Erotici Racconti

dominazione Sottomissione BDSM, master e mistress, dominatori e sottomessi

Le ultime storie per adulti del genere dominazione

Il genere Dominazione, complementare della sottomissione, è una parte fondamentale nel BDSM (Bondage-Domination-Sado-Masochism), raccoglie i racconti erotici in cui l'eccitazione viene provocata non dal puro e semplice contatto sessuale, ma dal controllo e dall'autorità che il "dom" (dominatore o dominatrice) detiene sul "sub" (sottomesso o sottomessa). I rapporti tra dom, nel caso sia uomo Master, nel caso sia donna Mistress, e sub sono del tutto indipendenti dal sesso delle due parti.

1 4 8 6 racconti erotici del genere dominazione e sono stati letti 8 4 9 1 0 8 1 volte.

Il calore delle tue mani
Faceva molto freddo quella sera e pioveva. Quando tornai a casa mi resi conto che i termosifoni erano spenti e i piatti ancora da lavare. Io e il mio ragazzo avevamo deciso di iniziare a convivere da pochi mesi. Ognuno portava dietro di se un bagaglio di abitudini differenti. Eppure questo non ci spaventava: eravamo affiatati, complici in tutto....
scritto il 2017-01-30 | da saffo91
Harem II -addestramento di Ambra
Sono inginocchiata e nuda, esposta al vento e al sole. La corda che mi lega i polsi mi collega ad una fila di ragazze, tutte nelle mie stesse condizioni. So che il contrabbandiere a cui la mia famiglia mi ha venduta sta parlando con qualcuno, siamo state portate qui apposta. Quel porco del mio "padrone" si avvicina insieme ad un ragazzo di...
scritto il 2017-01-29 | da PiccolaSottomessa1
Il leccapiedi di mia madre e mia nonna 3
La nonna raccolse il suo toe jam tra le dita e me lo ficco nelle narici ...poi la mamma mi ordinò di uscire fuori la lingua e tenerla tesa finché non mi dava il permesso di rimetterla in bocca ... prese un cucchiaino con il terminale piccolo e inizio' a raccogliere il sudore e la sporcizia all'interno di ogni spazio tra le dita dei suoi...
scritto il 2017-01-27 | da Toe jam
Il mio primo clistere erotico
Il mio primo clistere erotico Avevo 35 anni circa e vivevo solo. Stavo viaggiando in treno, di primo pomeriggio e tornavo verso casa. Lei era seduta davanti a me. Avrà avuto più di 50 anni : aveva rughe attorno agli occhi e agli angoli della bocca che la rendevano molto interessante. Era alta, mora. Era l'inizio dell'inverno ed indossava un...
scritto il 2017-01-27 | da ivan
Ventenne ma divisa mi sceglievo gli uomini, lui ha scelto ma Cap 2
VENTENNE MA DIVISA MI SCEGLIEVO GLI UOMINI, LUI HA SCELTO ME. Giulio. Cap. 2 Inviato A milu. IN QUESTE NOTTI HO AVUTO SPESSO UN INCUBO. IL MIO GIULIO MI HA LEGATA DICENDO DI VOLERMI SODOMIZZARE, FARE IL CULO. Se c' è una cosa di cui ignoro tutto è la sodomia. Tra le mie compagne di scuola non si parlava certo di sesso anche se altrettanto di...
scritto il 2017-01-26 | da Chiodino
La schiava del capo - parte 2
Nella prima parte del racconto, avete saputo di Gloria, e forse vi è anche piaciuto l’episodio della povera segretaria che in cambio di soldi si fa scopare dall’amministratore delegato, da un grosso cliente e da me, nel corso di una riunione di chiusura di contratto. Ma forse vi piacerà sapere che anch’io sono stato spesso costretto a...
scritto il 2017-01-26 | da grillino
Federica e le sue amiche
Prologo. Ho già pubblicato, una parte del presente scritto, frutto di esperienze di vita vissuta. La parte che ha riguardato me personalmente. Adesso, con l’assenso delle altre protagoniste, ecco l’esperienza nella sua completezza Primo capitolo Quello che mi è capitato alla bella età di 66 anni, dopo 40 di matrimonio tranquillo e,...
scritto il 2017-01-26 | da NonnaFede
La schiava del capo
Lavorare stanca! Stare in ufficio 8-10 ore al giorno, rispettare l’orario, pagare il mutuo, fare la spesa, arrivare a fine mese…tutto questo stanca e se lo stipendio è da fame faresti qualsiasi cosa per arrotondare. E’ quello che deve aver pensato Gloria, la nostra segretaria. Una giovane ragazza leccese di 21 anni, che il mio...
scritto il 2017-01-25 | da grillino
Separata mi sceglievo gli amanti, lui adesso ha scelto me
Ritrovare il mio diario tra tante cianfrusaglie mi lascia perplessa, ero convinta di averlo smarrito, buttato, non ci pensavo da anni. Avevo cominciato a scriverlo il primo dell' anno, era un dono di Natale di non so più chi. Sulla pagina interna di copertina il mio nome e la data: Anita... 1 Gennaio 1965, avevo meno di venti anni. Più sopra...
scritto il 2017-01-25 | da Chiodino
Vallie - capitolo 2
Tratto dal capitolo 2. E allunghi il collo per darmi un bacio, prima di continuare. «Quasi mi spaventi.» Adesso sono io a sorridere e stringerti addosso a me. «Devo preoccuparmi del quasi o del mi spaventi?» La tua faccia si fa pensosa e le labbra si increspano deliziosamente. «Quasi perché ho letto tutti i tuoi lavori e ormai un po' ti...
scritto il 2017-01-25 | da Ronin Moonlight
Mai mentire al tuo padrone
Quando vivo un rapporto di dominazione per me il rispetto reciproco è fondamentale. Amo sottomettere una donna ma apprezzo la donna che mi sa tenere testa quando si parla di questioni che esulano dalla sfera sessuale. Di sicuro non amo che la mia donna mi menta o tenti di farlo. A quel punto divento ancor più esigente. Questa storia parla...
scritto il 2017-01-25 | da Mastermind
Vogliamo fare un gioco insieme?
LE AUTRICI DI QUESTO RACCONTO SONO S.EMMA E BIMBA79...VI AUGURIAMO BUONA LETTURA... E' una sera di fine Gennaio...fuori fa freddo,è ghiacciato...il cielo è nuvoloso e grigio...ma qui...dentro casa...nella mia stanza, sembra di essere in piena estate...o forse è solo una mia impressione...?!? Seduta al bar, mi bevo l' ultimo caffè della...
scritto il 2017-01-23 | da S.Emma
Sfondata
Trascino Nadia per i capelli fino alla cabina padronale e la spingo dentro con un calcione. Lei è nuda, ancora stordita dopo essersi fatta sbattere sia da Carlo sia da Massimo, e mi guarda con espressione stravolta e spaventata. Sono nuda anch’io, a parte gli stivali di pelle sotto il ginocchio e l’orologio da uomo: sono più alta di lei di...
scritto il 2017-01-22 | da Patrizia V.
Quella volta che divenni la troia dell'amico di mio figlio
Era estate, agosto se non sbaglio. Come tutti gli anni avevamo preso casa in Sardegna con degli amici di famiglia. Francesco e Marta, con loro figlio Davide, compagno di scuola di mio figlio Federico, io e mio marito li conoscevamo da tempo ed abbiamo condiviso con loro molte vacanze. Anche quell'anno eravamo li tutti insieme, quella mattina...
scritto il 2017-01-18 | da Valentina la 50enne
Sono qui
L'acqua della doccia dello spogliatoio scorre calda, e il profumo del bagnoschiuma riempie l'aria. Sono con la schiena contro le piastrelle della parete, mentre le mani e la bocca di Letizia mi spremono le tette, così forte da portarmi al limite fra piacere e dolore. Mi mordo le labbra per non farmi sentire, c'è ancora gente in palestra. Lei...
scritto il 2017-01-18 | da Danidani
Io e le mie bambine, rapite, addestrate per essere schiave e puttane Cap1
Cap 1 Note: UNA MADRE CHE NON PUò SALVARE LE FIGLIE E NEPPURE SE STESSA. Tutto vero? Ma no! Neppure però solo fantasia. Il fatto è successo, da qualche parte del mondo e parecchio tempo fa. Il secolo è il ventesimo comunque, trasposto ai nostri giorni ed in Italia. La donna che mi ha chiesto di riscrivere un sunto dei diari di Sara ne è...
scritto il 2017-01-17 | da Chiodino
Stupro pre-vacanza
Ed eccomi qui, allo stremo delle forze distesa in un letto. Questo dovrebbe essere l'anno migliore della vita di una persona: il diciannovesimo. Il diciottesimo non è un gran che: si hanno maggiori libertà, ma non tutti son pronti a gestirle fin da subito. Ebbene, come regalo di compleanno i miei hanno acconsentito di mandarmi una settimana in...
scritto il 2017-01-16 | da anny-anny55
Gioco di ruolo
Sono passati un pò di anni, ma è successo sul serio. A quel tempo avevo circa 40 anni, sposata e con parecchie insoddisfazioni. Un marito molto assente, spesso via per i suoi hobby. Io ero a casa da sola, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana. Iniziai a chattare per passare il tempo, credetemi, non avevo considerato il sesso. Avevo...
scritto il 2017-01-16 | da Danila22
Cecilia - Un fine settimana - CAP V
- Capitolo 5 - "Hei, ma che fai, dormi a quest'ora? Ludovico, mi avevi promesso che avresti cucinato tu!". Stropicciandosi gli occhi, Ludovico si accorgeva di essersi addormentato a letto dopo quell'esperienza spaventosa; certo, il fatto che fosse lei a svegliarlo non lo rassicurava, dopo quello che era successo. "..s-scusa, hai ragione... ma...
scritto il 2017-01-15 | da itamobydick
The Boss - Capitolo 2
“Papà… no.” Non voglio farlo. Non voglio leccare il cazzo di mio padre, già in tiro. Penso alla mamma, penso a papà, quando mi portava alle giostre da bambina. Non sono passati tanti anni, ed ora continuo ad essere una ragazzina. Una ragazzina obbligata dal suo Capo a leccare il cazzo di suo padre. "Ti fai scopare in quel culetto da...
scritto il 2017-01-13 | da GraceGrey
The Boss - Capitolo 1
Mi ero già alzata con il piede sbagliato. Di sabato mattina, mia mamma inizia ad urlare a gran voce che devo svegliarmi e portare all’ufficio di papà alcuni documenti che ha dimenticato a casa. Mi presento: mi chiamo Grace Grey, ho 18 anni compiuti da poco, sono bionda, un bel seno prosperoso, peso sessanta kili per un metro e settanta, e a...
scritto il 2017-01-13 | da GraceGrey
Il colloquio di lavoro
un gioco che ogni tanto propongo alla mia lei è quello di andare a fare colloqui di lavoro. leggo molti annunci e scelgo quelli con scritto: bella presenza. tempo fa lessi un annuncio di lavoro: cercasi donna libera da impegni familiari, di bella presenza, disposta a viaggiare. le dissi di telefonare. era in viva voce. dall'altra parte c'era un...
scritto il 2017-01-13 | da il marito contento
Squirting
E' un pomeriggio di Gennaio, fuori fa freddo e il cielo promette neve...ma io, sono al caldo, in bagno...seduta sul tappeto davanti alla stufetta, con solo le mutandine addosso... a rileggere quelle maledette chat... . Non riesco a non farlo...e mentre lo faccio, penso "cazzo Emma, sei proprio masochista!" so che non posso venire senza il vostro...
scritto il 2017-01-12 | da S.Emma
Vallie
Una storia d'amore non convenzionale Non starò qui a dirvi che è il più romanzo che possiate leggere. Non sarò io a dirvi che questa storia vi coinvolgerà o che vi farà emozionare. Dovrete essere voi a dirlo a me. 1. Come al solito - oserei dire immancabilmente - Trenitalia mantiene fede alla sua ben nota fama con un onesto dieci minuti di...
scritto il 2017-01-11 | da Ronin Moonlight
Nella mente
"Te ne sei andata"...Mi abbandono alla stanchezza sono stremato, mi addormento pensando "È iniziata la mia guerra, non ne uscirò vivo"... Chiudo gli occhi li riapro, nessuna lucina blu lampeggia sul mio cellulare "non mi cercherà più"... Affondo la testa nel cuscino vorrei sprofondarci dentro e trovare pace...mi sveglio di soprassalto...
scritto il 2017-01-10 | da BIMBA79
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.