Erotici Racconti

dominazione Sottomissione BDSM, master e mistress, dominatori e sottomessi

Le ultime storie per adulti del genere dominazione

Il genere Dominazione, complementare della sottomissione, è una parte fondamentale nel BDSM (Bondage-Domination-Sado-Masochism), raccoglie i racconti erotici in cui l'eccitazione viene provocata non dal puro e semplice contatto sessuale, ma dal controllo e dall'autorità che il "dom" (dominatore o dominatrice) detiene sul "sub" (sottomesso o sottomessa). I rapporti tra dom, nel caso sia uomo Master, nel caso sia donna Mistress, e sub sono del tutto indipendenti dal sesso delle due parti.

1 7 0 9 racconti erotici del genere dominazione e sono stati letti 9 6 0 0 9 7 4 volte.

Primo Incontro con la Mistress
Era da molto tempo che per eccitarsi durante le frequenti masturbazioni Paolo aveva bisogno di fantasticare e pensare ad una mi stress. Così si metteva davanti al computer, selezionava la foto di una bella donna dominante, austera, alta e si segava pensandosi schiavo ai suoi piedi. Aveva provato a pensare ad altri ruoli: un ruolo da semplice...
scritto il 2017-09-08 | da Paolo883
Mi scopro schiava
Mi chiamo Lucia ed ho 27 anni. Ho sempre fatto sesso tradizionalmente , ma nascondevo dentro di me una voglia di trasgredire, voglia che era sempre più insistente , fino ad una domenica di maggio di 2 anni fa . Mi trovavo a Praga per lavoro , sola , e decisi di andare a bere qualcosa nel pub vicino al mio hotel . Era molto affollato quella sera...
scritto il 2017-09-06 | da Ginger 1990
In due? No, in tre
Una lei bendata scoprirà che insieme al suo uomo c'è anche una donna. Silvio mi teneva sulle ginocchia, in attesa. Io ero bendata, vestita con un vestitino di cotone leggero, non avevo reggiseno e slip, come lui mi aveva chiesto. Mi disse che sarebbe stata una serata speciale, un pò diversa, che avrebbe realizzato alcune mie fantasie. Era...
scritto il 2017-09-05 | da Evoman
Mai da sole in America Latina
Una ragazza viene fermata dalla polizia di un paese latino-americano e passerà una notte nelle mani di un perverso aguzzino. Mi trovavo in America Latina per lavoro e per questo motivo percorrevo, quotidianamente, molti chilometri con la mia auto. Una sera stavo transitando sulla strada statale che conduceva alla città dove alloggiavo in...
scritto il 2017-09-05 | da Evoman
Servo di una famiglia
Era un giorno come un altro: guidavo per la città di una domenica pomeriggio. La città era semi-deserta e stavo per andare a prendere un caffè con amici. Di solito sono un tipo puntuale ma questa volta ero in ritardo. Fu proprio mentre mi chiamò un mio amico, per chiedermi dove diavolo fossi, che fece iniziare tutto: cerco il telefono...
scritto il 2017-09-03 | da Giov
La bellezza di Viola
Io e Viola siamo migliori amici. Il nostro legame è molto stretto, perché io sono l'unico uomo che non la vede solo come un oggetto. La chiamano puttana, ma è solo una a cui piace scopare: c'è ancora qualcuno che pensa sia sbagliato? Lei è solita avere lunghe relazioni, ma al tempo era single. In estate venne da me per vedermi, ci mancavamo...
scritto il 2017-09-03 | da Dommm
Famiglia per bene
Eravamo una famiglia all'apparenza perfetta, madre impiegata, due ragazze che eccellevano negli studi il nuovo compagno di mia madre, uomo di successo che dirigeva la più grossa concessionaria della zona. Eravamo l'invidia del circondario da parte di amici, parenti e conoscenti. Ma dentro le mura di casa vivevamo in un mondo parallelo, del...
scritto il 2017-09-02 | da micros75
Cecilia - Un fine settimana - Cap VIII
- Capitolo 8 - Cambiò tono allora, e facendosi seria in volto gli disse seccamente "Se non rispondi mi offendo, Ludovico.". Lui non sapeva cosa fare, non gli usciva nulla dalla bocca! La apriva, cercava di emettere un "sì" ma non ci riusciva, era bloccato, incatenato, pietrificato da quella Regina. Era così terribilmente bella, con quei suoi...
scritto il 2017-09-02 | da itamobydick
Vedrai con i miei occhi
Sapevo che sarebbe passata di li, ormai conoscevo a memoria la strada che percorreva a piedi per tornare a riprendere la macchina e buttarsi in quella vita quotidiana che le stava stretta. No!!! Lei non voleva la luna, ma sentirsi parte attiva in quello che più l'attraeva, cioè sentirsi guidata, usata, sottomessa. La sua indole non l'aveva mai...
scritto il 2017-08-30 | da taitA
Amnesia pt.2
Sento qualcosa, laggiù e sento come se delle gocce d'acqua mi stessero colpendo sulla faccia, mi desto e vedo lei che con un piede mi sciaccia il pene mentre continua a sputarmi in faccia. Dico che fa? Lei decide di spiegarmi dal principio tutto. Si chiama Wanda, è di origine americana e vive nel nostro paese da quando ha 3 anni e che è una...
scritto il 2017-08-30 | da Berry 8942
Amnesia
È buio quando apro gli occhi non vedo nulla vengo assalito dal panico, anche perché non riesco a muovermi, sento dolori ovunque. Poi mi accorgo di un flebile raggio di luce che entra da chissà dove lassù in alto. Mi rendo conto di essere steso forse su di un giaciglio, le mani sono legate o quantomeno bloccate dietro la schiena, le gambe...
scritto il 2017-08-29 | da Berry 8942
Modella, schiava. Addestramento
Alessandra. giovane, bella, sensuale e rompiscatole Non era sempre stata la mia modella. La madre separata dal padre non sapeva cosa farle fare. Tenerla in negozio non era possibile; dava fastidio, faceva domande impicciandosi dei discorsi tra la madre ed i clienti Quando capitai al negozio per comprare del mangime per i cani chiesi alla...
scritto il 2017-08-28 | da Matanah
Shopping con la mia Divina Padrona
Sono quasi le 16 quando la mia preziosa Padrona fa capolino in salotto dove giaccio immobile sul tappeto senza muovere un muscolo. E' perfettamente vestita con un tailleur grigio, collant grigi, camicetta bianca e scarpe nere con tacco a spillo piuttosto alto. E', come al solito, stupenda e di una eleganza estrema, sobria e finissima ed a me...
scritto il 2017-08-27 | da Annette Rayja
Il Maestro e la Sua adepta
il mio Maestro mi ha detto di scrivere il racconto della mia esperienza con Lui, Mi chiamo Eleonora ,ho 45 anni ,una figlia di 19...Claudia.Malgrado la mia età sono una bella donna,alta 1,74, bionda naturale ed un corpo da far impazzire sempre gli uomini. Circa un anno fa si sono innescati gli eventi che mi hanno portata a cambiare vita. Mio...
scritto il 2017-08-27 | da comeseverin
Parlerai, puttana, saprò come farti parlare
Sai troppe cose, verrai rapita e torturata per farti parlare. Non ti avevano avvertito che dolore e orgasmo sciolgono qualsiasi lingua? Da anni ormai sei l'assistente di uno scienziato e quello che ha scoperto non ti piace. Un laser che se cadesse nelle mani sbagliate potrebbe essere un'arma di distruzione di massa. Stai tornando a casa la sera,...
scritto il 2017-08-26 | da Evoman
Caccia nella foresta - parte 2
Attonito aspettò che lei gli arrivasse di fronte poi chiese: "Quelli a cosa servono?" Lei non rispose ma si limitò a fissarlo con sguardo divertito. Accarezzò il suo collo con la punta del frustino e poi glielo impose sotto al mento sollevandogli di un poco il volto. "Ora mettiti in ginocchio, mio bel maschio." gli ordinò con tono fermo. ***...
scritto il 2017-08-25 | da DemoneDelSilenzio
La psicoterapeuta 2
Il primo passo era stato fatto. Ora il viaggio poteva cominciare. Lei era ignara di quale fosse il mio scopo, ma quando lo avrà assaporato non ne potrà più fare a meno. Qualche giorno prima ci eravamo viste ancora, questa volta lei aveva provato in tutti i modi di farmi godere. Che inutile tenera ragazza. Vedendo la mia noia avanzare, il...
scritto il 2017-08-25 | da LadyRo
L'omicidio nel club bdsm 3: la festa dell'imprenditore arabo
chi mi vuole contattare può scrivere a padrone29@gmail.com Jessica fu contenta di essere prescelta anche se sapeva che non avrebbe potuto essere avida di informazioni fin da subito per non dare adito a sospetti, quindi decise per una strategia in cui inizialmente si sarebbe comportata come qualsiasi altra ragazza del club. Il giorno dopo le...
scritto il 2017-08-24 | da padronebastardo
Aspirante schiava
Era iniziato come un gioco carino e innocente tra lei, alice, e il suo fidanzato, Alice sognava spesso di essere legata al letto della stanza di lui per i polsi in modo da non potersi muovere, di essere presa con più rudezza, ma non gli bastava mai. A un certo punto se ne rese conto, l'idea fu chiara e limpida come se la leggesse su uno dei...
scritto il 2017-08-23 | da Νίκη
Ampolla di cristallo
Sono ferma sulla soglia della porta, i suoi occhi mi scavano l'anima in profondità. Mi sento sempre vulnerabile al suo cospetto, nuda nel profondo, eppure tutto questo non mi infastidisce. Tremo. Lui non dice nulla, si nutre delle mie sensazioni, i suoi occhi brillano nel vedermi fremere. Attesa, momenti interminabili, il mio cuore rimbomba,...
scritto il 2017-08-23 | da Flamerebel9
Mia moglie Dolores ( voglio prenderlo nel culo 10)
era il giorno di dichiarare a mia moglie che il mio culo era stato sverginato da Mohammed 18 mesi fa. Dolores si era già messo lo strap-on per sfondare il mio culo. Prima era successo tutto…Dolores decideva tutto…io dovevo essere supino e a disposizione. MI spampanava…poi mi sedeva sulla mia faccia leccando la sua fica….poi mi...
scritto il 2017-08-23 | da cristoforo
Il percorso della schiava
Scopino del bagno infilato profondamente in culo ed io che mi muovo sul water per pulirlo così, muovendomi su e giù , per strusciare le setole sulla ceramica per 10 minuti al giorno. Ma come ci sono finita ad eseguire quest'ordine così degradante ? Nulla del mio aspetto o della mia vita in genere farebbe supporre questa natura , questa voglia...
scritto il 2017-08-21 | da PadronaG
Samanta - Capitolo 10 -
10. Lentamente Sam tornò in sé, rimanendo immobile per un lungo istante. Si era svegliata da sola, senza che il sonno le venisse spezzato dal rumore della sveglia. Pertanto, pensò, doveva essere ancora abbastanza presto, c'era tempo prima di doversi preparare e andare in università. Fece un respiro profondo e si rilassò. Che serata assurda...
scritto il 2017-08-21 | da Ronin Moonlight
Sarde a Miami III - Guerra tra bande (prima parte)
Forse fu il fatto che entrambe non riposarono sopra un letto ormai da settimane ma dopo aver fatto divertire Paco coi loro corpi Laura e Valeria si addormentarono pesantemente su quel vecchio materasso all'interno del furgone. Valeria si svegliò scoprendo di avere Laura sopra di sé rivolta con la testa verso le sue cosce, la prima cosa che...
scritto il 2017-08-21 | da Orlando
Il Club :il Flashback
Il Club: Come tutto ebbe inizio. Luisa é la figlia di un padre ricco e presidente di una società di import/export con sede a Dubai ma anziano debilitato,fisicamente e mentalmente,dai innumerevoli vizi avuti in passato ed orfana di una madre famosa per essere " l' avvocato spietato difensore di tanti clienti potenti in tutto il mondo ". La vita...
scritto il 2017-08-21 | da giangitestardo
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.