Erotici Racconti

dominazione Sottomissione BDSM, master e mistress, dominatori e sottomessi

Le ultime storie per adulti del genere dominazione

Il genere Dominazione, complementare della sottomissione, è una parte fondamentale nel BDSM (Bondage-Domination-Sado-Masochism), raccoglie i racconti erotici in cui l'eccitazione viene provocata non dal puro e semplice contatto sessuale, ma dal controllo e dall'autorità che il "dom" (dominatore o dominatrice) detiene sul "sub" (sottomesso o sottomessa). I rapporti tra dom, nel caso sia uomo Master, nel caso sia donna Mistress, e sub sono del tutto indipendenti dal sesso delle due parti.

1 7 3 9 racconti erotici del genere dominazione e sono stati letti 9 8 2 1 4 1 5 volte.

L'omicidio nel club bdsm 3: la festa dell'imprenditore arabo
chi mi vuole contattare può scrivere a padrone29@gmail.com Jessica fu contenta di essere prescelta anche se sapeva che non avrebbe potuto essere avida di informazioni fin da subito per non dare adito a sospetti, quindi decise per una strategia in cui inizialmente si sarebbe comportata come qualsiasi altra ragazza del club. Il giorno dopo le...
scritto il 2017-08-24 | da padronebastardo
Aspirante schiava
Era iniziato come un gioco carino e innocente tra lei, alice, e il suo fidanzato, Alice sognava spesso di essere legata al letto della stanza di lui per i polsi in modo da non potersi muovere, di essere presa con più rudezza, ma non gli bastava mai. A un certo punto se ne rese conto, l'idea fu chiara e limpida come se la leggesse su uno dei...
scritto il 2017-08-23 | da Νίκη
Ampolla di cristallo
Sono ferma sulla soglia della porta, i suoi occhi mi scavano l'anima in profondità. Mi sento sempre vulnerabile al suo cospetto, nuda nel profondo, eppure tutto questo non mi infastidisce. Tremo. Lui non dice nulla, si nutre delle mie sensazioni, i suoi occhi brillano nel vedermi fremere. Attesa, momenti interminabili, il mio cuore rimbomba,...
scritto il 2017-08-23 | da Flamerebel9
Mia moglie Dolores ( voglio prenderlo nel culo 10)
era il giorno di dichiarare a mia moglie che il mio culo era stato sverginato da Mohammed 18 mesi fa. Dolores si era già messo lo strap-on per sfondare il mio culo. Prima era successo tutto…Dolores decideva tutto…io dovevo essere supino e a disposizione. MI spampanava…poi mi sedeva sulla mia faccia leccando la sua fica….poi mi...
scritto il 2017-08-23 | da cristoforo
Il percorso della schiava
Scopino del bagno infilato profondamente in culo ed io che mi muovo sul water per pulirlo così, muovendomi su e giù , per strusciare le setole sulla ceramica per 10 minuti al giorno. Ma come ci sono finita ad eseguire quest'ordine così degradante ? Nulla del mio aspetto o della mia vita in genere farebbe supporre questa natura , questa voglia...
scritto il 2017-08-21 | da PadronaG
Samanta - Capitolo 10 -
10. Lentamente Sam tornò in sé, rimanendo immobile per un lungo istante. Si era svegliata da sola, senza che il sonno le venisse spezzato dal rumore della sveglia. Pertanto, pensò, doveva essere ancora abbastanza presto, c'era tempo prima di doversi preparare e andare in università. Fece un respiro profondo e si rilassò. Che serata assurda...
scritto il 2017-08-21 | da Ronin Moonlight
Sarde a Miami III - Guerra tra bande (prima parte)
Forse fu il fatto che entrambe non riposarono sopra un letto ormai da settimane ma dopo aver fatto divertire Paco coi loro corpi Laura e Valeria si addormentarono pesantemente su quel vecchio materasso all'interno del furgone. Valeria si svegliò scoprendo di avere Laura sopra di sé rivolta con la testa verso le sue cosce, la prima cosa che...
scritto il 2017-08-21 | da Orlando
Il Club :il Flashback
Il Club: Come tutto ebbe inizio. Luisa é la figlia di un padre ricco e presidente di una società di import/export con sede a Dubai ma anziano debilitato,fisicamente e mentalmente,dai innumerevoli vizi avuti in passato ed orfana di una madre famosa per essere " l' avvocato spietato difensore di tanti clienti potenti in tutto il mondo ". La vita...
scritto il 2017-08-21 | da giangitestardo
Normandia 1944 Capitolo 5
Normandia 1944 (Ultima parte) La guerra si era spostata in Germania, un inverno era passato dallo sbarco degli alleati e una nuova primavera stava sbocciando. I giornali riportavano le notizie degli immani colpi che gli eserciti alleati davano al reich tedesco e, se il fronte occidentale si era stabilizzato dopo l’offensiva tedesca delle...
scritto il 2017-08-20 | da Bastardo senza gloria
Normandia 1944 capitolo 4
Sei giorni prima Giovedì 1 giugno 1944 Gabrielle era tornata quella mattina da Rennes. Il mercoledì e venerdì era la pubblica sgualdrina di un bordello, le altre sere la troia personale del capitano. La riservatezza iniziale era caduta e ormai quasi tutti sapevano che era l’amante di un tedesco. Quello che non sapevano era il grado di...
scritto il 2017-08-20 | da Bastardo senza gloria
Normandia 1944 Capitolo 3
6 GIUGNO 1944 Il piantone salì le scale e bussò alla camera del capitano, sapeva quello che avrebbe visto e la cosa lo imbarazzava molto perché sapeva che avrebbe faticato a mantenere la posizione di attenti, ma le notizie che doveva portare non permettevano esitazioni. Dall’interno della camera venne l’ordine di attendere. Vide filtrare...
scritto il 2017-08-20 | da Bastardo senza gloria
Normandia 1944 Capitolo 2
Il sole era sorto da poco quando Gabrielle de Sentier si presentò al corpo di guardia dell’ex municipio le cui cantine erano state trasformate in prigione. Dopo averla frustata e selvaggiamente montata riempendole la vagina con il suo seme “il monco” le aveva comunicato che suo figlio sarebbe partito la mattina stessa per il lavoro...
scritto il 2017-08-20 | da Bastardo senza gloria
Il Club : Come tutto ebbe inizio , parte III
I rapporti si intensificarono tra di loro incontrandosi spesso come se ,ogni tassello della vendetta,andasse automaticamente a completare il quadro. Passò un anno e ,dopo un incidente mortale,il papà di Luisa morì cambiando la sua vita e ponendola davanti a decisioni importanti come socia ereditaria di suo padre. " Possibile che tutto succeda...
scritto il 2017-08-20 | da giangitestardo
Caccia nella foresta - parte 1
"Allora? qual è la tua decisione?" Completamente ammutolito, lui la percorse da capo a piedi con lo sguardo. Si soffermò sui suoi seni prosperosi, sui suoi fianchi e sulla pancia liscia come il marmo. Poi le guardò la piccola fessura fra le gambe, completamente depilata. Non riusciva a credere ai suoi occhi, per cui li chiuse forte e, quando...
scritto il 2017-08-20 | da DemoneDelSilenzio
Il Club : Come tutto ebbe inizio , parte II
Entrambi i ragazzi terminano gli anni dell' università ottenendo,sempre separatamente,ottimi voti e arrivando reciprocamente nella stessa data al giorno più importante : Il giorno della discussione della tesi di Laurea. Giungono entrambi all' ateneo,entrambi sono elegantissimi nel dare sfogo al loro modo di " essere e non esistere ". Lei...
scritto il 2017-08-20 | da giangitestardo
Normandia 1944 Capitolo 1
SENZA SCAMPO I camion apparvero nella piazza del paese vero le 18. Non era la solita ora delle retate che avvenivano alle ultime ore della notte. La gente capiva che si era trattato di un rastrellamento di renitenti al lavoro. Negli ultimi mesi questo era diventato il nuovo terrore della bassa Normandia. I tedeschi collocavano due pattuglie due...
scritto il 2017-08-20 | da Bastardo senza gloria
Il Club : Come tutto ebbe inizio, parte I
Luisa é la figlia di un padre ricco e presidente di una società di import/export con sede a Dubai ma anziano debilitato,fisicamente e mentalmente,dai innumerevoli vizi avuti in passato ed orfana di una madre famosa per essere " l' avvocato spietato difensore di tanti clienti potenti in tutto il mondo ". La vita di Luisa rispecchia i caratteri...
scritto il 2017-08-20 | da giangitestardo
Doveva essere una serata romantica
"...Hey! Mi ascolti? Signora bionda dei ciliegi accendi ancora quelle luci per me, per me. E rimandami quello che ho perduto che lungo gli anni non ho più trovato. Per respirare di nuovo la vita, per respirare di nuovo la vita, vissuta con te..."   Il respiro di Bianca si fa più intenso sulle note di questa canzone, è si osserva riflessa...
scritto il 2017-08-18 | da Biancaslave
Le testimoni di Michael (Rachel) - Michael’s witnesses
Dopo una cena lussuosa con alcune delle persone più ricche ed influenti del paese, io e Michael decidemmo di passare la notte in un hotel fuori Londra, per godere del meraviglioso panorama che molto spesso, presi dalla nostra vita lavorativa, ignoravamo. Michael conosceva quel posto, fu infatti lui a decidere la location per la notte: un...
scritto il 2017-08-18 | da TheKingOfHearts
Gangster
La stanza e’ di nuovo occupata. Tre uomini. Volti loschi. Abiti scuri. E poi fumo, tanto fumo. Non posso vedere ma conosco a memoria il copione. Vengono qui a parlare dei loro sporchi affari. Donne, soldi, droga. Li sento battere i pugni sul tavolo. Ahhhh, che schifo! All’improvviso si apre la porta “E tu? Che fai qui, puttanella?”....
scritto il 2017-08-17 | da iris di sospiri
Moglie puttana e schiava
Un tradimento costerà caro a una moglie, ora costretta alle voglie di dominazione di un marito improvvisamente padrone. Umiliazioni e giochi in pubblico le faranno scoprire quanto in realtà è puttana dentro. Era passata una settimana da quando mio marito aveva scoperto le mie scappatelle ed era iniziata per me una nuova vita. Carlo mi aveva...
scritto il 2017-08-17 | da Evoman
Al centro dell'attenzione
Una donna è sottomessa da colleghi di lavoro, che le faranno provare sensazioni mai immaginate prima. La villetta si trovava pochi chilometri fuori città, le indicazioni di Elena erano precise, svoltai nel vialetto d'accesso e parcheggiai vicino alla Mercedes di Sergio, la macchina di Elena era poco più in là, vicino a un'altra che non...
scritto il 2017-08-17 | da Evoman
Il girasole con le spine - la trappola
Poi afferrò la corda e iniziò a passargliela lungo i fianchi, avvolgendo con alcuni giri vita, cosce, petto e collo. Legò saldamente insieme i suoi polsi delicati, unendo gli avambracci dietro la schiena e facendo quasi toccare i gomiti. Lei lo lasciò fare, gli occhi chini a fissarsi le punte dei piedi nudi. Senza troppa fatica lui la...
scritto il 2017-08-15 | da DemoneDelSilenzio
Sarde a Miami II - Sopravvivenza in ufficio
Quando Laura e Valeria si collegarono per la prima volta via Skype con i loro familiari dissero che durante il volo andò tutto bene, che Salinas ha dato loro un caloroso benvenuto accordandosi con le autorità aeroportuali affinché avessero un trattamento speciale rispetto agli altri viaggiatori. Dissero anche che Salinas è venuto a prenderle...
scritto il 2017-08-13 | da Orlando
Cecilia - Un fine settimana - Cap VII
- Capitolo 7 - Anche quel pomeriggio faceva caldo, fuori casa era tutto un cicalare, oltre a quello c'era solo il silenzio. Anche dentro faceva caldo, e tutti e due lo sentivano, reagendo però in modo diverso. Ludovico sudava due volte, una per il caldo e l'altra per la tensione. Era sconvolto da quello che stava succedendo: Cecilia, la ragazza...
scritto il 2017-08-13 | da itamobydick
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.