Erotici Racconti

poesie Narrativa a luci rosse, romanzi per adulti

Le ultime storie per adulti del genere poesie

Il genere Poesie raccoglie quei testi di narrativa a luci rosse che non sono propriamente un racconto, una storia o una semplice fantasia, ma che trasmettono l'eccitazione combinatamente il significato semantico delle parole e il suono e il ritmo che questi imprimono alle frasi.

4 3 0 racconti erotici del genere poesie e sono stati letti 8 2 4 8 6 2 volte.

Ingravidare la mamma - sogno o realtà
come in un sogno mi muovo-mi scuoto e come un bisogno nel mare già nuoto il corpo bagnato la pelle bollente son tutto sudato son lì tra la gente mi guardato tutti con occhi inquisiti ed io che trà i flutti li vedo smarriti è un grande mistero non svelo l'arcano mi chiedo s'è vero e ti stringo la mano poi apro gli occhi e vedo te i tuoi...
scritto il 2012-08-23 | da Mark
Treno di panna
Ti masturbavi su di me, sopra i miei occhi vigili impazienti di vedere arrivare un treno di panna e sgocciolavi su di me il precum della tua manna golosa bevevo ogni piu' intimo sapore di te che muovevi su di me la tua lunghissima canna Amore succhiami, mi sussurravi mentre l'altra tua mano entrando in me mi bagnava e mi portava nell'estasi...
scritto il 2012-08-12 | da Sylvie
Una goccia d'amore
T'illude il cervello si muove-ti apre scava come un tarlo pian piano ti scopre é un pensiero profondo si muove-ti apre non tocca mai il fondo ti scuote-ti copre e come mistero si cela di vela si chiede s'é vero poi entra e s'invola come Arianna la tela ordisce la trama il mistero disvela lui forse ti ama ti monta é già dentro poi...
scritto il 2012-07-31 | da Mark
Amore di mamma
come un tarlo da bambino dentro un foro assai piccino vivo scavo e sino a maggio della luce mai un raggio qui il tempo scorre lento e non odo alcun lamento solo un tremulo stridore i miei denti fan rumore quando poi sono cresciuto dalla tana son sortito vedo mondi luminosi sento corpi assai burrosi ho scoperto che la mamma non é solo la mia...
scritto il 2012-07-15 | da Mark
Epitaffio cuck
Epitaffio d'amore Epitaffio d'amore il marito nel cuore l'amante nella fica senza grande fatica or che son dipartito da cornuto marito le lascio un bel cazzo per grande sollazzo per sempre nel cuore si porta il mio amore e lui come un mulo la chiava nel culo la monta d'estate la monta d'inverno ed io cho son morto riposo in eterno ripenso ai...
scritto il 2012-06-20 | da Cuck 2012
Felicità cuck
Felicità che é la felicità ddo stà la felicità com'é la felicità quello ha una bella casa un bel lavoro é ricco é felice ma ddò stà la felicità ma che é stà felicità la bellezza? la ricchezza? la felicità forse...forse é una di quelle cose che trovi da bambino quando corri gridi giochi quando la mamma ti stringe una carezza un...
scritto il 2012-06-19 | da Cuck 2012
Amore cuck
ero bambino dall'ignoto destino ero adolescente e per futuro niente sono cresciuto in un mondo ad imbuto un'identità incerta una vita sofferta ora son grande e non vedo niente i miei ricordi son pieni di bruma i miei giorni son gonfi di schiuma il giorno che viene é gonfio di speme il tempo futuro é già maturo il mio compagno di vita son'io...
scritto il 2012-06-18 | da Cuck 2012
Cosa è importante
A importarmi è solo il mio desiderio. Non ci sono regole, ascolto solo la mia voce: la voce del mio desiderio... La mia morale non si fa influenzare dai valori del mondo che mi circonda... Mi importa solo l'effetto delle mie azioni su di me e sulla mia vita: il mio viso dopo l'amore, il mio corpo che torna intero... Ho un animo poligamo, io so...
scritto il 2012-06-03 | da Peppe
Filastrocca per un marito cuck
Al mio amato maritino cuck Filastrocca filastrocca fortunato chi s'abbocca sulla fica tra le cosce sconosciuto o che conosce filastrocca filastrocca mio marito non mi tocca nè le tette nè la fica che per lui é gran fatica filastrocca filastrocca se qualcuno con la bocca o soltanto con un dito già ci gode mio marito fil d'amore fil d'amore il...
scritto il 2012-05-15 | da Cuck 2012
Amore cuck
Dedicata al mio amore cuck i tuoi occhi come saette varcano le mie pupille strette le tue mani come fuselli carezzano i miei capelli il calore del tuo contatto m'infiamma e scuote il tatto il sìbilo del tuo ansimare é come la voce del mare grazie amore per la tua poesia ma ahimè non placa la mia mania lui lo sento dentro mi spinge...fa...
scritto il 2012-05-13 | da Cuck2012
Ardenti sensazioni
ardenti sensazioni se ... le tue labbra il mio corpo sfiorano vorrei perdermi totalmente in te nella ... frenesia di una notte insonne mi arrendo alla tua passione se ... le tue mani accarezzano la mia pelle ed io assorbo la tua fragranza nel ... ritmo di questa estasi ci muoviamo vivendo la fusione di due mondi fino a che ... le stelle intorno...
scritto il 2012-05-02 | da BlueMoon
Piedi nudi
Piedi nudi Ossuti e nerboruti sensualità dal colore ambrato imbrunito dal sole Piedi scalzi Che adesi al pavimento di legno Sollevano la figura tutta Maschile muscolarità Desiderio di toccarli di sentirli camminare sul mio corpo come sul pavimento  Audace fantasia di leccarli Mai dei piedi furono protagonisti  e causa di una scatenata...
scritto il 2012-04-25 | da Gaia
Ode al vucumprà
No non lo voglio l'elefantino d'avorio... Non voglio neanche quest'accendino con la donna nuda... No grazie le calze tubolari non mi servono, dai la prossima volta forse te li prendo i fazzoletti, oggi no! E quello a quanto lo vendi? Me lo fai vedere meglio? Ma è originale non taroccato! Cavoli le dimensioni sono proprio come immaginavo....
scritto il 2012-03-18 | da MentalMente
Ano color delle more
Torno a casa che sono le tre prima cosa: mi faccio un bidet sì che è tardi ma io c'ho bisogno dopo questa nottata da sogno che non so ancora se è un sogno bello se il dolore che ho adesso non passa causa ingresso nel cul di un uccello messo da un'apparente ragazza! Oh qual pena per l'ano un po' rotto io trombato da sopra e da sotto nel...
scritto il 2012-03-18 | da MentalMente
Fra le tue labbra
Fra le tue labbra hai trattenuto le redini della mia delizia, e la tua bocca per me è come la carezza del mare, che smuove piano la sabbia... Un nido morbido, caldo di cure con la tua bocca hai tessuto, a coltivare nel mio grembo una rosa che sa di spine e miele. Ti ascolterò, come si ascolta una musica, con la bellezza che scorre nelle vene,...
scritto il 2012-03-04 | da Andante Moderato
Lealtà
-Ti vedevo sin da bambina -Il mio sguardo or t'accarezza -Sei cresciuta, sei signorina -Con la barbie più non giochi -Alle favole ormai non credi -Cerchi e vuoi altri balocchi -Sei già donna in miniatura -Poso gli occhi su di te -Pel mio cuore una tortura -Chiudo gli occhi, mia ti sento -Fremo già, il cuore trema -Ti ghermisce il mio tormento...
scritto il 2012-02-06 | da Satiro
Rivelazione.
Questa è la storia di un padre che riesce a piegare a tutte le sue richieste sessuali la figlioletta! Lui 45 anni, vedovo. Lei 14 anni, bellissima e appena sbocciata nella sua femminilità! Lui, essendo il padre, porterà la ragazza a diventare succube e schiava della volontà dell'uomo. Schiava del sesso! Questa è la loro storia. . . . . . ....
scritto il 2012-02-01 | da Porno subito.
L'ape regina
dedicata alla Zanzara bella distesa al sole il vento ti accarezza la pelle nuda la rena scalfisce le pieghe della tua rosea pelle come una mola ruvida ed arsa le mani stringono il nulla che riempie i tuoi palmi i seni si scuotono ai battiti del cuore accaldato i capezzoli si ergono come calabroni in ansia di volo le gambe non più tese contratte...
scritto il 2012-01-30 | da Mark
Un verde nuovo
E i tuoi seni freschi di fragranza rigogliosa, la danza ludica delle tue mani dove ribolle cupo il mio sangue più inquieto: così precipita il silenzio in un fragore d’acque e d’uragani, rinasce un verde nuovo di luce purificata.
scritto il 2012-01-13 | da incantato
Il tuo sapore
Ti aspetto, pronta a morderti, a baciarti, a mangiarti. Il pensiero di te muove la mia mano, il mio corpo è caldo, ti voglio. Ti morderò, ti leccherò, ti mangerò. Dentro il mio sesso, il tuo calore; nella mia bocca, il tuo sapore. -- per commenti vi prego di scrivermi alla mia email dolceeroticablog@libero.it o di visitare...
scritto il 2012-01-11 | da Dolceerotica
Disperazione.
Il sole piano piano sparisce all'orizzonte,la luce lascia lo spazio alle tenebre più profonde e qualcosa in me cambia.Sento brividi impercettibili lungo la schiena,tremo,tremo,tremo,tremo.Le mie mani cercando di afferrare l'oscurità e di far tornare la luce,quando un boato fa tremare la terra,fa tremare il vento e le nuvole.Tutto cambia,il...
scritto il 2012-01-09 | da Light
La rivelazione
************* - Quand'ero piccolino - La cara zia Adelina - Diceva a me bambino - Con fare da mammina - Sei nato sotto un cavolo - Ma era una menzogna - Uguale pari pari - Al dir della cicogna - Non le credetti molto - Infatti un mio amico - Ch'era di me più colto - Disse sai che ti dico - Di notte vai spiare - Dal buco della toppa - Vedrai la...
scritto il 2011-11-13 | da Birbaccione
Armonie
Profumo di un bacio rubato alla vita. Brivido di una carezza sempre desiderata. Sospiro di passione da sempre sognata. E quella goccia di mare, così seducente, che scivola solitaria sulla tua pelle, resa rovente da un’estate infinita. diagorasrodos@libero.it
scritto il 2011-09-08 | da Diagoras
Estasi
Su questa riva solitaria in una notte orfana di luna sfioro la tua pelle e bacio la tua anima.
scritto il 2011-09-07 | da Diagoras
Oh notte.
''Oh notte,fà che le mie sofferenze finiscano.Oh morte,smettila di tormentarmi,non vuoi forse me,oh morte? Allora prendimi.Oh notte,abbracciami e uccidimi nel silenzio del tempo,e prendimi,prendimi''.
scritto il 2011-08-22 | da The Last Emperor
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.