Erotici Racconti

poesie Narrativa a luci rosse, romanzi per adulti

Le ultime storie per adulti del genere poesie

Il genere Poesie raccoglie quei testi di narrativa a luci rosse che non sono propriamente un racconto, una storia o una semplice fantasia, ma che trasmettono l'eccitazione combinatamente il significato semantico delle parole e il suono e il ritmo che questi imprimono alle frasi.

4 1 5 racconti erotici del genere poesie e sono stati letti 7 8 9 5 9 5 volte.

Ingenua
Ingenua Ferma, in attesa di chi sa cosa, Osservi in giro Bella nel tuo vestito a fiori, Un soffio di vento fa salire la gonna... Le tue grazie, le gambe, Tutto di te fa girare la testa di chi passa, Il bimbo, La nonna, Il ciclista che perde l'equilibrio ...ingenua...
scritto il 2017-06-08 | da Nefele
Fusione
In quell'istante, dove l'esplosione dei sensi prende il sopravvento, nulla è come sembra e tutto è cosi come è.
scritto il 2017-06-06 | da NEFELE
Tributo ad un genio
Lo so,non è il sito più adatto per pubblicare una poesia composta nel 1241, ma vi prego leggetela senza pregiudizi...senza pensare che è stata concepita nel medioevo più profondo...lasciatevi solo guidare dalle parole e dal significato, attualissimo che essa esprime. In essa non troverete certo sesso, sborrate o squirtate...trovere amore,...
scritto il 2017-06-05 | da Aa01
Volo mancato
Il dolce nemico attendo. La spada freme la sua carne saggiare. Il caldo tepore nell'attesa monta. Finché fuoco diventa. La fiera verrà. Notte d'amore tracce lascerà. Quel che avanza sembra. Ciò che arriva sarà. Pantera chiedevi. Gattina trovavi. Riponi la spada, la lama è spezzata. Battaglia al vento nessuno vince.
scritto il 2017-06-04 | da Blubear
Fottuti
Fottuti quei due... fottuti dal destino che implacabile gli si scaglia contro fottuti dal loro stesso essere cosi spregiudicatamente simili fottuti dalle tenebre, dalla luna, dalle stelle che incorniciano il loro istante nella notte fottuti dal loro essere sudiciamente complici fottuti quei due dal desiderio brutale di scorrere l'una nelle vene...
scritto il 2017-06-03 | da BIMBA79
Frenesia (esperimento ermetico)
Liquida, soccombi.
scritto il 2017-05-25 | da iprimipassi
La Doccia
Come ho già avuto modo di scrivere in uno dei precedenti racconti spesso approfitto del momento della doccia, nel più classico dei cliché, per coccolare il mio lato oscuro, dandogli un po' dello spazio che richiede in continuazione e che sotto sotto si merita. Pertanto mi sembra corretto dare al buon Cesare ciò che è del buon Cesare,...
scritto il 2017-05-25 | da Tenkara
Sesso e amore nel blu del mare
Sono passati due anni da quella fantastica estate con la bella e sensuale Tamara, io preso dal mio lavoro a bordo delle navi da crociera non mi ero accorto del tempo che scorreva, ma di quanto mi mancasse lei il suo odore, la sua fica sempre fresca, la sua pelle liscia il suo profumo, penso spesso ad un suo pegno, una notte ha voluto dormire con...
scritto il 2017-05-18 | da ROMANO BOTOLA
Riccioli
Capelli ricci evocano improvvise fette di follia quel ghnigo sulle tue labbra da mordere quei ricci scomposti si mettono a divagare perdiamo il controllo soltanto le viscere comandano e in mezzo a cotanti ricci scomposti come in mezzo al mare dirompi come un lago.
scritto il 2017-05-16 | da Riccioli2017
In trasferta (Scena dopo i titoli di coda)
Pensavate fosse tutto finito? E invece no, non ancora..... Stiamo sorvolando l'oceano, mancano ancora diverse ore all'atterraggio. Guardo a destra; due dormono e uno guarda un film. Ho la luce del portatile che mi illumina; ho sonno, ma cerco un modo per chiudere in bellezza! Proviamo così. Tra sorprese, avventure e scherzi, i viaggi son...
scritto il 2017-05-11 | da Yaz
Disprezzo
rimaniamo amici era cio che avesti da dire, dopo ciò che c'era stato. come potevi voler questo, dopo il sapiente modo in cui mi segavi? come potevi volerlo, dopo averlo preso in bocca, guardandomi con occhi vogliosi? come potevi chiederlo, dopo il desioderio del mio seme, di assaggiarlo, per poi vergognarti di baciarmi... dopo il tuo pulirmi...
scritto il 2017-05-09 | da erota
A te che mi hai risollevato il morale
ricordo quella notte, il morale sotto i tacchi, perche la mia donna mi aveva lasciato. di umiliazione ero vittima, perche3 per lei nulla in realtà contavo, e mi persi tra la gente, in cerca di distrazioni. e vidi te tra tutti, apparire come una fata, di me desiderosa , nonostante in passato ti avessi lasciato. avvertii in te il desiderio in...
scritto il 2017-05-09 | da erota
Ma sarà giusto?
non so bene se l'amore fra due donne, sia giusto. ma solo a vederla, mi batte forte il cuore. cosa ho fatto di male. i ragazzi non mi attraggono, a volte sono insensibili, non tutti alcuni sono buoni, ma nessuno è come lei. lei è indescrivibile. quando nessuno guarda, volta lo sguardo e mi osserva. io faccio finta di niente. cosa? perché?. mi...
scritto il 2017-05-09 | da NORA
Fotografando la bella Tamara
Il ritorno della bella Tamara, questa storia viene dopo il racconto di "Storie di sesso e amore di due conoscenti" Dunque tutto accadde per puro caso se così vogliamo credere, un una bella giornata d'estate, nelle splendide spiagge del Salento, io amante delle belle donne e dei ritratti fotografici, sono uscito al mattino per fotografare il...
scritto il 2017-05-05 | da ROMANO BOTOLA
La Mammella
Capita, a volte, che provi a cimentarmi con la poesia, o presunta (da me) tale. Da anni custodisco gelosamente una copia del libro "foglie d'erba" di Walt Withman sulle cui pagine annoto i miei versi strampalati.. (nelle pagine bianche o, se corti, a lato del testo). Solitamente riflettono il mio pessimismo e il mio essere un disadattato sociale...
scritto il 2017-05-04 | da Tenkara
Tu
Al canto del tuo richiamo volo da te nella notte,  ti osservo, i tuoi occhi da bambina,   nella tua mente mi ammiri, estasiata Mi vorresti sfiorare, accarezzare ma io ti temo,  il mio istinto non mi lascia avvicinare i nostri sguardi si incrociano anche se non mi vedi,  ti lascio la mia voce, quasi ogni notte,  so che mi senti, non solo mi...
scritto il 2017-05-02 | da BIMBA79
Tu sei
Tu sei la stella che splende di notte Tu sei l'oasi nel pieno deserto Tu sei il fiore che cresce nella neve Tu sei il vento che soffia fresco nella calura Tu sei la carezza calda nel gelo d'inverno Tu sei la mia Felicità No, non basta Tu non sei una stella, tu sei il Sole Tu non sei l'oasi, sei un mare infinito Tu non sei il fiore, sei un...
scritto il 2017-04-29 | da Alba6990
Quando stiamo insieme
Ferma non distogliere il tuo sguardo dal mio, fregatene degli altri. Perderci uno nell’ altro ci trasporta in un mondo solo nostro. Nei tuoi occhi posso vedere la tua scintilla ed essenza più vera, che mi fa impazzire. Quella scintilla che diventa fiamma nei momenti in cui stiamo insieme. Quando il mio diletto è perdermi nel tuo sapore....
scritto il 2017-04-27 | da Carbolatente
Stati
Tutto si rompe, è inutile. Come un vetro cosi un diamante. Non importa quanto sia duro il legame. Il punto di rottura si trova sempre. Sufficiente il fuoco che incontra l’acqua. Due livelli, un salto. Tu bruci: aneli, lei giace: immota. La forza del fuoco nulla può. L’acqua svanisce se poca, spegne se troppa. Avviso non c'è, crepa dopo...
scritto il 2017-04-23 | da Blubear
Io avrei fatto l'impossibile
Tu mi hai fatta innamorare e poi hai lasciato che tutto il resto lo facessi io, perché lo sapevi come sarebbe andata a finire. Io accecata dall'amore avrei qualunque cosa per te, forse anche l'impossibile e a te sarebbe andato benissimo. Eri travolto da quello che io chiamo "tappare i buchi". Sì, perché hai passato un anno o più da solo,...
scritto il 2017-04-23 | da RC(AN)
Storie di sesso e amore di due conoscenti
Questa è la storia di due conoscenti amici di lunga data che alla fine degli anni 90, cominciano a vedersi sotto un altra luce, lei si chiama Tamara bellissima bionda occhi verdi, anni 28 altezza sopra la media fisico da modella originaria del sud Italia, lui un uomo bello sui 30 anni, fisico bene costruito alto 1,78, sempre abbronzato, uomo di...
scritto il 2017-04-21 | da ROMANO BOTOLA
Le calamite
….seguito di “Schizzo sottobanco”, ...quello che successe in quel primo pomeriggio a lezione con Cristina fu davvero intenso e intrigante, ma era solo un preambolo a quello che avremmo fatto da lì a poco. Finita la famosa “lezione del piacere” come l'avevamo scherzosamente ribattezzata, ci incamminammo verso casa mia piuttosto...
scritto il 2017-04-18 | da golfista7
Il tuo ricordo
La passione per il vino accresceva sempre più dentro di me negli ultimi anni. Fu così che iniziai ad esplorare l'Italia alla scoperta delle migliaia di panorami eno-culinari fino a quel momento conosciute solo sui libri. Mi trovavo in Val d'Aosta quella sera e mentre gustavo un piatto di salumi locali accompagnati da un bel bianco,...
scritto il 2017-04-17 | da Xilman
Dalle puttane
Da Carmela devo andare E da lei devo scopare Senza pene non sa stare E bocchini deve fare Franca in culo sa avere Come una mucca sa godere Preservativi non gli fa piacere E con lo sperma sa godere Dalla sua vagina è nato un bambino Con la 104 un po frocettino E i debiti da pagare Devo dare Franca insieme al bambino Mi fa un Pompiano Mentre...
scritto il 2017-04-09 | da Leccavagine
Donami la sborra
Sotto le scale ti aspetto eccitata Mentre pulisco per fingermi distratta Sotto i leggins, nudo aspetta il mio cespuglio bramoso Che di nettare e lussuria si riempie al sol pensiero d’una ciolla calda Pur’ il culo si prepara, inarcato pronto a farsi cavalcare I fremiti dell’ano mi fan capire che non posso aspettare Dolcemente appoggialo e...
scritto il 2017-03-15 | da Ana2
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.