Erotici Racconti

poesie Narrativa a luci rosse, romanzi per adulti

Le ultime storie per adulti del genere poesie

Il genere Poesie raccoglie quei testi di narrativa a luci rosse che non sono propriamente un racconto, una storia o una semplice fantasia, ma che trasmettono l'eccitazione combinatamente il significato semantico delle parole e il suono e il ritmo che questi imprimono alle frasi.

4 2 9 racconti erotici del genere poesie e sono stati letti 8 1 7 0 1 3 volte.

Malinconia
Chiudo gli occhi e dormo:Ti trovo accanto a me distesa supina con una ciocca di capelli che si posa sul tuo naso.Dio,Dio,Dio come sei bella,ti accarezzo il corpo liscio e sinuoso.Dio,Dio,Dio come sei bella così dolce e profumata sei qui accanto a me.Dio Dio Dio,è un'emozione sempre nuova sentire il calore del tuo corpo a contatto con il mio.Ci...
scritto il 2010-09-23 | da Mr.Orange
A fil di lametta
Pelle, dita, carne e piedi, <br /> sono della mia libido gli arredi.<br /> Leggeri come foglie di thè, <br /> si muovono voraci su di te.<br /> Unghie lunghe e rosse, poi,<br /> ti graffiano dove vuoi.<br /> La lametta scivola fredda, senza fretta, <br /> sulla gamba un onda perfetta.<br /> Gira, volteggia nella panna,<br /> taglia, smembra e...
scritto il 2010-09-23 | da Natura
Azzora - Revision
Azzora, azzora<br /> segui il Cagiari che strabilia<br /> Sarai li per tifare <br /> la tua squadra del quore<br /> Drolla...brombola<br /> Quei gambaletti in quei<br /> sandaletti stretti<br /> Giulia...mia figlia e' nuda e' tutto<br /> Gelato, gelato alla sborra<br /> Con la sua Smart a tutta velocita'<br /> La Santa April<br /> Non tutti i...
scritto il 2010-09-23 | da Scatology
Azzora
Azzora, azzora<br /> segui il Cagiari che strabilia<br /> Sarai li per tifare <br /> la tua squadra del quore<br /> Drolla...brombola<br /> Giulia...mia figlia e' nuda e' tutto<br /> Gelato, gelato alla sborra<br /> Con la sua Smart a tutta velocita'<br /> La Santa April<br /> Non tutti i giorni...non come prima<br /> ...a babbo morto...<br />...
scritto il 2010-09-23 | da Scatology
Temporale
E su un foglio di macchie d’inchiostro<br /> curve lente e dolci di matita,<br /> mi srotolo l’anima e ancora una volta,<br /> scelgo un temporale per farti l’amore,<br /> e fra gocce, battiti e il vibrare dei sensi<br /> mi diventi cielo, aria, vento,<br /> diventi un bacio dimenticato sulla bocca..
scritto il 2010-09-23 | da Cubetto di ghiaccio
Tacchi a spillo
Guardo il suo corpo sgretolarsi mentre soffre più di me, io l'accetto per se stesso, la sua pelle dolce è, muove piano le sue mani, sulle calze a rete che lo difendon dalla gente mentre si tocca dietro e piango sola oltre muro, aspettando nuda che i suoi tacchi a spillo rossi muovan passi verso me. Fremo tutta di piacere, il pudore ormai non...
scritto il 2010-09-22 | da Natura
Il figlio di lei
Da quale amore nasci tu<br /> per chiedere altro amore<br /> da quali spiagge che non han visto il mare?<br /> da quali soglie che di solito<br /> non è possibile varcare<br /> da quale battito del tempo<br /> da quale petto, il mio o quello di tua madre?<br /> Son solo io che chiedo se è legale<br /> nutrirmi delle tue labbra,<br /> dei tuoi...
scritto il 2010-09-22 | da Mitchell
Il mio culo
Il mio culo e'<br /> veneziano<br /> emiliano<br /> parmigiano <br /> reggiano<br /> sisiliano<br /> tuscolano<br /> marchicciano<br /> <br /> bolognese<br /> torinese<br /> congolese<br /> togolese<br /> tirolese<br /> piemontese<br /> calabbrese<br /> <br /> <br /> ma oggi il mio culo e' soprattutto...<br /> ...MILANESE!<br /> ah ah ah
scritto il 2010-09-22 | da Scatology
Nuda
Bimba <br /> Come sei nuda!<br /> Cosí senza nessuna paura.<br /> <br /> Più nuda che senza vestiti<br /> Esci dal mare e torni a terra <br /> Ricoperta di perle salate.<br /> <br /> La pelle alabastra<br /> Sulla tua carne lussureggiante <br /> Gli occhi riversi al sole.<br /> <br /> Vicina al mio calore<br /> Si asciugano i tuoi capelli<br...
scritto il 2010-09-22 | da Blue Moon
Mamma mia
Dedicato a Mara-Camilla<br /> <br /> Mamma Mia!<br /> Che puzza di piedi<br /> Mamma!<br /> Io non resisto<br /> Ooooh ti devi lavare<br /> Ooooh ti devi spurgare<br /> Mamma!<br /> Cos'e' questo fetore?<br /> Mamma Mia!<br /> Io vorrei annusarle<br /> Mamma!<br /> Queste puzzolenterei<br /> Mamma!<br /> <br /> Non e' magnifico?<br /> Ti puzzano...
scritto il 2010-09-20 | da Scatology
Il Dubbio
-Io dico,<br /> -si dico,<br /> -so dico,<br /> -che dico,<br /> -lui dico,<br /> -è dico, <br /> -là dico.<br /> <br /> --Ma dico,<br /> --lui dico,<br /> --sa dico,<br /> --che dico,<br /> --io dico,<br /> --sono dico,<br /> --quà dico?<br /> <br /> ---Dico bene?<br /> ---O dico sciocco?
scritto il 2010-09-20 | da BIRBA
Lacrime nella pioggia.
Sono lacrime nella pioggia quelle che scendono sul mio viso.<br /> Lacrime che si sono unite alle goccioline fredde della pioggia.<br /> Sono lacrime che scendono dai miei occhi,occhi che hanno visto troppe cose e occhi che hanno assistito a cose brutte.<br /> Queste non sono semplici lacrime.Sono lacrime nella pioggia.
scritto il 2010-09-20 | da Mr.Orange
Stamina
Reato<br /> Ricatto<br /> Regresso<br /> Rigetto<br /> Rispetto<br /> Riflesso<br /> Ribrezzo<br /> Disprezzo<br /> via via via via<br /> ah ah ah
scritto il 2010-09-17 | da Scatology
Il sole.
Tu sei come il sole: Porti la luce nella mia vita.<br /> Tu sei come il sole:Riscaldi il mio cuore gelido.<br /> Tu sei bella come il sole: Se ti guardo troppo a lungo rischio di accercarmi.
scritto il 2010-09-14 | da Mr.Orange
Audace è il mio respiro
Audace è il mio respiro,<br /> mentre cerco di aprire nel soffio.<br /> Le labbra socchiuse,<br /> in un alito d'amore, esplodono il piacere.
scritto il 2010-09-13 | da Co-manck Roma
Bocca e Sogno
Porto con me<br /> i miei sogni in viaggio,<br /> nascosti nel profondo,<br /> eppure chiari<br /> nei miei occhi<br /> fragili e stanchi.<br /> <br /> Così …<br /> <br /> Così ora mi sei<br /> bocca e sogno,<br /> artiglio e preda.<br /> <br /> Catturato e padrone<br /> d'ogni intimo<br /> esangue sforzo.<br /> <br /> Così giungo nella tua...
scritto il 2010-09-13 | da Viola Nera della Guerra
Lo splendore del fuoco
Abbiamo conosciuto<br /> lo splendore del fuoco,<br /> la strana simmetria<br /> della fiamma,<br /> il delicato azzurro<br /> al centro delle cosce,<br /> il rosso tremolante<br /> dei fianchi<br /> e l'oro cereo dei seni,<br /> illuminato <br /> dalla calda lanterna<br /> del cuore.<br /> Vedi questo foglio bianco<br /> scritto<br /> a...
scritto il 2010-09-13 | da Viola Nera della Guerra
Vestiti e Spogliati
Chissà dove sei ora <br /> ad appendere i sogni come un quadro<br /> a lasciare fuori i piedi dal lenzuolo<br /> e le mani dall'amore<br /> Chissà se lui sa che l'aroma del caffè<br /> deve prima riempire tutta la stanza <br /> e che per i fiori<br /> l'acqua migliore è quella della sera<br /> Ricordati che non ti deve toccare<br /> se non...
scritto il 2010-09-12 | da Viola Nera della Guerra
Col respiro lungo
Col respiro lungo della dormiente<br /> ho lasciato che i miei seni<br /> ti offrissero la loro luce<br /> e la loro ombra.<br /> L'ho fatto per amore<br /> perché tu sei<br /> il mio profilo <br /> rovesciato,<br /> una sagoma viva<br /> nella luce dell'alba,<br /> il lampo del piacere<br /> che acceca,<br /> quattro frasi brucianti,<br />...
scritto il 2010-09-12 | da Viola Nera della Guerra
Dramma in una notte
Lo sai<br /> abbiam vissuto una sola notte.<br /> Il tuo piacere, la mia gioia,<br /> turbate da barbari invasori,<br /> segnarono il nostro intimo.<br /> Tutto presero anche il piacere <br /> dello stare insieme<br /> nella nostra metallica alcova<br /> nella quale baci e carezze<br /> ci scambiavamo.<br /> Ora siam ghiaccio <br /> e sterili...
scritto il 2010-09-10 | da Anonima capuana
Veleno
Predisposizione crudele <br /> Il tuo sangue, come il ghiaccio <br /> Uno sguardo potrebbe uccidere <br /> Il mio dolore è il tuo piacere <br /> <br /> Io voglio amarti ma è meglio non toccarti (non toccare) <br /> Voglio stringerti ma i miei sensi mi dicono di smettere <br /> Voglio baciarti,lo voglio troppo (troppo) <br /> Voglio assaggiarti...
scritto il 2010-09-10 | da Viola Nera della Guerra
Quando arriverai nella mia casa
Quando arriverai nella mia casa<br /> che sarà il tuo riposo di guerriero<br /> cercami<br /> fra i trionfali girasoli <br /> lavati dalla calda pioggia d'estate,<br /> nei gerani cuore viola arrampicati<br /> nelle vecchie crepe dei muri,<br /> dentro la rossa veste setosa.<br /> della sontuosa boungavillea. <br /> Lascerò per segnarti la...
scritto il 2010-09-10 | da Viola Nera della Guerra
Per le strade del piacere
Sconfino per le strade del piacere,<br /> in tasca porto le tue mani,<br /> cucita addosso la tua pelle<br /> mentre orbita il tuo profumo<br /> nelle mie narici calde.<br /> E sei peccato,<br /> e sei luce fioca d'abat-jour<br /> che fa andare i pensieri.<br /> <br /> Nella penombra di pizzo e sottana<br /> sento inturgidirti i seni <br />...
scritto il 2010-09-09 | da Viola Nera della Guerra
E tonde in bocca le tue parole
Ci son carezze rosse di carne e sangue<br /> e labbra esperte nel donar piacere<br /> e mani che non hanno mai riposo<br /> sulla mia carne inquieta<br /> e tonde in bocca le tue parole<br /> calde come le sabbia del sahara<br /> dolci come miele di lukum<br /> fatte di sensi accesi , voglie strane<br /> che sanno trasformarsi all'improvviso<br...
scritto il 2010-09-09 | da Viola Nera della Guerra
Il pollice
---E' stato bello<br /> ---Gliel'ho data<br /> ---In casa<br /> ---Sei una porca<br /> ---Pollice verso<br /> <br /> ---Scherzavo<br /> ---Non ho ceduto<br /> ---Fuori<br /> ---Male hai fatto<br /> ---Pollice verso<br /> <br /> ---Vacillo<br /> ---Pollice <br /> ---Ingiusto giudice
scritto il 2010-09-07 | da BIRBA
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.