Cronologia

Ultimi racconti erotici pubblicati

Le più recenti storie per adulti inserite, pagina 3, dal 28635 al 28610.

Il B&B nella casa delllo studente - 1: Paola, la 50enne fuori sede
genere: tradimenti
Quando ventiduenne stavo all'università a Genova, ho avuto la fortuna di trovare una casa deliziosa, all'ultimo piano di un antico palazzetto nel cuore storico, decadente e fascinoso della città, a un prezzo veramente bassissimo. Soggiorno con angolo cottura, due camere con bagno ognuna e uno splendido terrazzino con piante e un ampio e...
scritto il 2019-03-17 | da maxmacs
Tommy sulle Dolomiti - Capitolo 6
genere: gay
Capitolo 6 Tommy era in estasi, il suo uccello era pigiato contro l'altro ragazzo fra i loro stomachi. Quella era precisamente la posizioni in cui lui aveva schizzato due volte durante la sua ultima notte con Pietro (ed unica notte di sesso con un altro ragazzo). E l’aggiunta dell’intimità del dito di Lorenzo nel suo buco del culo, di cui...
scritto il 2019-03-17 | da Aramis
Regina di Cuori
genere: pulp
«Parla.» «Cosa vuoi che ti dica?.» «Non importa. Parla..» Eravamo su una panchina, di un viale alberato, poco lontani da un laghetto artificiale, la superficie spezzata da ninfee color pastello, defilati dietro un grande albero, forse un ippocastano carico di grossi ricci verde acido. Lei era seduta, le gambe accavallate, avvolte in una...
scritto il 2019-03-17 | da Perseus
Autobiografia di un Porno Star. Mister ventiquattro centimetri. 3.
genere: etero
3.Parte.- La signora Whither. ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ Chissà perché si è ritirato dalle scene? Non sarà malato? Dovrò prendere precauzioni, non toccarlo? Non usare cose che lui tocca? Accidenti... che bell'uomo! Il suo passo scattante, la figura prestante, alto! E che belle mani! La sua voce! Ho letto che ha quarantaquattro anni....
scritto il 2019-03-17 | da Tibet
Che bel week end
genere: etero
Ormai la mia vita è incasinata….credo che dovrò mettere qualche ordine. Tutto il viaggio fino al paese di Ramona me lo sono fatto pensando e ovviamente sono arrivato tardi, senza contare che il telefono era di fuoco per tutte le parole che Ramona mi ha vomitato addosso. Non ho mai pensato in effetti a quanto fosse logorroica quando è...
scritto il 2019-03-17 | da alybas
Un nipote o di più
genere: incesti
Salve a tutti e tutte, il racconto che sto per scrivervi tratta di una storia vera che mi è successa un mese fa. Mi presento a tutti io mi chiamo Fatima ed ho 40 anni, sposata da 20 anni con Giacomo 50enne, madre di un figlio Luca di 15 anni. Allora da dove posso iniziare....era il 12 febbraio 2019, ero a casa mia sul divano quando ricevetti...
scritto il 2019-03-17 | da Fatimaxxx
Una riparazione assai piacevole 4.
genere: etero
Mi sveglio in un posto a me sconosciuto ma ritorno subito alla lucidità mentale e mi spiego subito perchè mi trovo lì: sono ospite di Liliana per la quale sto installando un impianto di parabole ad una sua palazzina ed il dopo cena è stato veramente memorabile come affermo al racconto n.°3. Ora, dopo Liliana, attendo che la figlia Mariella...
scritto il 2019-03-17 | da Franco018.
La coinquilina
genere: esibizionismo
-Posso entrare?- Chiese il permesso e, anche se glielo avessi negato, avrebbe insistito per ottenerlo. Le donne sono creature testarde. Detestano essere contraddette. Ottengono sempre quello che vogliono. Lo hanno deciso a prescindere dal resto del mondo. L’uomo, di contro, è l’indeciso per eccellenza. Se ne stava appoggiata alla metà...
scritto il 2019-03-17 | da Ivan Montero
Un anno di Dominio Cap IV
genere: dominazione
Mr Dorian lasciò Simona nella sua stanza ancora con il suo sapore addosso, entrò nella stanza davanti, una cassa di metallo era di fronte a lui, chiusa con un lucchetto per il quale gli era stata consegnata la chiave, aprì il chiavistello e sollevò il coperchio; legata mani e piedi, con una benda sulla bocca e una mascherina chele impediva...
scritto il 2019-03-17 | da Mr Dorian
Essere scoperte, che favola
genere: incesti
Passare inosservata, diventava sempre più difficile e complicato, essere nata maschio, ma sapersi femmina, accidenti, e per di più, avere una vita sessuale, piena e soddisfacente, e quindi non potersi mettere en femme quando si vuole, complica ancora di più la vita. Quando il fattaccio successe, avevo da poco diciassette anni, io incontravo,...
scritto il 2019-03-17 | da TATO
Il Natale di Joe Anomic
genere: tradimenti
È ormai buio. Arrivo a casa e preparo la cena. Jenny è stanca e già dorme. Magari sta sognando, d'altronde è ignara dei miei puttan-tour solitari, almeno così penso. [Ho appena leccato la figa a una mercenaria. E adesso? Le mie mani sono ancora impregnate dell'odore di un'altra donna. Ho la bocca ancora impastata dei suoi umori. Non mi sono...
scritto il 2019-03-17 | da Heroindio
Il mare della follia
genere: poesie
Premessa: come qualcuno avrà visto mi piace variare argomento e tematiche, a volte stile, quindi non scrivo solo di passione, amore, attrazione e abbandono, ma anche i suoi rovesci. Questo scritto si trova in poesie, ma potrebbe a parer mio stare tranquillamente anche in Pulp o sentimentali. IL monito, se così vogliamo definirlo, è uno solo:...
scritto il 2019-03-17 | da scopertaeros69
Psicoterapia di coppia
genere: etero
La storia si svolge integralmente nello studio dello psicologo Dott. XY (evito di citare il nome per ovvii motivi di privacy e al tempo stesso non gli affibbio un nome fittizio. Sarà d’ora in poi “Il dottore”). I protagonisti invece siamo noi due, io e mia moglie. I nomi qui sono decisamente inventati: Roberto e Veronika, un medico...
scritto il 2019-03-17 | da Stefano60
Complice la telecamera
genere: gay
Nel mio bar è fuori ,abbiamo messo delle telecamere di sicurezza. Sono utili sia per controllare eventuali furti,che atti di vandalismo,ma anche per controllare.,nel caso fuori sede eventi meteo. Invece l’altra notte,mentre stavo comodamente seduto sul mio divano di casa, guardo con il cellulare se il mio bar fosse tranquillo......... vedo un...
scritto il 2019-03-17 | da Barista Troia
Mi voglio presentare
genere: dominazione
Mi voglio presentare Salve a tutti quelli che leggono, mi voglio presentare, mi chiamo Lucio e sono un giovane/anziano, sposato con una bellissima donna anche lei giovane/anziana di pari età, sono pensionato dopo quaranta anni di duro lavoro e di rischi ( la maggior parte del mio lavoro si svolgeva per strada) rimanendo a casa e non sapendo...
scritto il 2019-03-17 | da masterlucio
L'Aquila
genere: poesie
L'aquila è Alba. L'amore compreso tra baci e carezze, e quello comprato, lo hai raccontato con tante finezze. Coi tuoi sentimenti ed un genio d'artista racconti le azioni di ogni protagonista. Trasmetti la guerra con tanti colori e dai voce a tutti e ai loro dolori. Con storie intessute di sesso e di storia Da cose inventate e della tua...
scritto il 2019-03-16 | da senzaidentità
Lo spunto di un equivoco
genere: incesti
A volte le tentazioni ci sono; che volete! In ufficio, ogni giorno, a stetto contatto con colleghi che ti corteggiano e magari te lo dicono apertamente. Aggiungiamoci pure qualche incomprensione familiare, qualche fantasticheria e se non si è forti può succedere che si ceda. Ma tutto potevo immaginare tranne che accadesse con mio cugino Gigi...
scritto il 2019-03-16 | da Soniacuginatroia
Il traghetto (IX parte)
genere: sentimentali
La sala dell’albergo è molto calda, non lussuosa, ma sicuramente curata nei dettagli. Dai lampadari, in tipica ceramica locale, alle tovaglie in raso avana, tovaglioli in tinta leggermente più scuri con bicchieri per acqua e vino. Era tanto che non gli capitava di mangiare in un ambiente elegante. Con i suoi jeans e camicia di lino bianca,...
scritto il 2019-03-16 | da Fil73
Una riparazione assai piacevole 3.
genere: etero
Il mio lavoro di installatore riparatore antenne e apparecchi tv andava proprio bene. Al mattino mi suona il telefonino e sento una voce affatto sconosciuta; chi mi chiama è Piero, un mio ex compagno di Liceo ma lo riconosco quando lo sento pronunciare una frase inconfondibile che poi riguardava il nostro ridere su tutto quando giocavamo a...
scritto il 2019-03-16 | da Franco018
Sono una cosa
genere: dominazione
Una cosa. Per lui sono solo una cosa, meno che un giocattolo. Non è neppure bello. Insomma, passabile, normale, normalissimo anzi. Poi è vecchio. Il mio patrigno, il secondo marito di mamma, dopo che è morta, è tornato in America dalla prima moglie. Entrambe, se non sbaglio, di me neppure vogliono sentirne parlare. Legalmente però lui ha...
scritto il 2019-03-16 | da Chiodino
Umiliato con classe
genere: tradimenti
[13/1, 17:30] 👍: dimmi cosa ne pensi. Mi chiamo aldo uomo sui 50 anni professionalmente appagato,sono sposato con alice a mio avviso donna molto interessante e di aspetto piacevole anche con i suoi 47 anni di età. Siamo per lavoro in Marocco,decidiamo di far venire un amico di Alice conosciuto in chat per una breve vacanza di 2 giorni. Io so...
scritto il 2019-03-16 | da Aldo rossi
I "romani"
genere: incesti
Salve, mi chiamo Marco Aurelio, ma per tutti sono solo Marco. E voi direte: "Caspita… abbiamo tra noi nientemeno che un imperatore dell'Antica Roma!". Ebbene… no, sono nato nel 1995. E voi direte: "Ma i tuoi genitori si sono bevuti il cervello per chiamarti così?" Forse sì, visto che ho anche una sorella che si chiama Lucilla Galatea. E...
scritto il 2019-03-16 | da mimma_goose
Un tranquillo week-end di scopate
genere: incesti
Avevo vinto un buono vacanza alla lotteria della festa di paese. Un week-end (due giorni e due notti) per due persone da passare in un albergo in montagna, ma non sapevo con chi andarci. Non avevo un ragazzo, né amici o amiche con cui ero in confidenza. Quando ormai il buono stava per scadere, chiesi a mio fratello Andrea se volesse...
scritto il 2019-03-16 | da mimma_goose
Le donne di famiglia - Cap 1 - Il seme della passione
genere: etero
L’orologio segnava le 21.32: la luce dei lampioni illuminava il vialetto deserto mentre in lontananza un cane abbaiava. In casa era calato il silenzio, un silenzio come si dice troppo spesso assordante, frutto di tutta la tensione accumulata negli ultimi giorni. “Fammi capire - dissi mentre scostavo la tenda e guardavo fuori - tu mi hai...
scritto il 2019-03-16 | da MilfLover
Oh mamma! - 10 - Mia madre...Claudia e....forse mia sorella..una via verso l'Arem
genere: incesti
Il mattino successivo,nel lettone matrimoniale dei miei,ero stato svegliato da mia madre che,prima di uscire per andare al lavoro,mi aveva portato il caffè a letto. -Amore...sei stato davvero fantastico in questi due giorni ed anche stanotte,quando abbiamo fatto l'amore,mi hai fatto sciogliere di un piacere dolce e struggente. Sento proprio di...
scritto il 2019-03-16 | da Cuck 2019
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.