Erotici Racconti

incesti Sesso in famiglia, genitori, fratelli, sorelle, zii, nipoti e altri parenti

Le ultime storie per adulti del genere incesti

Il genere Incesti raccoglie i racconti che trattano di fantasie o rapporti sessuali fra due persone tra le quali esistano vincoli di parentela. Ai racconti di incesto appartengono quindi i rapporti con genitori (padre, madre, ma anche genitori acquisiti), fratelli e sorelle (anche fratellastri e sorellastre), nonni, zii, nipoti, cognati o cugini.

3 4 9 4 racconti erotici del genere incesti e sono stati letti 5 1 2 3 0 3 3 9 volte.

Serata imprevista 6
Mentre pago il salato conto, faccio spacchettare al commesso tre piccoli vibratori telecomandati, sono come degli “ovetti” ma le dimensioni e le forme sono come quelle di un rossetto, possono sia essere inseriti che stimolare esternamente, il telecomando ha tre velocità. Sono tutti iper-eccitati dall’esperienza appena fatta, i commenti ed...
scritto il 2018-02-05 | da Vinni
Lo stesso giorno del matrimonio mia moglie viene chiavata furiosamente da mio zio
.
scritto il 2018-02-05 | da cammelloincalore
Zuppa di cipolle
Mi passò il binocolo rubato ad una guardia dell'UCK e potetti dare uno sguardo alla nostra vecchia vita: le poche case, gli ovili, un bar ed un alimentare. C'eravamo rifugiati sulle montagne sopra Neprosteno, abbandonando il nostro villaggio al controllo dei macedoni. Adesso era in corso una specie di tregua e, appena fuori l'abitato, la...
scritto il 2018-02-04 | da tuttefantasie
Bocchino in albergo
Ho aperto gli occhi e per un'attimo mi venne un brivido perchè mi sembrava la camera da letto dei miei, il loro letto. Poi il dettaglio della tenda accanto mi ha ricordato che quella era la stanza d'albergo, che quello su cui dormivo era un letto anonimo. Mi girai verso di lui che respirava rilassato, nudo e a cazzo posato sull'interno coscia,...
scritto il 2018-02-04 | da Alessia23
Il mio fratello ritrovato
Mia madre rimase incinta di me da un uomo che la pianto' andando via e abbandono' senza nessun sentimento e cuore.Lei decise di portare avanti la gravidanza e nacqui io,Marco bel ragazzo adesso 20 enne studente universitario.Di mio padre nessuna traccia anche se mia madre mi disse che forse ancora era rimasto in citta'. Frequentavo una...
scritto il 2018-02-04 | da luan
E quando il gatto non c'è
E quando il gatto non c'è...la SORCA balla! Si',coi Genitori fuori io e mio fratello maggiore ( mi ero dimenticata di menzionarlo nei miei precedenti racconti!) gli abbiamo "dato giù" di brutto! Genitori invitati dagli zii in campagna per un weekend naturalistico,che da parte loro ci chiesero se saremmo sopravvissuti io e il mio fratellone...
scritto il 2018-02-03 | da Novellina
Streap Poker
STREAP POKER Ciao a tutti mi chiamo Giulia quella che sto per raccontare è una storia di incesto nata tra me e mio padre. Io sono una bella ragazza, ho 18 anni, magra alta 1,65 con le giuste curve nei giusti punti, un bel culetto sodo e una bella 3 abbondante di seno, capelli lunghi neri carnagione olivastra e due bei occhioni marroni da...
scritto il 2018-02-03 | da anonimus
Mio figlio -13 - L'inizio con mia sorella
La figura diafana di mia sorella si era materializzata nel buio del corridoio proprio nel momento in cui,anche volendo,non avrei potuto fermare l'impetuoso corso degli eventi. Mia madre si contorceva sotto le sferzate della mia verga dentro di lei. Si scuoteva facendo ballare le tette e spingendo il bacino verso di me facilitava l'affondo e...
scritto il 2018-02-02 | da Una madre
Mio figlio - 12 - Scoperti da mia sorella
La testa languidamente abbandonata sulla spalliera del divano. Gli scuri capelli mossi lanciati all'indietro mentre alcune ciocche le contornavano il viso come fosse una cornice liberty. Gli occhi socchiusi. Le tumide labbra rosse semiaperte in un ammiccante sorriso d'attesa. Le braccia abbandonata sui cuscini in velluto nero mentre il corpo...
scritto il 2018-02-01 | da Una madre
Le mutandine
Era il vero capo dei ribelli, indiscusso, amato e temuto. Zio Ioannis era l’elemento più carismatico della resistenza greca nella nostra zona. Aveva lui l’ultima parola su tutto, coordinava le brigate dell’ELAS ed organizzava e gestiva ogni aspetto della vita pubblica nei quartieri sottratti agli italiani. Autorevole ed arguto, esercitava...
scritto il 2018-02-01 | da tuttefantasie
Beccato da mia madre
Questa è una storia che è successa qualche anno fa, dentro le mura di casa, quando ancora vivevo con i miei genitori, avevo all'incirca 17 anni. Ero tornato a casa dopo la solita partita a calcetto con gli amici, era stata una giornata piovosa e quindi i miei vestiti erano abbastanza sporchi ed infangati, quando mi vide mia madre, mi disse...
scritto il 2018-02-01 | da Melly
Serata imprevista 5
Già il centro commerciale, l’incubo di ogni padre di famiglia, e oggi sarà il mio, già, fino a stamattina ho goduto e ora soffro, mi lancio dal letto raggiungo la cassetta di sicurezza dietro al quadro, sono un depravato a letto, ma nella vita reale sono uno stimato professionista più che benestante, conservo sempre una scorta di contanti...
scritto il 2018-01-31 | da Vinni
Notte estiva 3
Le avventure notturne si erano concluse con quella notte, passavano le sere e l’estate stava quasi per terminare, era ormai chiaro che non avrei avuto più una visita da mio fratello, non per i motivi che avrei voluto. Così dopo aver pensato diverse notti al da farsi, decisi di concludere le mie notti estive nel suo esatto contrario. Mi misi...
scritto il 2018-01-30 | da MissL
I dissidenti di Lipsia
Mi svegliai, l’orologio segnava l’una e quarantacinque. Ernst non era ancora venuto a letto. Mi alzai, raccolsi la vestaglia e guardai alla finestra. Lipsia era ricoperta di neve, l’intera Tomasgasse sembrava un soffice manto d’ermellino. Le mani si serrarono sulla seta e, a piedi nudi, seguii la luce soffusa che illuminava il corridoio....
scritto il 2018-01-30 | da tuttefantasie
Una cugina indimenticabile
Era un tiepido giorno di maggio e i miei avevano deciso di fare quella visita ai miei zii, anche se un po’ malvolentieri, visto che i rapporti tra loro non erano più quelli di un tempo. Anche io, appena maggiorenne, andai con loro sapendo bene che la giornata sarebbe stata parecchio noiosa. L’unica cosa che mi incuriosiva era il pensiero...
scritto il 2018-01-29 | da RiCcaRdo
Mio figlio - 11- Mamma, non raderti più
-Amore mi piacerebbe che prima che rientrino tuo padre e tua sorelle,tu mi aiutassi a depilarmi.- Avevo detto a mio figlio dopo avergli fatto un pompino per festeggiare il suo ritorno da Bari dove aveva dato un esame in cui aveva preso un bel 29. Non era certo un voto esaltante per lui che era abituato a tutti 30. Considerando...
scritto il 2018-01-29 | da Una madre
Mio figlio -10 - Un pompino mentre tutti dormono
Non so per quanto tempo ero rimasta assopita sul corpo di mio figlio. Quando mi ero svegliata avevo l'impressione che lui fosse ancora dentro di me. Avevo una specie di languore e sentivo l'esigenza di defecare...di muovermi ma mi sentivo ancora otturata e stretta dall'abbraccio di mio figlio. Avevo difficoltà a fare anche il minimo movimento....
scritto il 2018-01-28 | da Una madre
Il segreto di Pulcinella
Come si fa a nascondere alla propria Madre il fatto di non essere più vergine, specialmente quando lei per mestiere fa la Ginecologa? Il segreto di Pulcinella venne presto svelato da lei,un giorno che ci chiudemmo in bagno insieme e quando lei- un po' per deformazione professionale- mi chiese di sedermi sul bidet a cosce spalancate e fica...
scritto il 2018-01-28 | da Novellina
Mamma zoccola
Io mi chiamo Stefano ho 19 anni e ciò che vi racconto mi è successo all'età di 18,mio padre aveva lasciato mia madre quando avevo solo 8 anni. Mia madre da allora continuò a occuparsi di me come se fossi un angelo,la cosa che non sapeva era che io mi segavo su di lei da quando avevo 14 anni mi segavo su di lei,mia madre si chiama Bianca di...
scritto il 2018-01-27 | da HO LA MAMMA TROIA
Mia sorella: la mia prof erotica
Ero un ragazzino davvero perverso sapete? Le ‘avventure’ con mia sorella continuavano da un paio d’anni, oramai, e lei m’insegnava un sacco di cose inerenti il procurare e procurarsi piacere col sesso. Potrei dire che m’impartiva, in effetti, delle lezioni di erotismo; addirittura il più delle volte, vere e proprie simulazioni...
scritto il 2018-01-27 | da InusualMe
Mio figlio - 9 - Finalmente il culo
Nonostante le moine che avevo fatto trovandomelo dietro mentre ero affaccendata coi fornelli,l'idea di tenere mio figlio costantemente in tiro,mi eccitava e mi gratificava da morire. Mi faceva sentire come se appartenessi solo a lui. Ero la sua donna,la sua amante! Questo è stato il motivo per cui,dopo che mi aveva sborrato dentro mentre ero...
scritto il 2018-01-27 | da Una madre
Papà non si arrabbierebbe affatto
Mi accorsi di Georgi solo quando, alle mie spalle, braccò rudemente i miei seni. Lavavo delle canotte strizzandole con un movimento energico sul lavapanni; nelle orecchie il clamore degli schiocchi dei panni sbattuti sul legno, forzavo le braccia in spinte serrate, recuperavo l'acqua dal tegame e continuavo a sfregare. Georgi mi sorprese con...
scritto il 2018-01-26 | da tuttefantasie
Mio figlio -8- In cucina
Non c'è che dire,mio figlio è davvero un ragazzo straordinario. E' bello,è aitante,è dolce,è educato ed è un amante perfetto. Nessun'altro prima di lui mi aveva fatto provare le sensazioni che lui era riuscito a regalarmi in così poco tempo. Quel giorno sotto la doccia era stato davvero meraviglioso come in un sogno. Avevamo fatto l'amore...
scritto il 2018-01-26 | da Una madre
Mio figlio - 7 - Sotto la doccia
Mia madre non finiva di stupirmi per la sua capacità di amare,fare sesso e rimanere donna ligia ai suoi doveri di madre e di moglie. Benché ci fossimo addormentati che era quasi alba,puntualmente come ogni mattina,si era alzata alle sette per preparare la prima colazione per mio padre. Naturalmente,anche lei era stanca e semiaddormentata e per...
scritto il 2018-01-25 | da Una madre
Le confessioni di mia figlia
-Monica: Quindi mamma, iniziò tutto circa qualche mese prima del nostro video, mi investì un'enorme curiosità di provare la penetrazione anale, avevo uno spazzolino elettrico senza le spazzole rotanti e con un' impugnatura con la base conica, sembrava perfetto... Una notte aspettai delle ore, aspettai che tutti voi vi addormentaste e m sono...
scritto il 2018-01-24 | da Antonia
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.