voyeur Spioni e guardoni eccitati dal guardare e farsi guardare per piacere sessuale

Le ultime storie per adulti del genere voyeur

Il genere Voyeur raccoglie i racconti di voyeurismo o scopofilia, cioè l'atteggiamento e la pratica sessuale di chi, per eccitarsi o per trarre piacere sessuale, desidera e ama guardare persone nude, seminude o intente a spogliarsi, o persone impegnate in un rapporto sessuale. Per questo spesso nei racconti si parla di guardoni, cioè di persone che spiano altre persone, consenzienti, o meno.

4 9 3 racconti erotici del genere voyeur e sono stati letti 3 6 0 1 3 9 8 volte.

Padre e figlio cuckold
Mio padre Cuckold Quando ero ragazzo eravamo soliti trascorrere le vacanze estive in campagna, nella villa dei miei nonni materni, una grande casa con tantissime stanze contornata da un vasto parco alberato dove, nei pomeriggi più caldi, mi sdraiavo all'ombra di una vecchia quercia a leggere i libri che mi ero portato dalla città. Mio padre...
scritto il 2020-07-02 | da Alessio 16
LALLA parte V
LALLA parte V La prima occasione in casa mia e forse l’ultima volta da amanti. Era passato un po' di tempo da quel meraviglioso e indimenticabile pomeriggio in cui entrambi, alla nostra prima esperienza sentimentale e sessuale, anche se in seguito nei tre anni che ci frequentammo assiduamente avemmo modo di perfezionare il nostro rapporto, ma...
scritto il 2020-07-02 | da Vip55
Lalla parte IV
LALLA parte IV continuazione di LALLA III Dopo il sessantanove che ci aveva sfibrati ed una breve sosta ristoratrice a base di te e biscotti riprendemmo il ritmo. Lalla si era mezza rivestita ed io pure, ma i nostri sessi erano di nuovo in azione. Il mio pene di una certa rispettabile dimensione 18 cm al massimo dell’erezione e la fica di...
scritto il 2020-06-28 | da Vip66
Lalla parte III
LALLA 3 IL PRIMO INCONTRO A BASE DI SESSO Dopo qualche giorno dal nostro terzo appuntamento, ricevetti una telefonata da Lalla, che mi invitava a casa sua il giorno dopo, nel pomeriggio.”Ciao Caro come stai, sei in forma? “ chiese con voce sensuale, come al solito. “Quando chiami tu anche se non lo sono ci torno, ed anche il mio...
scritto il 2020-06-27 | da VIP66
Guardando mia suocera 2
Vi ho lasciato con una sospensione, e da qui riprendo. Come ho scritto ho avuto la fortuna di realizzare un video di mia suocera. Premetto che l'attesa di questa occasione è durata quasi 4 anni, nei quali purtroppo, mi sono dovuto accontentare solo di qualche sporadica mutandina profumata. Tutta questa astinenza visiva dal corpo di Simona ha...
scritto il 2020-06-27 | da ElTractor
Il guardone sul treno
Sono in treno con i miei genitori, visto che l'università non riprende causa coronavirus e finito il lockdown decidiamo di andare a trovare mia nonna che vive sulla costiera abruzzese, abbiamo prenotato tre posti su un frecciarossa fino a Bologna poi da li uno sfigatissimo eurocity per le restanti tre ore di viaggio. I miei genitori hanno preso...
scritto il 2020-06-26 | da passodalfiume
Lalla parte II
Lalla II Al terzo appuntamento Lalla mi accolse più calorosamente del solito. Ci mettemmo comodi nel suo studio. In quell’occasione indossava una blouse da casa a manica corta, sotto aveva un body bianco che le copriva le tette facendole da reggiseno, il busto e le mutandine che poi scoprii che non indossava, la maialina, che dava del...
scritto il 2020-06-26 | da Vip55
Lalla II
Lalla II Al terzo appuntamento Lalla mi accolse più calorosamente del solito. Ci mettemmo comodi nel suo studio. In quell’occasione indossava una blouse da casa a manica corta, sotto aveva un body bianco che le copriva le tette facendole da reggiseno, il busto e le mutandine che poi scoprii che non indossava, la maialina, che dava del...
scritto il 2020-06-26 | da Vip55
Lalla parte I
Lalla è una bella donna, capelli castano chiaro, tendenti al biondo, gli occhi di un castano chiaro, la carnaggione chiara. E’ molto dolce di carattere. Me la presentò una sua collega, che insegnava storia e a cui avevo mostrato il manoscritto che stavo realizzando sul mio paese di origine. Così un bel giorno, avevo 14 anni e frequentavo la...
scritto il 2020-06-26 | da Vip55
Voglie Notturne
Era una sera come tante altre, mi annoiavo e non riuscivo a prendere sonno. La giornata era stata stressante ma il mio cervello non si dava pace, non voleva farmi dormire. Così presi il telefono con l'intenzione di vedermi un porno e farmi una sega, così da conciliare il sonno. Girai vari siti ma non trovai neanche un video che mi ispirava,...
scritto il 2020-06-23 | da ILVIAGGIATORE
Curiosità di un cinema porno
Eccoci qua dopo aver superato anche la brutta quarantena di covid19 , purtroppo il seguito della nostra vecchia avventura con quelli della agenzia immobiliare non ha avuto un buon fine per l esagerazione da parte dei due!! Un'altra avventura che ci siamo concessi è stata per via di una curiosità da parte di mia moglie che leggendo una mail da...
scritto il 2020-06-16 | da 2 complici di fatto
Lavori in corso
In questo periodo ci stiamo preparando per trasferirci in un'altra casa molto più spaziosa e fuori citta, io mi sto dedicando alla tinteggiatura del piano inferiore mentre quello superiore è già pronto con mobilia letti ecc...mia moglie si è dedicata alla sistemazione delle cose e alle pulizie e nonostante tutto la vedo sempre molto arrapata...
scritto il 2020-06-12 | da Mistery
Guardando mia suocera
Salve a tutti sono Lorenzo e scrivo come sempre fatti realmente accaduti, e questa ha mia suocera come protagonista. Parto col descrivervi lei, Simona all'epoca dei fatti 56 anni, carnagione bianchissima, capelli ricci tinti neri, corporatura esile, seno piccolo una seconda scarsa direi, fianchi leggermente larghi con una leggera pancetta dovuta...
scritto il 2020-06-08 | da ElTractor
Viola - Ovvero come farsi cornificare dall'amante - Esempio 3: Agosto
Viola mise la testa fuori dal finestrino per godersi una tregua dal caldo asiatico che avvampava quei giorni di agosto. Il vento le scompigliava i capelli schiariti dal sole e dall’acqua di mare. Chiuse gli occhi, sporse il viso in avanti per annusare l'aria rovente che le portava gli odori del mare e dell’erba secca. Indossava un bikini a...
scritto il 2020-06-01 | da Turbidum
L'amico fantasma
Era l'anno in cui non potevamo viaggiare per motivi di lavoro improrogabili. Durante i ns. viaggi spesso, per non dire sempre, ci siamo lasciati andare ad esperienze di vario tipo per soddisfare la mia Yong. Quell'anno avevo il problema di cosa fare per dare due bei giorni di scopate alla mia Yong. Yong non è il tipo che gli presenti un uomo e...
scritto il 2020-06-01 | da francesco&yong
Pomeriggio al parco con la stagista
Non ci vedevamo dai primi di marzo. Ieri finalmente ci siamo visti. Abbiamo trovato una scusa per vederci. Ufficialmente l'oggetto dell'incontro era la pratica di un cliente. Lei ha deciso di vederci al parco cittadino. Quando me l'ha detto, temevo che forse non le andava di scopare, ma voleva solo parlare. Ma appena la vedo arrivare, capisco...
scritto il 2020-06-01 | da D.G.
Proposta insolita
Un saluto a tutti:lettori e lettrici del sito. In questi giorni di forzato ozio,mi sono addentrato nella rete ed ho scoperto"erotici Racconti"; ne ho etti tantissimi di tutte le "sigle". Ho capito che al dila' di molti racconti di fantasia,altrettanti sono di vita e persone reali.E la mia considerazione,naturale, e' stata che ognuno ha un...
scritto il 2020-05-06 | da Riccardo&paola
Grazie Tinder
In questa quarantena si sa, non si può uscire, e quindi ho scaricato tinder e badoo, due app d’incontri. Dopo due tre mesi conobbi Arianna, una ragazza molto carina, 21 anni, capelli arancioni naturale, alta poco più di 1,65, magra, portava una terza di seno, occhi verdi, era davvero magnifica. Parlammo del più e del meno sulla chat di...
scritto il 2020-04-26 | da teo98
Sex 12 E-spiare
"Ahahahah non ci posso credere che hai sognato di scoparti tuo zio!", rise Bea affondando la forchetta nel primo involtino, bottino di guerra del suo ritorno a casa per pasqua. "Uh, ma sono buonissimi!", commento Dada masticando, "li fa tua mamma?... Che ti devo dire? Ho sempre pensato che fosse un bell'uomo ma... così non mi era presa mai. E...
scritto il 2020-04-25 | da Miss
Magaluf 2017 quarta parte
Mentre tornavo in appartamento da sola, ripensavo alla scopata di poco fa ( vedi terza parte): Vincenzo ci sapeva fare, mi aveva preso come un uomo maturo, pensai che ero abituata a ragazzini che non erano in grado di soddisfarmi e farmi bagnare come lui era stato in grado pochi minuti prima. Mi fermai a un distributore automatico e comprai dei...
scritto il 2020-04-24 | da Clarissa99
Ex Cathedra
Al liceo avevo difficoltà nel relazionarmi con le compagne di classe. Ancora oggi non riesco a guardare negli occhi una donna mentre le parlo. Questo mi angustia molto. In Terza Media c'era un'insegnante con cui avevo dei problemi. Venni iscritto nel registro dei rapporti disciplinari perché un giorno questa prof indossava la minigonna senza...
scritto il 2020-04-22 | da Heroindio
La vicina compiaciuta
Salve sono un uomo di 34 anni, volevo raccontare la mia storia di voyeurismo che mi ha coinvolto ormai ben 5 anni fa. Allora abitavo con i miei genitori in una casa a schiera in una zona residenziale dove la finestra della mia camera dava sul retro e la visuale permetteva di vedere il retro di un'altra fila di case. In una di queste abitava una...
scritto il 2020-04-22 | da Richrenton
Viaggio in sicilia
Dopo l'avventura con il professore depravato passarono un paio d'anni prima di aver fatto una bella esperienza che capitò nella nostra vacanza in Sicilia. Probabilmente non avevamo trovato le persone giuste la voglia trasgressiva cresceva sempre di più in tutti e due ma specialmente da parte di lei sempre vogliosa e provocatoria in ogni luogo...
scritto il 2020-04-19 | da Hansel e Gretel
Eccitanti gelosie – Capitolo 1
Era una giornata di fine agosto di un’estate molto generosa in fatto di clima. Come ogni anno i telegiornali sono andati avanti a ripetizione con titoloni come “è l’estate più calda degli ultimi quarant’anni” e in effetti il caldo si era fatto sentire per bene, ma come sempre quella dei telegiornali era più che altro...
scritto il 2020-04-19 | da Velveteen
CarSex
Le auto sfrecciavano in autostrada proiettando sul parabrezza frammenti di luce artificiale destinati a svanire e a riapparire con una cadenza che faceva sospettare qualcosa di preordinato e non il susseguirsi casuale e caotico del traffico del sabato sera . Aveva insistito lei per quel parcheggio. Ogni resistenza era stata inutile, come avrebbe...
scritto il 2020-04-17 | da Turbidum
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.