orge Sesso di gruppo con tre e più persone, scambi di coppia e ammucchiate

Le ultime storie per adulti del genere orge

Il genere Orge raccoglie i racconti che trattano di rapporti sessuali "di gruppo", ossia che coinvolgano più di due (o tre) persone. In questo genere è compreso anche lo scambio di coppia, ma anche, più in generale, le ammucchiate, in cui non è necessario o rilevante il rapporto sentimentale tra i partecipanti.

1 2 5 1 racconti erotici del genere orge e sono stati letti 9 4 0 7 5 8 7 volte.

Suora laica 1
Sono una suora laica,praticamente vivo in convento ma non ho preso i voti per un senso di pudore. Infatti la vita di contemplazione e astinenza non mi piace adoro masturbarmi se sono sola o preferibilmente leccare una bella figa e impastare due tette belle sode,per la compagnia è abbastanza semplice infatti molte giovani suorine in convento non...
scritto il 2020-09-20 | da visionario 2
Mia moglie chiavata brutalmente negli ultimi mondiali di calcio
.
scritto il 2020-09-16 | da Demis
8. Viaggiando nuda - le due schiavette
Aspettammo poco a dirla tutta, a poco a poco arrivarono i primi curiosi; noi non parlavamo, ce ne stavamo lì in ginocchio sulla sabbia, le mani giunte dietro la schiena e le bocche aperte, con la lingua di fuori. Loro ci parlavano, ma noi non potevamo certo rispondere, o capisci il senso del gioco o te ne vai, e invece no, persistevano nel...
scritto il 2020-09-09 | da Lucrezia
Tre coppie in barca ( Parte Terza )
Sulle barche, anche nelle condizioni migliori rimane sempre un rollìo, che mi disorienta. Anche adesso, qualcuno ha messo su Protection, un brano che potrebbe tranquillamente appartenere a Sade, ma in realtà cantato da Tracey Thorn, e tutta la scena ondeggia allo stesso ritmo. Ondeggiano Mara e mia moglie Liliana, ballano in topless, si...
scritto il 2020-09-09 | da Hermann Morr
Immaginando Laura
Mario una volta doveva essere stato anche un bell’uomo ma adesso come un relitto umano si aggirava mezzo ubriaco per i bar della città. Quanti anni aveva si domandava Laura... forse settanta forse più ma probabilmente la sua vita sregolata aveva inciso su quel volto invecchiandolo precocemente. - Sono provocanti le tue scarpe rosse - le...
scritto il 2020-09-01 | da Giovanni Gentili
6. Viaggiando nuda - Le strade della perdizione
Continua la storia con questo filmaccio in stile YouPorn; eppure non ricordo che fumassi robaccia in quel periodo. Va be' godetevelo, un bacio, vostra Lù Le strade della perdizione La cittadina o meglio il mega villaggio era quasi deserto a quell’ora e chi si attardava era uscito da qualche locale come noi, c’erano coppiette che si...
scritto il 2020-08-31 | da Lucrezia
Dopo la fine degli esami, una bella vacanza con gli amici e un'orgia sono quello che ci vuole PARTE 1
Bisogna cavarsela con quello che si ha, quando si è giovani. Pochi soldi a disposizione. Si sprecano le ore davanti ad un pc a cercare le offerte migliori, le occasioni da cogliere al volo. In più, tra amici, bisogna sempre scendere a compromessi quando si tratta di organizzare un viaggio, che sia durante l'anno o d'estate, quando le...
scritto il 2020-08-29 | da ragazzo97
4. Viaggiando nuda - La serata si svela
Capitolo 6. la serata si svela. Marco e Antonio dopo un po’ ci invitano per la sera in un locale per soli uomini, io sulle prime pensavo che si rivolgessero ai maschi della compagnia, ma Carlo e Fabio subito declinarono l’invito adducendo scuse sul fatto che erano stanchi del viaggio, e ci credo viste le performance della mattina, ma a loro...
scritto il 2020-08-29 | da Lucrezia
Videogame
Giovedì sera di luglio. I genitori di Giovanni sono andati a trovare i zii di Gio in Calabria e la casa è vuota. Andiamo insieme a prendere gli alcolici e invitiamo un paio di amici. La serata passa in fretta e verso mezzanotte, mentre gli altri ballano in giardino, alcuni entrano in salotto a giocare alla play. Siamo in 5 ma inizia a giocare...
scritto il 2020-08-27 | da Vanessa99
Le Maestre - parte 1
Superati i trent’anni, la vita è bella da vivere. I figli piccoli ti riempiono di gioia; la vita familiare è tranquilla ma soddisfacente; l’indipendenza economica ti permette di toglierti soddisfazioni che da giovane hai potuto solo accarezzare. Ma c’è una cosa che si rimpiange della passata giovinezza: la gnocca. Le mogli sono...
scritto il 2020-08-24 | da SleepLover
Compagni di classe
Ci siamo riuniti a casa di Giovanni per stare insieme e ubriacarsi prima di entrare in piscina. Ci siamo trovati alle 4 di pomeriggio e siamo rimasti tutto il pomeriggio in piscina per resistere al caldo. Tra amici però il tempo passa in fretta e sono già le 8 passate. È ora del classico beer pong con un po' di peperoncino. Infatti oltre a...
scritto il 2020-08-23 | da Vanessa99
Le Maestre - parte 2
(...segue) Quel trattamento era riservato solo a me? O era un “benefit” concesso anche ad altri papà dell’asilo? Avrei avuto altre occasioni? Fui distolto da questi pensieri da Emma, che mi sbottonava la camicia, mentre Bianca afferrava il mio membro con le sue abili dita. “Che bel gioco hai portato, papà”, mi disse piano. Affondai...
scritto il 2020-08-20 | da SleepLover
Catturato nel bosco - parte 4 (ultima parte)
Quarta e ultima parte Mi guardo allo specchio riflettendo su quanto accaduto e devo dire che mi è piaciuto e mai avrei pensato di godere di una simile esperienza. Mi tocco i capezzoli che sono diventati ipersensibili dopo l'applicazione delle pinzette, il mio ano è stato violato in lungo e in largo e mi duole leggermente, insomma...è uscito...
scritto il 2020-08-17 | da Phil
Una moglie puttana. Camilla tra i guardoni - parte 1
Dopo i fatti del cinema non ci furono grosse spiegazioni tra me e Camilla. Lei non aveva fatto altro che rivelare la sua natura libertina e ninfomane e a me, scoprire di avere una troia per moglie, al di là dell'inziale smarrimento piacque assai: appena rientrati a casa la scopai immediatamente, all'ingresso. Glielo ficcai in culo senza tanti...
scritto il 2020-08-17 | da Jimbo80
Bianca sotto il mare
Il sole non aveva raggiunto tutta la spiaggia, c'era ancora l'ombra delle basse tamerici a creare una scura cornice , boschetti impenetrabili e odorosi. La sabbia era bagnata e fresca dell'umore della notte, piacevole sotto i piedi nudi. Le parole del mare erano lenti sussurri lenti, invitavano a rifugiarsi fra le sue liquide braccia. Sembrava...
scritto il 2020-08-17 | da Bianca2019
Ciò che succede in crociera, rimane in crociera
Bisogna dire che la barca a vela ha il suo fascino; se poi adori il mare e la vita quotidiana con le sue rigidezze ti sta stretta, beh, non credo ci sia niente di meglio che un giro in barca a vela. Quando Alberto si è fatto la barca a vela lo guardavamo tutti un po' come un marziano, un trevigiano doc che si mette al timone...mah...sarà...e...
scritto il 2020-08-05 | da alf
La noia dell'estate
L’estate aveva portato con sé un senso di noia perenne. Per far fronte a questa noia avrei potuto dedicarmi allo studio o allo sport come tutte le persone che conoscevo. Sarei potuta uscire, divertirmi in compagnia; invece passavo le mie giornate guardando video porno su internet. Passavo con facilità da una categoria all’altra: etero,...
scritto il 2020-07-29 | da LuceS
Io, Laura e....
Esattamente un anno fa. Quanto vado a scrivere,risale ad un anno fa. Sonoil lui di coppia ,entrambi 52 anni.Sposati da 20 anni.Da diverso tempo esternavo a mia moglie,Sara, il desiderio di vederla fare sesso con un altro uomo.Era un desiderio che mi si era fissato nella mente da molto tempo.La fantasia galoppava quando pensavo ad una tale...
scritto il 2020-07-25 | da RobyeSara
Tutto per una scommessa
Era un pomeriggio d'estate, il sole stava lentamente tramontando e io mi trovavo sulla spiaggia insieme ai miei amici: G, L, D e F. Stavamo giocando a "pallavolo" quando G disse: "Se perdete dovete baciarcelo, se perdiamo noi vi facciamo una sega." Io e G eravamo in squadra insieme, giocavamo contro L e F mentre D faceva da arbitro. La partita...
scritto il 2020-07-24 | da Thanatos
A.N.A.L.E. - L'altra dimensione
C'è posta nella cassetta, prima la lettera con le spiegazioni, poi ho aperto la busta ed estratto l’invito con la chiara emozione di strappare un cuore da un corpo di carta. Inutile dire che la curiosità mi ha stretto la gola anche se conosco quelle facce. Almeno alcune, quelle che mi hanno attirato e poi tenuto legato a questa......
scritto il 2020-07-23 | da S.I.
Le dame del castello
Tanto tempo fa, per via di un’epidemia, cinque nobildonne si ritirarono per mesi in un castello sperduto. Queste erano la padrona del castello, la contessa Matilde, una donna di 29 anni dai capelli biondo scuro, e le sue dame di compagnia: Alberica, una donna di 23 anni dai capelli biondo chiaro, la pelle bianca e gli occhi azzurri; Ludovica e...
scritto il 2020-07-16 | da Todog
Cronaca Familiare - CAP 15 - Universiadi (parte prima)
Carissimi lettori, l’estate era ormai finita e, devo ammetterlo, fu un’estate davvero ricca di sorprese, un vero e proprio spartiacque nella vita della mia famiglia. Nel giro di qualche mese avevo infatti, prima, scoperto che la mia cara ed apparentemente integerrima madre era in realtà una ninfomane assetata di cazzi che si faceva sbattere...
scritto il 2020-07-16 | da Barth
Cronaca Familiare - CAP 14 - Mamma e la carriera lavorativa
Carissimi lettori, dei colleghi di lavoro di mamma non vi avevo mai parlato, del resto star dietro alle prodezze erotiche della maialona è alquanto complicato. Mia madre Viviana De Rossi, come vi avevo detto al cap. 1., lavorava presso una grande ditta di trasporti del trevigiano. Era stata assunta come impiegata semplice presso l’ufficio...
scritto il 2020-07-16 | da Barth
Cronaca Familiare - CAP 13 - Il tatuaggio nascosto
Carissimi lettori, vi avevo lasciato al cap. 12 alle prese con il nuovo aspetto siliconato di mia madre Viviana. Ma questo restyling chirurgico a dire di mamma, doveva concludersi in bellezza con un bel tatuaggio di modo da renderla: “… Più moderna, dai Alvise, amore oramai ce l’hanno tutti un tatuaggio … calciatori, veline, donne dello...
scritto il 2020-07-16 | da Barth
Cronaca Familiare - CAP 11 - Un'estate spericolata (parte terza)
Carissimi lettori, rieccomi a narrarvi le gesta erotiche di mia madre Viviana. Eravamo rimasti alla scoperta che anche il mio amico Giorgione aveva assistito alla scopata di mamma con i due animatori. “Cazzarola! Non riesco ad avere un amico che non sappia che mamma è una porca! Cazzzo! …. Che posso dire adesso a quel pirla di Giorgione...
scritto il 2020-07-16 | da Barth
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.