pulp Erotismo e sangue, contenuti forti di efferatezze e situazioni eccitanti

Le ultime storie per adulti del genere pulp

Il genere Pulp raccoglie quei racconti erotici che propongono vicende dai contenuti forti, abbondanti di crimini violenti, efferatezze e situazioni macabre. Storie di erotismo e sangue. Storie per adulti che contemplano sofferenze fisiche, mutilazioni e/o addirittura morte. Il connubio sesso e morte sfocia spesso nel mistero, in questa categoria invece troverete racconti erotici espliciti, che lasciano decisamente meno spazio all’immaginazione.

8 3 3 racconti erotici del genere pulp e sono stati letti 3 3 7 7 4 8 9 volte.

Testa-di-cazzo
Si baciarono, e più lui la baciava più si sentiva uomo, sempre più uomo, finché ad un certo punto il collo prese ad ingrossarglisi. Si dilatò rapidamente, come gonfiato da una pompa elettrica, e nel contempo cresceva anche in lunghezza, spingendogli la testa verso l'alto. Lei sentì che la lingua di lui le scivolava via di bocca, così...
scritto il 2021-07-22 | da Lo svitato
Amici immaginari 4 - La conclusione
AMICI IMMAGINARI Parte 4 La ragazza clown è in camera mia, sul mio letto, completamente nuda. Il suo trucco da clown le nasconde i reali lineamenti mentre, cappello e parrucca sono appesi ad un attaccapanni “Ti stavo aspettando, zuccherino” “Anch’io ma, non pensavo di trovarti qui. Come ti devo chiamare ragazza clown?” “Mirtilla ma,...
scritto il 2021-07-22 | da Vandal
Amici immaginari 3
AMICI IMMAGINARI parte 3 “Tu dimmi come è possibile sta cosa” “Ne so quanto te. Forse siamo come in Matrix e stiamo vivendo un’esperienza virtuale” scuote la testa Kristal “O forse stiamo subendo un’invasione aliena. O siamo in una fase di contrappasso. O siamo in coma. Oppure.. Mi sta venendo il mal di testa” “Ci vorrebbe un...
scritto il 2021-07-21 | da Vandal
Donare il piacere in un’altra dimensione 20 (continua)
“Ti ringrazio per l'attenzione che hai riservato a un vecchio. Rido perché con tutta la tecnologia dei preliminari e del rapporto sessuale, a volte i vecchi metodi sono ancora i migliori e i più efficaci". "Grazie", ha poi detto, mentre scendevo dalla chaise longue. “Ho te per la notte. Puoi dormire qui da solo sul lettino, se vuoi, o nel...
scritto il 2021-07-21 | da LanA
La cacciatrice di demoni
La cacciatrice di demoni I demoni non stanno solo all'inferno, ma sono anche tra noi, spesso più vicini di quanto immaginiamo! Verso il tramonto, una ragazzina intenuta da jogging, sta percorrendo una stradina in prossimità di un boschetto nella periferia. Nella vegetazione, degli occhi stanno spiando l'ignara ragazzina e all'improvviso, due...
scritto il 2021-07-20 | da Starman
Donare il piacere in un’altra dimensione 19 (continua)
Julian non si oppose. Si sdraiò sui cuscini e annuì leggermente con la testa. Aprii le pieghe della sua veste e tirai fuori il suo fallo. Era stato un uomo potente e robusto, a un certo punto, con un fallo da urlo. Adesso era zoppo. Ma potevo sentire un po' di vita entrare in lui, mentre accarezzavo il suo cazzo con la mia mano. Aprendo...
scritto il 2021-07-20 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 18 (continua)
In effetti, ho sentito che il capitano ti riserverà presto come sua compagna di letto.» «Si, ho sentito», mormorai. “Ma ci crederò quando e se accadrà.” "E quando succede, no, anche adesso, ti consiglio di stare molto attenta a Lucius." «Sono già stata avvertita», risposi. “ Ma grazie anche per avermelo detto. Posso provare? Posso...
scritto il 2021-07-19 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 17 (continua)
Il suo alto rango lo qualificava come uno dei pochi ad avere accesso visivo alle stelle, nelle sue stanze. "Mi hai chiamato, Julian?" Ho chiesto. "Eppure non esiste un canale fantasy stabilito." “Non ho firmato per te, Jessica, per soddisfare i miei bisogni sessuali. Ho firmato per darti un po' di sollievo. E ho firmato per la notte. So, come...
scritto il 2021-07-18 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 16 (continua)
«Oh, no, non di nuovo», piagnucolai quando tornai a fatica al tavolo degli appuntamenti di Pleasure Quarters. “Il mio nome è di nuovo sulla lavagna? Non può essere". "Oh, ma lo è", ha detto il PS. Si stava sforzando di non ridere. Ma era anche esausto e sconcertato, quindi era una risata isterica che stava cercando di soffocare. La porta...
scritto il 2021-07-17 | da LanA
A caval donato...
Giada camminava per la via del centro città, era consapevole degli sguardi interessati che la sua persona suscitava in chi la guardava ancheggiare. Le sue lunghe gambe, appena nascoste dai succinti pantaloncini celeste pastello, si muovevano veloci per la via invasa dai tavolini dei bar, spesso doveva fare vere acrobazie per evitare di andare a...
scritto il 2021-07-16 | da Lucrezia
Donare il piacere in un’altra dimensione 15 (continua)
Il dolore e la sorpresa sollevarono il corpo di Nathan dalla superficie della sedia e ancora di più sull'uccello del Secondo Ingegnere, che iniziò a urlare, a contorcersi e a grattare la schiena dell'aggressore. Il Secondo Ingegnere si è spinto in profondità all'interno del buco, che sembrava essere stato allargato al limite, facendo...
scritto il 2021-07-15 | da LanA
Cominciò tutto come una banale influenza
Cominciò tutto come una banale influenza I LE CONSEGUENZA DELLA SCIA DI UNA COMETA Il Vagabondo arranca su per il pendio. Si aggrappa alle cortecce degli alberi con quegli artigli irregolari sporchi di sangue e terra. Si blocca e annusa l’aria,in cerca di prede da azzannare. Digrigna i sui denti marci, emette un suono gutturale, a metà tra...
scritto il 2021-07-14 | da Vandal
Donare il piacere in un’altra dimensione 14 (continua)
Ma il Primo Ingegnere non andò sotto la doccia, si chinò e mi sollevò con un braccio sotto la pancia e mi portò nella sua camera da letto. Mi ha sbattuta sulla superficie del suo letto sulla schiena, mi ha schiaffeggiato le gambe, e si è spinto dentro di me ancora una volta. Ha iniziato a scoparmi con il pistone. "Devo ottenere il massimo...
scritto il 2021-07-14 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 13 (continua)
I rampicanti venivano tirati giù dai rami in alto, e avvolti intorno alle mie braccia aperte. Avvolte al mio petto, al ventre e alle gambe, finché non sono stata intrappolata in una rete di spessi rampicanti, sospesa tra i rami degli alberi e il pavimento della giungla. Gli animali chiacchieravano e stridevano, trasmettendo il pericolo in...
scritto il 2021-07-13 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 12 (continua)
“Oh, Jessica. . .” "Sì?" dissi, voltandomi. Ho potuto vedere la preoccupazione sul volto del PS. Sapevo che era tenero con me, principalmente perché l'ho reso duro per me e gli ho dato piacere per una speciale considerazione di programmazione, anche se questo ovviamente non funzionava, oggi. “Puoi stare alla larga da Lucius. Si dice che...
scritto il 2021-07-12 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 11 (continua)
Potrei essere stata modificata e potenziata per portare più piacere agli uomini, e per accogliere i miglioramenti ora disponibili per chi lo prende, ma sentivo ancora di avere il controllo delle mie emozioni. Posso apprezzare che le mie capacità di provare piacere sono state aumentate. “Sentiti fortunata che sei nella squadra d'élite,...
scritto il 2021-07-11 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 10 (continua)
Ma, oltre a questo, ero stata anche potenziata per avere un profumo che faceva stare sull'attenti i cazzi degli uomini solo stando vicino a me. Ed ero stata operata, per avere un canale con una capacità di profondità maggiore del normale, per accogliere le alterazioni estetiche maschili più popolari dell'epoca. Anche i miei muscoli dell’ano...
scritto il 2021-07-10 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 9 (continua)
Questo allevierà sia lo stress che la noia per un po' di tempo a venire. Puoi tornare ai Pleasure Quarters adesso. Ma potrei chiamarti di nuovo presto. Molto bello. Sì, è stato davvero molto bello.” Rimasi lì, ansimante. Ero felice di essermi esibita in modo soddisfacente, mentre il capitano era guidato dal suo attendente alla sua doccia....
scritto il 2021-07-07 | da LanA
La notte
Roma, il Pasquino tornai a casa, inseguita da quattro gatti intenti ad assaltare il pacchetto che avevo; un'altra lettera attendeva infilata sotto il portone, riconobbi il sigillo ma non l'aprii, la misi insieme all'altra entrando in casa e salutando. Per Perla fu la prima cena con un'assoluta rarità: un ingrediente prezioso, mescolato nella...
scritto il 2021-07-06 | da beatrice
Donare il piacere in un’altra dimensione 8 (continua)
Dopo il primo paio di pompe esplorative, mi tenne stretta la testa, e pompò nella cavità orale, finché non ansimai e vomitai. Poi ha rilasciato la mia testa, e mi ha lasciato continuare al mio ritmo. L’ho succhiato per un buon quarto d'ora, sapendo che aveva una capacità di resistenza fenomenale. Col tempo, però, il suo cazzo era...
scritto il 2021-07-06 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 7 (continua)
I suoi denti tornarono sull'altro mio capezzolo, e morse l'aureola, come aveva fatto con il primo. Ancora una volta mandò la lingua a picchiettare il capezzolo. L'ho pregato per il permesso di venire, e due volte si è fermato, e mi ha tenuto ferma mentre lottavo contro un'eiaculazione non consentita. Dopo che ebbi combattuto il bisogno per la...
scritto il 2021-07-05 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 6 (continua)
Mi tirò indietro la testa, facendo inarcare la mia schiena all'indietro. Con l'altra mano aprì la parte anteriore del mio asciugamano, esponendo un lato del mio petto. Abbassò il viso sul mio petto e io sussultai mentre mi mordeva il capezzolo. Tenne fermamente l'aureola tra i denti, e la punta della sua lingua andò al mio capezzolo e vi...
scritto il 2021-07-04 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 5 (continua)
A un grugnito, entrambi si irrigidirono, e quando Fabio fece segno di permesso, vidi Paola iniziare la sua eiaculazione. Seppi che il rilascio era stato simultaneo, poiché le natiche di Fabio si stringevano e sussultavano, e l'espressione sul viso di Paola era quella di essere allagata internamente. Fabio si staccò da Paola, e batté le mani,...
scritto il 2021-07-04 | da LanA
Palazzo Venezia
Roma, via Papale stavo girando, trottola impazzita, per i meandri del tetro palazzo, salivo scalette, anche di legno cigolanti, mi inoltravo per cunicoli strettissimi e corridoi non troppo illuminati; inciampai anche un paio di volte se non ricordo male; non so in quante salette sono apparsa, zozzo spettro, aprendo porticine camuffate nei muri....
scritto il 2021-07-03 | da beatrice
Donare il piacere in un’altra dimensione 4 (continua)
Mi sedetti con loro nel bagno di vapore, osservandoli, come mi era stato insegnato. Erano seduti di fronte a me. Il vapore che saliva dal bagno nell'aria fresca della notte nel padiglione aperto, la brezza che scorreva attraverso e faceva gonfiare i tendaggi ai pilastri d'angolo laccati di rosso. La morbida musica del liuto in sottofondo, che...
scritto il 2021-07-03 | da LanA
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.