dominazione Sottomissione BDSM, master e mistress, dominatori e sottomessi

Le ultime storie per adulti del genere dominazione

Il genere Dominazione, complementare della sottomissione, è una parte fondamentale nel BDSM (Bondage-Domination-Sado-Masochism), raccoglie i racconti erotici in cui l'eccitazione viene provocata non dal puro e semplice contatto sessuale, ma dal controllo e dall'autorità che il "dom" (dominatore o dominatrice) detiene sul "sub" (sottomesso o sottomessa). I rapporti tra dom, nel caso sia uomo Master, nel caso sia donna Mistress, e sub sono del tutto indipendenti dal sesso delle due parti.

3 5 3 0 racconti erotici del genere dominazione e sono stati letti 2 0 1 3 8 0 3 1 volte.

Quarantine Obsessions 3
Nuovo gioco. Stasera mi sono vestita in un certo modo: cappottino cammello, maglioncino nero aderente, gonna rossa, calze a rete stivaletti a stiletto. Insomma, direbbe il mio lui:"una zoccola vestita da signorina per bene". Non avrebbe saputo trovare definizione migliore: del resto quanti immaginano che dietro questo dolce faccino con gli...
scritto il 2020-12-01 | da MadamaFoscarina
Dalla mente al corpo - cap. 2
Quelluomo 13:01 per esempio co sto sole è un peccato non prendersi due ore per andare a mangiare vicino al mare 14:28 Quelladonna Infatti. .. peccato abbia letto solo ora... 14:58 Quelluomo al lavoro che orari fai? 15:24 Quelladonna Sono una libera professionista 15:24 variano tutti i giorni i miei orari 15:24 Quelluomo stanotte hai pensato +...
scritto il 2020-11-29 | da ilcapitano
Celestino Cap.: V Michele
Dominazione, masturbazione, pulp, zoofilia La notte era illuminata dalla luna piena. Pipistrelli stridevano lanciati sulle prede anche all’interno delle stalle attraverso le imposte aperte per il caldo. Mosche e moscerini infastidivano i ruminanti che spesso le allontanavano con un colpo di coda. Nello stallaggio si ascoltavano le note del...
scritto il 2020-11-29 | da bepi0449
La villa del potere 6 Il marchio
Gli ospiti erano seduti a tavola e conversavano beatamente,mentre le cameriere e io servivamo l'aperitivo a tavola . Ovviamente le cameriere camminavano normalmente mentre io dovevo portare tutto sulla schiena e camminare in ginocchio. Ogni volta che tornavo in sala, soprattutto le donne ,non perdevano occasione x umiliarmi e deridermi. La...
scritto il 2020-11-29 | da Markusklaven777
Il nuovo ordine mondiale - 7 - Marco ed Elena
La sveglia suonò alle 5.30 e come ogni mattina uscii immediatamente dal letto per iniziare la mia routine: 50 minuti di ginnastica, poi la barba, la doccia, sistemare la mia stanza e infine indossare l'uniforme da maggiordomo. All'inizio avevo trovato quella divisa umiliante: i pantaloni neri stretti, la camicia bianca aderente, il papillon e...
scritto il 2020-11-29 | da Perego65
Dalla mente al corpo - cap. 1
15:39 Quelluomo vediamo se mi rispondi a questa domanda....soprattutto se riesci a coglierne il senso ed a non scambiarla, a differenza di tante ochette che ci sono qui, per qualcosa di scurrile. che ne pensi di questa frase? "sai...la forma serve se hai qualcosa di dire, ma se non hai nulla da dire...beh se non hai nulla da dire amico, allora...
scritto il 2020-11-28 | da ilcapitano
Punizione parte 3
Avrei voluto scrivere questo pezzo sulla mia punizione dopo aver riguardato il video che mi hai girato con te ma non so quando sarà possibile. Volevo aspettare per rivdere esattamente quello che mi hai inflitto e che ho subito, non perchè me lo sia dimenticato ma solo per vederlo da una prospettiva diversa, la tua. Comunque me lo ricordo bene....
scritto il 2020-11-27 | da GiusyP.
Alessandra, terzo atto. Gli stupratori diventano amanti
Alessandra, terzo atto. Gli stupratori diventano amanti Lungo il viaggio di ritorno canticchiai senza posa e, a casa, chiamai subito Giovanni (che mi aveva cercato più volte, senza altri motivi che il desiderio di sentirmi) e ci conversai per qualche minuto, in piena allegria, poi mi distesi vestita sul divano, con la gattina sulle gambe, per...
scritto il 2020-11-26 | da Alessandra B.
Alessandra, secondo atto. La stuprata rivede volontariamente i suoi stupratori
Alessandra, secondo atto. La stuprata rivede volontariamente i suoi stupratori E' il giorno dopo, di pomeriggio, sono in relax sulla spiaggia, nella sdraio del bagno che la famiglia frequenta da anni. Continuo a ripensare a quanto mi era accaduto il giorno prima. Appena ero giunta a casa, mi ero precipitata sotto la doccia, dove mi ero fermata a...
scritto il 2020-11-26 | da Alessandra B.
Punizione parte 2
E' arrivato il giorno della mia seconda punizione, sto sempre pagando lo scotto dell'errore fatto, la mia posizione è quella di subire quello che mi merito per aver sbagliato. Mi sono preparata come da tuoi ordini, indosso i miei stivali di pelle neri, alti sopra il ginocchio, hanno una piccola cerniera lungo la caviglia e il tacco a spillo da...
scritto il 2020-11-24 | da GiusyP.
Alessandra: la mia esperienza di giovane sposa gravida stuprata, tra orgasmi inattesi, da due sconosciuti
Alessandra: la mia esperienza di giovane sposa gravida stuprata, tra orgasmi inattesi, da due sconosciuti Sono Alessandra, ho 26 anni, sposata da 18 mesi con Giovanni e in attesa del primo figlio (sono entrata nel settimo mese). La mia vita è radicalmente cambiata circa un mese e mezzo fa per uno stupro subito da parte di due uomini...
scritto il 2020-11-23 | da Alessandra B.
L'arresto
Questo racconto contiene immagini esplicite e volgari. Ogni nome è puramente casuale. -perchè non rubi? Questa domanda me l'aveva fatta una mia amica,lei aveva l'abitudine di farlo ogni volta ne aveva l'occasione ed era molto brava a farlo, difatti non era mai stata presa ma io? Io non ci avevo neanche provato. Lei era bionda pallida,di buona...
scritto il 2020-11-23 | da L'africana
La villa del potere 5 Lo zerbino di benvenuto
Era ormai tanto tempo che ero chiuso nel guardaroba della Signora Governante a svolgere l'importante compito che la Padrona mi aveva assegnato , non riuscivo bene a capire quanto ma saranno state almeno un paio d'ore. Diciamo che c'erano circa una settantina di paia di scarpe e io ne avevo pulite più o meno un venti paia tra stivali e scarpe...
scritto il 2020-11-22 | da Markusklaven777
Malpelo perde il controllo
I ATTO In queste lunghe giornate di quarantena restare a casa sempre,crea necessariamente un problema, un'angoscia. Anche per le coppie ormai è sempre peggio.. ma non per loro... Alejandro,che con i suoi capelli rossi fuoco, il volto squadrato e simmetrico con della barba incolta è tutto il giorno impegnato fuori per il suo lavoro. Calliope,...
scritto il 2020-11-20 | da Moonlight_meri
Il personal trainer di mia figlia – Capitolo 18
Monica, ancora sotto di me con il fallo infilato nella mia vagina, mi guardò incredula, stropicciò gli occhi e si scostò di lato come in preda ad un attacco di panico. “MA CHE CAZZO…??? MAMMA??? CHE CAZZO CI FAI QUI? … Rimasi impietrita dalla situazione che si era creata, affossata dalla vergogna di essere stata svelata a mia figlia....
scritto il 2020-11-20 | da duke69
Punizione parte 1
Quando si sbaglia e si fanno errori è normale poi pagarne il prezzo e venire puniti, e questo è quello che è successo a me, ho sbagliato e ora pago. Forse questo errore a qualcosa è servito, qualcosa di positivo, potrebbe aver risvegliato qualcosa di sopito o forse anche dimenticato. Comunque sono pronta per subire la mia punizione,...
scritto il 2020-11-20 | da GiusyP.
Il nuovo ordine mondiale - 6 - La punizione di Marina -Francesca
Appena finita la prova, fui convocata nuovamente dalla direttrice che mi spiegò i privilegi e gli obblighi legati al mio nuovo status. Di fatto sarei stata equiparata alle guardie, avrei avuto il loro stesso trattamento a mensa, una stanza singola adiacente la camerata dove dormivano gli schiavi della mia squadra e su di loro avrei esercitato...
scritto il 2020-11-20 | da Perego65
Il primo incontro con il BDSM parte 2
Dopo la prima sera passata con Leonida qualcosa in me aveva scatenato,bhe di certo non volevo essere una sottomessa perchè non è nella mia indolema era stata lui a farmi conoscere quel mondo e quindi potevo solo che esplorare di più questo meraviglioso mondo. Una sera di novembre mi chiamò,aveva organizzato una serata con tutti Master e...
scritto il 2020-11-20 | da MissLoly
La villa del potere 4 Un compito importante
Non so se avete presente quella sensazione di pseudopiacere che si crea quando siete in una situazione scomoda o sgradevole ma nonostante tutto vi fa sentire bene , vi fa sentire protetti e anche se dovete soffrire un po comunque non volete che finisca mai. Beh questo è quello che stavo provando io,in ogni situazione che avevo vissuto nella...
scritto il 2020-11-20 | da Markusklaven777
Umiliante decadenza di un ricco manager professionista ridotto in schiavitù (1° parte)
Mi chiamo Luca e sono un giovane 50enne di bell’aspetto. Sono un avvocato di discreta fama e mi occupo di fallimenti, ma sono anche sveglio nell’approfittarne tanto da essere diventato anche un buon imprenditore. La mia compagna, che presto è diventata moglie, molto carina capelli castano scuri e con con grandi occhi vivaci come lei, ed un...
scritto il 2020-11-17 | da lucaz
La villa del potere 3 L'iniziazione di Khaled
Il mio primo giorno di lavoro era finito e mi sentivo veramente stremato , mentre mi apprestavo a salire in macchina , dopo aver strisciato questa volta anche lungo tutto il viale (il viale della villa sarà lungo almeno 70/80 metri e stavolta la Signora Governante mi ha ordinato di strisciare fino al cancello) pensavo che come primo giorno...
scritto il 2020-11-17 | da Markusklaven777
La villa del potere 2 Primo giorno di lavoro
Tornando a casa con la testa piena di pensieri rifletto su quello che è successo nella villa e penso che mi sono umiliato fino allo stremo ma almeno ho ottenuto il lavoro. Certo riassumendo il tutto ho subito umiliazioni verbali da una governante mai vista prima , le ho baciato e leccato i piedi e tutto cio sembra avermi causato una certa...
scritto il 2020-11-15 | da Markusklaven777
Quell'incontro tanto desiderato (cap.2)
Mi alzai dolorante, era la prima volta che qualcuno mi faceva del male fisico; mio marito al massimo mi aveva dato qualche sculacciata a pecorina. Andai in bagno e decisi di farmi una doccia, ma quando provai a togliere il collare mi accorsi che era chiuso con un lucchetto, senza chiave non avrei potuto aprirlo. Feci una doccia in fretta, mi...
scritto il 2020-11-15 | da minisorge
La villa del potere
Ho sempre avuto con le donne una indole sottomessa , ma mai avrei immaginato che mi capitasse quello che vi sto x raccontare. Vi premetto che sono un ragazzo sui 40 alto e robusto, aimé disoccupato quindi in cerca di occupazione. Mi imbatto in questo annuncio dove una donna disabile cerca un autista che la porti in giro a fare visite e...
scritto il 2020-11-15 | da Markusklaven777
Quell'incontro tanto desiderato cap1
Ed ero lì, in quella fredda serata di metà novembre, dietro la stazione di Santa Maria Novella, infreddolita, d'altronde indossavo solo quel leggero vestito estivo, e mentre aspettavo l'arrivo di Daniele ebbi tutto il tempo di pensare a cosa mi aveva spinto ad arrivare fino a lì Avevo conosciuto Daniele circa un anno prima, su una chat online...
scritto il 2020-11-14 | da minisorge
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.