dominazione Sottomissione BDSM, master e mistress, dominatori e sottomessi

Le ultime storie per adulti del genere dominazione

Il genere Dominazione, complementare della sottomissione, è una parte fondamentale nel BDSM (Bondage-Domination-Sado-Masochism), raccoglie i racconti erotici in cui l'eccitazione viene provocata non dal puro e semplice contatto sessuale, ma dal controllo e dall'autorità che il "dom" (dominatore o dominatrice) detiene sul "sub" (sottomesso o sottomessa). I rapporti tra dom, nel caso sia uomo Master, nel caso sia donna Mistress, e sub sono del tutto indipendenti dal sesso delle due parti.

3 7 8 6 racconti erotici del genere dominazione e sono stati letti 2 1 4 9 9 6 0 7 volte.

Due sorelle in competizione - Capitolo 4
Gabriel si presentò a casa dopo neanche quindici minuti, volto bianco, capelli arruffati e visibilmente intimorito. “Spogliati! Levati tutto e inginocchiati stronzo!” Giulia era determinata e imponeva ordini con tono severo, mentre Gabriel sembrava un’altra persona rispetto a quella che conoscevo: da dominante a sottomesso! “Leccami i...
scritto il 2021-03-05 | da duke69
Michela - A cena con Ludovica (parte 1)
Quella sera sarebbe stata una cena a quattro, a casa nostra. Insieme a me e a mia moglie Michela,ci sarebbero state sua sorella Simona, e Ludovica, la loro cugina. Era un assortimento un po' strano, a dire il vero, me ne rendo conto, ma Simona aveva voluto formare questo quartetto. I rapporti tra Michela e Ludovica non erano mai stati...
scritto il 2021-03-05 | da Smithmarcus
Il Motel
Non è un viaggio come gli altri. La strada scorre veloce sotto le ruote. La mia percezione è di procedere al rallentatore. Quanti chilometri ho già fatto? Solo 70! Non è possibile. Devo calmare l'impazienza. Metto musica. Ma non la sento. Mesi di appartenenza. Di discesa verso gli abissi dell'anima. Mesi di crescita interiore. Di desiderio....
scritto il 2021-03-05 | da mark72
Boris e Max. Episodio 2
“Dunque era come immaginavo. Ci sono novità a quanto pare.” constatò tra sé Max al termine della telefonata del suo Signore. In tutto questo tempo era rimasto concentrato sul massaggio, con lo sguardo sempre rivolto ai piedi del suo Signore, ma dentro di sé era ansioso di sapere gli sviluppi di quella telefonata. “Arriverà qualcuno,...
scritto il 2021-03-03 | da padrone89
Un ragazzo normalissimo. Interrotti sul più bello...
Ricordo che quanto scritto è frutto di fantasia. Dopo il flashback andai a comprare le ciotole per darle da mangiare. Quando più tardi tornai, la trovai stesa sul letto come una cagnolina che aspetta tranquilla il ritorno del suo padrone. Era pacifica, serena. Sembrava che essere trattata come una cagnolina non le importasse, anzi sembrava lo...
scritto il 2021-03-03 | da masterAce
Storia di Manuela: la Clinica
Manuela appena tornata a casa era un poco stordita da tutto quello che aveva fatto, ma anche da quello che aveva sentito, tanto che il percorso di ritorno fu quasi automatico, senza nemmeno pensarci. Entrò nel suo palazzo senza salutare il guardiano, anche se non era solito farlo, lo inteneriva, era un uomo sui 40, un po’ sovrappeso, con un...
scritto il 2021-03-03 | da PadroneM
La mia nuova schiava: Marina detta la vacca 2
chi mi vuole contattare può scrivere a padronebastardocontatti@gmail.com Il giorno dopo tornata a casa dalla montagna ordinai a Marina di andare in uno di quei bar di provincia frequentati da vecchi bavosi. La vacca mi chiese poi di mettere l’intimo durante una seduta di fisioterapia che avrebbe dovuto fare, dato che altrimenti avrebbe dovuto...
scritto il 2021-03-02 | da padronebastardo
La cagna (parte II) – La nuova intimità
E’ sempre particolare quel momento in cui, per la prima volta, una schiava posa le ginocchia a terra. E’ una porta, un confine varcato verso un mondo del quale faranno parte solo lei ed i Padroni, un mondo fatto di sensazioni ed emozioni, un mondo segreto il cui giardino verrà curato solo da loro. La Padrona le mise il collare, apprezzando...
scritto il 2021-03-02 | da Kugher
Un massaggio ai piedi da... una stella del cinema. Capitolo I
Chiudete gli occhi. Immaginatevi un vita in cui possedete un patrimonio di 850 milioni di dollari, almeno un appartamento a Manhattan, qualche villa a ridosso del mare tra Santa Monica e Fisher Island, un numero imprecisato di costosissime automobili e uno stuolo impossibile da quantificare di persone che lavorano per voi tra staff tecnico,...
scritto il 2021-03-02 | da padrone89
Michela e sua Sorella - Working Day
Uscimmo di casa verso le 8.00. Era necessario muoversi almeno un'ora prima per essere alle 9.00 in ufficio, al grande salone Autoprestige, che mia moglie Michela dirigeva insieme a sua sorella Simona, sotto la saggia amministrazione del padre. Un'ora prima io, lei e la nostra babysitter Sonia, ci eravamo svegliati tutti e tre nel lettone, dopo...
scritto il 2021-03-01 | da Smithmarcus
Il ritorno da mia zia 3
Continua da parte 2 Preso l’olio e versato sulle mani iniziai delicatamente a massaggiare lo stupendo corpo che aveva mia zia, partii dalla spalla massaggiando prima le spalle, per poi passare al collo ed alle scapole, il suo silenzio accompagnato da qualche sospiro mi faceva pensare che stessi facendo bene e continuai alla stessa...
scritto il 2021-03-01 | da Pkpkpoo
La mia nuova schiava: Marina detta la vacca 1
chi mi vuole contattare può scrivere a padronebastardocontatti@gmail.com Marina è una giovane ragazza di vent’anni, ma con spiccate capacità di leadership e visione, talmente spiccate che la famiglia già alla sua giovane età ha deciso di trasferirle la maggioranza del pacchetto azionario. Qualche tempo fa mi scrive professandosi una mia...
scritto il 2021-03-01 | da padronebastardo
Il gioco di mia moglie 2 - La prof e il segaiolo
- Cucciolo? Sto cambiando un faretto in sala quando sento mia moglie che mi chiama dalla terrazza. Mi fermo e la raggiungo per vedere di cosa ha bisogno - Dimmi Silvia. S - Marco, mi porti una limonata bella ghiacciata che si muore di caldo? E perché non vieni fuori anche tu a farmi compagnia? non hai ancora finito con i lavoretti che ti avevo...
scritto il 2021-02-27 | da iosonoimmaginario
Michela e la Babysitter - Notte Tormentata
I giorni successivi furono per Michela semplicemente terribili, come era da attendersi dopo il disastroso esito della sfida di lotta in palestra (vedi Michela e la Babysitter parte 5 – Rematch). Sonia, la nostra babysitter, sembrava fare finta di niente, era tranquilla, svolgeva il suo lavoro, bene come sempre, e andava via senza crearle...
scritto il 2021-02-27 | da Smithmarcus
Viaggiando con mia figlia - 4 -
Getto un'occhiata al pisello di papà: ehehe... “apprezzi quello che vedi eh, papino?” penso, ridendo. Sento voci, getto un'occhiata di scorcio... Oh-oh! Adesso ridiamo: hanno trovato il dossier su di me nella borsa di papà: mi impegno ancora di più nel pompino! Speriamo che decidano di sbattermi per bene! Succhio e sento che il capo...
scritto il 2021-02-27 | da zorrogatto
Tripla
Giornata di allenamenti per te e per me di farmi usare e guardare. Oggi non è lungo il tuo allenamento ma mi chiedi lo stesso di andare sul letto. So cosa vuoi che faccia, vuoi che indossi i miei stivali di pelle nera, lunghi sopra il ginocchio e con il tacco a spillo da dodici centimetri. Mi preparo, portando anche i miei giochini sul letto,...
scritto il 2021-02-26 | da GiusyP.
La cagna (parte I) - Immagini speculari
Simona sentì suonare al cancello. Era la nuova cagna. Per la prima volta, in quel ruolo, si recava da loro, lei e suo marito. Aprì il cancello per farla accedere al cortile ma non la porta di casa. La giovane si spogliò completamente e si prostrò davanti alla porta di ingresso, sulla ghiaia. Fu fatta attendere per un’ora, nel corso della...
scritto il 2021-02-26 | da Kugher
Tre cazzi nella figa
Giornata di allenamenti per te e per me di farmi usare e guardare. Oggi non è lungo il tuo allenamento ma mi chiedi lo stesso di andare sul letto. So cosa vuoi che faccia, vuoi che indossi i miei stivali di pelle nera, lunghi sopra il ginocchio e con il tacco a spillo da dodici centimetri. Mi preparo, portando anche i miei giochini sul letto,...
scritto il 2021-02-25 | da GiusyP.
Michela e la Babysitter - Rematch
Un mese passò velocemente dall'ultima visita della babysitter a casa nostra, e così giunse il fatidico giorno in cui lei e mia moglie Michela si erano accordate per affrontarsi in un incontro di lotta all'ultimo sangue. O qualcosa del genere. Le due infatti avevano stabilito delle regole ben precise. La prima regola era che non si potessero...
scritto il 2021-02-25 | da Smithmarcus
Boris e Max. Episodio 1
Erano passati circa 30 minuti da quando Boris era rincasato e neanche ora a telefonata terminata, Max aveva ricevuto da lui nemmeno uno sguardo. Faceva parte del “rituale” pensò ed oramai si era quasi abituato. Anzi, tutto sommato era anche un bene quando il suo Signore non gli rivolgeva nessun cenno di attenzione, vuol dire che il lavoro...
scritto il 2021-02-25 | da padrone89
Valeria -Racconto 3 parte 1 -
Sono distesa sul letto, completamente legata ed immobilizzata in uno strettissimo completo in lattice. Le caviglie sono legate tra di loro e fissate con due corde agli angoli inferiori del letto. Le braccia e le mani sono immobilizzate all'interno del completo, e due corde partono dal collare che indosso, per fissarsi agli angoli superiori del...
scritto il 2021-02-24 | da emmepi
La buona notte
In questi giorni sono nervosa, sarà perchè è un pessimo periodo un po' per tutto e faccio fatica a stare calma o essere del tutto lucida. Forse per questo anche per te è più complicato trattarmi e prendermi. Ieri non c'era la voglia il desiderio, e anche oggi pensavo sarebbe andata così. Nel pomeriggio come al solito, appena dopo pranzo ti...
scritto il 2021-02-24 | da GiusyP.
Michela e la Babysitter - Training
Era passata già una settimana dagli episodi di quella notte (vedi Michela e la Babysitter parte 1,2, e 3), e la situazione in casa non era affatto piacevole. Michela non mi rivolgeva la parola, se non per fredde e laconiche comunicazioni di servizio, e Sonia era sparita letteralmente dalla circolazione. Abbastanza naturale, mi dissi. Tutti i...
scritto il 2021-02-23 | da Smithmarcus
Punizione esemplare
‌Sentiva pulsare dentro di lei l'eccitazione, quella che solo Carlo era capace di farle provare. Bastava che lui le dicesse qualche parola e lei era lì ai suoi piedi che lo implorava di voler godere. In qualche modo, anche se distanti, riuscivano a godere insieme di ogni fantasia. Continuavano a immaginare ogni volta perversioni sempre più...
scritto il 2021-02-23 | da Jasm
La festa di carnevale: sessione bdsmcon Monica
chi mi vuole contattare può scrivere a padronebastardocontatti@gmail.com Monica era stata aggiudicata a un uomo sulla sessantina famoso per essere sadico e perverso ed essere sposato con una famosa schiava molto grassa con cui un uomo normale farebbe fatica ad andare, ma lo aveva attirato il suo masochismo peraltro rivolto solo agli uomini,...
scritto il 2021-02-23 | da padronebastardo
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.