Erotici Racconti

dominazione Sottomissione BDSM, master e mistress, dominatori e sottomessi

Le ultime storie per adulti del genere dominazione

Il genere Dominazione, complementare della sottomissione, è una parte fondamentale nel BDSM (Bondage-Domination-Sado-Masochism), raccoglie i racconti erotici in cui l'eccitazione viene provocata non dal puro e semplice contatto sessuale, ma dal controllo e dall'autorità che il "dom" (dominatore o dominatrice) detiene sul "sub" (sottomesso o sottomessa). I rapporti tra dom, nel caso sia uomo Master, nel caso sia donna Mistress, e sub sono del tutto indipendenti dal sesso delle due parti.

1 5 1 9 racconti erotici del genere dominazione e sono stati letti 8 7 2 5 1 6 5 volte.

Una lenta discesa Cap.1
“Sempre affascinante signorina Fabrizia!” Quel complimento giunse inatteso, quasi la spaventò e trasmise a Fabrizia una sensazione bivalente: da un lato sorpresa, perché il giovane che glielo aveva fatto non aveva mai azzardato approcci e nemmeno tentativi di avvicinamento, dall’ altro soddisfazione, quella soddisfazione tipicamente...
scritto il 2017-05-16 | da Istrice59
La proposta - pt2
Lascia la presa, ancora stretta sui miei capelli e mi solleva di peso, tirandomi in piedi. Mi reggo a fatica, sulle gambe tremanti e le ginocchia doloranti. Si porta alle mie spalle e si china , liberandomi le caviglie, per poi risalire e fare lo stesso con i polsi. Mi prende da dietro e mi spinge contro la parete, intimandomi “ Mani contro al...
scritto il 2017-05-13 | da S.Emma
Umiliata Pt1
Nella notte scura si sente solo il rumore delle sue zeppe sul marciapiede, la temperatura è scesa parecchio ed ora lei si stringe le braccia per riscaldarsi. Ha i capelli rossicci raccolti in una bella treccia , lasciando metà del collo scoperto, i suoi occhi verdi guardano avanti prestando attenzione alla strada deserta. Lo scenario è da...
scritto il 2017-05-13 | da Brook
Ste e Nora - Circles (Cap 9)
Lui arriva. Appoggia tutto sul tavolino, la guarda negli occhi e con voce ferma le dice “Ora buona e zitta. Sarai un manichino, per un po’…” La sistema, allargandole le gambe in modo osceno, lei arrossisce ancora. Uno schiaffo, pur trattenuto, le esplode sull’interno coscia. È stata esitante nell’assecondare la mano che le muove la...
scritto il 2017-05-13 | da Nora Phoenix
Ste e Nora - Circles (Cap 8)
“Sai che pizza e birra non è una cattiva idea Ste?” Nora sta guidando, parla quasi fra sé e parcheggia vicino alla pizzeria d’asporto. “Tu cosa vuoi?” Tira il freno a mano e si volta verso Ste perché non sente risposte e lo vede addormentato sul sedile. “Oh cavolo, il mio tesoro è stanchissimo… Va bene, tu mi aspetti qui...
scritto il 2017-05-12 | da Nora Phoenix
La proposta -pt1
La stanza è buia, fredda, sembra una cantina...non ho la più pallida idea di dove io sia finita. L’ unica cosa che so è che ho cercato io questo…sono stata io a dire di si. Qualche giorno fa, ho ricevuto una proposta e senza pensarci due volte, ho risposto: “Va bene”. Così ora mi ritrovo qui. In ginocchio, su questo pavimento...
scritto il 2017-05-11 | da S.Emma
Ste & Nora - Circles (Cap 7)
Nora apre gli occhi e vede il suo Ste addormentato, sorride – Che bel risveglio, dovrebbe essere sempre così! Guarda come dorme beato… devo averlo fatto stancare parecchio oggi- Guarda l’ora, le 18:40. Hanno dormito un po’. Si alza dal letto lentamente per non svegliarlo. Si mette addosso un vestito lungo. Va in soggiorno e si siede sul...
scritto il 2017-05-11 | da Nora Phoenix
Ste & Nora - Circles (Cap 5)
È sicura che lui ci abbia messo impegno ad andare piano… quasi sicura. Ma nonostante la stabilità offerta dalle 4 ruote, la sensazione di non avere una carrozzeria attorno e il casco le hanno comunque fatto paura… poco male, lui ha sorriso quando si è avvinghiata e la sua battuta sul “doppio airbag posteriore” ha fatto sorridere...
scritto il 2017-05-09 | da Nora Phoenix
La ragazza dalle labbra bordeaux
Sono sempre stata strana, strana forte. Capelli molto corti, occhi scuri, bocca piccola ma ben carnosa. Caratterialmente invece ero ancora più strana, diffidente, acida, schiva e sempre così sincera (anche troppo). Nuova città, nuova vita, nuovo lavoro, ma sempre la stessa ragazza. La gente mi fissava, alcuni con disprezzo ed altri con...
scritto il 2017-05-09 | da Conigliettanera11
Un nuovo gioco - Comando io
Premesso che non mi sono mai sentito un cuckold, mi meravigliò non poco il fatto che proprio Paolo, che credevo ormai di conoscere bene in quanto amico di mille avventure, mi chiedesse così senza alcun gioco in atto di concedergli la mia Y. Io mi sento come quel bambino col pallone che va al campetto a giocare con gli altri, scegliendo...
scritto il 2017-05-08 | da Psycho
Ste e Nora - Circles (Cap 4)
“Beh, è davvero grande questa doccia tesoro…” Ste è nudo, Nora si sveste velocemente dei due pezzi di costume che aveva ancora addosso. Lui la osserva mentre si spoglia, registra mentalmente ogni pezzo del suo corpo. Nora sistema lo sgabello dentro la doccia e apre l’acqua verificando con la mano la temperatura. Fa cenno con al suo Ste...
scritto il 2017-05-08 | da Nora Phoenix
Ste e Nora - Circles (Cap 3)
“Tes, ti ho lasciato senza parole? Mi sembra una situazione familiare” Le dice ridendo e asciugandole il volto. “Mi sembra di essere in una delle nostre chiamate Skype dove parlo solo io per riempire tutti i tuoi lunghi e imbarazzati silenzi” Le prende il volto fra le mani e la guarda negli occhi. Lei continua a sorridergli beata. “Che...
scritto il 2017-05-07 | da Nora Phoenix
Ste e Nora - Circles (Cap 2)
Dopo un’oretta sulla spiaggia passata prendendo il sole e scattando foto del panorama e dei dettagli più apparentemente inutili per il suo Ste, Nora sente la necessità di bagnarsi, suo malgrado. In tanti conoscono la sua ritrosia verso il mare. Si alza e va verso le onde leggere, la temperatura dell’acqua è perfetta, rinfrescante ma non...
scritto il 2017-05-06 | da Nora Phoenix
Nuovi Padroni
IL mio lui avendo trovato una nuova ragazza e non potendo quindi piu' tenermi, mi ha venduta, proprio come una vacca, al miglior offerente... . Dopo essemi prostituita per un p'o' sono stata rivenduta. Sono gia'arrivata dai miei nuovi padroni armi e bagagli, tranne i vestiti e la biancheria che non indosso piu' da parecchio, saranno' i miei...
scritto il 2017-05-05 | da Paola80
Ricordi II.
IL mio lui mi aveva detto fin dal principio che sarebbe capitato che "sarei dovuta andare" con qualcuno. La prima volta fu per me molto duro, me lo disse a cena, che il mio primo "Padrone di turno" sarebbe arrivato dopo mezz'ora, fui stupefatta, fin'ora non avevo mai creduto che avrei dovuto farlo sul serio !, ma secondo le regole di casa non...
scritto il 2017-05-05 | da Paola80
Ricordi
Vi voglio raccontare un episodio della mia vita all'inizio della mia vita di sottomessa: Oggi (a quell'epoca) sono dovuta uscire con amici e amiche per la prima volta con la mia nuova tenuta: In minigonna e senza slip. Calzavo scarpe con i tacchi anti 10cm e calze di rete nera, sembravo proprio una battona E' stata una prova molto dura, mi sono...
scritto il 2017-05-05 | da Paola80
Ste & Nora - Circles (Cap. 2)
.
scritto il 2017-05-05 | da Nora Phoenix
E alla fine arriva Ste - Cap 4 (Inverno)
Dicembre Nora è a letto, Simone è appena partito, starà fuori qualche giorno per lavoro prima delle ferie natalizie. Si sente sola nel grande letto disfatto. Accende il cellulare. Legge solo ora la buonanotte di Ste. Nora: Buongiorno… sei già sveglio? Dopo pochi istanti vede la doppia spunta di lettura, Ste appare online e poi sparisce di...
scritto il 2017-05-04 | da Nora Phoenix
E alla fine arriva Ste - Cap 3 (Autunno)
SETTEMBRE La relazione con Simone prosegue, Nora sta bene con lui, si diverte e la fa sentire amata. Il suo carattere romantico è sempre un motivo di sorpresa per Nora che da tempo oramai aveva accantonato il romanticismo. Sempre più spesso passa le notti da lui e si risveglia nel suo letto, la sua casa è vicinissima all’ufficio, ci mette...
scritto il 2017-05-03 | da Nora Phoenix
E alla fine arriva Ste - Cap 2 (Estate)
GIUGNO Nora è felice, questa mattina si è svegliata prima della sveglia, è stata molto rapida nel prepararsi e ha guadagnato parecchio sulla sua tabella di marcia. Ste è fuori città e non riuscirà a collegarsi, lo sa e se ne fa una ragione, anche se queste giornate di silenzio un po’ la innervosiscono. Decide di fare colazione al bar, un...
scritto il 2017-05-03 | da Nora Phoenix
Marika la moglie schiava(cap. 3 Con Apollonia un altra delle mie schiave)
chi mi vuole contattare può scrivere a padrone29@gmail.com Incontro di Marika e Apolonia Apolonia è una mia schiava pugliese di 19 anni. Fa la barista in locale alla moda di una nota città della Puglia. E' una schiava quasi novizia e con ancora molte inibizioni. Ha il fisico di una modella: è bionda, alta gambe lunghe, magra, un culo da...
scritto il 2017-05-02 | da padronebastardo
La Baby-Sitter - CAP 13 (sindrome di Stoccolma?)
Valeria era con le mani legate, in ginocchio sul divano e completamente nuda e offrendo una visuale spettacolare a Enrique che era in piedi alle sue spalle.. L’ultima ora, per lei, era stata un’alternanza continua di sentimenti: la rabbia per la scoperta delle foto, il desiderio che voleva nascondere di quel corpo statuario, il dolore...
scritto il 2017-05-02 | da BumBumx00
La dottoressa e un giovane paziente porco
Questa è una storia vera nata da un episodio sfortunato e doloroso. Credo sia stato davvero l'episodio che mi ha fatto capire chi ero e che il mio carattere anche da giovane era autoritario, ma giudicato credibile, anche da persone più adulte di me. Qualche anno, o meglio parecchi anni fa abusai del mio corpo. In vacanza mi sentivo bene,...
scritto il 2017-05-02 | da Mastermind
E alla fine arriva Ste - Cap 1 (Primavera)
DOPO LA TRAUMATICA ESPERIENZA CON ABYSS (CONSIGLIO DI LEGGERE L'ABISSO PRIMA DI PROSEGUIRE CON QUESTO RACCONTO) NORA SI RIPRENDE LENTAMENTE. QUESTO RACCONTO LUNGO È SUDDIVISO IN CINQUE PARTI E SEGUE LE VICENDE DI NORA E STE NELL'ARCO DI UN ANNO CIRCA. ============================================ APRILE Nora e Ste ormai si frequentano via chat...
scritto il 2017-05-02 | da Nora Phoenix
Al sicuro in casa
Cristina non ebbe neppure il tempo di rendersi pienamente conto di quanto stesse accadendo. Di ritorno da un giro pomeridiano per le vie del centro, appena notò la porta del suo appartamento socchiusa, questa si spalancò del tutto, e due mani grandi e forti l’afferrarono e costrinsero in una morsa dalla quale non riuscì a liberarsi in alcun...
scritto il 2017-05-01 | da iprimipassi
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.