Erotici Racconti

poesie Narrativa a luci rosse, romanzi per adulti

Le ultime storie per adulti del genere poesie

Il genere Poesie raccoglie quei testi di narrativa a luci rosse che non sono propriamente un racconto, una storia o una semplice fantasia, ma che trasmettono l'eccitazione combinatamente il significato semantico delle parole e il suono e il ritmo che questi imprimono alle frasi.

4 1 5 racconti erotici del genere poesie e sono stati letti 7 8 9 9 0 2 volte.

Mariolina e robertino
Sta nuda la Mariolina mette in vista la farfallina, la sta spiando robertino mentre tocca il suo uccellino; e sdraiata sul suo letto mette un dito nel culetto, geme geme come una troia robertino è pien di gioia; sfrega sfrega la patata pian pianino s'è bagnata, ogni tanto un gridolino sta venendo robertino; è arrivata la mariolina son le nove...
scritto il 2017-03-09 | da rokkino85
Lei
Lei è triste, Lei è allegra........ Lei sempre lei nei miei pensieri, nelle mie brame, nelle mie masturbazioni! Lei dolce carnale! Lei i suoi seni le sue gambe fasciate nel nylon! Lei il suo sedere, la sua intimità! Ed io? Io soffro! Io mi sfianco di seghe! Lei che ascolto di notte mentre si masturba! Lei che nel momento culminante della...
scritto il 2017-03-08 | da skeell
R.icordo
Quel dolore frustrato X nutrire il tuo desiderio, la tua passione verso me e farmi sentire che ero solo tua. La mia anima si è liberata dentro te... Mi hai ridato la vita... Ho trovato la mia completezza
scritto il 2017-03-05 | da N.A.
Eccitazione mentale R.
Dal primo messaggio e vidi la foto di un collare bianco luccicante sentì che era Lui! Lui era cm me un anima libera ma bisognosa di quella completezza che solo poche persone quante cm le dita delle mani!forse... Parlavamo di tutto e niente ma era cm lo avessimo sempre fatto e le emozioni si facevano sentire cm ondate in un mare calmo......
scritto il 2017-03-05 | da N.A
La mamma di Fabiano
La mamma di Fabiano Lo piglia in culo Le piace Dolce Ma duro Come il cazzo Duro duro Come la coda Dura Dura di un canguro
scritto il 2016-12-10 | da Fabiano
Lo specchio
Mi spoglio davanti allo specchio, avvicino il viso. Allungo una mano e tocco il mio riflesso di donna. Sono bella, ma non me ne rendo conto. Con un dito percorro la linea di contorno delle labbra, la mia bocca si schiude in un sospiro. Chiudo gli occhi e mi godo il mio tocco. Scendo con la mano lungo la mia nudità e raggiungo la mia umida...
scritto il 2016-11-23 | da Carol
Il modo in cui canti
Torno a casa da solo sotto la pioggia autunnale La città grigia mi sovrasta con nuvole pesanti A passo veloce calpesto le foglie del viale Mentre chiudo il bavero con mani tremanti. Nel calore della casa ci sei tu che mi attendi Delicatamente come ogni giorno che viene Quando senti le mie mani in un attimo ti accendi Colmando le mie braccia con...
scritto il 2016-11-22 | da Marco Demma
Dedicato a Robert
Sorda la notte, ma resta il tuo pensiero, Una frase, un idea , ti hanno reso vero. Ti ho letto, ti ho scritto, e finalmente ti ho ascoltato, Nell' immagine di te sei come ti ho sperato. Un filo complice ci lega, guardando con gli stessi occhi, Immaginando che sei tu, ora, qui e che mi tocchi. Sapere che sei tu la mia notte e il mio mattino, Mi...
scritto il 2016-11-21 | da milli-
Pene
È troppo piccolo il tuo pene Voglio quello di Michele
scritto il 2016-11-15 | da Dea Atena
Sex type thing
"I know you want what's on my mind, I know you like what's on my mind, I know it eats you up inside, I know you know, you know, you know" scrisse Scott Weiland nel lontano '92... Il pensiero del sesso, il momento in cui si è nudi e crudi gli uni davanti gli altri, senza dress code, senza manifestazioni del sé presunto o reale che sia. Il...
scritto il 2016-11-11 | da Zugzwang
Separazione
Va' Gina, vai! Da altri membri del maschil genere A dimenticar colui Che più a fondo ti penetrò... l'animo
scritto il 2016-10-07 | da Il Marito di Laura
Robustina, che carina
Robustina, che carina! "vado ogni mattina, a trovar' la Robustina!" Sai che, a me, piace molto, la signora Robustina! Mi prepara il caffè e, mi fa il pompino la mattina! Se, insisto un pochino, in diretta, si spara un ditalino! Sai, quant'è carina, la signora Robustina, mi prepara il caffè e, mi fa il pompino la mattina! Lei, è una...
scritto il 2016-10-02 | da Mimmo L scrittore hard production
Voglie
Vorrei vederti fare la civetta maliziosa, truccata e acchitata come sai che piace me. Vorrei catturare lo sguardo bramoso posarsi sul bordo delle calze autoreggenti che s'intravede tra le tue gambe accavallate. Vorrei rabbrividire al tuo chinarti con quella gonna corta che per un attimo mette in mostra le mutandine di pizzo nere, dopo il bianco...
scritto il 2016-08-27 | da Il Marito di Laura
Il buio della notte
La notte è rivelatrice dei desideri più profondi e scuri, come profondo è l'oceano e scuro il tuo animo. Amaro o dolce, non può essere il dilemma, agrodolce è la vita ed in penombra la mia esistenza.
scritto il 2016-08-22 | da C_
Chi tace
E mi lasci qui, perplessa e sola, i piatti e e stoviglie da lavare e i pensieri in circolo sei tutto o sei niente per un uomo, ma io che vuoi che ne sappia se non so nemmeno chi sono io. So solo che è odio e poi adorazione, indignazione e poi meraviglia, ma quello che mi potrebbe far più male è che tu mi possa dimenticare.
scritto il 2016-08-17 | da C_
Tsunami
Scopami! Ma non subito il corpo Prima la mente Inondala di folli idee Travolgila con orgasmiche perversioni ... Fammi sussultare solo con il pensiero , cosi quando ti darò il mio corpo sarà uno tsunami di forti passioni!
scritto il 2016-07-02 | da Drusilla979
Non ti voglio
Non ti voglio angelo ma diavolo , un diavolo infuocato di passione .Voglio che mi butti sul letto e che con irruenza mi fai diventare tua! Voglio che le lenzuola diventino come mare dove mi farai affogare.
scritto il 2016-07-02 | da Drusilla979
Le tue labbra
Le tue labbra dolce strumento di tortura sulla mia pelle!
scritto il 2016-07-02 | da Maga circe
Onda travolgente
E come un onda travolgente entri dentro di me...scavi nel mio corpo per assaporare ogni mia essenza ... Un uragano che mi pervade inondandomi di folle piacere!
scritto il 2016-07-01 | da Maga circe
Perverso fiore
Nuda distesa sul letto silente osservo mentre le tue mani percorrono il mio corpo... Onde di piacere mi pervadono...poi lentamente la tua lingua arriva al mio fiore e ne assapora il nettare.
scritto il 2016-07-01 | da Maga circe
Ho voglia di te
Ho voglia di te Non importa il dove e il quando ...ho voglia di te! Ho voglia di sentire le tue labbra sulle mie ...la tua pelle sulla mia ...ho voglia che scivoli in me!
scritto il 2016-07-01 | da Maga circe
E le onde
E le onde del mare accarezzano i nostri corpi nudi, e nell'acqua cristallina... Mentre la notte cala ci abbandoniamo a un turbinio di folle passione... Io sirena ammaliante e tu perverso marinaio!
scritto il 2016-07-01 | da Maga circe
Esploriamo
Distesa sul letto le tue labbra percorrono il mio corpo... Come un esploratore in cerca di tesori preziosi... Le mie labbra avide cercano il tuo... E come due esploratori cerchiamo i nostri tesori...sussulti di piacere si confondono tra le lenzuola.
scritto il 2016-07-01 | da Maga circe
Bacio di fuoco
E con un bacio di fuoco hai acceso la voglia in me ...mi giro ...ti bacio...le tue mani percorrono il mio corpo ...brividi di piacere mi annebbiano la mente...
scritto il 2016-07-01 | da Maga circe
Sguardo di fuoco
Mi basta il tuo sguardo per sentirmi scopata nel corpo e nell'anima
scritto il 2016-07-01 | da Maga circe
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.