Erotici Racconti

voyeur Spioni e guardoni eccitati dal guardare e farsi guardare per piacere sessuale

Le ultime storie per adulti del genere voyeur

Il genere Voyeur raccoglie i racconti di voyeurismo o scopofilia, cioè l'atteggiamento e la pratica sessuale di chi, per eccitarsi o per trarre piacere sessuale, desidera e ama guardare persone nude, seminude o intente a spogliarsi, o persone impegnate in un rapporto sessuale. Per questo spesso nei racconti si parla di guardoni, cioè di persone che spiano altre persone, consenzienti, o meno.

3 8 1 racconti erotici del genere voyeur e sono stati letti 2 7 5 3 9 3 7 volte.

Da Tinder Al Cinema Tra Trasgressione E… Part. 1
É da un po' che sono a Milano, saranno quasi 2 anni e fin da quando mi sono trasferito la mia attività sessuale non si è mai fermata. Uso tutti social dating che funzionino. Tinder è quello che mi ha dato più soddisfazioni però è proprio vero che le trasgressioni più belle sono quelle che non si programmano. Un giorno di febbraio mi...
scritto il 2018-12-04 | da Stefano 121
Arianna e Alice
Arianna non poteva crederci, nella fretta aveva dimenticato la borsa della palestra dentro lo spogliatoio. Non sa dove ha la testa, forse ancora dentro l'ufficio insieme a tutte le carte poste sulla scrivania, o forse a casa, nel suo solitario appartamento. Arianna è una bella ragazza di circa 30 anni, con un caschetto sbarazzino e un corpo...
scritto il 2018-11-11 | da Ellie
Spogliarello finito bene
Ciao a tutti storia realmente accaduta qualche mesetto fa ultime settimane estive! Mi chiamo Roberto e ho 30 anni oltre al mio normalissimo lavoro grazie al mio fisico faccio sia il ragazzo immagine e lo spogliarellista su richiesta! Ormai sono frequenti le richieste per addi al celibato dove può succedere di tutto!! Mi chiamò Paola dalla voce...
scritto il 2018-11-03 | da Io92
Un cambio di gomma
Era bastato un attimo, si era allontanata solo pochi minuti, giusto il tempo di rispondere alla chiamata di un cliente importante. Si era accorta che il giovane gommista era attratto dal suo fidanzato, non si aspettava però, che lui rispondesse all'invito. Lei era allibita, dopotutto stavano per sposarsi, non poteva credere che lui potesse...
scritto il 2018-10-25 | da Ellie
Cominciamo dalla fine finale
Ha aperto gli occhi ma non mi vedeva sentiva il cazzo dentro conosco troppo bene quello sguardo appagato mi ignoravano lui la penetrava con sapienza un artista grugniva ad ogni colpo e lei ansimava senza sosta in quel momento mi sono abbassato i pantaloni e le ho messo il cazzo in mano non avevo mai visto mia moglie godere cosi sentivo un...
scritto il 2018-10-23 | da Antonio Orlandi
Cominciamo dalla fine 2 parte
saranno state le 3 e mezza di pomeriggio di domenica, prendiamoci un caffe ho comprato la macchina co le cialde ha detto lui, ci ha fatto accomodare sul divano e da li non ci saremmo piu mossi per tutto il pomeriggio, prima di andare a fare il caffe ci ha detto di essere molto contento di vederci insieme a casa sua e prima di andare in cucina le...
scritto il 2018-10-22 | da Antonio Orlandi
Cominciamo dalla fine
Quando vidi la sua lingua scivolare nella sua bocca famelica la gelosia mi prese d'assalto lo stomaco si strinse l'avevo fantasticato desiderato addirittura dovetti pretenderlo ed ora ero li seduto sul suo divano nella sua sala nella sua casa al mare e la mia Taty mia moglie gli succhiava e leccava platealmente la lingua.... ma torniamo un paio...
scritto il 2018-10-21 | da Antonio Orlandi
Frustrazioni di una Coppia Sfigata
La serata al Glamour è diversa da come me la aspettavo. Qui è pieno di coppie, con pochi singoli e pochissime singole, ma sembra che tutti conoscano bene le regole del gioco, mentre a noi decisamente sfugge qualcosa. Balliamo, andiamo in giro, guardiamo e ci facciamo vedere… Ma è come se fossimo in un film tridimensionale, dove vediamo...
scritto il 2018-10-19 | da Patrizia V.
Al centro dei nostri pensieri
Ciao inizio il racconto, rispondendo a Luca51, questi racconti appartengono ad un passato non molto distante, ma preferisco raccontarli in sequenza per farvi vivere l'escalation del nostro rapporto, sempre più piccante. Se mi state seguendo in sequenza, siamo arrivati alla sua confessione, lei anche se in un momento di totale eccitazione, mi ha...
scritto il 2018-09-16 | da n@poli78
La finestra sul porcile
[TRAMA: Costretto a rimanere in casa sua per un incidente, un giovane inganna la noia spiando con un telescopio le attività erotiche degli inquilini del condomino di fronte al suo. E la noia svanisce presto...soprattutto quando scopre di NON essere l'unico a praticare questo vizietto.] ________________________________________ Che sfiga. Tutti i...
scritto il 2018-09-13 | da Seinove
Dio quanto mi arrapi
Dio quanto mi arrapava. Il suo profilo Instagram era un appuntamento fisso, ogni lunedì sera andavo morbosamente a guardare l'ultuma foto che lei pubblicava esattamente alle quattro del pomeriggio. Era come una regola da instagrammer, era l'orario che rendeva di più. Ogni lunedì sera dopo la cena, dopo la tv e dopo la doccia, c'era lei. Mi...
scritto il 2018-09-11 | da Rafiki31
Lui adesso non è solo fantasia
Se avete letto i racconti precedenti, sapete dove ci troviamo. Siamo ritornati a casa con "esperienze" nuove ma tutto viaggia in alto mare, ancora troppo lontani per dirci realizzati, ma già più distanti di quando, le mie fantasie dovevo raccontarle solo a me stesso. Nei giorni susseguenti si fa molto sesso, a dire il vero nella coppia non è...
scritto il 2018-09-11 | da n@poli78
La mia nuova vita - Spiata dal figlio del mio nuovo compagno 2
Non sapevo bene come affrontare l'argomento, ne tantomeno come approcciarmi ad un ragazzo cosi apparentemente schivo e timido. Il mio primo tentativo fù semplicemente di andare a bussare alla porta della sua stanza il pomeriggio seguente. Provai diverse volte senza ricevere risposta alcuna prima di desistere, il rischio che qualcuno mi notasse...
scritto il 2018-09-10 | da Momy
La mia nuova vita - Spiata dal figlio del mio nuovo compagno
Sono alta uno e settantatre, sono bionda naturale, occhi azzurri, di un azzurro intenso, turchese direi, quasi blù quando c'è poco sole, e mi tengo molto in forma con l'esercizio fisico. Non ho rifatto il seno che, ancorchè non enorme, sta sù ancora magnificamente da solo, nè mai un intervento estetico, se si escludono occasionali punturine...
scritto il 2018-09-06 | da Momy
ICVM |4| L'ombra di Elbe
Studenti annoiati, insoddisfatti dalle proprie vite, spesso lontani da casa e per lo più smarriti in un sistema, quello metropolitano, che li aliena e li mette a dura prova. Questo era il Sistema. Questo il filo conduttore di quelle giovani anime in apparenza distanti e indipendenti, ma in realtà fortemente intrecciate. Era vero per Francis,...
scritto il 2018-09-03 | da Leliste
Ultime ferie
Ed eccoci arrivati alla fine dell'estate e delle ferie dopo un anno di duro lavoro. Quest'anno abbiamo deciso Lin ed io di tornare dalle parti di Hong Kong. Un po' per visitare i parenti sparpagliati nella zona, un po' per scovare qualche cosa nuova inerenti al sesso. L'ultima settima ad HK ci siamo messi alla ricerca. Abbiamo subito scartato i...
scritto il 2018-08-30 | da Andrea e Lin
ICVM - Prefazione dell'Autore
[“Follia” è il ripetere continuamente la stessa azione e aspettarsi un risultato diverso. Se è così, quasi tutti noi siamo folli. Tratto dal film Wall Street, 1987] Questa è forse la terza revisione che faccio della storia di ICVM. Una sorta di manierismo che mi conduce inevitabilmente a ritornare sui miei passi per aggiungere, togliere,...
scritto il 2018-08-27 | da Leliste
All'improvviso, una sconosciuta
Era un'afosa giornata di agosto, anche dopo la doccia il senso di caldo e di sporco ti restava appiccicato addosso. Ero affacciato alla finestra della mia stanza che dava sul cortile interno del palazzo. Pensavo ai fatti miei, che non erano allegri, e ai miei guai, numerosi e prolifici. All'improvviso vidi nella stanza di fronte, la cui finestra...
scritto il 2018-08-26 | da Edipo
Scoprendo i vicini
Una finestra aperta. Una tenda non tirata. Sto fissando due corpi nudi. Quel che vedo è uno scambio di baci e carezze su tutto il corpo via via crescente, così come il mio desiderio, nel vedere quei due fisici tonici che si stanno esibendo inconsapevolmente per il sottoscritto. Non riesco a smettere di fissarli. Immagino che il mio respiro sia...
scritto il 2018-08-19 | da Carbolatente
Non più
Come si finisce in certe situazioni a volte è difficile da comprendere persino per chi le vive, troppo presi nella caotica vita moderna, rapiti dai ritmi di una vita frenetica che non lascia nemmeno il tempo di respirare. In pochi mesi ci si ritrova travolti dagli eventi, troppo spaventati per fermarsi ad elaborare razionalmente i fatti e...
scritto il 2018-08-19 | da Mima
Il vicino guardone
E' un altra calda giornata. Elisa è sul balcone di casa e sta sistemando alcuni indumenti bagnati sopra lo stendibiancheria. Elisa è una giovane donna, con capelli a caschetto biondi, occhi castani, morbide labbra. Ha un sedere sodo, gambe tornite e caviglie strette. Quel giorno indossa una camicia sottile, aderente e lunga che le termina a...
scritto il 2018-08-17 | da PierreS
Il guardiano notturno
Tra i tanti lavori che ho svolto, ho fatto anche il guardiano notturno. Per una settimana, ogni notte dovevo sorvegliare una piccola fabbrica di moda. Avevo indosso la divisa di addetto alla sorveglianza e tenevo in tasca un piccolo manganello. C'era un palazzo di fronte alla fabbrica. Era abitato da molte famiglie. Nell' oscurità della notte,...
scritto il 2018-08-14 | da 1bellox40
È ora di guardarla
Tutto procedeva secondo una logica, un cammino lento ma pieno di traguardi raggiunti; lei la pudica esposta al pubblico. Certo per molti di voi era un solo spettatore, un solo fortunato spettatore che aveva ammirato quel triangolino così curato, ma per me non era solo così, e non lo era nemmeno per lei. Qualcuno che non fossi io l'aveva vista...
scritto il 2018-08-13 | da n@poli78
Il toro, la gazzella e il birdwatcher
Lei è in una Fiat Doblò grigia, parcheggiata tra due pini in un anfratto del bosco, nel punto esatto indicato nel messaggio arrivatomi mezz'ora  fa. Il luogo di sera si affolla di coppiette, di giorno invece è trafficato dai podisti, ma in questa fascia oraria, in cui il tramonto si incendia e sfuma lentamente nel blu scuro della prima sera,...
scritto il 2018-08-13 | da renart
La dodicesima notte o quel che volete
Continuo di "Sogno di un giorno di metà sessione (estiva)" Il tempo è relativo, dice qualcuno più intelligente di me, e infatti quando si fanno cose noiose il corpo e la mente fanno percepire la sensazione che esso sia rallentato all’inverosimile, facendoti pensare a quello che potresti fare, mentre sei costretto a rinunciarci per qualcosa...
scritto il 2018-08-01 | da Ancostef
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.