Erotici Racconti

incesti Sesso in famiglia, genitori, fratelli, sorelle, zii, nipoti e altri parenti

Le ultime storie per adulti del genere incesti

Il genere Incesti raccoglie i racconti che trattano di fantasie o rapporti sessuali fra due persone tra le quali esistano vincoli di parentela. Ai racconti di incesto appartengono quindi i rapporti con genitori (padre, madre, ma anche genitori acquisiti), fratelli e sorelle (anche fratellastri e sorellastre), nonni, zii, nipoti, cognati o cugini.

3 0 3 3 racconti erotici del genere incesti e sono stati letti 4 4 8 7 7 5 2 4 volte.

Dinamiche familiari - Episodio 4
Quattro donne, quattro episodi. Intrecci incestuosi buffi, bizzarri, spiazzanti. Due sorelle, Margherita e Gianna, due famiglie, i Rossi, con papà Alfonso, marito di Margherita, ed i fratelli Sara e Guido, ed i Bianchi, con papà Umberto, marito di Gianna, ed i fratelli Ilario e Carmela. Il primo episodio è stato narrato con le parole di...
scritto il 2017-03-18 | da IlTerzoDuca
Lo giuro
Mio fratello era un bonazzo è vero, ma quel che mi attraeva terribilmente di lui non era altro che l'irresistibile fascino della divisa. Con mio sommo sbigottimento, i miei ormoni erano impazziti tutte le volte che me l’ero trovato in giro per casa con la sua divisa. Mi sentivo una lupa affamata, lo trovavo avvenente, non riuscivo a...
scritto il 2017-03-17 | da IlTerzoDuca
La casa in Toscana
I tre giorni trascorsi in Liguria con Titti sua sorella e sua nipote Miriam furono intrisi di sesso,giravamo nudi per casa,si scopava dove capitava,le tre si davano da fare anche tra di loro. Miriam era la più focosa batteva sua madre e sua zia in troiaggine,mi diedero tutto,bocca,culo,vagina,tette(Spagnola)-(Kati),scoprìì che l'incesto mi...
scritto il 2017-03-16 | da lothar
Non stare alla finestra
Se vi foste affacciati alla finestra della nostra casa a mare in una normalissima notte d'estate, avreste conosciuto il piacevole oblio della lussuria orgiastica. Avreste visto me e mia figlia gemere in maniera assordante, travolte dal piacere che riempiva senza controllo i nostri corpi. Ci avreste visto inculate, giocare faccia a faccia...
scritto il 2017-03-16 | da IlTerzoDuca
Il mio adorato fratellino - 2
Ormai con Carlo, mio fratello, non c'erano più remore o tabù. La nostra relazione incestuosa andava avanti da mesi, in un modo meraviglioso! Eravamo in una sintonia perfetta, come nemmeno due amanti navigati. Avevo iniziato con le gioie del sesso proprio con lui e volevo continuare, nonostante ormai avevo rotto gli indugi a scuola, con i...
scritto il 2017-03-15 | da Marynella
Giocando a carte
La mezzanotte era abbondantemente superata. Stavamo a giocando a carte, io in coppia con mio fratello, mamma con papà. Il mio voleva solo essere un modo astuto per guardare, senza problemi, che carte avesse mio padre. Lo giurò, non volevo fare altro! Desideravo solo avvantaggiare me e mio fratello nella partita! La cosa invece andò parecchio...
scritto il 2017-03-15 | da IlTerzoDuca
A Cuba con la famiglia
Quella notte i miei fecero più tardi del solito ed in camera con me c'era solo Pietro, mio fratello, disteso sul suo letto. "Sara ma te cosa ne pensi?", mi chiese nel buio della stanza. "Cosa ne penso di cosa?", feci io destata dal sonno che appena aveva iniziato ad assopire il mio corpo. "Di questa vacanza, di quanto sta accadendo", riprese...
scritto il 2017-03-14 | da IlTerzoDuca
Mia figlia sara Sara
Come tutti gli anni, mia madre invitò me e Sara (mia figlia) a trascorrere il Natale a casa sua, tutto ciò era diventata un'abitudine da quando mia moglie a causa di una malattia era morta quattro anni prima più o meno nello stesso periodo, di conseguenza questa ricorrenza era diventata una regola fissa particolarmente sentita da tutti noi....
scritto il 2017-03-14 | da giuliano
L'amaca
Sapevo molto bene che mi stava spiando. Senza ombra di dubbio avrei dovuto fermarmi e ricompormi, ma, con mio grande stupore, trovai estremamente eccitante che mi guardasse. Io, accoccolata nell'amaca, ero completamente nuda sotto la frescura di due alberi di gelso del nostro giardino. Mi massaggiavo i seni, strizzavo i capezzoli, navigavo con...
scritto il 2017-03-13 | da IlTerzoDuca
Scambista con mio figlio (seconda parte)
Dopo ciò che successe a Rovigno, io e mio figlio diventammo amanti e complici in piena regola. Ogni momento era buono per fare sesso, anche se dovevamo stare molto attenti a non far sospettare nulla a mia figlia che, come tutte le donne, è in possesso di un sesto senso. Nei miei viaggi di lavoro ormai non potevo non passare da Milano, dove...
scritto il 2017-03-12 | da Marco Sala
Al bar
Tutto partì da un insulto aspro e vibrato con riprovazione nel retro del bar del centro dove ero finita col titolare lasciandolo a bere un caffè con una stupidissima scusa. Quando mi disse che ero “squallida”, mi rabbuiai, lo confesso mi sentii ferita. Non ero abituata ad ascoltare simili giudizi da parte di mio figlio. Forse un po’ me...
scritto il 2017-03-12 | da IlTerzoDuca
Sgamato a segarmi da mia figlia
Storia (a lieto fine) di quando la figlia della mia attuale compagna in vacanza mi ha scoperto in pieno a masturbarmi annusando un suo costume usato..! --------------- Divorziato da tempo, convivo da qualche anno con una donna della mia età, madre di due ragazzi: un maschio (non dico il nome) ed una femmina (Sara), entrambi verso la fine delle...
scritto il 2017-03-10 | da Birrazzo
Dinamiche familiari - Episodio 3
Quattro donne, quattro episodi. Intrecci incestuosi buffi, bizzarri, spiazzanti. Due sorelle, Margherita e Gianna, due famiglie, i Rossi, con papà Alfonso, marito di Margherita, ed i fratelli Sara e Guido, ed i Bianchi, con papà Umberto, marito di Gianna, ed i fratelli Ilario e Carmela. Il primo episodio è stato narrato con le parole di...
scritto il 2017-03-10 | da IlTerzoDuca
Dinamiche familiari - Episodio 2
Quattro donne, quattro episodi. Intrecci incestuosi buffi, bizzarri, spiazzanti. Due sorelle, Margherita e Gianna, due famiglie, i Rossi, con papà Alfonso, marito di Margherita, ed i fratelli Sara e Guido, ed i Bianchi, con papà Umberto, marito di Gianna, ed i fratelli Ilario e Carmela. Il primo episodio è stato narrato con le parole di...
scritto il 2017-03-10 | da IlTerzoDuca
Acqua in bocca
Un debole per papà l'avevo sempre avuto, ma nulla di che. Sì è un bell'uomo, aveva cinquantun anni, ma ne mostrava almeno dieci in meno, sportivo, capelli lunghi sino al collo, castanoscuri e con venature argentee, così come la barba che si lasciava spuntare con un'aria un po’ intellettuale un po’ ribelle. L'acciaio che portava negli...
scritto il 2017-03-09 | da IlTerzoDuca
Scambista con mio figlio
Ciao, mi presento, sono Paola e sono originaria di una piccola cittadina veneta ma, per lavoro, ormai vivo quasi permanentemente a Trieste. A casa ci torno ormai raramente, il fine settimana mi piace passarlo a Rovigno, in Croazia dove, quando ancora non era molto frequentata, mi sono comprata una casettina a buon prezzo ed è proprio lì che...
scritto il 2017-03-08 | da Marco Sala
Sul set televisivo
Eravamo sul set d'una trasmissione sportiva quando accadde. Accompagnavo mio figlio e mio marito, entrambi fanatici di calcio, e, sebbene io di quello sport non ne abbia mai capito molto, ero entusiasta d'apparire sul grande schermo, sia pure in una sconosciuta tv locale. Due calciatori, un arbitro, una velina, il conduttore, un parterrre di...
scritto il 2017-03-07 | da IlTerzoDuca
Zia Laura (2)
Si fece forza e si avviò verso la camera del nipote. Un attimo di esitazione prima di entrare, poi aprì la porta senza bussare. Rudy stava giocando alla playstation e non la degnò di uno sguardo. “meglio così” pensò lei sperando che il nipote avesse sensi di colpa analoghi ai suoi. “Ciao Rudy” Lui le rispose senza guardarla...
scritto il 2017-03-07 | da Pinco
Con il cugino 2
I due giorni successivi non accadde nulla ma io non potevo non ripensare a quanto era accaduto e continuavo a masturbarmi con il mio giocattolino ripensando a quello che avevo fatto. Il terzo giorno, di mattina ricevetti una telefonata, era lui, mi chiedeva se poteva venire a trovarmi, io prima di rispondere chiesi a mio marito gli impegni che...
scritto il 2017-03-07 | da tork53
La competizione
Quando mio marito raggiunse i suoi fratelli per chiacchierare, la mia serata entrò nel vivo. Un intreccio di sguardi, la percezione del pericolo, il piacere di viverlo col piede sull'acceleratore e mi ritrovai nel parcheggio coi suoi nipoti. Le loro mani furono su di me. Sembravano gareggiare in estro e forza; non l'avrebbero mai ammesso, ma si...
scritto il 2017-03-07 | da IlTerzoDuca
Scopo con mia figlia mentre lei lo succhia al fratello Parte II
Proprio in quel momento ecco che rientra Simona. La sentiamo canticchiare appena varcato l'uscio di casa, poi entra nello studio con passi ballerini e fischiettando. Quel suo incedere la fa sculettare, le solleva la minigonna a ruota e inoltre le fa ballare il seno, stretto dalla maglietta aderente. L'aria nello studio è pervasa da una...
scritto il 2017-03-06 | da Pierre
Zia Laura (1)
INCIPIT Babbo e mamma erano partiti per una settimana di vacanza assieme, soli dopo anni, .. e Rudy era rimasto con la zia nella villa di campagna. I genitori di Rudy avevano deciso di prendersi una vacanza e lo avevano affidato alla zia Laura, sorella di papà, che viveva sola in una enorme villa in collina che aveva ereditato dal marito, molto...
scritto il 2017-03-06 | da pinco
Scopo con mia figlia mentre lei lo succhia al fratello Parte II
Proprio in quel momento ecco che rientra Simona. La sentiamo canticchiare appena varcato l'uscio di casa, poi entra nello studio con passi ballerini e fischiettando. Quel suo incedere la fa sculettare, le solleva la minigonna a ruota e inoltre le fa ballare il seno, stretto dalla maglietta aderente. L'aria nello studio è pervasa da una...
scritto il 2017-03-06 | da Pierre
L'ossessione di scopare con mia figlia ventenne Parte I
Salve amici lettori, mi chiamo Mimmo, ho cinquanta anni e vivo a Monza. Sono sposato con Sandra che è obiettivamente una bella donna di 49 anni, alta uno e settantacinque con un gran bel fisico, gambe lunghe e tornite e un culo prosperoso, così come il seno che è da 5^ misura. Siamo sposati da ventuno anni e abbiamo due figli, Giulio di...
scritto il 2017-03-06 | da Pierre
La nuova frontiera
Quel giorno lo beccai solo in auto che tornava dall'università. Bingo! Che magnifica combinazione, era quello che volevo! Ero con la macchina di mamma e destai la sua attenzione lampeggiando dall'altra corsia, poi rallentai entrando subito dopo lui nel parcheggio del nostro parco. Mi riconobbe immediatamente nella panda verde. Mi affiancai alla...
scritto il 2017-03-06 | da IlTerzoDuca
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.