saffico Rapporti omosessuali tra donne, lesbiche

Le ultime storie per adulti del genere saffico

Il genere Saffico raccoglie i racconti erotici che trattano di rapporti omosessuali tra donne, detti anche rapporti lesbici, le avventure sessuali tra donne omosessuali, dette più comunemente lesbiche, donne che preferiscono a livello emozionale, amoroso, affettivo e sessuale le relazioni con altre donne.

7 6 5 racconti erotici del genere saffico e sono stati letti 5 2 4 4 7 5 7 volte.

Uscita bassa
L’erba è tagliata di fresco, di solito lo fanno la sera prima. Cammino nervosa nell’area di rigore, il gesso bianco della striscia che la delimita, si appiccica ai tacchetti delle scarpette, ogni poco saltello, sbatto i guantoni, faccio mulinare le braccia, un venticello improvviso di tramontana ha raffreddato l’aria, e con essa i miei...
scritto il 2020-09-15 | da Adelina69
Lingerie
Voleva sentirsi più donna. Voleva sentirsi femmina. Andò in centro ed entrò in quel negozio di intimo che l'aveva sempre incuriosita con le sue vetrine che esponevano lingerie sexy e raffinata. Carla, la proprietaria del negozio, l'accolse con un sorriso e le chiese se poteva aiutarla. Superando l'imbarazzo, Nina scelse di essere diretta e le...
scritto il 2020-09-14 | da Amelie
Jessica cerca aiuto
JESSICA CERCA AIUTO di Iolanda A. La classe della professoressa Frida R., che mi aveva invitata, era una del liceo Angelo Aldani, il più periferico della città, lontano dal centro, nel quartiere operaio e popolare del Campiglio. Nella palestra avevano messo insieme due classi femminili, ragazze tra i sedici e i diciotto anni. Io dovevo parlare...
scritto il 2020-09-14 | da robertelle
Gnocca Mediterranea
Sono nata in Calabria, ma dovuto alla criminalitá nostro padre porto tutta nostra famiglia verso il nord e cosi ci siamo radicati a Rimini, dove sono cresciuta, fatto la mia scolaritá, l'universita, cióé, abito li da tutta la vita ... un bellissimo luogo dove c'é molto turismo, durante la estate ci sono persone da tutta l'Italia ma anche...
scritto il 2020-09-10 | da Juan Alberto
La frittata
Sono ormai due ore che, sdraiata al sole a rosolare, tutta nuda, osservo i cani che, all’ombra degli ulivi sorvegliano i miei movimenti. La crema solare che mi sono spalmata è evaporata sotto ai raggi del sole, la mia pelle color nocciola scuro brilla, tra qualche minuto il bisogno di una rinfrescata sarà sempre più impellente, mi attende...
scritto il 2020-09-08 | da Adelina69
Ecocardiografia d'avanguardia
-Finito per oggi?- Yuko si affaccia al corridoio cercando l'infermiera. -No, “doc”, ancora una paziente, una ragazzina- risponde la donna mentre mette via l'agenda. -Ma non doveva venire alle due e mezza?- -È in ritardo...- -Che palle.... cosa viene a fare una ragazzina in un ambulatorio di cardiologia?- -Dolore toracico... sarà il solito...
scritto il 2020-09-05 | da Yuko
Un été a Venise
E’ un sabato mattina caldo e afoso nella mia città natale, Venezia. Grazie al cielo vivo in un antico palazzo nobiliare, le cui pietre conservano una bella frescura in modo naturale anche d’estate. Mi sono concessa di alzarmi tardi questo sabato mattina, dopo aver fatto le ore piccole a casa di amici ieri sera. Mia madre mi incrocia in sala...
scritto il 2020-09-04 | da Ukiyo
100.000 anni prima di Saffo
Pochi gesti, pochi suoni in quel rudimentale linguaggio, ma ad Hayena bastò per capire perfettamente. L'istinto fece il resto, il pericolo mortale non ammetteva esitazioni: l'avvertimento della madre era stato tempestivo. La ragazza velocissima quanto silenziosa scappò perdendosi fra le tenebre. Presto la raggiunse la sua tigre ed insieme...
scritto il 2020-09-03 | da Yuko
Mia cugina Cristina un clistere in ospedale
Cristina, come le altre donne della casa, sono sempre state curate per un'influenza semplice, dolori mestruali o una costipazione testarda tramite una buona dose di clisteri. Mamma, infermiera di campagna, era la chef dei clisteri in casa. Una volta è successo a mia cugina Cristina di soffrire di una tonsillite acuta e di essere ricoverata in...
scritto il 2020-09-01 | da Clisterium
La cugina di mia madre
Con l'estate che sta finendo sono ormai 5 anni che sono innamorata e ho rapporti sessuali frequenti e intensi con Anna la cugina e compagna di mia madre che è bisex. Anna ha un compagno, è stata sposata e divorziata ma dentro è lesbica! Totalmente. Ma viviamo in un paese piccolo e non può fare outing. Sapevo di lei e mia madre perché tra...
scritto il 2020-09-01 | da Chiara 1995
Cagnette affamate - il giorno dopo
Il giorno dopo mi sveglio e non so se i ricordi sono quelli veri o quelli di un sogno. L’indecisione dura poco, appena prendo un po’ coscienza di me percepisco il dolore al buco del culo e alla figa. Non avrei mai creduto di poter lasciarmi andare a una cosa del genere, quando sono uscita ieri pensavo a una scopata, forse due o tre, non a...
scritto il 2020-08-29 | da CaraBella
Alba di autunno
Ti incontrerò un pomeriggio di autunno tra i viali di un giardino, mi verrai incontro con la giacca sulle spalle per proteggerti dal freddo. Le foglie secche accompagneranno i tuoi passi, portate dal vento, ti passeranno accanto senza accorgersi di te. Nessun fiore circonderà la tua venuta, nessun suono se non il laconico crepitare delle...
scritto il 2020-08-27 | da Yuko
Nunziatina
Conosco Nunziatina da qualche mese. Le circostanze del nostro incontro, sono legate all’arrivo nella mia vita, di un esemplare di quello che viene definito, il migliore amico dell’uomo, e direi viste le piacevoli vicende che ha comportato, anche della donna. Un batuffolo di pelo marrone scuro, salvato da una morte terribile da un mio...
scritto il 2020-08-26 | da Adelina69
Mia moglie Clara, Pamela la vicina e le fantasie di un marito
Nomi e fatti probabilmente inventati, fantasie reali. Io e Clara siamo sposati da quasi 7 anni, due figli piccoli e una vita che potrebbe definirsi ordinaria. Come a molti accade, seppur amanti del buon sesso, negli ultimi anni le difficoltà quotidiane di chi ha a che fare con bambini piccoli, ci hanno lasciato poco tempo e limitate energie per...
scritto il 2020-08-21 | da Odino82
La Coniglietta
V sente qualcosa solleticarle la testa. Calda. Bagnata. Apre gli occhi e mi vede sopra di lei. O meglio, vede le mie tette. Le sto leccando la testolina rasata. Lei si tira su dal suo bel giaciglio. Le tappo la bocca prima che possa parlare. -Adesso io e te giochiamo alla mamma lupa e alla piccola volpina. Non si parla e non si cammina.- V mi...
scritto il 2020-08-16 | da Lady Alexis
Quella volta con la mia compagna di corso 2
Io e Luna al bar parliamo di tutto. È davvero una ragazza simpatica ed intelligente, ma soprattutto molto audace. Indossa un vestito bordeaux molto aderente con uno scollo molto profondo, dli anfibi e della calze a rete. È stupenda, ha una terza di seno e culo straordinario molto sodo. Si accorge che sto scrutando il suo corpo e mi chiede se...
scritto il 2020-08-16 | da XFXVX
Quella volta con la mia compagna di corso
Ci tengo a precisare che quello che sto per raccontare è una storia realmente accaduta. Sono Francesca e ho 20 anni. Appena finita la scuola, ho iniziato a lavorare per pagarmi gli studi all'università, ma continuavo a vivere con i miei. Ormai erano mesi che non passavo un sabato tra amiche o in compagnia di qualche uomo, ma avevo scaricato un...
scritto il 2020-08-16 | da XFXVX
Iolanda
Sono Iolanda ho cinquant'anni, e da ormai più di trentacinque vivo in questa grande fattoria immersa nella maremma toscana. Cento ettari di terreni coltivati,vigneti, oliveti, e duecento tra mucche e vitelli nella grande stalla. Più i trattori e le varie attrezzature, e cinque aiutanti, che ogni giorno collaborano con me, per far funzionare...
scritto il 2020-08-16 | da Adelina69
Sulla rotta per Lefkada
Il cellulare inizia a trillare infrangendo il silenzio perfetto della sala da bagno. Riemergo con uno sbuffo da sotto la superficie dell’acqua, facendone fuoriuscire un po’ sul pavimento. Odio quando interrompono i miei rituali di bellezza. Ma so bene che non ho orari. La professione che mi sono scelta non me lo permette. Mi asciugo le mani...
scritto il 2020-08-15 | da Ukiyo
La "mille miglia".
Con mio marito Alberto condividiamo la passione per le auto d’epoca,possibilmente decapottabili. Abbiamo una Alfa Romeo Giulietta spider, del 1959, e una Porsche 356 cabriolet del 1960. Durante l’inverno le coccoliamo nel calduccio del grande garage sotto casa, dove le teniamo ricoverate, ma poi, con l’arrivo della bella stagione, dopo...
scritto il 2020-08-15 | da Adelina69
Una cena con Valeria
Il mio nome é Giovanna, Sono alta 1.73, un seno piccolino ma molto gradevole con dei capezzoli con una aureola piccolina e rosa, avendo tra l’altro la pelle bianchissima con delle lentiggini e capelli ricci e rossi. Il lato b ê la parte di me che preferisco, diciamo a “pomodoro”. Sto studiando per diventare un avvocato e ho 26 anni....
scritto il 2020-08-13 | da Giovy
VolvoF 12
Non chiedetemi perché faccio la camionista. Questa domanda la sento ogni volta che conoscendo qualcuno, arriviamo al punto in cui le convenzioni prevedono che si debba parlare del proprio lavoro. Ovvio che lo so il perché. Sono figlia d’arte, come si vuol dire. Mio padre lo faceva. E mi portava con lui, nei suoi viaggi, per cui la cabina di...
scritto il 2020-08-12 | da Adelina69
Le due milf
Due milf, abitano in un caseggiato popoloso, un po’ in periferia, però non degradato, anzi, molti dei proprietari sono dipendenti statali,impiegati, pensionati. Sono due belle donne, una è sulla cinquantina, da poco è diventata nonna, l’altra invece sui trentacinque, con due figli in età scolare. Quella più grande di età si chiama...
scritto il 2020-08-11 | da Adelina69
Dive Master
Stiamo percorrendo la Punta Allen Road. Una strada sterrata di sabbia bianca che scendendo verso sud, dalle rovine di Tulum porta all’estremità meridionale della penisola dello Yucatan. Sono seduta nel cassone di un grosso pick up americano mezza sepolta nelle attrezzature che ci serviranno per il lavoro che ci apprestiamo a realizzare. Siamo...
scritto il 2020-08-10 | da Adelina69
La Postina
Me ne sto nuda a prendere il sole, sdraiata su di un lettino, sul bordo della mia piscina. D’ estate divento una specie di lucertola, e il mio giardino, il mio mondo acquatico e solare. Dietro alla grande casa dove vivo, nessuno mi puo’ vedere, fino all’orizzonte, solo campi coltivati, uliveti e vigneti. Passo i miei pomeriggi solitari,...
scritto il 2020-08-09 | da Adelina69
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.