Erotici Racconti

dominazione Sottomissione BDSM, master e mistress, dominatori e sottomessi

Le ultime storie per adulti del genere dominazione

Il genere Dominazione, complementare della sottomissione, è una parte fondamentale nel BDSM (Bondage-Domination-Sado-Masochism), raccoglie i racconti erotici in cui l'eccitazione viene provocata non dal puro e semplice contatto sessuale, ma dal controllo e dall'autorità che il "dom" (dominatore o dominatrice) detiene sul "sub" (sottomesso o sottomessa). I rapporti tra dom, nel caso sia uomo Master, nel caso sia donna Mistress, e sub sono del tutto indipendenti dal sesso delle due parti.

1 5 1 7 racconti erotici del genere dominazione e sono stati letti 8 7 1 0 5 8 3 volte.

Vi cedo la mia lei epilogo
Claudia e la sua passione Vi cedo la mia lei ( lei tra le due bestie) Due settimane dopo venimmo invitati a casa di Anna e della bestia. I due abitavano fuori città. Lei ci accolse vestita solo con una sottoveste cortissima e trasparente. Ne pose una alla mia lei identica e le disse di andare in bagno a cambiarsi. Quando uscì dal bagno Anna la...
scritto il 2017-02-21 | da il marito contento
Dentro o fuori
E' agosto e sono sola in città. Mi godo questa solitudine anche se il caldo afoso mi fa sbroccare. Penso e ripenso alla tua idea assurda..è vero che sono una maiala e mi piace giocare sporco ma non ti sembra di aver esagerato stavolta? Possiamo finalmente passare una notte insieme ma solo a una tua fottutissima condizione. Devo vestirmi da...
scritto il 2017-02-21 | da Malena N
Vi cedo la mia lei ( la sorpresa)
Il mercoledì successivo lei era agitata. - non vedo l’ora sia domani sera,-mi disse voglio riavere quel cazzo dentro di me, voglio essere scopata da quella bestia! Il giovedì sera ci trovammo con il nostro amico Andammo a bere qualcosa e ci raggiunse una donna sui cinquanta Una donna con due tettone e un culo enorme Vuole vedere come un...
scritto il 2017-02-20 | da il marito contento
Vi cedo la mia lei, il cazzo asinino
fino alla fine dell'estate non avemmo più notizie da trentacinquenne porco. lei fu segnata da quelle esperienze ogni tanto la notte sentivo che si masturbava furiosamente, poi mi saliva sopra e mi scopava con violenza. poi un pomeriggio di fine settembre mi arrivò un messaggio. devi dire alla troia di andare da sola al cinema porno di piacenza...
scritto il 2017-02-20 | da il marito contento
La caduta di Serena
1. capitolo Serena, dalla sua postazione dietro il ridotto bancone del negozio, sorrise brevemente al tizio che la fissava dalle vetrine. E, come spesso accadeva con altri, l’uomo si sentì appagato e scomparve velocemente. Beh, comunque un che di lusinghiero c’era sempre. Del resto, appariva già più giovane dei suoi 39 anni nei giorni...
scritto il 2017-02-19 | da coppia provocante
Lavoro da funzionario 3
"Il funzionario piegò a metà la cinta che teneva in mano. Prese una sedia e la posizionò tra le gambe della ragazza. Così lei non poteva chiuderle ne divincolarsi. -Adesso iniziamo a giocare e divertirci. Inizia a contare e non costingermi a ricominciare da capo- La ragazza era terrorizzata. Non aveva mai fatto questa esperienza prima e poi...
scritto il 2017-02-18 | da sessoeamore
Vi cedo la mia lei terza parte
la sera quando tornò dal cinema non mi disse nulla, solo... che si era divertita con i due uomini e che aveva dato spettacolo. mi disse che aveva dato il mio numero di cellulare al ragazzo e che mi avrebbe chiamato il giorno dopo. il giorno dopo, all'ora di pranzo, lui mi chiamò. ieri sera tua moglie al cinema a luci rosse ha dato il meglio di...
scritto il 2017-02-17 | da il marito contento
Fantásia 4
Capitolo 4: Materia prima. Gutta cavat lapidem. Cominciava a riprendersi, si sentiva tutta indolenzita ma almeno riusciva a muoversi. Solo gli occhi facevano fatica ad aprirsi ma una volta riuscita cercò di guardarsi intorno per capire dove si trovasse. In un primo momento mettere a fuoco fu difficile, come si fosse svegliata da un lungo sonno,...
scritto il 2017-02-17 | da Blubear
Serata di coccole
Dedicato a Bimba79 Sei sul divano a riposarti, dopo aver svolto un po’ di faccende in casa, vestita con una tuta rosa, leggi un libro ti rilassi e mi aspetti. Hai preparato la cena e mentalmente ti prepari a una serata tranquilla, romantica, di coccole… oggi sei proprio stanca e non vedi l’ora che torni a casa, mi immagini stanco dopo...
scritto il 2017-02-17 | da MadSex
Ve la ricedo
le dissi che se voleva poteva rifarsi scopare dai quattro e lei mi disse di organizzare. mi accordai per la domenica seguente la porti, la fai scendere e te ne vai, torni dopo due ore e te le ridiamo sfondata come una vacca. mi scrisse l'amico e allegò alcune foto vi erano ritratti tre suai amici, due nei e un bianco con un cazzo da nero. erano...
scritto il 2017-02-17 | da il marito contento
Vi cedo mia moglie
il racconto si riferisce all'estate di un paio di anni fa. avevo voglia di vederla scopata così contattai un amico conosciuto in internet tempo prima. mi aveva scritto che aveva alcuni amici molto porci e decisi. gli scrissi: ciao, se vuoi noi domenica andremo in collina, conosco posto tranquillo, se tu e i tuoi amici volete vi cedo la mia lei...
scritto il 2017-02-17 | da il marito contento
Ricordati di me
Silenzio, tutto ciò che percepivo era un assoluto silenzio, ma dove ero e perché? Questo non lo sapevo o almeno non mi era ancora chiaro. Cominciai a concentrarmi ma solo dopo alcuni minuti dal mio risveglio e magicamente come un puzzle, tutte le tessere stavano tornando al loro posto. I miei sensi, ricollegarono il mio corpo a tutto cio che...
scritto il 2017-02-16 | da taitA
Piacere non solo fisico
Sono in ginocchio davanti al letto, completamente nuda, tranne per le autoreggenti velate che fasciano le gambe.. Il corpo è scosso da brividi di freddo e eccitazione… i capezzoli sono già eretti ed esposti, la figa già bagnata. La stanza in penombra, rischiarata dalle luci delle candele è pervasa da una musica dolce e sensuale…quei...
scritto il 2017-02-16 | da S.Emma
Guardare un porno con la mia fidanzata
Una sera con Sara, la mia “fidanzata”, affrontai il discorso del sesso su internet, a seguito di una accesa e simpatica discussione a casa di amici; le portai gli esempi di eccitarsi con filmati, vecchi Vhs, film erotici di tarda sera fino a farsi riprendere e così via. Sara come sempre era stata e, sottolineo era, un po’ timida e su...
scritto il 2017-02-16 | da Guido764
Umiliazione dalla ragazza dei suoi sogni
Eravamo alle porte dell'esame di maturità, tutti ragazzi e ragazze di 19-20 anni con un unico obiettivo: quello di diplomarsi! Ma non solo.... Alessio, un ragazzo alto, magrolino e abbastanza timido, aveva preso una vera e propria cotta per la sua compagna di classe Laura, una ragazza abbastanza in carne con due tette veramente grandi (dicevano...
scritto il 2017-02-16 | da Lucas94
Che puttana
Oggi abbiamo deciso di andarci insieme. Nessun appuntamento direttamente in albergo..io già mi bagno al pensiero di trovarmi di fronte al suo bellissimo corpo nudo..questa settimana non ho fatto altro che pensare al suo cazzo duro e alla sua faccia da schiaffi. Arriviamo in stanza, le luci sono quelle giuste e io non ce la faccio più..lo...
scritto il 2017-02-15 | da Malena N
A casa da sola
Erano le 14:30 ed Eva era appena tornata da scuola stava studiando quando sentì una voce in cucina ,andò a controllare e subito da dietro arrivó un ragazzo che le tappò la bocca e la spogliò prese e la legò al letto :- aspetta e vedrai come ti svergino-: Eva si lamentava:- no ti prego nooo _,ti pago poi Eva si accorse che il.suo futuro...
scritto il 2017-02-12 | da sto cazzo
Marika la moglie schiava(la castità forzata primo capitolo)
chi mi vuole contattare può scrivere a padrone29@gmail.com Marika è una mia affezionata lettrice che non ha mai trovato il coraggio di manifestarsi fino a un giorno uggioso di fine gennaio. Mi confida che è sposata, ma che spesso anche insieme al marito legge i miei racconti eccitandosi amorevolmente anche insieme a lui. La cosa però che le...
scritto il 2017-02-12 | da padronebastardo
Fantásia (Cap. 3)
Capitolo 3: Resort. Omnia mutantur. Si era svegliata con il solito mal di testa, avrebbe voluto dormire ancora ma i crampi addominali non le davano tregua e quel fischio nell'orecchio era insopportabile, tanto valeva alzarsi e fare la doccia. Si alzò e, in modo meccanico, si tolse il pigiama mentre si avviava verso il bagno. Sfilò le mutande e...
scritto il 2017-02-11 | da Blubear
Francesca, il mio nuovo cagnolino
Dopo il weekend scorso ( leggere "quando mi chiese ", Francesca è tornata prima, ( lei lavora a circa 100 km da me e ci vediamo solo il fine settimana).. Arriva e mi butta le braccia al collo entusiasta, mi bacia con trasporto ed è felice come non mai. Mi dice che la settimana sembrava non passasse mai e che desiderava soltanto abbracciarmi....
scritto il 2017-02-11 | da Vampire2
Un nuovo gioco - Primo atto
Passai due settimane d'inferno... Torturato dal dubbio di averla fatta grossa... Solo due volte riuscii a mettermi in contatto telefonicamente con Y. ma senza ottenere molto... Un giorno poi, rincasando dal lavoro, me la trovo davanti il portone di casa... Piacevolmente sopreso la saluto e saliamo... Esordisce spiegandomi che quelle due...
scritto il 2017-02-10 | da Psycho
Catia, mamma puttana: introduzione
Luca era disperato stava per cominciare la notte più orribile ed eccitante della sua vita. Da circa tre mesi sua madre, Catia, era strana. Alternava momenti di euforia a momenti di quasi depressione. Oltretutto lei, che normalmente era sempre molto precisa negli orari, cambiava spesso programma. A volte la sera non tornava nemmeno a casa dal...
scritto il 2017-02-10 | da AbeCuckold
Samanta - Capitolo 1 -
Samanta non aveva mai avuto molta stima di se stessa e ne era consapevole. Alta circa un metro e sessanta, aveva occhi e lunghi capelli castani, con una spolverata di lentiggini sul viso e sulle spalle. Il suo fisico era pieno, in carne ed in salute. Con le curve giuste al posto giusto, direbbe qualcuno. A causa di quella sua scarsa autostima,...
scritto il 2017-02-09 | da Ronin Moonlight
L'impiegata 2
Il mattino seguente mi recai al lavoro con emozioni contrastanti, da un lato l'euforia per quello che era accaduto dall'altra il timore di quello che il futuro mi avrebbe riservato... In primo piano sulla scrivania spiccava un mazzo di rose rosse con un biglietto bianco che mi tolse il fiato. I colleghi sapevano che fossi sposata, ma come avrei...
scritto il 2017-02-09 | da taitA
Avventure in ascensore
Una donna manager si trova bloccata in ascensore con un operaio. Quello che succederà le ambierà la vita. Sandy si era svegliata molto presto. A dire la verità non riusciva più a riaddormentarsi, dopo che si era svegliata di soprassalto, forse per un rumore improvviso. La strada era ancora deserta alle sei e mezza del mattino, ma lei si...
scritto il 2017-02-09 | da Evoman
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.