Erotici Racconti

bondage Soggezione fisica del partner, schiavi, subire passivamente i piaceri sessuali

Le ultime storie per adulti del genere bondage

Il genere bondage, che deriva dall'inglese schiavitù, raccoglie tutti i racconti erotici che trattano della soggezione fisica del partner con l'uso di legature, corsetti, cappucci, bavagli. Insomma più in generale sull'impedimento consenziente alla libertà fisica, di muoversi, di vedere, di parlare, di sentire. L'unica concessione è subire passivamente i piaceri sessuali di una o più persone.

1 7 3 racconti erotici del genere bondage e sono stati letti 9 9 2 4 7 0 volte.

Gioco tra amiche - conclusione
Laura rise perchè anche se bendata aveva capito che il suo bavaglio era finito nella bocca di Katia. -ti è piaciuto?- le dissi io. -Da morire. Ma adesso voglio che mi slegate e mi aiutate a torturare un po Katia- rispose. -Adesso ci avete fatto eccitare e ci soddisferete. E sarete punite perchè siete due troie.- disse Irene, ficcando due...
scritto il 2019-02-20 | da Debbie
Legata Pranzo
Con addosso un fresco accappatoio di cotone Alex si andò a sedere sulla poltrona io lo seguii indossando il mio, mi chiese di passargli i vestiti che erano appesi ad una gruccia all’anta dell’armadio. Una T-shirt blu, una camicia azzurra e dei jeans leggeri, su di una sedia lì accanto c’erano dei boxer, dei calzini e un paio di scarpe...
scritto il 2019-02-19 | da Mia Sempre
Legata alla Doccia III
Mi piscio’ addosso, non in viso, ma sui seni, sul ventre, sulle cosce, non l'avevo mai fatto prima di allora, era una strana sensazione, piacevole, calda e poi era del Mio Signore pensai e rimasi immobile, con i polsi legati mentre sentivo scivolarmi addosso quel fluido dorato, vedendolo poi scomparire nello scolo della doccia. Leggevo sul suo...
scritto il 2019-02-14 | da Mia Sempre
Gioco tra amiche-2
-Prima cosa bendiamole- disse Ilaria e prese due fasce per capelli nere che già io usavo per quello scopo. -Legatela bene che quando la lavorerò di lingua si agiterà un po' lo garantisco.-disse provocatoria Katia. -Non muoverò neppure un muscolo stronza, sarà solo noioso,cmq fate pure come dice lei se si sente tanto sicura tanto poi...
scritto il 2019-02-13 | da Debbie
Gioco tra amiche
Mi chiamo Debora e questa storia è realmente avvenuta alcuni anni or sono. Sono felicemente accoppiata ma il mio uomo va spesso in giro per l'italia per lavoro, lui sa della mia passione per le corde, infatti mi aveva appena regalato una ballgag rossa enorme. Quelle che ti occupano completamente la bocca spalancandotela. Era la classica sera...
scritto il 2019-02-13 | da Debbie
Legata Al Bagno
LEGATA AL BAGNO Dormii serena ed appagata, credo di essermi svegliata solo qualche minuto, ed aprendo gli occhi vidi di essere fronte a fronte con quell'uomo, del quale pensai che ancora non sapevo il nome ma che mi aveva fatto urlare, gemere e chiamare Mio Signore per tutta la notte. Aveva il braccio sinistro sotto la mia nuca, sentivo il...
scritto il 2019-02-10 | da Mia Sempre
BondageAgency
Cap. 3 _ Agenzia X_ La missione di oggi La missione di oggi è molto interessante, devo prelevare una ragazza con cui fare qualche gioco di bondage presso la sua abitazione. Un lavoretto facile e divertente e per alcuni spunti originale. Gli accordi sono di trovarci in strada, in una via predefinita, lei farà l'autostop, io mi fermerò per...
scritto il 2019-02-07 | da Carlo Rope
Una crociera legato
Il caldo era piacevole, Alessandro attendeva impaziente il momento di partire per il suo viaggio annuale dopo una stagione lavorativa, si perchè di mestiere faceva il gelataio, ruolo che inevitabilmente gli occupava i mesi migliori di ogni Estate. Alessandro era un ragazzo di 29 anni, con un fisico asciutto ed allenato, capelli biondi ed occhi...
scritto il 2019-02-05 | da Darktime
Legata Per Caso
L'asfalto bruciava e sembrava fondersi con la mia moto, sentivo la pesantezza del casco sul collo, ma nessun altro sentore di stanchezza. Ero in sella dal mattino ormai, e il tramonto sullo sfondo mi spinse ad una sosta, cercai veloce con lo sguardo un punto adatto per fermarmi e vidi poco lontano una grande quercia con un immenso spazio verde...
scritto il 2019-02-04 | da Mia Sempre
Quello che vuoi da me - Cap. 3
L’effetto della voce di Marco accentuò le sensazioni dovute al bagno di adrenalina in cui mi ero intrisa mentre ero sola, potenzialmente in balia di chiunque si fosse avventurato oltre la porta aperta. Tutti i sensi disponibili erano acuiti ed in allarme, mi sentivo la fronte non coperta dalla benda imperlata di sudore, e la paura aveva, già...
scritto il 2019-01-27 | da Numero Primo
La giovane terrestre (parte 4 - Verso la vendita )
Avviso atti umilianti e violenti. La povera Margherita ha sempre la bocca cucita,può solo mugugnare. Le mani legate dietro la schiena e la vagina in esposizione come sempre ed ha l'anello fissato alle labbra della vagina. Andromeda non è più legata alla caviglia destra di Margherita ma è legata per l'anello fissato alle narici all'anello di...
scritto il 2019-01-19 | da il tandoriano
La giovane terrestre Parte 3 (Verso la schiavitù)
Avvertenza:in questo capitolo ci sono dei riferimenti specifici ed azioni umilianti per Margherita e Andromeda. Anche scene di tortura e di sesso. La giovane Margherita si trova sempre completamente nuda con la vagina in esposizione per essere toccata e usata dai Tandoriani. Le sue mani sono sempre legate strette dietro la schiena. La sua bocca...
scritto il 2019-01-18 | da il tandoriano
La giovane terrestre (parte 2: il viaggio)
Avvertenza:Questa è la mia prima storia dunque sono aperto a consigli e suggerimenti su come migliorare la mia storia. La situazione di Margherita peggiora. La giovane Margherita si trova completamente nuda con la vagina bene in vista. I tandoriani che l'hanno rapita le hanno rasato la vagina così è più facile da usare e anche più facile...
scritto il 2019-01-17 | da il tandoriano
La giovane terrestre
La giovane si chiama Margherita ha diciotto anni compiuti da poco. Ha dei bellissimi capelli biondi sciolti che le cadono oltre le spalle e sono anche molto morbidi come la seta. Gli occhi sono azzurri come il cielo. Un giorno passeggia per un parco ma è sola e viene afferrata da degli esseri ad orecchie a punta le bloccano le braccia. Legano...
scritto il 2019-01-15 | da Il tandoriano
Schiava per scelta: lo stanzino
Schiava per scelta: lo stanzino Come entri senti dell’aria calda sfiorare le caviglie, il locale è caldo, e la temperatura aiuta a rilassarti. Fai qualche passo; da una parte senti la ruvidità del muro, dall’altra parte oggetti che non riesci a definire. Finche senti qualcosa di strano di fronte a te. Percepisci qualcosa che blocca il tuo...
scritto il 2019-01-15 | da Fil73
Una sera come tante
La sola idea di appartenerti, mi fa vivere sogni ad occhi aperti dove i protagonisti siamo noi, che giochiamo coi nostri corpi e con la nostra fantasia, a procurarci piacere.. piacere sessuale, sensuale, piacere inaspettato e piacere scostumato. È buio in camera, solo la luce del cellulare gioca ad illuminare la stanza. Il gioco di ombre rende...
scritto il 2019-01-11 | da VanillinaD82!
Il Ritorno di Francesca c. 3 - Collana L'Inferno e l'Abisso
Capitolo 3 – Le tre schiave nel dungeon Le tre schiave erano tutte nude. Francesca legata ad X ai ganci di una parete, gambe larghe e petto offerto. Ely appesa con le mani in alto ad un gancio di un’altra parete, con solo le dita dei piedi che toccavano terra. Anna adagiata su una struttura tubolare che il Master regolò all’altezza della...
scritto il 2019-01-09 | da Koss
La Finale di Champions
Era una serata di qualche anno fa, una serata molto importante, quella sera come ogni anno ci sarebbe stata la finale di Champions League e per ogni uomo e ragazzo come me quella sera è molto particolare, uno degli appuntamenti sportivi dell'anno, ogni volta era speciale, anche se non sono un grande appassionato di calcio, una finale di...
scritto il 2019-01-07 | da ArmbinderLover
La prof di letteratura
Era l'ultima ora di un venerdì la mia professoressa di letteratura mi disse che voleva parlarmi , lei è molto bella ha 40 anni e due grandi tette. Quando suono la campanella io e lei andammo nella biblioteca della scuola , li comincio a dirmi che dovevo migliorare la condotta poi concluse dicendo che se fosse stata mia madre sarei stato...
scritto il 2019-01-04 | da ..........
La mia prima esperienza 8.
Finalmente arriva il momento di andare da Samanta e conoscere le gemelle. Suono al portone e salgo al piano primo dove la porta era già aperta e Samanta mi condusse diretto in camera da letto. Mi siedo sul letto e lei comincia a spogliarmi. Nudo completamente, mi prende il cazzo in bocca e, dopo un lungo pompino, le sborro in bocca un fiume di...
scritto il 2018-12-16 | da Franco 018
La mia prima esperienza 7.
Al mattino dopo, stavo per uscire, quando suonò il telefonino. Era Milena e mi chiedeva quando ci saremmo potuti incontrare nuovamente. Mi presi un minuto per pensare se rinunciare ad una bella scopata o ad una, senza dubbio, inutile e noiosa lezione all'Università. Ovvio che vinse Milena che poi si trovava già davanti al mio portone, perciò...
scritto il 2018-12-11 | da franco018
La mia prima esperienza 6.
Al mattino dopo, trascorso ad assistere ad una noiosissima lezione all'Università, tornando a casa telefonai a Samanta per chiederle di rincontrarci e sistemare la ragazzina come precedentemente stabilito. Lei acconsentì ed io, dopo un panino e coca cola, andai dritto da Samanta dove trovai Susanna e la ragazzina già bloccata sul lettone con...
scritto il 2018-12-10 | da franco018
La mia prima esperienza 5.
Passata la giornata consacrata allo studio, mi ritrovo solo in casa, a pensare alla graziosa morettina, Milena. Ironia della sorte, squilla il mio cellulare e riconosco subito la voce di Samanta che mi chiede se può dare il mio numero di cellulare a Milena che vorrebbe parlarmi. Senza esitare le do il consenso e, salutatici programmando un...
scritto il 2018-12-09 | da franco018
La mia prima esperienza 4.
Al mattino, prima di andare all'Università, passo dal tabaccaio per prendere i miei sigari preferiti. Entro in negozio e ti vedo Susanna intenta a parlare con una morettina molto carina, minutina, occhi azzurri, vita snella, culetto da sculacciata e cosce appena velate da calze a rete nere. Mi avvicino e saluto Susanna, facendo un cenno alla...
scritto il 2018-12-09 | da Franco018
La mia prima esperienza 3
Avevo superato l'esame all'Università con un ottimo voto e volevo festeggiarlo con le amiche di gioco Samanta e Susanna. Telefonai subito a Samanta e combinai l'incontro a tre per il pomeriggio. Chiuso il telefono mi vedo accanto un mio compagno di Liceo che non rivedevo da tempo. Essendo stato involontariamente ad ascoltare la mia telefonata,...
scritto il 2018-12-02 | da franco018
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.