incesti Sesso in famiglia, genitori, fratelli, sorelle, zii, nipoti e altri parenti

Le ultime storie per adulti del genere incesti

Il genere Incesti raccoglie i racconti che trattano di fantasie o rapporti sessuali fra due persone tra le quali esistano vincoli di parentela. Ai racconti di incesto appartengono quindi i rapporti con genitori (padre, madre, ma anche genitori acquisiti), fratelli e sorelle (anche fratellastri e sorellastre), nonni, zii, nipoti, cognati o cugini.

5 4 2 3 racconti erotici del genere incesti e sono stati letti 8 2 8 6 1 3 3 3 volte.

Cose di famiglia
La mia famiglia,cui si riferisce il racconto, è così composta: io, Paola 44anni, i miei figli Claudia e Giulio rispettivamente 20 e 18, il padre… ops! meglio dire "i padri" : inesistenti! Due comparse nella mia vita utili solo a farmi riprodurre. Direte voi : lesbica! NOOOO non solo direi eheheh!!! Bisex? Boh fate voi… amo il sesso in...
scritto il 2020-09-18 | da Paola L.
Santina, la mamma e il triangolo
La vita riprese come al solito, la mamma si comportava normalmente come se tra di noi non fosse accaduto niente, il mio lavoro impegnava i giorni e spesso la sera tiravo fino a tardi con la nonna al telefono, di ragazze neanche l’ombra. Avevo smesso definitivamente di masturbarmi, non mi eccitava piu’ spiare mamma o la sua biancheria e...
scritto il 2020-09-17 | da Farco
Una famiglia incestuosa. The big bang.
Di Tibet e Paoletta80 Riprendemmo la nostra avventura con la solita massima indecisione su dove dirigerci. Se temevamo che la polizia potesse associare noi alla morte dei machos? Assolutamente no! Anzi! Il denaro recuperato da quei bastardi ci diede una certa libertà nel muoverci, non solo potemmo cenare nei ristoranti, ma ci consentì anche di...
scritto il 2020-09-16 | da Paoletta80
Io e mia sorella Marika ( durante il lockdown ) 3° parte
Eccomi di nuovo qui per portarvi la terza parte della storia tra me e mia sorella. Riprendiamo da dove ci eravamo lasciati Quello stesso giorno io e mia sorella saremmo rimasti da soli per tutta la notte, i nostri genitori sarebbero rientrati verso le 08:00 del mattino. Quindi dopo la telefonata di nostro padre, che ci avvertiva che anche lui...
scritto il 2020-09-16 | da Maiky900765
Alla luce del sole (II Parte)
Non avrei voluto parlare degli avvenimenti che sono accaduti dopo ma devo farlo, tutto d'un fiato, come si fa con una medicina amarissima, se si vuole guarire e, possibilmente, ricominciare. Ho aperto gli occhi in una stanza nuda, priva di mobilio o qualsiasi ornamento, l'unica cosa che metto a fuoco è un sacchetto di plastica trasparente dove...
scritto il 2020-09-15 | da ClosedOnMonday
Nuora tradita.l'anale 1&2
Mio figlio lo dividi in pomeriggio, era venuto a casa per salutare, lui già da tempo non viveva più con noi. Gli chiesi che intenzioni aveva, se ripartire per la Grecia oppure avrebbe rinunciato. E fu da lui che venni a sapere dell’invenzione sua e della sua comitiva di ripartire per la Grecia senza le loro rispettive ragazze. Gli chiesi se...
scritto il 2020-09-14 | da ramo1
La mia piccola
Venerdì sera d’inizio estate …a casa con mia figlia …in punizione … Andavo d’accordo con lei …un po' terribile ma mi divertivo insieme …non volevo fare il papà per lei ...ma essere un’amico …confidente ed essere di supporto quando necessario … Cena tranquilla con bella pizza …e finito di mangiare la piccola scompare nella...
scritto il 2020-09-14 | da LUpen - III
Santina e la mamma
La mattina dopo parti a malincuore non avrei voluto lasciarla piu’; la sera prima era stato fantastico, quella semiscopata mi avrebbe cambiato la vita, mai mi sarei immaginato che la mia prima volta sarebbe stata cosi’. Promisi che sarei tornato gia’ il weekend successivo in realta’ il tram tram quotidiano non me lo permise, iniziai con...
scritto il 2020-09-13 | da Farco
Alla luce del sole ( I parte)
Mi trovo spesso a riflettere, con amara ironia, quando guardo al cumulo di macerie che oggi sono la mia esistenza, che certe situazioni si pensa esistano solo nelle fantasie di persone malate, sempre pochi casi isolati, la maggior parte delle volte nel giro di quel business rivolto a compiacere una certa categoria di pubblico depravato,...
scritto il 2020-09-13 | da ClosedOnMonday
Paura e piacere
Ogni volta che mio Padre mi doveva castigare per aver sbagliato dovevo lavare i piedi servirlo portandogli da bere e lavarlo quando faceva il bagno lavarlo dove voleva lui senza fare opposizione e massaggiarlo nudo sedermi sulla sua schiena strusciare i glutei sulle spalle sembrava un gioco Una sera rientrando a casa era seduto in cucina aveva...
scritto il 2020-09-12 | da ScorpioneRM
Una famiglia incestuosa. Il troiaio di San Pablito.
Di Tibet e Paoletta80 Eccoci ancora in viaggio... destinazione sur, il sud! Dove stavamo andando davvero? E chi poteva saperlo? Di sicuro noi no. Forse Durango o Chihuahua? Insomma, la verità è che viaggiavamo sempre a cazzo, senza meta insomma. A prescindere da chi di noi fosse alla guida, tutti ci lasciavamo prendere da decisioni illogiche....
scritto il 2020-09-11 | da Tibet
Zia clara
Ciao tutti mi chiamo giuseppe e questo è un fatto accaduto con mia zia. Mia zia si chiama Clara sorella di mia madre Maria, quarantenne ancora single per sua scelta, come diceva lei vuole divertirsi non le andava di intraprendere una storia seria. Infatti nella sua vita ha avuto svariati uomini ma durati poco perché diceva che la annoiavano e...
scritto il 2020-09-11 | da Giuseppe01
La mamma di Luca 3
Ora che la madre di Luca era gravida, il primo passo era compiuto, la nostra famiglia si stava allargando, e io ne ero felice, il mio uomo, sarebbe divenuto padre, e a partorirlo sarebbe stata sua madre. Intanto a casa mia, mio padre non vedeva di buon occhio che io fossi frocio, anzi, la cosa lo disturbava e parecchio, la sera quando scopava...
scritto il 2020-09-11 | da TATO
Santina 3
La mattina preparai la valigia, le vacanze erano finite, misi apposto la mia camera e preparai la colazione:la mia testa era piena di pensieri, chissà se davvero Santina mi avrebbe fatto il regalo, a che punto si sarebbe spinta, forse finalmente avrei fatto sesso, chissà se ci sarei riuscito. La mattina volo via e dopo pranzo nonna mi disse se...
scritto il 2020-09-11 | da Farco
La mamma di Luca 2
Ritorno al giorno, che ho portato nel letto di Luca la madre, fù meraviglioso vederla infilarsi nel letto del figlio, e con dolcezza, accogliere il cazzo del figlio nella sua calda figa, mi ricordo, che li aiutai io, afferrai il bastone di Luca, e lo avvicinai alla figa della madre, si guardavano negli occhi, lei rapita dal figlio, e lui...
scritto il 2020-09-10 | da TATO
Nuora tradita. l'anale1
repressi, riuscendo a farmi godere così tante volte da rivivere gli anni più verdi della mia esistenza. Speravo solo che ci sarebbero state altre occasioni, fidanzata o meno con mio figlio non mi importava, io l'avrei scopata sempre con molto piacere. Durante la colazione si parlò un Po, si rimase raccordo che, in qualunque modo fosse andata...
scritto il 2020-09-09 | da ramo1
Giovanna 11
Lia ormai è in godimento continuo,spara umori come pisciasse e mi incita a infilarle anche i coglioni “Dai fammelo sentire schiantami la figa ahhhhh godooooo siiiii anni buttati via dai dai ancora!!!!!!!” “Padrone ha il culo pronto prova falla urlare Le metto la figa in faccia e poi mentre la inculi mi scarico la vescica dai sbrigati”...
scritto il 2020-09-09 | da visionario 2
Fase 4b: sorpresa per mamma
Continuazione di Fase 4: preparazione E’ passata quasi una settimana dall’incontro con Giulio: è un martedì mattina e lui mi manda un messaggio: “Oggi pomeriggio dalle 2 ho casa libera fino sera tardi”. Non aspettavo altro. Verso le 2 dico a mamma: “Mamma voglio farti una sorpresa, usciamo insieme?” “Mmmm, mi sto già eccitando,...
scritto il 2020-09-09 | da Consolatore
Santina 2
A colazione regnava l'imbarazzo, ero sicuramente paonazzo, la nonna aveva sicuramente visto i miei schizzi a terra nel bagno ma non disse niente, notai anche che aveva ai piedi i zoccolini che avevo bagnato. Passarono i giorni le mie vacanze volgevano a termine e devo dire che la cosa mi rendeva triste, stavo bene con lei e penso che era vero il...
scritto il 2020-09-08 | da Farco
Mia nonna, mia moglie e mio figlio
Fin da ragazzo ho avuto un problema, il mio uccello era troppo lungo e soprattutto troppo largo, 25 cm x 10 di circonferenza. Ho passato l’adolescenza a farmi le seghe mentre gli altri scopavano con le coetanee. La voce si era sparsa e le ragazze si tenevano alla larga da me pur essendo un bel ragazzo. A 18 anni ancora passavo le estati da mia...
scritto il 2020-09-07 | da Mito Mane
Una famiglia incestuosa. La Bruja.
Di Tibet e Paoletta80 I giorni passarono veloci a casa di Clyde. Come trascorrevamo il tempo? Scopando ovviamente! Più e più volte al giorno. La voglia dell'uomo era davvero senza limiti, era l'esempio vivente di come si può essere completamente presi dal fottere! Noi mettemmo all'opera tutta la nostra fantasia, immaginazione e depravazione...
scritto il 2020-09-07 | da Paoletta80
In vacanza coni miei figli
Scrivo questo racconto a 4 mani con mia figlia, perchè abbiamo deciso di scoprire se ci sono altre persone che vivono una situazione simile alla nostra.Io mio nome è Francesca, anni 45, divorziata, i miei figli, Valentina (Vale) e Alessio (Ale) ne hanno 20 e 18. In questi giorni siamo in vacanza al mare, abbiamo scelto il mese di settembre per...
scritto il 2020-09-06 | da Mamma Francesca
Accadde in Sicilia (Rusina incinta)
ACCADDE IN SICILIA XIV (Rusina incinta) Da quella notte il corridoio di quella casa fu molto trafficato.- Santuzza aspettava con ansia Rusina che dalle braccia del padre si buttava nelle sue.- Santuzza gradiva molto le nottate in cui Rusina aveva fatto godere lo zio Simone nella bocca e, con ancora parte dello sperma in bocca, la baciava e lo...
scritto il 2020-09-06 | da giammilluccu
Santina
Era rimasta vedova da giovane mia nonna Santina e con non pochi sacrifici aveva fatto crescere i suoi 3 figli in maniera onorevole tanto che sia mio padre che i suoi fratelli sono tutti laureati e benestanti. Sempre allegra e disponibile, era un piacere per tutti noi passarci i fine settimana o le ferie estive; io sono figlio unico e spesso,...
scritto il 2020-09-05 | da Farco
La famiglia Sada II
Mi chiamo Filippo Santi e dovrei essere l'ordinario figlio minore di una famiglia anomala, che ormai dovreste conoscere. Mia madre è Lucia, una bellissima donna bionda dal seno sodo e perfetto che si eccita enormemente mettendosi in mostra, e perciò ama gironzolare per casa con vestitini trasparenti, farsi la doccia con la porta aperta e...
scritto il 2020-09-05 | da Andrea Sada
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.