dominazione Sottomissione BDSM, master e mistress, dominatori e sottomessi

Le ultime storie per adulti del genere dominazione

Il genere Dominazione, complementare della sottomissione, è una parte fondamentale nel BDSM (Bondage-Domination-Sado-Masochism), raccoglie i racconti erotici in cui l'eccitazione viene provocata non dal puro e semplice contatto sessuale, ma dal controllo e dall'autorità che il "dom" (dominatore o dominatrice) detiene sul "sub" (sottomesso o sottomessa). I rapporti tra dom, nel caso sia uomo Master, nel caso sia donna Mistress, e sub sono del tutto indipendenti dal sesso delle due parti.

4 5 9 9 racconti erotici del genere dominazione e sono stati letti 2 5 7 7 0 2 5 9 volte.

La donna del mistero -11-
Il mio cazzo era duro, turgido, ponto ad esplodere, ma le due donne con sapiente conoscenza del mestiere sapevano quando fermarsi e quando ripartire. Rendevano la mia voglia ed il mio desiderio sempre più forte. In me c'era un turbinio di emozioni, che aumentarono quando una iniziò a leccami natiche e l’ano. Le sentivo ansimare, sopraffatte...
scritto il 2021-12-05 | da LanA
I miei due anni da schiavo - Sesta Parte
+++ Il racconto che segue è totalmente frutto della fantasia dell'autore. Qualsiasi riferimento a fatti, persone, luoghi o eventi realmente accaduti è da intendersi come puramente casuale e certamente non intenzionale. +++ Arrivammo in bagno e Stefano mi fece spogliare completamente, aiutandomi a togliere gli indumenti e invitandomi a riporli...
scritto il 2021-12-04 | da pisellino_umiliato
La morte e la scomparsa delle modelle viene da Faceboo: la festa a casa del manager milanese
chi mi vuole contattare può scrivere a padronebastardocontatti@gmail.com La prima prova per le aspiranti modelle o meglio per le modelle fallite trasformatesi in Escort bdsm fu la festa che si sarebbe tenuta a casa di un importante manager bresciano parecchio danaroso, molto amico di Marco sempre alla ricerca di carne fresca per le feste che...
scritto il 2021-12-04 | da padronebastardo
Il cinema, il mio primo guado
Vagavo per le strade della mia città, completamente perso nella mia angoscia senza fine e, soprattutto, senza via d' uscita. Il giorno dopo sarebbe scaduto il termine per provvedere al pagamento di un assegno da 10 milioni di lire giacente presso il notaio per il pagamento o, in mancanza, il protesto. Era la fine per me. In fumo la mia carriera...
scritto il 2021-12-04 | da evarco
Avevo una padrona 17
al ritorno, passando davanti a un negozio, vidi uscire Marilena, elegantemente vestita, con una busta in mano, un regalo, senz’altro pensai, inconfondibilmente lei, bella ragazza, mi dissi stavo per salutarla quando dubito dietro di lei vidi uscire Daniela, se possibile ancora più in tiro, tacchi altissimi! Sorridendo si presero...
scritto il 2021-12-04 | da skin5706
Il rientro a casa dopo la visita in ufficio
Terminato l’incontro ravvicinato del terzo tipo con il “mio Dottor L” non riesco proprio in nessun modo a staccarmi da lui, troppo forte la chimica che ci ha uniti per potermene separare. Tanto più che ho anche la disponibilità di casa libera. Restare fra quelle quattro mura da sola per la notte con l’enorme adrenalina accumulata...
scritto il 2021-12-03 | da Serena Rossi
La nipotina leccapiedi - 3
Come se fosse un film, Francy si vide abbassare le ginocchia a terra, davanti ai nonni che la guardavano sorridenti. Fu poi la sua realtà quando, spinta dal proprio desiderio, si abbassò per baciare le eleganti scarpette da casa che tolse con molta grazia ed attenzione, facendo scorrere le labbra sul piede che via via veniva liberato dalla...
scritto il 2021-12-03 | da DominazioneDomestica
Obbligata 6
Dopo ore atterriamo e subito saliamo su un taxi e arriviamo in albergo,mio marito si attacca al telefono e mentre parla mi fa un cenno e mi avvicino,a segni mi chiede di aprirgli la patta. Apro e gli tiro fuori il cazzo e inizio a menarlo dando leccatine alla cappella. Prosegue la telefonata e poi saluta e chiude. “Tutto a posto domani la...
scritto il 2021-12-03 | da scrittore
Cartomanzia - 17a parte - La pandilla
Risate, voci giovani, un potente rutto ed altre forti risate. E lo scalpiccio di passi sulla mattonata, che si avvicinano. Laura da una parte sperava che passassero oltre la torre, dall’altro lato, ma era anche torbidamente affascinata dal pensiero di come loro (chiunque fossero!) l’avrebbero vista, all’improvviso, praticamente nuda ed...
scritto il 2021-12-03 | da zorrogatto
Avevo una padrona 16
appena mangiato mi trascinai a fatica sul letto , mi addormentai come un sasso. Mi svegliò, come decine di volte da allora in poi il fastidio datomi dal pene che avendo i tipici problemi idraulici maschili tentava di arginarli aiutandosi con una semi erezione, dovetti recarmi velocemente in bagno, sotto gli occhi curiosi delle ragazze, che...
scritto il 2021-12-03 | da skin5706
La donna del mistero -10-
Scorsi che sul tavolo, legata, c'era la solita compagna nuda. Ne dedussi che avrei dovuto possederla, ma non fu così. Gabriella si avvicinò a me, e mi mise una cintura in vita, che poi agganciò a due catene laterali e lasciandomi basito. Si incamminò verso un trono, dove si sedette e mi fissò. Dette poi tre colpi di bastone sul pavimento, e...
scritto il 2021-12-03 | da LanA
Sottomesso (Cap. 4)
Intanto si è fatta ora di pranzo, mi tira fino alla cucina, mi fa alzare, e mi dice di preparare da mangiare, e di sbrigarmi che hanno fame. Mi organizzo per il pranzo e sento ancora scattare foto da Dimitri, sono nudo collare guinzaglio e coda, spettacolo ridicolo e osceno, sento che parla al telefono, poi li servo a tavola, mentre mangia mi...
scritto il 2021-12-03 | da Moses
La vendetta di un impiegato, da vittima a carnefice – Capitolo 3
Il seguito era prevedibile: costretto a rimanere a un paio di metri di distanza fui obbligato a guardare due ore di sesso sfrenato, ad eccezione delle volte per cui venivo chiamato a leccare fica e buco del culo di Marzia, oppure quando, con le mani, dovevo lubrificare gli uccelli dei tre ragazzi che ogni volta mi deridevano e mi umiliavano. La...
scritto il 2021-12-02 | da duke69
Gang Bang cap. 2
Sarah entrò e vide l’AD, lo fissò con la bocca socchiusa, era imponente… ed affascinante. Sarah era intimidita, non era abituata al potere, non lo conosceva, ma in questo caso era evidente. In un angolo vide anche il suo amante. Era in ginocchio e aveva due fascette, una ai polsi e una alle caviglie. Impotente e legato. Aveva anche una...
scritto il 2021-12-02 | da Koss
Solo un gioco (giugno 2005)
Quello che segue è un racconto a 4 mani. Anzi mezzo racconto a 4 mani. E' solo la mia parte. E' semplicemente un mio racconto. Ho scritto io ogni parola. Forse non mi ci riconoscerete, non mi ci riconosco nemmeno io, credo che sia un po' un effetto collaterale dello scrivere a 4 mani, la contaminazione reciproca...
scritto il 2021-12-02 | da SilviaR
La colf polacca - 2 parte
Nelle settimane successive alla sua assunzione, la nostra domestica polacca, Katerina, si è prestata altre volte ai miei voleri sessuali, facendosi stuprare amabilmente per denaro. Aspettavo sempre che Gloria uscisse di casa, mentre Katerina era impegnata nelle pulizie, per avvicinarla e farle soddisfare le mie voglie. Ovviamente non era per...
scritto il 2021-12-02 | da grillino
Avevo una padrona 15
nei mesi a seguire, ho passato ore a riflettere su quanto accaduto, su come, da una posizione oggettiva di quasi innocenza, mi sia trovato incastrato così bene, da non poter far neanche un piccolo passo addietro, mi sia arreso così ai suoi voleri, senza volontà, ma, mi sembrava che io medesimo lo avessi voluto, e devo ammettere che , da una...
scritto il 2021-12-02 | da skin5706
La morte e la scomparsa delle modelle viene da Facebook(provini)
chi mi vuole contattare può scrivere a padronebastardocontatti@gmail.com I primi provini si tennero all’incirca quindici giorni dopo, rispetto a quando Marco aveva parlato alle ragazze di questa possibilità di guadagnare molto diventando schiave bdsm per ricchi clienti per periodi più o meno lunghi. Le selezioni si tennero in una villa...
scritto il 2021-12-02 | da padronebastardo
La nipotina leccapiedi (parte 2)
Francy manifestò contentezza sincera nel rivedere sua nonna. Aveva spesso ripensato all'esperienza vissuta che le aveva lasciato una grande sensazione di benessere. Abbandonò la cliente e seguì Altea che era andata a sedersi sulla stessa poltroncina di qualche giorno addietro, testimone della sua prima sottomissione. La cliente, vistasi...
scritto il 2021-12-02 | da DominazioneDomestica
La moglie schiava - cap. 2
Era passata una settimana da quando mio marito aveva scoperto le mie scappatelle ed era iniziata per me una nuova vita. Alfredo mi aveva tagliata fuori dal mondo, niente telefono e il cellulare che avevo poteva solo ricevere le sue chiamate in quanto nessuno sapeva il numero. Ero sempre in casa, lui provvedeva alla spesa e io ero diventata la...
scritto il 2021-12-01 | da Miss Serena
La nipotina leccapiedi - 1
Altea arrivò in centro con un largo anticipo. Le piaceva girare tra i negozi. Stava aspettando una sua amica che da tempo non vedeva e che, per qualche giorno, sarebbe rimasta in città. Aveva molto tempo e decise di andare nel negozio dove lavorava Francy, sua nipote. Vivevano nella stessa città ma non si incontravano spesso. La ragazza...
scritto il 2021-12-01 | da DominazioneDomestica
Avevo una padrona 14
dopo un tempo indefinito che erano uscite, sentii dei rumori per casa, qualcuno posare delle buste , aprire il frigo ed infine entrare in camera , accendere la luce e fare un gridolino di sorpresa mi girai e contro mille soli che mi abbagliavano, direttamente dal lampadario , vidi Daniela! :-Ciao che ci fai qui ?:- furono le nostre domande che...
scritto il 2021-12-01 | da skin5706
La donna del mistero -9-
In tutta fretta la apro e leggo "mi sto masturbando pensando a te "inviato alle 22:45 Vedo l'ora, e capisco che era stato scritto appena ero uscito dalla porta. Un tumulto di pensieri mi invade, cosa era successo … Era stata così brava a fingere ed io non me ne ero accorto? Era impossibile, avevo ancora il suo sapore in bocca. Non ero...
scritto il 2021-12-01 | da LanA
Gang Bang cap. 1
Questo racconto è stato scritto su richiesta di due lettori Sarah e Federico e narra delle loro fantasie. Lo Squalo è un uomo potente. E’ diventato, da poco, l’Amministratore Delegato (AD) di una catena di Alberghi di una certa importanza. E’ un cinquantenne grande e grosso, corpulento, ma in gran forma. Lo Squalo si dilettava, quando...
scritto il 2021-12-01 | da Koss
E poi il sonno
Mani di seta e d'acciaio scorrono su di me impietose increspando la mia pelle tesa accecando la mia mente miscelando i miei desideri confondendo le mie sensazioni cambiando in rantoli i miei sospiri. Attesa e frenesia bramosia e panico mi rendono incapace di tutto pausa e ripresa sconvolgono l'alba e il tramonto il sole a picco e la luna...
scritto il 2021-11-30 | da Margie
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.