saffico Rapporti omosessuali tra donne, lesbiche

Le ultime storie per adulti del genere saffico

Il genere Saffico raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti omosessuali tra donne, detti anche rapporti lesbici, le avventure sessuali tra donne omosessuali, dette più comunemente lesbiche, donne che preferiscono a livello emozionale, amoroso, affettivo e sessuale le relazioni con altre donne.

6 0 0 racconti erotici del genere saffico e sono stati letti 3 9 8 2 4 9 0 volte.

Isa con la Mini blu
Continuavo a chiedermi se questa mia curiosità nei confronti del sesso saffico non fosse solo curiosità ma ... voglia di provarci. Ma con chi ? Certo che non avrei potuto sondare se tra le mie conoscenze ci fosse stata qualcuna con le stesse voglie , meglio uscire dai soliti giri e rivolgersi altrove. Pensai ad uno di quei siti di annunci , ma...
scritto il 2019-06-23 | da Maria Letizia Caselli
La ragazza dj
La ragazza Dj Sono le dieci e mezzo corro per andare a lavoro, sono in ritardo; ovvio ho passato tutta la nottea pensare a questo primo giorno di lavoro... Sono davanti alla porta del bar che è poco distante da casa mia. Per fortuna il capo non è ancora arrivato, quindi non devo fare nient'altro che aspettarlo. Dopo una ventina di minuti...
scritto il 2019-06-22 | da Animalsb
Alessia ed Elena dai capelli celesti
È come se il mio subconscio lo avesse sempre saputo e che mi abbia lasciata estranea, sola in tutte le mie fragilità ed insicurezze, perché? Per proteggermi da una società materialmente bigotta e intollerante, per proteggere il sogno di una ragazzina che vuol danzare persino all’altare accanto all’uomo che ama? Devo pensare che abbia...
scritto il 2019-06-21 | da Alessia_23
Danzare con la lussuria
È come se il mio subconscio lo avesse sempre saputo e che mi abbia lasciata estranea, sola in tutte le mie fragilità ed insicurezze, perché? Per proteggermi da una società materialmente bigotta e intollerante, per proteggere il sogno di una ragazzina che vuol danzare persino all’altare accanto all’uomo che ama? Devo pensare che abbia...
scritto il 2019-06-19 | da Alessia_23
Diversamente etero
Il sesso con un'altra donna non l'avevo mai preso in considerazione. Neanche nei miei sogni, al massimo lì mi immaginavo di essere un uomo con la testa di una donna e farmi una donna. Mi sognavo di penetrarla e sentire il mio pube sbattere contro il suo. Le mie mani che morsizzano le sue gambe. Lo so che non esiste il verbo morsizzare, però...
scritto il 2019-06-13 | da Els
Il manicomio degli orrori
Guidando da solo di notte in campagna, Robert è sorpreso da una donna isterica vestita di camicia da notte, che salta fuori dal bosco e inizia a correre giù per la strada in preda al panico. Sembra essere un amnesiaco parziale, ma almeno ricorda il suo nome: Elysabeth. Lei sostiene che non vuole andare ... laggiù, e supplica il ragazzo di...
scritto il 2019-06-02 | da Bloody pit of horror
Sonia
Questo racconto è il frutto della collaborazione fra un mio lettore, che ha messo la fantasia, e me che l'ho messa nero su bianco. E' un sabato mattina e decido di fare un po' di pulizia nei miei due cassetti della lingerie, dove sono anni che accumulo completini più o meno sexy. Quando ho finito mi rendo conto che ho buttato via quasi un...
scritto il 2019-05-31 | da Miss Serena
Peccato Mortale
Claudia è scappata appena in tempo giù dalle scale mentre Gloria saliva con l’ascensore; non so immaginare cosa sarebbe successo se mia figlia mi avesse sorpresa a letto con la sua migliore amica... Ho trentotto anni, sposata con una figlia sedicenne, e ho una relazione omosessuale con un’adolescente che ha sei mesi meno di mia figlia....
scritto il 2019-05-27 | da Pat & Co
Passioni Proibite
Faccio per sfilarle il vestitino ma lei mi blocca: - Aspetta... Vorrei cominciare io. Ti dispiace? Come dirle di no? Siamo a piedi nudi sul parquet: più in là c’è lo scendiletto morbidissimo, ma Claudia sembra preferire il legno. Oppure è per via dello specchio? Mi sbottona il giacchino e lo sfila con cura, lasciandomi con il top bianco....
scritto il 2019-05-26 | da Pat & Co
Perversione
Dopo avermi scopata come una cagna in calore, prima contro il muro e poi sul tavolo da pranzo, senza neanche togliermi i vestiti, Giancarlo ha firmato il contratto. Due orgasmi e una vendita con una sola fava (e che fava!)... Dovrei essere soddisfatta; e invece no. Ho portato via il marito a una ragazza giovane e carina, mi sono sollazzata con...
scritto il 2019-05-25 | da Pat & Co
Elena e Pietro - Cap. 3 - prima parte
Era qualche settimana che l’avvocato De Mascara vedeva la moglie inquieta, e pur avendo in lei la massima fiducia, cominciò a preoccuparsi. Fu dopo una sera in cui il sesso fatto con la moglie fu del tutto insoddisfacente, che decise di prendere il toro per le corna, e chiarire quella situazione che si faceva sempre più pesante. “Cara...
scritto il 2019-05-21 | da Miss Serena
Analmente gemelle
Sono passati 2 anni oramai che non scrivo più una storia e stasera solo a casa vedendo un filmino lesbo , mi è venuta voglia di raccontarvi la mia piccante e intrigante fantasia. Paola e Alessandra sono due sorelle gemelle di 23 anni che si somigliano moltissimo . Condividono lo stesso colore di occhi e capelli, labbra carnose, naso alla...
scritto il 2019-05-09 | da lenovo
Vodka, violenza, dolcezza
mentre ceniamo sento che mi stai fissando. I tuoi occhi ambrati mi scrutano animaleschi. Ti mordi un labbro. “Tutto ok?” Ti chiedo. annuisci. “Ho preso una cosa” dici rimanendo vaga. “Cosa hai preso?” Dico un po titubante. Apri uno scaffale della cucina e tiri fuori una bottiglia di vodka aromatizzata. Io alzo il sopracciglio. “Non...
scritto il 2019-05-05 | da cecilia (i guess)
Eva 5
Non sapendo se Cristy fosse capace a cucinare, e non avendo alcuna voglia di farlo io, scelsi per cena un servizio di catering, al quale ordinai alcuni pasti freddi. Poi chiamai la mia nuova schiavetta per uscire con lei a fare le spese necessarie per darle un look in tono con la serata. Ci recammo nel primo pomeriggio in un sexy-shop...
scritto il 2019-05-02 | da Miss Serena
Gita tra amichette del cuore...
Come ben sapete, sono una ninfomane conclamata con una passione smodata per il membro maschile, per il corpo maschile, la sua animalità, la sua passione cieca e perversa…ma anche tutte le altre forme di sesso mi attirano, come l’omosessualità maschile e femminile, sia attiva che passiva. Ed anche su di me, un rapporto sessuale femminile mi...
scritto il 2019-04-30 | da marynella
Eva 3
Ci svegliammo quasi contemporaneamente, scambiandoci subito baci e carezze, prima che mi decidessi a fare una doccia. Buttarmi sotto l'acqua è uno dei mie personalissimi metodi per rimettere a posto le idee, Angelica mi stava prendendo sempre più, e la sua immensa disponibilità economica faceva si che ogni desiderio divenisse realtà. Inoltre...
scritto il 2019-04-22 | da Miss Serena
Eva 2
Non passarono che pochi giorni, che Angelica si fece viva tramite un fattorino, che mi portò un suo pacchetto. All'interno del quale trovai una chiave magnetica oltre al suo indirizzo, ed un biglietto nel quel mi chiedeva di portarmi il necessario per trascorrere un lungo week-end. L'appuntamento era fissato per venerdì sera alle sette quindi...
scritto il 2019-04-17 | da Miss Serena
La Luna di Fiele: Epilogo
Il mattino dopo mi risveglio pesta e dolorante, con il buco del culo che brucia ancora, umido e slabbrato dopo il brutale trattamento subito durante la notte. Ho dormito con la camicia e gli stivali addosso, e il letto è completamente disfatto dopo la battaglia: ci siamo addormentati senza neppure ripulirci, e soprattutto io faccio davvero...
scritto il 2019-04-16 | da Patrizia V.
Eva 1
Il mio nome è Eva Valentine, trentasette anni, programmatrice informatica, single e lesbica, con una passione smodata per tutto ciò che è fetish. Di me dicono che sono una perfetta Mistress per donne a cerca di sensazioni forti, ma non è vero dato che considero il Bdsm 'classico' troppo limitativo per le mie fantasie. La dominazione fine a...
scritto il 2019-04-12 | da Miss Serena
La mia padrona di casa è diventata la mia Mistress
Slave a tutte e tutti, vorrei raccontarvi un episodio della mia vita accadutomi nel 2016, quando frequentavo l’Università. Io mi chiamo Lisa, sono una ragazza alta 1.80, capelli castano chiari lunghi quasi fino al sedere e occhi verdi. Ho sempre avuto un fisico tonico e slanciato grazie alla pallavolo, sport che ho praticato sin da piccola...
scritto il 2019-04-08 | da Ladyslave
Un Urlo nella Notte
Karin sarà una dannata aristocratica altezzosa, però è di parola. È arrivata al Lido con una water limousine, quindi ne ho dedotto che per lei le cose vanno bene… Indossa un elegante tailleur grigio di sartoria con parecchia gioielleria accessoria, i suoi capelli sono freschi di parrucchiere e il profumo di Dior è pura essenza, non eau de...
scritto il 2019-04-07 | da Patrizia V.
Sladka
Capitolo 3 Sharra Poco prima, quando il sole era ancora sul monte, Sharra si destó. Ma che é successo? Si chiese tra sé, Ricordo di aver visto il viso tenero di Sladka e che poi, quel porcello si é infilato sotto la mia mantella a leccarmi il cazzo. Ora ricordo! Sí, sí, gli sono venuto in bocca e poi mi sono accasciato sul prato a dormire....
scritto il 2019-04-02 | da nikel
Farmacia 7
Settimo Uscite dalla ginecologa devo tenere il soprabito solo accostato e ad ogni passo si vede che sono nuda , entriamo in macchina e mi tocca mentre guida , sono eccitata e ho un orgasmo dato dal piacere delle sua mano e dalla vergogna di essere vista , ripenso alla estetista e alla ginecologa e che impressione ho fatto a loro . Sono una...
scritto il 2019-03-25 | da sandra 40
Cera una volta
Era china, intenta a rimuovere una ostica macchia di cera dal pavimento. Strofinava violentemente come se dovesse levarsi qualcosa dall'anima. Solo qualche ora prima, quelle chiazze avevano scottato la sua pelle olivastra provocandole un piacere ignoto fino ad allora. E mentre strofinava, passava in rassegna gli attimi in cui le stille diafane...
scritto il 2019-03-14 | da Ivan Montero
Il traghetto (la confessione-VIII parte)
La doccia sembra restituirgli parte dell’energie consumate. Entrambi coperti dai proprio costume e da una sua maglietta si spostano in veranda, dove adagiano i loro corpi su due lettini. Sono vicini, si specchiano, si sorridono, si dissetano con un mojito improvvisato. Il verde del lime si confonde con il colore della tela su cui sono...
scritto il 2019-03-12 | da Fil73
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.