pissing Pisciare addosso al partner in segno di dominio

Le ultime storie per adulti del genere pissing

Il genere Pissing è diffuso nell'ambito delle pratiche BDSM. Con questo genere si fa riferimento a tutti quei racconti in cui il dominatore urina in bocca, o comunque addosso, al soggetto dominato. Il piscio è un taboo nella nostra società, qualcosa di sporco, qualcosa di torbido e vietato, motivo per cui è oggetto di attrazione per molti.

2 2 9 racconti erotici del genere pissing e sono stati letti 2 3 3 7 5 6 1 volte.

Samira e Arturo
Samira era una donna dal fisico procace, volgare nell'aspetto, nei modi e nel parlare e soprattutto estremamate porca come suo Marito, Arturo, che la adorava. L'uomo teneva a il viso all' altezza delle natiche della sua moglie. Di tanto in tanto Arturo passava la sua lingua sull'orifizio di lei, che reagiva con piccoli gemiti di piacere. Erano...
scritto il 2021-05-07 | da lulù54
Addestramento Schiavo WC
Mistress X. *ATTENZIONE, CONTENUTI FORTI* Il percorso è costituito da più livelli, cumulabili: all'ultimo livello si continua comunque con lo 0. Il livello 0 è il più difficile per iniziare, ma il più efficace: abituarsi alle mie scoregge. L'odore è casuale. Lo schiavo deve prima di tutto accettare questo, se puzza di più vuol dire è...
scritto il 2021-04-03 | da degainnn
La mia ragazza esaudisce il mio desiderio
Era una mattina una normale e mi sono risvegliato affianco alla mia bellissima ragazza Anita. Ho iniziato a metterle un dito nel culo e così l'ho svegliata e poi abbiamo iniziato a scompare. Insomma un bel modo di iniziare la giornata. Successivamente mentre eravamo ancora abbracciati a letto gli ho detto che la cosa che più al mondo mi...
scritto il 2021-04-02 | da Wlfesqfe
Pissing
Non so se a qualcuno di voi piace il pissing, termine inglese per definire la pisciata. Sinceramente parlando, nemmeno sapevo che esistesse questo tipo di pratica, fino a che un'uomo sessantenne di nome Aldo, mi insegno' ad amarla insieme a lui. Conobbi Aldo, come tutti gli uomini che conoscevo al tempo in cui non avevo internet, per le strade...
scritto il 2021-03-30 | da Chris Femboy
Il suo cesso personale
"Preparati puttana che sto tornando, preparati ad essere il mio cesso" Era questo il messaggio che Carlo aveva inviato a Jasmine dopo la sua lunga giornata di lavoro. Jasmine riconosce da lontano il suo odore da maschio e l'odore del suo cazzo arrapato. È stato fuori tutto il giorno: odora di cazzo e di piscio. È stanco, ma la protuberanza...
scritto il 2021-02-25 | da Jasm
Sánchez’ last blues
Prima di iniziare, voglio darti due consigli. Il primo: se non hai mai letto le storie dell’Ispettore Sánchez allora è proprio il caso che tu vada a farlo, dammi retta. Puoi tornare più tardi, io sarò sempre qui. Il secondo: prenditi tempo e mettiti comodo, perché qui ce n’è tanta di strada da fare. Se non hai tempo, allora, torna più...
scritto il 2021-02-05 | da pink_
La babysitter 2
Salve sono Gabriel nell’altro episodio vi ho raccontano del esperienza che ho avuto da piccolo con la mia babysitter oggi vi racconto a distanza di tempo del nostro nuovo incontro. Mi era capitato di dover fare da padrino alla cresima di mio nipote e qui la ritrovo bella come non mai che faceva la catechista in parrocchia. All’inizio non si...
scritto il 2021-01-17 | da Kyknox
La convivenza - p3
E cosi dopo l’approvazione dell’amica ginecologa Giulia, si avviò anche la convivenza con Paola. Giulia comunque sovrintendeva e aiutava Paola anche alla mia graduale dilatazione anale alla quale avevo deciso di sottopormi dato che le “ragazze” già lo erano. Dovevo dormire con lo speculum in culo (e le prime notti senza dormire dal...
scritto il 2021-01-12 | da Enzoracc
La convivenza - p2
Una coppia esce dallo studio di Giulia e ci fa accomodare. Paola si leva cappotto e stivali tornando nuda e con mia sorpresa anche Giulia, levato il camice, resta nuda e poi guarda me dicendo: “benvenuti, non ho altri pazienti dopo. Marco piacere di incontrarti, spogliati, come vedi tra noi siamo molto informali. Conosco Paola fin dalle...
scritto il 2021-01-12 | da Enzoracc
La convivenza - p1
Disteso nella vasca da bagno, con 4 fighe che mi stanno scaricando piacevolmente addosso il loro nettare dorato. Ovviamente il piacere dura poco: le 4 (tra cui mia sorella maggiore) ora reclamano di essere leccate bagnate fino ad orgasmo. Poi servirò loro il tè con dolcetti, con un gonnellino da cameriera, pronto a ricevere palpate di culo e...
scritto il 2021-01-08 | da Enzoracc
Paola
Al bar con Giulia ci andavo quasi ogni pomeriggio. Solito espressino, sigaretta e si chiacchierava del più e del meno fino a sera. La sera arrivava subito e il bar tendeva ad affollarsi. Mentre si parlava del più e del meno una voce femminile interruppe i nostri discorsi. "Giulia che fai mi vedi e non saluti?" con una risata. "Claudia, tesoro,...
scritto il 2020-12-15 | da Freddo96
Che bella iniziativa!
Pomeriggio d'inverno,termo accesi, luci spente e film in TV.. Io e lei a casa da soli sotto le coperte e come da fidanzatini qualche carezza qua e la qualche strusciatina anzi, più di qualche strusciatina,.. Lo sa che mi piace qiella cosa e all'orecchio mi bisbiglia "vado in bagno, mi scappa".. Io la speranza che mi dica di andare insieme a lei...
scritto il 2020-11-11 | da Ma7
La gita domenicale
Finalmente in partenza! Una bellissima giornata, un’aria frizzante, musica a palla e via! Partimmo con la carica di chi vuole godersi appieno la Domenica, con tanto di costumi per il lago, asciugamani, beautycase (eh, le donne…) e tutto ciò che serviva. Meta: Sirmione, lago di Garda. Andrea mi disse che Anna possedeva una villetta in riva...
scritto il 2020-11-08 | da Dreamcore
Il wetting come stile di vita
Era una mattina come le altre avevo 15 anni mi sveglio e mi preparo per andare a scuola, sono vestito con una felpa nera una maglietta bianca un paio di blue jeans skinny e hai piedi delle converse alte alle 6 30 esco e mi dirigo verso la fermata del bus ho tanta sete prima di andare a scuola mi fermo in un bar prendo una bottiglietta d’acqua...
scritto il 2020-11-06 | da Anonimo 200
Una serata nella mia città-PARTE 2
Dopo essere tornato a casa tutto bagnato per non farmi scoprire presi il phon e cercai di asciugare il più possibile mia madre entra dentro incuriosita dal perché stessi usando il fon e si accorse degli slip e dei jeans bagnati si mise a ridere ma allo stesso tempo era preoccupata lavò tutto e mi disse di andare a letto la mattina seguente mi...
scritto il 2020-11-06 | da Anonimo200
Una Serata nella mia città
Una sera ero fuori con delle ragazze della mia età faceva molto freddo e non c'erano bagni nelle vicinanze quel giorno avevo le mani ghiacciate dal freddo dopo un po di tempo che sono fuori con loro mi scappa un urgente bisogno di fare pipì passano le ore e il mio bisogno si fa sempre più forte alla fine riesco a resistere finché loro non se...
scritto il 2020-11-05 | da Anonimo 200
Un clistere per Manuele
Sto inculando il mio amico Manuele da qualche minuto: Manuele é un maiale vietnamita piuttosto grosso e grasso con un sedere procace e un muso simpatico! Andare dentro di lui con il mio membro goloso di sesso strano e piacevole era um godimento che mi concedevo spesso... Lui si muoveva bene al ritmo della mia cavalcata,sottolineando la cosa con...
scritto il 2020-11-03 | da Cleto Datisol
L'iniziazione di Francesco Cap.: IX
Cap.: IX Pissing e orgia Un uomo può uccidere un fiore, due, tre fiori … ma non può fermare la primavera. Effettivamente la violenza positiva con cui questa stagione irrompe nelle nostre vite è inarrestabile. Tutto intorno a noi comincia a rinascere: gli alberi si colorano di verde, i fiori sbocciano e persino gli animali si svegliano dal...
scritto il 2020-10-30 | da bepi0449
La donna in carriera
Avevo solo 32 anni, ma ormai era da diversi mesi che mi capitava di bagnarmi, di avere perdite involontarie abbondanti che i Lines Notte non potevano assolutamente assorbire, …. durante quel weekend, mio marito era via e la bimba dalla nonna, così avevo comprato diversi tipi di pannolini e super assorbenti e li avevo provati tutti per vedere...
scritto il 2020-10-16 | da Kyknox
Trattenerla
Rientro in casa sei seduta sulla spalliera del divano mi guardi e dici "non sono riuscita a trattenerla", perplesso ti guardo non capendo cosa stai dicendo. Tu sorridi apri le gambe e vedo una macchina fra i tuoi leggings. Mi avvicinò a te, ci baciamo le nostre lingue frenetiche si incontrano, ti accarezzo fra le gambe dove è bagnato il tuo...
scritto il 2020-10-10 | da Hugo
Una serata nella mia città
Ero nella mia città con delle ragazze stavamo facendo un giro nelle vie faceva veramente freddo io avevo le mani ghiacciate e mi scappava urgentemente la pipì 1 ora dopo loro se ne vanno e io rimango da solo ero veramente agli SGOCCIOLI vado in un parco dietro un albero per svuotarmi tutto perfetto se non che avevo le mani talmente fredde che...
scritto il 2020-09-27 | da Un ragazzo sfortunato
La babysitter
Oggi voglio raccontarvi un episodio che mi accadde da piccolo e mi turbo molto. E’ una giornata afosa dei primi di Luglio mi trovavo a passeggiare nel parco cittadino con la mia baby sitter. Angela è una bella ragazza si 19 anni capelli castani, occhi verdi un viso con degli zigomi ben accentuati, alta 1.70 circa e magra ma in forma, aveva...
scritto il 2020-09-21 | da Kyknox
Il compleanno di Cristina
Tratto da internet Erano solo le 6 del pomeriggio, ma io la Cri e la Vale avevamo già cominciato a festeggiare con una bottiglia di champagne, …., in un attimo arrivano le altre e le bottiglie diventano due e poi via veloci verso il locale dove avevamo prenotato un tavolo per l’aperitivo, …. Eravamo tutte messe giù da competizione ed...
scritto il 2020-09-03 | da Kyknox
La pipì di mia cugina
Racconto storia accaduta pochi mesi fa che mi ha fatto eccitare. Protagonista del racconto io che sono un ragazzo di 25 anni e mia cugina di 18 anni... Una bella ragazza magra alta 1,68 mora capelli lisci con una terza di seno. Eravamo in viaggio per andare a Roma da parenti... Sono 6,30 ore di viaggio in macchina tra traffico e soste varie....
scritto il 2020-08-31 | da DOMYX25a
Ogni pisciata un'erezione
Ogni pisciata un'erezione Trattasi di una storia vera. Premetto che sono diversamente abile pertanto non riesco a svolgere autonomamente neanche le azioni più intime come la pipi. Tutto ciò che sto per raccontare avvenne nel periodo adolescenziale scolastico. Chi mi faceva queste azioni come la pipi era una bella donna cinquantenne, che o...
scritto il 2020-08-20 | da Nele
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.