Erotici Racconti

trio Sesso a tre, due donne con un uomo o due uomini con una donna, il triangolo

Le ultime storie per adulti del genere trio

Il genere Trio raccoglie quei racconti erotici in cui i rapporti sessuali si svolgono tra tre persone, indipendentemente dal loro composizione, possono essere infatti due donne con un uomo o due uomini con una donna. Questi rapporti vengono chiamati anche triangoli poiché coinvolgono nell'atto sessuale tre persone contemporaneamente.

9 5 7 racconti erotici del genere trio e sono stati letti 6 2 8 5 2 8 7 volte.

Le mogli degli altri - 7
Quando mia moglie ritorna dalla serata trascorsa con le sue amiche di Liceo, io sto dormendo beatamente. Lei si infila dentro le lenzuola e, poco dopo, cerca un contatto mettendomi la mano sulla spalla. E’ il primo contatto dopo giorni di guerra fredda. Io, dopo il rapporto avuto stasera con Sabrina, mi sento straordinariamente libero. Libero...
scritto il 2018-06-19 | da LonelyDickens
Meglio con lui o con lei? Meglio con entrambi
Dunque ricollegandomi velocemente al mio precedente racconto,dove avevo sorpreso la mia sorellina minore a fare sesso a quattro zampe col nostro Pastore tedesco,gli feci giurare che se non avesse voluto che io mettessi in giro le sue malsane voglie,allora lei avrebbe dovuto farmi" testare" il suo primissimo Ragazzo,ancor prima di assaggiarlo...
scritto il 2018-06-16 | da Maialina
Con la sua ex
Finalmente c’era riuscito! L’aveva convinta….sarebbe stata una serata da ricordare… Sto parlando di M, il mio uomo…siamo una coppia di feticisti amanti di tacchi piedi e collant. Io forse sono più fissata di lui su questi argomenti essendo molto bsx Mi aveva parlato della sua ex, dei suoi piedini perfetti e dell’uso che lei sapeva...
scritto il 2018-06-11 | da Veiled
Un pò di esibizionismo con la mia amica del cuore
Questa volta vi racconto di un'esperienza molto eccitante che qualche anno fà ho fatto con una mia amica. Lei era la tipica bella ragazza sposata con un uomo non bello e molto geloso. Non ho mai capito di cosa si fosse innamorata , dato che non aveva neppure i soldi ma comunque poi con il tempo ho capito che l'unica cosa buona che aveva...
scritto il 2018-06-11 | da Elena di Castelbuono
Galeotto fu il balcone
Da tempo ho voglia di condividere la mia confessione,mi sono imbattuta in questo sito e voglio raccontarvi una situazione successa nell’estate del 2014…sud della Puglia.., appena arrivata,penso solo a godermi la vacanza,il secondo giorno appena finito il pranzo nell'hotel siamo risaliti in camera per un riposino,mio marito si mette fuori dal...
scritto il 2018-06-09 | da reb433
Peccaminosa Amsterdam
È da tempo che organizzo la mia vacanza ad Amsterdam, vacanza che voglio godermi perdendomi nella città, fumando cannoni e ovviamente andando a puttane. A tal proposito mi sono già organizzato, e sta sera mi vedrò con una ragazza davvero mozzafiato: si chiama Giulia, 22 anni, italiana, alta 1.85, quarta di seno e un culo a dir poco perfetto,...
scritto il 2018-06-01 | da Sentimentalista perverso
Cena di lavoro a tre - come unire l'utile al dilettevole
Quando il capo ti chiede un favore non puoi rifiutare, neppure se si tratta di accompagnare a cena i due noiosi titolari di un’azienda cliente. Mi preparo quindi in fretta: doccia, phon, trucco leggero ma curato. Opto per un vestito con scollo a cuore, stretto in vita e con una vaporosa gonna al ginocchio. Se cena noiosa deve essere, voglio...
scritto il 2018-05-30 | da Molly B
Che uomo, da pudico a porco insaziabile
Non potrai mai conoscere fino in fondo una persona, nemmeno se la frequenti da anni...nel mio caso ho visto R.,un caro amico del mio uomo, trasformarsi in una notte in un vero assatanato di sesso...irriconoscibile. Proprio lui, il romantico alla ricerca di un unico vero amore, assiduo frequentatore della chiesa, che si è dichiarato sempre un...
scritto il 2018-05-30 | da lamatta1992
Un diamante è per sempre
Il lavoro può essere stressante e faticoso ma se hai la fortuna di lavorare nel settore che ti piace, magari tutto viene più semplice. Ho sempre avuto la passione per il marketing e, come mio marito, ho sempre sognato di lavorare in questo settore. Marco è riuscito ad entrare in una grossa azienda di settore e attualmente riveste un ruolo a...
scritto il 2018-05-21 | da Eva & Marco
Lo Stop
Le 8.45, devo alzarmi, ho tante faccende da sbrigare. Questo caldo poi e così soffocante oggi, non sono neanche le 9.00 ed abbiamo superato i 30°. Faccio colazione con tanti rumori nel palazzo. Ah già oggi c’è il trasloco dei nostri coinquilini. In bagno, una bella doccia rinfrescante, mi vesto piuttosto leggera, un vestitino con la gonna...
scritto il 2018-05-18 | da Feelrouge
Una cucina da montare
E’ finalmente arrivata. Cavolo erano più di venti giorni che l’aspettavo. E’ mattina presto, squilla il citofono: “Siamo gli operai del mobilificio, ci apre abbiamo portato la nuova cucina e dobbiamo montarla”. Caspita non me l’aspettavo, sono sola in casa e con poche robe addosso. Ok mi metto un qualcosa e li faccio entrare, non...
scritto il 2018-05-11 | da Feelrouge
Al bar con i due baristi
Ciao a tutti sono mesi che leggo i vostri racconti, li trovo molto belli, e talvolta anche eccitanti, cosi ho deciso di scrivere anche io e raccontare un po di me. Mi chiamo Alessandra ho 33 anni e vivo in lombardia. Sono stata sempre considerata una bella ragazza, 1,65 capelli un po corti,occhi verdi, magra il giusto, una terza piena di seno, e...
scritto il 2018-05-11 | da Alessandra84
Grazie Tinto
Che dire... a me piace scrivere e raccontarmi, vorrei capire se le mie storie sono gradite oppure no. Per favore commentate grazie. E’ Giovedì, stasera ho voglia di fare qualcosa di intrigante con mio marito. Spero che non sia troppo stanco quando torna da lavoro. Eccolo arriva. “Buona sera amore” Abbraccio e bacio, gli chiedo com’è...
scritto il 2018-05-04 | da Feelrouge
In Umbria con marito ed amante
Vi racconto un episodio davvero eccitante di qualche anno fà. Convinsi mio marito ad andare in Umbria per trascorrere tre giorni rilassati e con tante moine e tante coccole lo convinsi a partire in tre , cioè noi due e un ragazzo con cui uscivo in quel periodo e con cui avevo una relazione di cui mio marito era a conoscenza. Mio marito ,...
scritto il 2018-05-02 | da Elena di Castelbuono
Sara, vic e cazzo di toro
Ricorda... Era estate. Da poche settimane aveva perso la relativa innocenza della sua adolescenza ed era diventato uomo. Grazie a Sara. Sara e la sua sconfinata sensualità. Sara, puttana senza limiti. Sara, la sua prima donna. Sara, l'amica intima di sua madre. Aveva bruciato le tappe con lei, un corso accelerato di sesso sfrenato. Ricorda......
scritto il 2018-05-02 | da Tibet
Body nero
Era più di una settimana che non vedevo il mio uomo, era fuori per lavoro, ci siamo mandati tanti messaggi e più andavamo avanti più si facevano piccanti. Lo avrei incontrato la sera e cominciai a prepararmi per lui. Ogni volta che lo pensavo mi bagnavo da matti. Il suo ultimo messaggio mi ordinava di mettermi un body di pizzo nero che...
scritto il 2018-04-27 | da Orlando Mecs
Pronti e complici 2
Questa volta lo racconto solo io, Rosanna, visto che qualche lettore ha trovato confusionario il nostro primo racconto. Ebbene, dopo quella volta con Valerio, il nostro fornitore di prodotti di profumeria, non abbiamo più trasgredito. Primo perchè con Valerio non ci vedevamo più in quanto è stato dirottato in un'altra area; secondo perchè...
scritto il 2018-04-26 | da Roberto e Rosanna
Come una Cagna in un Cortile
Invito Bertrand a cena sul ponte, in modo da poter vedere tramontare il sole… Niente di meglio di un convegno romantico, al termine del quale il portatore di cazzo sa che potrà montare la femmina, per convincerlo a parlare di sé. Ho addosso solo la solita canotta e le mutandine, e lui indossa il costume da bagno più che altro per non...
scritto il 2018-04-25 | da Patrizia V.
I massaggi mi mio cognato
Mio cognato devo dire è sempre stato presente nel nostro rapporto di coppia, sin da fidanzati abbiamo instaurato un certo feeling anche se non mi piaceva il suo carattere troppo autoritario e presuntuoso; ma devo dire che trovavo eccitante il suo modo di fare , deciso e il suo spogliarmi con gli occhi per cui anche se lui era sempre attorniato...
scritto il 2018-04-24 | da Elena di Castelbuono
Due bionde is meglio che one
Sabato pomeriggio di fine aprile. Io, Marco, e la mia ragazza Vanessa eravamo a casa e ci stavamo rilassando davanti alla tv, fuori il primo vero caldo dell'anno, erano circa 27 gradi. Tra una puntata di una serie tv e l'altra il telefono di Vanessa iniziò a vibrare: era la sua amica Valeria. Pochi giorni prima Vanessa aveva compiuto gli anni e...
scritto il 2018-04-23 | da AlaDestra92
È "venuto" il terzo incomodo
Quando il mio lui apprese con suo sgomento iniziale,tramutatosi poi però in curiosità intrigata che lo avevo "quasi" tradito con uno dei suoi amici- Compagno di Scuola,mi chiese cosa intendevo col "quasi" tradito,chi fosse lui e come mai glielo ero andata a confessare,aggiungendo che a quel punto mi sarebbe piaciuto fare sesso a tre,in un...
scritto il 2018-04-22 | da Was a virgin
Ciclo dei Berlinali - 9 di 9 -
Eins Zwei Drei Eins Venerdì. La sveglia. Il fastidioso prorompente suono della sveglia spezza il silenzio. I miei neuroni esplodono a quella scarica acustica e una fitta rovente mi attraversa il cervello. È qualcosa di più profondo del semplice dolore fisico. Sono come mille acuminati spilli che ti si conficcano in profondità nel cervello...
scritto il 2018-04-22 | da Ronin Moonlight
Godiamo con tua zia
I raggi di luce che filtravano dai fori delle tapparelle abbassate risaltavano sulla pelle di mia moglie come grossi brillanti. La illuminarono mentre con rapidità si sfilò il reggiseno del costume e lo sistemò sulla ringhiera ai piedi del letto. Salì in ginocchio sul bordo e si accovacciò acccanto a me. Mi sistemai meglio per cercare di...
scritto il 2018-04-21 | da Berny2
Io, Claudia e il mio amico Alessandro parte 3
In un paio di minuti si lavarono ed uscirono dalla doccia, io aspettai lei in camera, ero ancora eccitato, anche se ora avevo un retrogusto amaro: avevo spinto la mia donna tra le braccia, anzi tra le gambe di un mio amico, e ora ero un po' geloso... Ma la scena era stata fantastica, chissà se avrei assistito a nuovi episodi... Claudia entrò...
scritto il 2018-04-15 | da riccardo.ottantadue
Io, Claudia e il mio amico Alessandro parte 3
In un paio di minuti si lavarono ed uscirono dalla doccia, io aspettai lei in camera, ero ancora eccitato, anche se ora avevo un retrogusto amaro: avevo spinto la mia donna tra le braccia, anzi tra le gambe di un mio amico, e ora ero un po' geloso... Ma la scena era stata fantastica, chissà se avrei assistito a nuovi episodi... Claudia entrò...
scritto il 2018-04-14 | da riccardo.ottantadue
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.