dominazione Sottomissione BDSM, master e mistress, dominatori e sottomessi

Le ultime storie per adulti del genere dominazione

Il genere Dominazione, complementare della sottomissione, è una parte fondamentale nel BDSM (Bondage-Domination-Sado-Masochism), raccoglie i racconti erotici in cui l'eccitazione viene provocata non dal puro e semplice contatto sessuale, ma dal controllo e dall'autorità che il "dom" (dominatore o dominatrice) detiene sul "sub" (sottomesso o sottomessa). I rapporti tra dom, nel caso sia uomo Master, nel caso sia donna Mistress, e sub sono del tutto indipendenti dal sesso delle due parti.

1 1 8 3 racconti erotici del genere dominazione e sono stati letti 6 4 7 1 5 5 5 volte.

Ste & Nora - Circles (Cap. 9)
Lui arriva. Appoggia tutto sul tavolino, la guarda negli occhi e con voce ferma le dice “Ora buona e zitta. Sarai un manichino, per un po’...” La sistema, allargandole le gambe in modo osceno, lei arrossisce ancora. Uno schiaffo, pur trattenuto, le esplode sull'interno coscia. È stata esitante nell'assecondare la mano che le muove la...
scritto il 2016-07-28 | da Nora
La cantina
Sono nel negozio di mia madre, praticamente nudo con solo addosso un guinzaglio rosso collegato ad un guinzaglio, a tenermi c'era proprio lei, mia madre. Devo dire che la situazione mi eccita molto e lo dimostro perdendo sperma dal cazzo, mia madre se ne accorge e mi dice "hey Marco cosa vuoi usare per questa seduta?" Io molto imbarazzato dico...
scritto il 2016-07-24 | da Soffio Erotico
Jessica la dicianovenne lettrice la mia nuova schiava
chi mi vuole contattare può scrivere a padrone29@gmail.com Jessica è una mia lettrice che dopo molto tempo che ha cominciato a leggere i miei racconti ha trovato il coraggio di scrivermi. Mi racconta che ha sempre avuto la sottomissione tra i suoi pensieri erotici più reconditi, ma non ha avuto mai il coraggio di passare dalla teoria alla...
scritto il 2016-07-23 | da padronebastardo
L'attesa che appaga
Stanotte la città si presenta ai miei occhi in tutta la sua grandezza, quasi immensità, illuminata e oscurata allo stesso tempo. Da una parte le strade, ancora percorse dai segni dell’appena passata pioggia, riflettono le luci brillanti e fluorescenti di negozi, lampioni, fari, case, mischiate alle luci più fievoli ma non meno intense delle...
scritto il 2016-07-22 | da black_swan-00
Questioni di Fede
Che una bella donna conceda o neghi i suoi favori, le piace sempre che le vengano chiesti. -Ovidio, Ars amatoria Suonarono al campanello, io avevo appena finito la doccia così andai ad aprire. Una fica eccezionale. -Buongiorno, sono una testimone di Geova-, dapprima chiusi la porta in faccia, ma poi ripensai alla fica, non si poteva lasciarla...
scritto il 2016-07-22 | da Antonelli Giorgio
Agli ordini
 La sveglia suona ormai da qualche minuto. Apro gli occhi e cerco subito il cellulare, eccolo lì puntuale come tutte le mattine il buongiorno del mio padrone. Al sol leggere il suo nome sento la figa pulsare e non posso evitare di accarezzarla pigramente sulla camicia in raso che indosso su sua rihiesta. Anche oggi il suo tono è caldo ed...
scritto il 2016-07-22 | da Pensierosa 2.0
Ste & Nora - Circles (Cap. 5)
È sicura che lui ci abbia messo impegno ad andare piano... quasi sicura. Ma nonostante la stabilità offerta dalle 4 ruote, la sensazione di non avere una carrozzeria attorno e il casco le hanno comunque fatto paura... poco male, lui ha sorriso quando si è avvinghiata e la sua battuta sul “doppio airbag posteriore” ha fatto sorridere...
scritto il 2016-07-21 | da Nora
Allo specchio
Lei davanti allo specchio. Lo aspettava.Lui sarebbe arrivato e l'avrebbe guardata negli occhi, da li in un attimo tutto sarebbe precipitato meravigliosamente e quei due corpi avrebbero cominciato ad intrecciarsi: le loro mani si sfiorano e si posseggono,le loro lingue si intrecciano calde e avide, esplodono silenzi, respiri,affanni.Lei aveva...
scritto il 2016-07-20 | da Victoria
Ste & Nora - Circles (Cap. 4)
“Beh, è davvero grande questa doccia tesoro...” Ste è nudo, Nora si sveste velocemente dei due pezzi di costume che aveva ancora addosso. Lui la osserva mentre si spoglia, registra mentalmente ogni pezzo del suo corpo. Nora sistema lo sgabello dentro la doccia e apre l’acqua verificando con la mano la temperatura. Fa cenno con al suo Ste...
scritto il 2016-07-19 | da Nora
Ste & Nora - Circles (Cap. 3)
“Tes, ti ho lasciato senza parole? Mi sembra una situazione familiare” Le dice ridendo e asciugandole il volto. “Mi sembra di essere in una delle nostre chiamate Skype dove parlo solo io per riempire tutti i tuoi lunghi e imbarazzati silenzi” Le prende il volto fra le mani e la guarda negli occhi. Lei continua a sorridergli beata. “Che...
scritto il 2016-07-17 | da Nora
Come una puttana
Ero l'amante della mia collega e i nostri incontri sessuali si svolgevano in camere di bed&breakfast in varie zone della città.eravamo innamorati e ogni lunedì liberi dal lavoro consumavano la nostra passione per poco più di un ora in quelle stanze tutte simili e malinconiche. Mery aveva problemi economici il suo compagno non lavorava ed io...
scritto il 2016-07-17 | da Cicio
Ste & Nora - Circles (Cap. 2)
Dopo un’oretta sulla spiaggia passata prendendo il sole e scattando foto del panorama e dei dettagli più apparentemente inutili per il suo Ste, Nora sente la necessità di bagnarsi, suo malgrado. In tanti conoscono la sua ritrosia verso il mare. Si alza e va verso le onde leggere, la temperatura dell’acqua è perfetta, rinfrescante ma non...
scritto il 2016-07-15 | da Nora
La mia amica ed io - cap 1 amica forte
Era un giovedì sera quando mi ritrovai in quella strana situazione, proprio in quel giorno feci cose che non avrei mai pensato, e soprattutto non con la mia amica. Prima di quella sera il mio rapporto con Francesca era il migliore che si potesse immaginare, lei per me era molto più che un’amica, potrei quasi dire che una parte di me, non...
scritto il 2016-07-12 | da Kurama96
Gocce di Rugiada (Dimmi la safeword Ania)
É un pomeriggio di mezza estate,il sole é alto cocente, nel cielo neanche un'ombra di una nuvola, le strade sembrano deserte si ode l'assiduo verso delle cicale che cantano in coro. Ania siede su di una panchina all'ombra, coperta da enormi occhiali da sole attende Elias;Con la mente ripercorre la settimana precedente quando lui le propose di...
scritto il 2016-07-11 | da Flamerebel
Il cuckold e la moglie che diventa mia schiava 6 (la punizione di Svetlana)
chi mi vuole contattare può scrivere a padrone29@gmail.com Una volta venuto a conoscenza del comportamento di Svetlana e deciso che sarei andato l'indomani da lei per punirla, iniziai a pianificare la cosa. Per prima cosa telefonai al marito di Svetlana raccontandogli il tutto e soprattutto del fatto che mi sarei recato a casa loro per punire...
scritto il 2016-07-09 | da padronebastardo
La nuova coinquilina
Vivo da parecchio tempo in una città universitaria per questioni di studio. Ho avuto sempre delle ragazze, ma la mia fantasia più grande era quella di essere sottomesso proprio da una ragazza. Di una ragazza guardo subito lo sguardo: se è severo ed altero è la ragazza che fa per me. Ci provo e in segreto spero che prima o poi nasca qualcosa...
scritto il 2016-07-09 | da Littletrav
Padron Lidia atto II
“Adesso ti scopo” Silenzio. “Adesso ti scopo” Alzo gli occhi, ma resto ancora in silenzio. La casalinga quasi cinquantenne della porta accanto, che cresce i suoi figli in maniera rigorosa e che da sola manda avanti la casa, divenuta la mia implacabile padrona, è lì davanti a me, nuda, con indosso uno strap on eccezionalmente grande,...
scritto il 2016-07-08 | da Sansalvador
Scoprire che mi piace essere schiava
Mi presento sono giada 23 anni,il mio ragazzo,Marco,ne ha 21. Stiamo insieme da qualche anno,ma non pensavo che in una sera un ragazzo cosi tenero e dolce potesse diventare cosi animalesco. Una sera, come tante, siamo andati a cena in una casa che i suoi usano poco, cenetta rilassante e sigaretta subito dopo. Ad un certo punto lui si alza e mi...
scritto il 2016-07-08 | da RagazzaParticolare
Quella vacanza a Cuba
Voi non avete mai quella strana voglia di partire, di lasciare tutto, compresi amici e familiari e viaggiare per il mondo, conoscendo nuove persone? Bhe…io si, una di quelle ragazze che ha voglia di fare questo. Mi presento, mi chiamo Aledis Rossi, ho 20 anni, abito a Roma insieme ai miei genitori “purtroppo” (sono molto presi dalla loro...
scritto il 2016-07-06 | da Angel&Devil
Padron Lidia
Sono un uomo di quarant’anni con una vita assolutamente normale, lavoro, casa e famiglia. Da poco ho scoperto, però, di essere attratto dal sesso estremo. La cosa mi turba perché non mi è mai mancato nulla, eppure sento l’esigenza di andare oltre, sperimentare nuove sensazioni e varcare i miei confini, quelli che ti impone la vita che...
scritto il 2016-07-03 | da Sansalvador
Bull di famiglia
Era un tardo pomeriggio di un giorno feriale, io e Giuliana eravamo a letto, avevamo appena finito di fare sesso. Giuliana aveva la testa appoggiata sul mio petto. -Sei diventato l'idolo di mio marito, ti vede come un Dio. Mi ha detto. -Addirittura. Ho risposto. -Hai notato in oltre che da un po' Francesca mi aiuta nelle faccende di casa e si...
scritto il 2016-07-03 | da Kyr
Il cuckold e la moglie che diventa mia schiava 5(Svetlana in palestra)
chi mi vuole contattare può scrivere a padrone29@gmail.com nel pomeriggio Svetlana si vestì per andare in palestra, ma questa non era come le altre volte in quanto sarebbe stata accompagnata da Giorgio un vecchio bavoso che il suo padrone le aveva affidato come tutore ed esecutore dei suoi ordini in sua assenza. Andare in una delle palestre...
scritto il 2016-07-02 | da padronebastardo
Giorno 21. Il mio Signore
Vado a letto e mi sento inquieta. E’ strano che non mi abbia scritto nemmeno un messaggio. Domani ci incontriamo per la prima volta dopo migliaia di parole, dopo altrettanti sospiri e bramosie, certo non meno fantasie, e dopo innumerevoli orgasmi condivisi al telefono. So che è fuori con amici, e che avrebbe tutte le possibilità di...
scritto il 2016-07-02 | da Bianca Blq
Mia madre oggetto del desiderio dei miei amici
Quella che doveva essere una normale serata basata su musica e chiacchiere fra me Gigi e Luca, si trasformò in una raccolta di confessioni e pensieri piccanti coinvolgendo la sfera personale della mia genitrice, tutto cominciò quando mia madre entrò in camera mia con un bricco di caffè ed alcuni biscotti per deliziare la nostra serata, in...
scritto il 2016-06-30 | da giuliano
La Regina
Impercettibile a occhio nudo stava scivolando sulle mie palpebre un alone di luce. Aprii bene gli occhi per capire dove mi trovavo. Vidi davanti a me una sontuosa stanza medievale, decorata con broccati d'oro e seta rossa, un'enorme letto matrimoniale si affacciava sopra la mia testa. E poi la vidi. Si affacciò dal letto scostando lentamente il...
scritto il 2016-06-30 | da babylon
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.