Una coppia di sposini dominati x una scommessa

Scritto da , il 2022-08-03, genere dominazione

PREMESSA QUESTO RACCONTO MI è STATO RACCONTATO DA UNA MIA LETTRICE...mi presento io sono Mario alto 1,80 moro occhi scuri età 22 anni, io sono Paola di età 19 anni alta 1,70 bionda occhi chiari una 4 di seno un bel lato B la mia famiglia era molto cattolica io
avevo un educazione cristiana perciò dovevo arrivare al matrimonio vergine nell'oratorio ho conosciuto Mario anche la sua famiglia era praticante della chiesa ci facevano uscire poco giusto di pomeriggio x un gelato e poi a casa io anche se era peccato la sera a letto mi masturbavo pensando ai membri maschili con lui solo qualche bacio, ero molto timida se mi facevano un complimento arrossivo, così con Mario dopo fatto un fidanzamento ufficiale abbiamo deciso di sposarci, siamo partiti in viaggio di nozze abbiamo scelto un isola greca, un mare favoloso, il giorno dopo l'arrivo siamo andati in spiaggia vicino al nostro ombrellone cera una coppia di mezza età abbiamo fatto conoscenza x passare un pò di tempo, anche xk erano della stessa citta di loro lui si chiamava Antonio, un uomo di 55 anni ben portati moro, occhi neri con uno sguardo penetrante ,lei Marisa di anni 52 mora capelli lunghi molto ben curata gentile sempre con il sorriso sulle labbra, Antonio propone un gioco a mio marito, il gioco delle bocce tipico gioco da spiaggia chi vinceva bacerà la moglie del l'altro a piacere.. loro erano una coppia di sadici e avevano messo gli occhi su Paola..
dolce educata timida sempre piena di vergogna vinceva sempre Mario anche se lui era un campione, cosi il giorno dopo anno alzato la posta coinvolgendo anche le mogli i baci sempre più sexy Antonio baciava Paola con delicatezza e dolcezza lei sempre rossa sul viso accettava i baci di lui mentre Mario veniva baciato da Marisa che gli infilava la lingua in bocca sentendo la sua erezione cosi la posta finale era la moglie e Mario ha perso Paola x l'intera settimana a lui gli era concesso di guardare, la sera dopo la cena Paola è andata in camera di loro Antonio la baciata poi anche Marisa a fatto uguale in più gli toccava la sua fica era bagnata sei eccitata amore brava la buttata sul letto leccando quella fica giovane fresca piena di umori dolce lei si è lasciata andare in un
orgasmo che non aveva mai provato in vita sua così Antonio si è avvicinato con il suo cazzo alla bocca tieni il ciuccio amore altrimenti svegli i vicini a iniziato a fare un pompino che non aveva mai fatto Antonio gli ripeteva sei una troia succhiacazzi vergognati cosa dirà tua madre lei allora si è messa a piangere si signore ha ragione sono una puttana senza ritegno e lui aveva capito la sua vena masochista così la presa a schiaffi sbamm sbamm lasciando la mano sul viso, dopo la fatta girare trovando la fica di Marisa che ha dovuto leccare all'infinito mentre Antonio glie lo ha messo in fica senza nessuna delicatezza con lei che Haaaaaaa Haaaaaaaa la scopava con una forza inaudita lei veniva in continuazione finche anche Marisa non gli è venuta in bocca avrebbe voluto pisciargli in bocca ma si è trattenuta x altre occasioni, mentre Antonio ancora la scopava poi si è sfilato fatta inginocchiare aveva il viso pieno di umori di Marisa lui gli ha detto schifosa e gli a sputato in faccia subito gli a infilato il cazzo in bocca fino alle palle lei non avendo esperienza stava x affogare gruuuuu gruuuu lui se ne accorto sei una cretina non sai neanche fare un bocchino apri la bocca e tira fuori la lingua e masturbati troia si signore mentre lei si masturbava lui si segava davanti al suo viso liberando una sborrata colossale che lei a ingoiato finito di pulire il cazzo a leccato anche quello sul pavimento poi cosi sudicia la mandata dal marito che doveva raccontare tutto, quello che aveva subito.. intanto i coniugi avevano registrato tutto con una micro camera. CONTINUA

X CONTATTI HO CONSIGLI SCRIVETE A ( a.lola.milu@gmail.com )

Questo racconto di è stato letto 8 2 5 5 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.