentro, una decina di più. Pigiama pesante, piumone, finestre sbarrate. Eppure, brividi gelati attraversano il mio corpo. Un freddo implacabile, di quelli che ti penetrano nelle ossa...
scritto il 2017-03-20 | da iprimipassi
La ragazza in tuta
Era un bel sabato pomeriggio di inizio primavera, r avevo pensato di fare due passi nelle campagne appena fuori dall'abitato. Stavo attraversando un prato un po' malconcio, wuando notAI, IN DISTANZa, una figura umana accanto a un albero. Mi avvicinai. Era una donna Dall'aspetto doveva essere intorno ai 35, come me. Bionda,capelli corti e grandi...
scritto il 2017-03-19 | da Ammiraglio
Aroma di caffè
Ho postato di nuovo il racconto con il nome corretto... sto facendo un casino con gli account... scusate. E premetto che è stato scritto di getto, descrivendo le mie sensazioni provate sul momento, stesse sensazioni anche della sera prima. Un'altra premessa che è stato riletto giusto il tanto per poterlo correggere. Quindi siate buoni con i...
scritto il 2017-03-17 | da Moon light
Aroma di caffè
Ed eccomi qua dopo una mattinata movimentata e, dopo un racconto di fantasia, un sogno e poi ancora fantasia, oggi voglio farmi entrare nella mia sfera privata... forse meglio dire nella mia camera da letto. Premetto che risvegli così non sono all'ordine di tutti i giorni, quindi quando ho la fortuna cerco di assaporare ogni attimo. E un'altra...
scritto il 2017-03-17 | da Moon Light
È dolce ritrovarsi
I ricordi le erano forse fin troppo lontani, ma la sua immagine era nitida, viva, reale. Jenny aveva passato fin troppo tempo con lui per potersene dimenticare. Aveva grandi occhi, labbra sottili, capelli folti. Tutto questo però non era sufficiente per lei, non le bastava ricordare la sua immagine, il suo viso, il suo corpo. Jenny aveva...
scritto il 2017-03-17 | da Marco Marchi
Una vecchia amica pt2
Quando giunsi in Cornovaglia , Taunton per essere precisi ero già di mio decisamente stupefatto , ero coi miei amici ed era anche la prima volta che uscivo dall'Italia , ciò che mi aspettava era qualcosa che mi avrebbe fatto passare il viaggio più bello della mia vita. Dopo un giorno al college dove avremmo soggiornato lo staff all'interno...
scritto il 2017-03-05 | da Ilbomba
Una sotria vera per Palati fini
-Cari lettori mi sono avicianto alla lettura nei ultimi 2 anni e curiosando tra vari generi i racconti erotici mi hanno colpito molto ,personalmente li trovo molto piu eccitanti e coinvolgenti dei film Porno, dentro di me alimenta di piu la voglia ardente..Hmmm di... -Leggendo alcuni dei vostri racconti come dicevo prima mi hanno coinvolto...
scritto il 2017-03-03 | da GocceDiMemoria
La nostra vita
Ho pensato che forse potrebbe interessarvi conoscere la storia mia e di mia moglie Cinzia. Se avrete la pazienza di proseguire non resterete delusi. Con Cinzia ci siamo conosciuti una trentina di anni addietro e fin dal primo incontro è stato evidente che sarebbe stata lei che avrebbe condotto i giochi amorosi. Lo ricordo perfettamente: eravamo...
scritto il 2017-02-28 | da Curcuruto
Immagina
Immagina. Immagina una bambina che a malapena riesce a distinguere ciò che è male. Una bambina che alle elementari viene sempre emarginata dagli altri bambini perché diversa. Perché parla da sola, conosce cose che gli altri bambini non comprendono, si interessa a cose che gli altri non riescono ad apprezzare minimamente. Una bambina che vive...
scritto il 2017-02-26 | da Alba6990
Opera d'arte
Quando il rumore del tacco a spillo numero 16 che batte prepotentemente sul tavolo risuona nella stanza, rompendo il silenzio che lo circondava ormai da ore, lui trasale e alza lo sguardo dai fogli che sta studiando per capire cosa sia successo...La vede davanti a sé e per qualche istante rimane ammutolito, quasi paralizzato....È ora di fare...
scritto il 2017-02-22 | da Beatrice
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.