Erotici Racconti

orge Sesso di gruppo con tre e più persone, scambi di coppia e ammucchiate

Le ultime storie per adulti del genere orge

Il genere Orge raccoglie i racconti che trattano di rapporti sessuali "di gruppo", ossia che coinvolgano più di due (o tre) persone. In questo genere è compreso anche lo scambio di coppia, ma anche, più in generale, le ammucchiate, in cui non è necessario o rilevante il rapporto sentimentale tra i partecipanti.

7 4 2 racconti erotici del genere orge e sono stati letti 5 5 8 5 0 8 7 volte.

Doppio appuntamento a bordo
Il lettone è devastato. Eva e io non abbiamo avuto forza o voglia di rassettarlo dopo aver buttato fuori a calci gli amici di Giulia e Jasmine e aver ripreso possesso del nostro talamo: abbiamo lasciato cadere i vestiti per terra e ci siamo accoccolate nude una contro l’altra, accontentandoci di quelle lenzuola chiazzate di sborra. Le...
scritto il 2016-12-18 | da patrizia V.
Lo Scambio fa bene all'Amore?
La mattina dopo a colazione mi sento meglio. Sono impregnata del profumo e del sapore di Eva; continuo a riempirmi lo sguardo del suo sorriso giovane e luminoso mentre ammicca maliziosa sorseggiando il suo caffè. Carlo ha risposto al mio messaggio e mi sento rinfrancata anche sul fronte della caccia oltre che su quello dei sentimenti… A...
scritto il 2016-12-14 | da Patrizia V.
La mamma, la sorella e anche la zia
Mi chiamo Luigi 21 anni e vengo dalla provincia di Bari ed ora vi racconto la mia avventura all'interno della famiglia della mia fidanzata. Era il giorno prima del mio compleanno, ero appena uscito da lavoro quando mi chiama la mia fidanzata e mi chiede di andare a casa sua, io senza problemi prendo la macchina e parto verso casa sua, quando...
scritto il 2016-12-13 | da Luigi Passatella
Grigliata di maiale
Il mattino dopo mi risveglio con un po’ di mal di testa. Per una volta, non sono abbracciata a Eva: lei è a letto, nuda come me, ma è distesa a pancia sotto con la testa sotto il cuscino e un braccio fuori dal letto, con l’aria sfatta. Io sono di traverso, con i piedi intrecciati ai suoi ma la testa a penzoloni dal lato opposto del...
scritto il 2016-12-10 | da Patrizia V.
Orgia al carnevale di Venezia
Fin da piccola aveva una strana paura delle maschere. A carnevale le persone mascherate in viso le facevano impressione, le davano insicurezza e piano piano cominciò a cercare di esorcizzare la paura, fissandole. Cercava di sostenere lo sguardo, immaginava chi c'era dietro, cosa pensasse, cosa volesse. Aveva sviluppato con gli anni una passione...
scritto il 2016-12-05 | da Sara e il Guerriero
La mia "EYES WIDE SHUT"
[TRAMA: Un cineoperatore viene assunto per filmare in incognito una festa in maschera di ricchi pervertiti, che si trasforma presto in una colossale orgia. Con sorpresa finale.] ***** Mi chiamo GUIDO, ho 35 anni e faccio il cineoperatore free-lance. Compleanni, matrimoni, servizi televisivi, cose così. Mi chiamano e io mi presento con...
scritto il 2016-12-04 | da Seinove
I Funghi
Luca quella mattina si svegliò molto presto. L’autunno era oramai arrivato, Il pomeriggio del giorno prima aveva piovuto molto e i funghi aspettavano solo di essere colti. Si lavò la faccia, fece colazione ed uscì. Decise di andare in un posto nuovo. Aveva sentito dire che la montagna sopra casa sua, se visitata a fondo, poteva riservare...
scritto il 2016-12-03 | da Thelonious
Giovanna in crisi
Si svegliò finalmente Sara e raccontammo il tutto anche a lei. Lei invece a noi raccontò la parte che non avevo visto, disse che il gestore del locale ed il ragazzo rimasto,non avendomi tra i piedi, sborrarono a ripetizione, almeno quattro volte a testa in due ore, poi., ad un certo punto, chiese addirittura ai due di incularsi tra di loro,...
scritto il 2016-12-01 | da Donald
Fantasia in chat
Questa è la trascrizione quasi integrale di una chattata erotica: Lei: siamo in crociera io e te Lei: stiamo faccendo il giro del mediterraneo Lei: e abbiamo una settimana per noi Lui: mmmmmmmmmmm Lui: mi piace Lei: anche a me Lei: siamo in stanza Lei: e ci stiamo preparando per andare a cena Lei: stiamo parlando Lei: e scherzando Lei: sul...
scritto il 2016-11-30 | da Grigioverdi
Una birra per Giovanna
Qui, sarò breve, mi svegliai dopo la fantastica serata al ristorante, le ragazze ancora dormivano, non avrei allungato nemmeno un dito in quel momento, erano sicuramente crollate ubriache e dopo essersi fatte lavare da un quantitativo di sborra indefinibile. Si svegliò prima Giovanna, si fiondò in doccia appena salutandomi; subito dopo si...
scritto il 2016-11-30 | da Donald
Tutti per Sara
Eccoci ancora, una giornata particolare, spalmare di pomata i buchi del culo di Sara e Giovanna, che avevano avuto il coraggio di farsi sfondare la sera prima da Rudy, riuscimmo io e Paola a convincerle solo al pomeriggio ad andare in spiaggia a distenderci. Quella sera io e Sara ci saremmo presi uno spazio di coppia, senza le altre due, che,...
scritto il 2016-11-29 | da Donald
Giovanna e quella fantastica signora
E così partimmo, divertiti dalla serata precedente, grazie a quella porca , ma genio assoluto, di Giovanna. Sara volle sedersi nel retro con la scusa di voler riposarsi durante il viaggio, poi scoprii che era d'accordo con Giovanna; durante l'ora di strada che ci avrebbe portati a prendere l'autostrada, Giovanna ,mentre guidavo mi tirò un...
scritto il 2016-11-28 | da Donald
Sconvolto
Eravamo con la mia ragazza in viaggio da più di 3 ore, allora ci siamo fermati in un autogrill. Gli dico alla mia tipa che andava in bagno, e anche lei. Dopo 4 minuti lei aveva finito, ma io ero ancora in bagno. Passati quasi 25 minuti si era preoccupata e entrò nel bagno, si assicurò che non ci fosse nessuno ma sbagliava, appena arrivo...
scritto il 2016-11-22 | da catania
Oltre il limite
“Si ragazze, ho fatto la puttana con tre uomini sconosciuti, mi sono eccitata, emozionata, divertita e ho incassato anche una bella cifra.” (vedi”Inseguendo il limite”). Quella sera avevo tenuto banco al Dirty Circle raccontando la mia avventura e che successo! “Ormai l’allieva ha superato le maestre.” Al mio racconto le amiche...
scritto il 2016-11-19 | da samas2
La mia prima volta in gruppo
[TRAMA: Una ragazzina alle prime esperienze viene iniziata al sesso “duro” da tre ragazzi più grandi, che se la rigirano in tutti i modi sul retro di un camper.] ***** Quando vado in discoteca mi piace farmi guardare dai ragazzi. So bene come sbavano nel veder dimenarsi una 18enne bionda e ben fatta, vestita solo con una minigonna e una...
scritto il 2016-11-16 | da Seinove
Un bicchiere di vino
Sono un avvocato di 40 anni e ancora sono una bella donna, ho una relazione stabile che mi appaga intellettualmente ma a letto è un vero disastro. Sono anni che ho fantasie erotiche sui miei clienti e sui miei colleghi. La sera stanca mi butto sul letto e incomincio ad accarezzarmi...immagino che siano mani di uomo a toccarmi... ogni giorno...
scritto il 2016-11-14 | da rosabianca
Coinquilini
CAP02 Eravamo in cinque nell’appartamento mentre frequentavo il terzo anno di facoltà. Da tre mesi condividevamo gli spazi, a volte stretti e ingombranti, a volte leggeri e spensierati. Daniele e Fabrizio occupavano la stanza più grande, io e Giorgia l’altra doppia, e Stefan, brasiliano in erasmus, aveva una sua stanza. Due bagni,...
scritto il 2016-11-02 | da sabri trav
Un perverso rito d'iniziazione
[TRAMA: Una timida studentessa coinvolge sua madre in una selvaggia ammucchiata per poter essere ammessa in una società segreta del proprio college...senza sapere che per la sua cara mammina si tratta di un déjà vu!] ***** - «Julia, devi portare una tua parente stretta alla Confraternita, che potrà disporre di lei a suo piacimento. Queste...
scritto il 2016-11-01 | da Seinove
I 18 Anni (Nicole)
-- Per sapere anticipatamente il genere leggi infondo al racconto-- Estate, Nicole è a casa sua, in mezzo alle colline, la finestra dà sulla piscina e c’è una splendida luce di pomeriggio, Nicole è una ragazza di Vent’anni, un seno che riempie le mani e d qualche tempo frequenta assiduamente la palestra. E’ una ragazza disinibita,...
scritto il 2016-10-31 | da Com
Weekend al mare
Un weekend di metà agosto un mio amico mi invitò al mare dove aveva un casa. Saremmo stati io, lui, la sua ragazza e una loro amica che volevano farmi conoscere. Mi avevano parlato di questa ragazza come di una persona un po particolare, molto vivace, simpatica e che si faceva pochi problemi, una molto alla mano insomma. Partimmo io e il mio...
scritto il 2016-10-27 | da jack.les
Bella famiglia
credo che se qualcuno mi chiama frocio cornuto, non rende be l'idea, anzi è riduttivo, sia per il frocio, cosa che sono, o almeno lo sono diventato dopo il matrimonio, sia per il cornuto, cosa sempre successa dopo il matrimonio. Andiamo però per ordine, mi chiamo Lorenzo,45 anni sposato da 15, padre di due figli, una femmina e un ,maschio, o...
scritto il 2016-10-23 | da paolina
Assassina a sangue freddo
Sazanit – o per noi italiani, Saseno - è appena visibile all’orizzonte. La St.Cyril è all’ancora su una secca che chiude l’accesso nord alla baia di Valona, rendendo pericolosa la navigazione alle imbarcazioni maggiori e quindi particolarmente agevole a quelle da diporto. Accostiamo a distanza di sicurezza e gettiamo le ancore pure...
scritto il 2016-10-20 | da Patrizia V.
Sesso sul lavoro
Scarichiamo Anja e Simon a Portocervo e facciamo rotta a nord. Doppiamo Santa Teresa Gallura lasciandoci la Corsica sulla destra, e ci addentriamo nel golfo dell’Asinara. E’ una giornata stupenda, il mare è una tavola e noi ci concediamo un meritato riposo mentre il pilota automatico della Serenissima ci porta velocemente verso Ovest. Nel...
scritto il 2016-10-18 | da Patrizia V.
Doppia coppia con la Giulia
L’inverno si addolcisce lentamente e le prime avvisaglie della primavera sono già nell’aria. La laguna si risveglia dal torpore invernale e l’aria di Venezia si riempie di profumi densi e ricchi. E’ la stagione più bella. Giulia si è messa con Enzo. A dispetto della diferenza di età, mia figlia ha accalappiato uno dei ragazzi più...
scritto il 2016-10-16 | da Patrizia V.
Carne fresca per Pat
Le vacanze sono finite. Sbarchiamo Giulia all’approdo più vicino al collegio e torniamo verso il Lido, pronte ad affrontare l’anno nuovo… Eva deve studiare. Io devo mandare avanti l’agenzia. La barca deve essere manutenzionata. Le normali attività domestiche. Qualche piccolo svago serale. E poi, in media una volta la settimana, una...
scritto il 2016-10-16 | da Patrizia V.
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.