saffico Rapporti omosessuali tra donne, lesbiche

Le ultime storie per adulti del genere saffico

Il genere Saffico raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti omosessuali tra donne, detti anche rapporti lesbici, le avventure sessuali tra donne omosessuali, dette più comunemente lesbiche, donne che preferiscono a livello emozionale, amoroso, affettivo e sessuale le relazioni con altre donne.

8 2 7 racconti erotici del genere saffico e sono stati letti 5 6 4 8 7 6 6 volte.

Lidia e Sofia – parte 2
La notte passata con Lidia era stata bellissima e multiorgasmica. Non ricordavo di aver goduto così tanto. Il giorno successivo, mentre stavo lavorando, ricevetti un messaggio dalla mia nuova amante: “Stasera, alle 18.30, vieni al centro benessere dell’albergo, entra nella cabina massaggio n. 2 e socchiudi la porta a destra. Ti piacerà...
scritto il 2021-03-01 | da ArtemidePallida
Lidia e Sofia – parte 1
Ero una ragazza molto carina, realizzata sul lavoro, ma tutto sommato un po’ insoddisfatta sul piano personale. Avevo avuto due o tre relazioni con uomini che, sulla carta, avevano tutti i requisiti per essere partner ideali, ma che non erano riusciti a conquistarmi davvero. Avevo 28 anni appena compiuti quando feci l’incontro che stravolse...
scritto il 2021-03-01 | da ArtemidePallida
Eli e Silvì due sorelle ed un'estate calda 15 - 18
Il locale era a dir poco stupendo, tutto in legno e con una mega terrazza vista lago. Era strapieno di gente e tutti ballerini provetti. Praticamente sarò stata l'unica che non sapeva ballare, ma tra tanta gente credo che passai inosservata. Ero un pochino delusa, Eduard era venuto si a prendermi, ma non era solo, speravo che nel tragitto...
scritto il 2021-02-22 | da Eli83
Eli e Silvì due sorelle ed un'estate calda 6 - 10
Ero rimasta sconvolta, allora mia sorella aveva capito che non dormivo? Decisi di non chiedere nulla Mi alzai prestissimo erano si e no le sette, ero emozionata non ero mai stata su un gommone e poi mi girava ancora in mente quello che era successo la sera prima. Andai in cucina indossavo solo la maglia del pigiama senza nulla sotto, tanto era...
scritto il 2021-02-22 | da Elibn
Giravamo nude per la casa
Quella foto di me, da giovanissima, nuda sul letto di Jadine, dopo una notte di sesso con lei, mi ha scatenato uno tsunami di ricordi. (cfr racconto: nudo di ragazza che dorme) Memorie del tempo passato, del liceo e dei primi anni di università, quando io e lei ci amavamo follemente, sia con la mente che con i nostri corpi. Sì, dopo i primi...
scritto il 2021-02-19 | da Yuko
Nudo di ragazza che dorme
Una ragazza nuda, molto giovane, sdraiata su un letto, vista frontalmente. É addormentata. Il volto orientale, gli zigomi alti, gli occhi molto allungati, capelli neri, lisci... Probabilmente giapponese. Il corpo è lascivamente abbandonato. La bocca socchiusa, i capelli corti ricadono sulla federa azzurra di un cuscino e in due ciocche...
scritto il 2021-02-18 | da Yuko
Incontro inaspettato
25 luglio,lungomare adriatico. Silvia Rinaldini,una donna d'affari di 30 anni. Abituata a vivere di lavoro era la sua prima vacanza che si concedeva dopo anni. Era mora, capelli corti a caschetto. Terza di seno,pelle rosa,nonostante le temperature si aggirassero sui trenta gradi ero vestita elegante. Giacca scura,gonna aderente,scarpe eleganti....
scritto il 2021-02-17 | da L'africana
Calda vigilia
La serata entra nel vivo. Ci siamo raccontate cose, scambiate notizie, guardate e complimentate. Le frasi di rito, le occhiate maliziose, cariche di promesse, grondanti di erotismo inconfessato. Ed ora ci guardiamo, sedute per terra davanti al tuo tavolino basso in soggiorno. Musiche frastornanti, ritmi tribali, balorda coreografia di suoni...
scritto il 2021-02-16 | da Yuko
Non si può leggere la mancanza, solo avvertirla.
Venne il momento per thomas di sprigionare anche il suo sadismo; quella sera le ancelle, mosse da un impulso ormai sfuggito al loro controllo, si sarebbero trovate, completamente spoglie, nella stessa vasca per abbandonarsi a quel vento di evasione sofisticata che spirava nelle anticamere delle loro fertili e conturbanti menti. Lui le lasciò...
scritto il 2021-02-08 | da thomas andersen
Secondo incontro tra angelique e Nicole epilogo
chi mi vuole contattare può scrivere a padronebastardocontatti@gmail.com Da quasi una settimana Nicole e Angèlique non si erano più viste e questo aveva comportato un certo turbamento in Angeliquè che nonostante l’intraprendenza era in realtà una ragazza abbastanza timida. Angèlique decide quindi di telefonare a Nicole e questa le dice...
scritto il 2021-01-26 | da padronebastardo
La tennista
Con una fatica occulta agli occhi del pubblico, ma una stanchezza che a lei sembrava racchiudere lo sforzo di una tribù di Tuareg nell'attraversamento del deserto, Annalisa si riportò a fondo campo avvolta nella canicola di quella metà pomeriggio. Il sole martellava impietoso il suo corpo, facendole gocciolare la fronte nonostante il...
scritto il 2021-01-15 | da Yuko
Un’estate con Marina
El monte de Venus ubi habitat la donna Herodiades Stava riprendendo una videocamera montata su un cavalletto con una fotocamera portatile. Gli obbiettivi erano perfettamente allineati mentre si muoveva lentamente verso la videocamera. In soffitta aveva trovato una vecchia macchina fotografica, di quelle con il rullino. L’aveva smontata e...
scritto il 2021-01-15 | da Capitan_America
Lady Midnight
Come stai ?……. Dove sei? …….. Cosa fai??? Premo invio e mando questo inquieto messaggio, ormai è da quando siamo partiti che non ho nessuna sua notizia, la chat segreta su cui comunichiamo è muta, è la prima volta da quando è iniziata la nostra stravagante relazione, che per così tanto tempo non so nulla. Questa vacanza avrei voluta...
scritto il 2021-01-13 | da Adelina69
Mare d'inverno.
Dopo quella nottata nello scantinato, io e Alberta non ci siamo più riviste. Ultimamente la reciproca voglia di riassaporare i nostri sapori si è ripresentata, l’unico mio timore, è che mentre io ho solo la voglia di trasgredire, mista all’invidia per Mia, che si sta spupazzando Dorotea come fosse una bambolina, temo che lei si sia...
scritto il 2021-01-10 | da Adelina69
Femmina con gli stivali
Femmina con gli stivali Femmina stivalata, ti ho subito amata. Eroo stufa incompresa dal mio amante impotente, che senza rispetto sfregava il suo piccolo pene sul mio petto. Aspettavo di essere stuprate,,con passione adorata. Le sue mani piccole da femmina invece mi carezzavano con rispetto. Era una vita noiosa , per lui far l’amore non era...
scritto il 2021-01-09 | da cindylesbia
Aprile 2020
Oggi è davvero una bella giornata, decido che a fare la spesa ci andrò io. Mia mi rifila una lista che sembra un trattato di non belligeranza tra due nazioni che sono in guerra da dieci anni. Rassegnata avvio l’auto e percorro i pochi chilometri in mezzo alla campagna che mi separano dal supermercato. C’è un bel sole, tutto sembrerebbe...
scritto il 2021-01-08 | da Adelina69
Il thè nel deserto
Prima di ora, l’unica tenda in cui ero stata, era la canadese con cui andavo in vacanza da adolescente. Dopo quasi quattro ore di fuoristrada, un Cayenne modificato per attraversare il deserto, mi ritrovo in questo mondo per me conturbante, mi sento una principessa araba, in attesa del suo principe. In effetti è proprio a causa del rampollo...
scritto il 2021-01-06 | da Adelina69
Lesbian interracial
Apri la porta all’ospite inatteso. ‘Chi mai sarà che suona, ora?’ Il tuo sguardo corrucciato si fa dolce e ti apri in un sorriso candido, che risalta sulla tua pelle scura. Non serve nessuna parola e lo sguardo diventa mieloso. Allunghi le tue braccia e mi avvolgi, mi stringo a te, sento i tuoi grossi seni sui miei. Ti cingo i fianchi e...
scritto il 2021-01-03 | da Yuko
La mia prima Lei (parte 2)
...sentivo le sue dita sfiorarmi il seno,turgido al suo tocco,Stella si accorse che anche io non portavo il reggiseno e avidamente iniziò a mordicchiarmi il capezzolo attraverso la maglietta, inizio a tirarmi fuori il seno dalla scollatura della maglietta e iniziò a leccarmi, la sua lingua attorno ai miei capezzoli mi fece ansimare di piacere,...
scritto il 2021-01-02 | da Norah P.
La mia prima Lei (parte 1)
Ricordo ancora la prima volta che ho visto Stella, era un pomeriggio di fine estate..ero con delle amiche a bere un bicchiere di vino nella nostra solita Osteria, eravamo tutti fuori a fumare una sigaretta quando un paio di occhi, dall altra parte della strada incrociano i miei.. E la vidi, non molto più alta di me, con i capelli corti scuri e...
scritto il 2021-01-02 | da Norah P.
Nei miei pensieri
Chissà quando la rivedrò. Con lei il tempo passa sempre troppo in fretta e quando stiamo insieme e ci eccitiamo é così bello che spesso mi sembra di sognare ad occhi aperti e non riesco a realizzare. Per fortuna io cerco sempre di vivere intensamente ogni attimo bello della mia vita, in modo da poterlo conservare nei miei ricordi,cosi da...
scritto il 2021-01-02 | da BlackDahlia87
Petali sull'acqua
Dopo un tempo imprecisato l’ancella tornò per annunciare che il bagno era pronto, la donna si alza e prosegue fino alla stanza in cui è situata una piccola vasca al fianco di una piscina ampia. La vasca contiene petali di fiore che sprigionano un odore primaverile che inebria le narici della donna, allarga le braccia e l’ancella di...
scritto il 2020-12-30 | da Jo D'Alaska
Susan (terza parte)
Un caleidoscopio. Butto giù un altro bicchiere e i colori si fanno più brillanti. Frammenti di colori che cambiano forma senza mai averne alcuna. Nulla di senso compiuto. Cosa sono i ricordi? Immagini shakerate da cui si possono trarre scorci di passato... reali? fantastici? La prima volta che gliel'ho leccata è un ricordo reale, un quadro...
scritto il 2020-12-23 | da Leida
Sotto al piumone
Anche questa mattina la bruma autunnale, ha impedito alla luce del sole di illuminare la campagna, dalle persiane chiuse, trafila un pallido chiarore, la stanza resta in penombra, tutto è quieto, il silenzio avvolge il nostro mondo. La luce rossastra della brace ancora incandescente del piccolo camino, mi fa scattare la voglia di fuoco acceso,...
scritto il 2020-12-23 | da Adelina69
Cacciatrici nate.
Quante volte mi sono svegliata in un letto caldo con altre bellissimi donne? Di sicuro però non mi sono mai svegliata con una neonata che mi succhiava l’alluce. Apro gli occhi confusa. Le altre dormono. Sento qualcosa di umido al piede. Alzo la coperta e vedo mia figlia intenta a succhiarmi l’alluce del piede destro. Non sta fingendo. Sta...
scritto il 2020-12-21 | da Lady Alexis
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.