Erotici Racconti

incesti Sesso in famiglia, genitori, fratelli, sorelle, zii, nipoti e altri parenti

Le ultime storie per adulti del genere incesti

Il genere Incesti raccoglie i racconti che trattano di fantasie o rapporti sessuali fra due persone tra le quali esistano vincoli di parentela. Ai racconti di incesto appartengono quindi i rapporti con genitori (padre, madre, ma anche genitori acquisiti), fratelli e sorelle (anche fratellastri e sorellastre), nonni, zii, nipoti, cognati o cugini.

3 1 1 7 racconti erotici del genere incesti e sono stati letti 4 6 5 2 2 9 6 2 volte.

Mia moglie e mia sorella
ciao a tutti, da premettere che non sono un grande scrittore quindi vi prego di scusarmi di tutti gli errori di grammatica e punteggiatura, detto questo vi racconto quanto mi è successo circa un mese fa, mi chiamo stefano ho 37 annine come lavoro faccio il metronotte in un ospedale palermo, dovevo montare alle 24.00 per poi smontare 08.00, come...
scritto il 2017-04-25 | da DESIDERIO
In camper con la sorellastra
La mia sorellastra vive un momento di stallo con il compagno e allora cosa c’è di meglio che un fine settimana al mare, con il mio camper. Tutto pronto e si parte lei è una bella donna di 36 anni con un fisico ben curato occhi chiari e una seconda quasi terza di seno. Arrivati a destinazione ci sistemiamo io amo andare al mare e stare a...
scritto il 2017-04-25 | da Beps il Pirata
La cugina di terzo grado. La vacanza. 9ª parte
La cugina di terzo grado. La vacanza. 9ª parte. Ci fu cambio di posizione e prima di possederla da dietro lo facciamemmo alla missionaria e mentre lo facevo davo a lei baci con la lingua per poi scendere e baciarle il collo, immancabilmente non tralasciai i suoi dolci e piccoli seni li baciai, a colpi di lingua stuzzicai i suoi capezzoli per...
scritto il 2017-04-24 | da Maurizio
La cugina di terzo grado. La vacanza. 8ª parte
La cugina di terzo grado. La vacanza. 8ª parte. I giorni passavano e la 1ª settimana era finita a discapito, i nostri sotterfugi continuavano. Durante il giorno, prima di pranzo e nel pomeriggio prima di cena non ci facevamo mancare le insaponate sotto la doccia. Stavamo anche mezz'ora sotto il getto d'acqua, quando mi insaponava il membro che...
scritto il 2017-04-24 | da Maurizio
Cose di casa
Sprofondata nel divano, osservavo la tenue pioggerella d’aprile sul terrazzo. I polpastrelli carnosi sotto le lunghe unghia rosse, aspersi di saliva, scorrevano sulla mia figa. Indugiavano sulle labbra, sprofondavano dentro e tornavano ad affiorare in superficie tormentando il clitoride, briose, febbricitanti. Guardavo lui e gli sorridevo...
scritto il 2017-04-24 | da IlTerzoDuca
La cugina di terzo grado. 7ª parte
La cugina di terzo grado. La vacanza. 7ª parte. Dopo un paio di cavalcate si scostò e si mise in posizione a carponi e iniziai a penetrarla, da dietro la situazione la gestivo io, tenevo saldamente quel suo sederino tra le mani, i miei affondi erano dolci e leggeri a lei piacevano a tal punto che ci alternavamo nei movimenti. Quando si muoveva...
scritto il 2017-04-24 | da Maurizio
La cugina di terzo grado. La vacanza
La cugina di terzo grado. La vacanza. 6ª parte. È stato quando mi sono soffermato su l'ombelico con la lingua, che intravidi lei iniziare a mordere il cuscino, mi prese la testa tra le sue mani e la spinse giù verso il suo dolce frutto, sapeva di buono per rinfrescarsi aveva usato un sapone che sapeva di frutti di bosco e la cosa mi inebriava...
scritto il 2017-04-24 | da Maurizio
Assistente sessuale
Oggi si parla sempre di più di assistenti sessuali. Sono la mamma 45enni di un ragazzo 22enne disabile, sta su sedia a ruote. Sono separata da 15 anni e sono sette anni che aiuto mio figlio nelle sue esigenze sessuali. Avevo un compagno che quando ha scoperto questa cosa se ne è andato. Solo che mio figlio, colpa anche di quello che gira in...
scritto il 2017-04-24 | da ANNA REA
La mia cugina
Ciao sono Daniele (18 anni) questo è il mio terzo racconto. Oggi io la mia famiglia andiamo a trovare i miei zii che abitano in Piemonte. Il viaggio passa tranquillo e durante quel tragitto tutto mi sarei immaginato tranne quello che mi sarebbe successo nel pomeriggio. Arriviamo a casa degli zii e salutiamo mia zia, mio zio e soprattutto mia...
scritto il 2017-04-23 | da danielelonghi
La cugina di terzo grado. La vacanza. 5ª parte
La cugina di terzo grado. La vacanza. 5ª parte. La sera o notte quando rientravamo lo facevamo ognuno nella propria camera, le camere confinavano e il balcone era in comune con un picco ostacolo da superare, un divisorio alto 70cm circa. A turno ci intrufolavamo furtivi a vicenda nella camera altrui. Si lasciava la portafinestra socchiusa,...
scritto il 2017-04-23 | da Maurizio
Figliastra porcella 2*
"finalmente avete finito, non ce la facevo più... è mezzora che mi tocco mentre vi guardo scopare da dietro la porta !! La tua idea di spostare lo specchio in direzione del letto è stata geniale, ho visto tutto alla perfezione e quando sei venuto sul seno di mamma mi hai fatto quasi raggiungere l'orgasmo !!! il tuo cazzo ha spruzzato come una...
scritto il 2017-04-23 | da papiporcello
Sorella e fratello che bello 3°
Sottoposta ad ogni genere di ignominia sessuale, nonostante la mia giovane età e la poca esperienza, non mi sentivo affatto una vittima, anche se ero arrabbiatissima con mia sorella che mi aveva messa nelle mani di un’orda di affamati sessuali, i quali, se fra di loro ci fosse stato qualche sadico invasato, forse non ne sarei uscita viva. In...
scritto il 2017-04-22 | da Tara
Con mio cugino ancora nel bosco col pancione di 6 mesi
Ero incinta di quasi 6 mesi quando mio cugino mi aveva portato nello stesso bosco dove mi aveva scopata la prima volta. Nonostante che fossero già passati alcuni anni da allora,avevo avuto l'impressione che nulla fosse cambiato. Quella prima volta ero una liceale quasi adolescente e con lui avevo provato la prima ebrezza della trasgressione...
scritto il 2017-04-22 | da Puttanella incestuosa
La sera dell'evento 2
La sua lingua si muove veloce sulla mia asta,Virginia si tocca e tocca Rebecca,la quale non si stacca dal mio cazzo. Io resto sdraiato con lei che dopo aver leccato per bene il mio cazzo guarda la sua amica..leccalo bene,perchè voglio che mi squassi la fica...Virginia è titubante,lei dopo un bacio l'avvicina al mio inguine accarezzandola...
scritto il 2017-04-22 | da lothar
La cugina di terzo grado. La vacanza. 4ª parte
La cugina di terzo grado. La vacanza. 4ª parte. Eravamo in ginocchio io difronte a lei, poi si gira scosta i capelli dalla schiena e inizio a massaggiarle la schiena con la lozione olio, poi si rimette di fronte eravamo faccia a faccia e mi disse: i lavori a metà non vanno lasciati. Iniziai a massaggiarla partendo dal pancino salendo fino ai...
scritto il 2017-04-22 | da Maurizio
La cugina di terzo grado. La vacanza. 3ª parte
La cugina di terzo grado. La vacanza. 3ª parte. Erano quasi le 15, stavamo scendendo le scale e lei era davanti a me, quel sedere a mandolino era ipnotico. Nel silenzio del albergo si sentì un piccolo sciok, e già quei schiaffetti che le volevo dare qualche minuto prima, ora la mia mano come se fosse telecomandata si levò su quel sedere, e...
scritto il 2017-04-22 | da Maurizio
Una famiglia moderna
Salve, il mio nome è Giulia e ho 20 anni; Mi definisco una ragazza semplice, umile e solare, ho una mentalità molto aperta e non mi faccio influenzare dagli stupidi tabù imposti da questa società bigotta, ipocrita, perbenista, e convenzionale, d’altronde non poteva essere diversamente con la famiglia che mi ritrovo; mi spiego meglio: vengo...
scritto il 2017-04-22 | da I love anal sex
La cugina di terzo grado. La vacanza 2ª parte
La cugina di terzo grado. La vacanza. 2ª parte. Mi fece portare in doccia la schiuma da barba e la gillette. L'acqua della doccia scorreva sui nostri corpi, iniziò a insaponare, mi disse di divaricare un po' le gambe e di stare tranquillo. Si mise in ginocchio e iniziò a sfoltire finché pure io ero liscio senza un pelo e tenendo in mano il...
scritto il 2017-04-21 | da Maurizio
Il regalo di compleanno
Ciao mi chiamo Giulia. Tra me e mio fratello Tiziano abbiamo quattro anni di diversità. Era il giorno che mio fratello compiva 18 anni, solo che io non potrei festeggiare perché ero al campus universitario, comunque e telefonai, facendogli gli auguri, lui mi rispose che avremmo festeggiato voi due quando sarei tornata. Il giovedì mattina...
scritto il 2017-04-21 | da Giulia la porca
La sera dell'evento
Ero a Firenze da due giorni,la mostra era di un pittore Veneto contemporeneo ma molto seguito vista l'affluenza di pubblico. Virginia mi presentava a tutti coloro che lei conosceva per l'attività che svolgeva,l'artista un signore di 60 anni(gay)con il suo compagno,politici, nobili,gente comuni,conobbi molte donne alcune belle altre meno. Quando...
scritto il 2017-04-21 | da lothar
La cugina di terzo grado. La vacanza
La storia che vado a raccontare si intitola la cugina di terzo grado. Questa storia è lunga ed è di pura fantasia ed è suddivisa in più parti, spero che vi piaccia. Vi auguro una buona lettura. P.S. Nella storia ci saranno inserite foto CASUALI, ripeto CASUALI, delle posizioni, e saranno inserite tra una parte di racconto e l'altro. La...
scritto il 2017-04-21 | da Maurizio
Sorella e fratello che bello - Zero
Questo racconto, anche se l’ho scritto prima degli altri, mi vergognavo a pubblicarlo poiché risalta appieno l’ingenuità e la stupidità che mi distingueva allora. Lo faccio oggi perché ritengo che, dopo tutte le private confidenze che ho fatto su questo sito, non ho più ragione di vergognarmi per essere stata terribilmente sciocca....
scritto il 2017-04-20 | da Tara
Notte brava 2
Il pomeriggio giunse in fretta, Andrea era andato al lavoro e le ragazze erano rimaste sole in casa. Pensavano al racconto di Andrea, erano imbarazzate, incredule; Che stesse scherzando? Forse le aveva prese in giro? C’era solo un modo per verificare se ciò che Andrea aveva raccontato loro era veramente accaduto: frugare nel cesto dei panni...
scritto il 2017-04-20 | da silvia90
Il plug
No, proprio ora!? Maledizione! Ero su di giri, accaldata e zuppa col mio bel plug anale tutto dentro quando papà mi chiamò dalla sua camera. Vi era rintanato da due giorni, vittima di una leggera influenza stagionale e chissà adesso di cosa aveva bisogno. Che palle! Alla sua età, con due decimi di febbre sembrava stesse morendo! Io coi miei...
scritto il 2017-04-20 | da IlTerzoDuca
Vado a fare un caffè
Mimma ci aprì la porta invitandoci ad entrare,Giovanna si era vestita con una mini inguinale e una maglia che lasciava intravedere i seni. Mimma non era da meno,in un vestitino intero sopra il ginocchio,scollatura all'incavo dei seni tacchi,il suo sorriso ci accolse,la casa era decisamente più grande di quella di Giovanna,la tavola...
scritto il 2017-04-19 | da lothar
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.