sadomaso Fruste, corde, manette e altri strumenti per infliggere dolore al partner

Le ultime storie per adulti del genere sadomaso

Il genere Sadomaso raccoglie i racconti erotici che trattano di Sadomasochismo, cioè l'insieme delle pratiche erotiche basate sull'imposizione di sofferenze fisiche, anche tramite oggetti che possono provocare sofferenze, come fruste, corde e altri strumenti per infliggere dolore, su un partner.

6 2 9 racconti erotici del genere sadomaso e sono stati letti 4 2 3 1 6 4 3 volte.

Sottomissione al Dominio (parte 4)
“Abbassati per massaggiare il mio piede”. Con quest’ordine, seppure dato delicatamente, Anna aveva rotto gli argini, passato il Rubicone. Monica lavorava stando inginocchiata ma col busto semi eretto, appena piegato in avanti. Con la nuova posizione sarebbe stata quasi prostrata, con i gomiti appoggiati a terra ed in mano il piede che...
scritto il 2022-10-04 | da Kugher
Sottomissione al Dominio (parte 3)
Anna osservò quella bella ragazza, resa più nuda dall’intimo sexy, mentre si inginocchiava per toglierle le scarpe. Provò piacere, quando le prese un piede tra le mani e cominciò a massaggiarlo con una delicatezza che dalle estremità si propagò, come uno tsunami, fino alla figa e poi su, su, fino al centro del piacere. In quel momento...
scritto il 2022-10-03 | da Kugher
Il cazzo non vuole pensieri.
Un famoso proverbio cita "Il cazzo non vuole pensieri". Statisticamente il 10% della popolazione italiana detiene il 90% della ricchezza. Coloro che detengono le briciole, con gli aumenti vertiginosi dei costi, saranno afflitti da pensieri ? E quindi il cazzo lo useranno solo per pisciare? Appartengo al 10% e penso che questo argomento sia...
scritto il 2022-10-03 | da pensierieparole
Sottomissione al Dominio (parte 2)
Monica aveva avuto qualche rapporto lesbico e le era piaciuto. Trovava eccitante il corpo ed il tocco femminile. Nei mesi successivi, dopo avere posto fine al rapporto con Maurizio, trovò il modo di frequentare Anna, anche oltre agli incontri, seppure non frequentissimi, che lei aveva con sua madre. Non aveva mai avuto, però, un rapporto di...
scritto il 2022-10-02 | da Kugher
Sottomissione al Dominio (parte 1)
Monica era pentita di avere usato la metropolitana per raggiungere il suo Padrone. In quel momento il rumore circostante, fatto di sferragliamento e di persone che parlavano di argomenti che non sentiva ma che le sembravano inutili, le dava fastidio, se lo sentiva rimbombare in testa perché non le dava modo di assentarsi, di non pensare a...
scritto il 2022-10-01 | da Kugher
Diario di Hélène - PAWG Vera Culona
Phat Ass White Girl Chica blanca culona Ragazza bianca col culo grosso Coquine blanche nommée Hélène Primo episodio Lo chef che preparava oeuf brouillé a colazione, non era propriamente un tipo giovane e teneva lo sguardo sempre basso e circospetto, quello d’un vero porco e di un chiaro pervertito: così egli appariva nella mente assai...
scritto il 2022-09-25 | da Hélène Pérez Houllier
La schiava ceduta (parte 4)
L’uomo si sedette. Sentì che si chiamava Paolo mentre la ragazza “cagna” o “schiava”. Non aveva un nome da indicare a Fabrizio. Non serviva. Anche lei sarebbe stata un oggetto, una merce di scambio, il prezzo che Paolo avrebbe dovuto “pagare” per poter usare e godere dell'altro oggetto, quello in piedi, esposto, in vetrina....
scritto il 2022-09-22 | da Kugher
La schiava ceduta (parte 3)
All’interno del privè venne accolta da un ambiente in cui il dominio era cosa naturale, come se il mondo fosse invertito e quella fosse la normalità. Era già stata con Fabrizio e le piaceva quella sensazione, la eccitava vedere schiavi e schiave al servizio dei Padroni, umiliati, torturati. Alcuni indirizzarono lo sguardo verso quell’uomo...
scritto il 2022-09-21 | da Kugher
La schiava ceduta (parte 2)
“Nuda”. L’ordine venne dato con la tranquillità di chi esercita un potere solito, sapendo che verrà eseguito, pronunciato quasi con distrazione, come se fosse l’affermazione dell’ovvio. La pioggia stava dando una tregua e la ghiaia del cortile del privè aveva drenato l’acqua. Faceva fresco ma la temperatura era l’ultima sua...
scritto il 2022-09-20 | da Kugher
La schiava ceduta (parte 1)
Stava piovendo. A Luisa piaceva la pioggia, le dava una sensazione di pulito oltre alla rilassatezza che il costante rumore delle gocce riusciva a trasmetterle. Non in quel momento, però. Era agitata, molto. Non era nemmeno riuscita a cenare. Le capitava sempre così quando incontrava il suo Padrone. Quella sera l’avrebbe portata al privè,...
scritto il 2022-09-19 | da Kugher
Il matrimonio di Camilla
Camilla e il suo padrone vivevano insieme ormai da molti anni, la relazione era diventata stabile. Entrambi avevano i proprio doveri e la vita continuare tranquilla, per quanto tranqui lla potesse essere. A Camilla iniziava a passare per la testa in quel periodo l'idea del matrimonio, ma non potendo ovviamente chiederlo lei esplicitamente, si...
scritto il 2022-09-18 | da -Mas-
L'affitto in cambio del culo
Se non è sadismo questo non è sadismo niente. Daniela era una 40 enne in cerca delle 20 mila lire, a quei tempi. Lavorava in call center, ma i guadagni erano condizionati alle vendirte effettive di prodotti per la casa. Quel mese doveva pagare l'affitto di quattocentomila lire e non ce l'aveva. Di solito mi facevo fare un pompino per 20 mila....
scritto il 2022-09-13 | da Massimiliano Buongustatio
I miei capezzoli giganti
Il mio nome è Ally… ho una passione sfrenata per due cose… i miei capezzoli e squirtare…. Sono una donna etero e mi piace fare sesso in tutti i modi… anche se la mia posizione preferita e’a pecora perché mi piace sentirmi dominata… se poi vengo anche legata e bendata e’ancora meglio… Gioco con i miei capezzoli ogni giorno, sono...
scritto il 2022-09-03 | da Ally27
Schiava sessuale da marciapiede
Sono sul marciapiede finalmente mio sogno si realizza diventare una prostituta sono nato uomo con dentro una grande troia ogni giorno della mia vita sognavo questo momento vestita da putana su è giù del marciapiede iniziano a passare macchina avanti e indietro a guardarmi sono vestita con una minigonna perizoma calze autoreggenti un tacco da...
scritto il 2022-08-29 | da Jerry 1969
Schiavizzato l'inizio
Avevo postato una annunci dicendo di voler un padrone non avrei mai pensato scendere nella depravazione è sottomissione totale ridotto a schiavo sottomessa dove avevo perso ogni dignità umane. Il nostro primo incontro fu in una vecchia cascina abbandonata era inverno aveva nevicata c'era meno tre gradi quando lo vide per la prima volta il suo...
scritto il 2022-08-27 | da Jerry 1969
Offerta agli ospiti (parte 3)
Gli ospiti volevano godere. L’eccitazione era alta. Non erano ancora soddisfatti dall’umiliazione, la volevano ancora più giù, non solo nell’anima ma anche nel corpo, sottomessa, a terra. Arianna si sentì abbassare le catene che le tenevano i polsi verso l’alto. Non le vennero staccate le polsiere, solo veniva meno la tensione verso...
scritto il 2022-08-15 | da Kugher
Offerta agli ospiti (parte 2)
Il primo colpo di scudiscio la colse alla sprovvista sulla schiena. Era tesa, concentrata a percepire quanto stava accadendo intorno a lei. Aveva i tappi nelle orecchie e sentiva tutto ovattato. Udiva voci ma non capiva cosa stessero dicendo. Sapeva che le erano vicini. Non capiva nemmeno per quante persone lei fosse lo spettacolo. Sentiva anche...
scritto il 2022-08-13 | da Kugher
Offerta agli ospiti (parte 1)
Luigi era seduto in poltrona e guardava la sala, preparata per la serata. Di lì a poco sarebbero arrivati gli ospiti e voleva che tutto fosse pronto. Si era sempre vantato di essere un ottimo padrone di casa e non voleva deludere le aspettative. Chi aveva preso parte anche ad una sola delle serate, in effetti, aveva confermato la qualità. I...
scritto il 2022-08-12 | da Kugher
Il libro del piacere
Una parte dell'ultima luce naturale illuminava il libro appoggiato sul tavolino, dal quale spuntava il segnalibro cui era stato affidato il compito di indicare la pagina che per ultima aveva ospitato i suoi pensieri. La giovane donna lo prese, se lo strinse al seno nudo per quella breve distanza che la separava dalla poltrona sulla quale si...
scritto il 2022-08-08 | da Kugher
La sorpresa di Daniela
E' da un po' che io e Daniela ci frequentiamo e facciamo sesso. Lei è quella che si potrebbe definire una ragazza birichina; è divertente e maliziosa ed è disponibile ad osare e sperimentare situazioni nuove. Il sesso con lei è divertimento. Ma non è solo divertente, è anche imprevedibile, o meglio, è divertente perché è imprevedibile....
scritto il 2022-08-04 | da Verlaine
Una storia che non ti aspetti 2 cap morsicata dai cani
la bellissima giornalista tv a registrato l'ultima puntata della stagione poi si sarebbe ripreso a settembre, cena con redazione saluti e a casa lei molto corteggiata non a mai dato confidenza a nessuno x loro era una donna molto seria solo lavoro e casa, rientrata ha casa cera il marito un sadico fuori dal comune mentre lei una masochista...
scritto il 2022-08-04 | da anonimo58
La storia di Erica parte 5
Una mattina, qualche tempo dopo nessuno viene ad aprirmi per iniziare la giornata. Non so cosa pensare e vedo il sole farsi via via più alto… non so cosa pensare. Sarà quasi mezzogiorno quando vedo aprirsi la porta e vedo due uomini portare nella cella affianco alla mia una ragazza bellissima, svenuta e ammanettata. Non faccio in tempo ad...
scritto il 2022-08-03 | da Querm90
La storia di Erica parte 4
L'altro A colazione mi portarono la ragazza nuova. Avevo dato indicazione di portarmela lavata, depilata e dopo averle fatto un clistere. Mi avevano detto che aveva fatto resistenza ma conosco i miei uomini: sanno come far stare zitta una troia. Entrarono in stanza da me, trascinando la femmina grazie a un collare legato attorno al suo collo. La...
scritto il 2022-08-03 | da Querm90
La storia di Erica parte 3
Lei Riprendendo i sensi la prima cosa che sentii fu una sensazione di dolore e piacere ai seni. Non riuscivo a muovere la bocca, ma ogni volta che mi divincolavo sentivo la tensione tormentarmi i capezzoli. Sentivo la mia figa svegliarsi e inumidirsi per questa stimolazione. In compenso, avevo male al culo, quasi da non riuscire a stare seduta....
scritto il 2022-08-03 | da Querm90
Moglie dominata 4
la dominazione di rita si stava sempre più evolvendo.ormai la cagna non aveva più solo un unico padrone ma veniva condivisa in egual misura da tutti gli altri.una sera decidemmo di comune accordo di andare nella cascina in campagna di un mio amico che si trovava in piemonte ed in un luogo molto isolato dal paese.la sera prima ci trovammo a...
scritto il 2022-08-02 | da MARITOPORCODOM
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.