pulp Erotismo e sangue, contenuti forti di efferatezze e situazioni eccitanti

Le ultime storie per adulti del genere pulp

Il genere Pulp raccoglie quei racconti erotici che propongono vicende dai contenuti forti, abbondanti di crimini violenti, efferatezze e situazioni macabre. Storie di erotismo e sangue. Storie per adulti che contemplano sofferenze fisiche, mutilazioni e/o addirittura morte. Il connubio sesso e morte sfocia spesso nel mistero, in questa categoria invece troverete racconti erotici espliciti, che lasciano decisamente meno spazio all’immaginazione.

8 3 3 racconti erotici del genere pulp e sono stati letti 3 3 7 9 9 7 1 volte.

Ipocrisia delle finte sante
Non ho mai sopportato l’ipocrisia di certe donne di chiesa, madri sposate, devote che vogliono farti credere di essere Santa Maria Teresa di Calcutta quando invece sappiamo tutti essere solo delle gran troie vogliose. Per questo mi diverto smascherarle, mi presento sono Raul un bel ragazzo di 35 anni alto moro occhi azzurri un bel fisico...
scritto il 2021-09-03 | da Kyknox
Apocalisse
La prima volta che mi venne voglia di scopare con il Generale fu durante la fuga dalla scuola che ci aveva ospitati per un mese. Per tutta la nostra permanenza li, una delle più lunghe, c'erano stati diversi segnali di un interesse diverso dalla semplice sopravvivenza collettiva. Ma probabilmente nessuno dei due voleva rovinare l'equilibrio...
scritto il 2021-09-03 | da Allison P.
Sono Dick Harper - 2
Faccio forse un chilometro a velocità ridotta, quasi a passo diciamo, e solo coi fanali davanti perché quelli dietro me li ha rotti questa qui... tiene ancora le tette di fuori, le piace mostrarsi nuda... Non le ho fatto neanche una domanda, tanto quello che mi importa lo so già: è di famiglia ricca, è una donna intelligente e ha le idee...
scritto il 2021-09-01 | da lewarcher
Sono Dick Harper
Sono fermo al semaforo della provinciale poco fuori San Michele, piove che dio la manda, sono le ventuno e quaranta e sono appena uscito dall'ufficio, ma che cazzo di vita di merda... un paio di fanali da dietro, l'abitacolo invaso dalle luci e porca puttana! Per fortuna faccio in tempo a fare qualche metro mollando la frizione, sterzo... la...
scritto il 2021-08-31 | da lewarcher
Cuck al isola
Questo che vi voglio raccontare e’ successo nel 1998 io al epoca avevo 45 anni mi chiamo Antonio mia moglie Sara 40 siamo Italiani di Padova. Era il mese di settembre dal Isola di Pag eravamo in vacanza in uno appartamento affittato nel isola un giorno decidemmo di noleggiare un gommone per visitare un isoletta vicina disabitata raggiungibile...
scritto il 2021-08-31 | da anton
Espiazione VI
Mancavano poche settimane al mio trentanovesimo compleanno, lo attendevo con disinteresse, come ogni anno lo avrei passato da sola, nessuno della gente fuori se ne sarebbe ricordata e di conseguenza nessuno sarebbe venuto a trovarmi, anche perché in clausura le visite sono rarissime. Da pochi anni mi era stato concesso di occuparmi delle nuove...
scritto il 2021-08-29 | da Rot43
Espiazione V
Cosa significa ti lasciamo sola con il tuo demone? E che cos’era quella supposta che mi hanno infilato su per il culo? -Ho paura! Le catene non mi impediscono di alzarmi dal letto, sono lunghe, perciò mi rifugio contro il muro sotto la piccola finestrella. E’ disposta troppo in alto e da sotto non riesco ad affacciarmi, respiro a fatica e...
scritto il 2021-08-29 | da Rot43
Vita da prostituta -2- (finale)
Ci siamo risentiti tanti anni dopo la rottura dolorosa e violenta che avemmo alla fine del nostro rapporto ma non ci siamo mai più incontrati. Un altro, invece, mi cercava come escort attiva e aveva fantasie sfrenate, a parole. Voleva che gli facessi le cose più incredibili e fantasiose, ma era in verità era solo ossessionato dai video di...
scritto il 2021-08-25 | da LanA
Vita da prostituta -1- (continua)
Quando questa cagna ancora non era sotto stretto addestramento da parte del precedente Padrone, per un periodo di qualche anno ha portato avanti una parallela attività di prostituzione. Qualcuno oggi la chiamerebbe “escort” ed è innegabile che con alcuni Uomini che goderono della flessibilità fisica e mentale di questa cagna fu davvero...
scritto il 2021-08-24 | da LanA
Marina la zoccola
C'era una volta in una città Marina una giovane zoccola di nome Marina .A tutte le ore della settimana andava a cerca di cazzi per le strade e ad ogni angolo sui muri delle case scriveva sempre la stessa cosa: mari cer cazzi..e tutti i giovani stupidi della città leggevano pensando mario c'ha il cazzo oppure certi cazzi a mare e Frasi...
scritto il 2021-08-23 | da Mkavtammt68
XXX-Files - 2 - Africa
# 2° cap # Nel silenzio religioso della biblioteca, una vibrazione avvisò Pam d'un nuovo messaggio. Era di Crawford, il suo capo: '15:10 in aeroporto' No problem, aveva appena finito di fotografare le pagine d'un prezioso tomo del Quattrocento con il verbale di un interessante processo per stregoneria ad un vecchio amico che riappariva un po'...
scritto il 2021-08-18 | da Ambiguo
XXX-Files - L'isola
Crawford accolse con un sorriso paterno Pam in tenuta da combattimento ed ancora una volta si domandò se fingesse o davvero non se ne accorgesse dell'impatto che aveva su colleghi e poveri maschietti in genere. La risposta era che Pam se ne sbatteva di tutti. Pam era la sua migliore cacciatrice di incubi. Il vecchio Crawford era stanco, troppe...
scritto il 2021-08-16 | da Ambiguo
H2O
H2O Alla fine del XXIII secolo, in seguito al quasi totale esaurimento energetico della Terra, il governo mondiale ordina alle Corporazioni che controllano il pianeta, di trovare una valida forma energetica adatta alla salvezza dell’Umanità. Mentre iniziano i primi viaggi nel Sistema solare e le costituzioni delle colonie su Luna, Marte e...
scritto il 2021-08-15 | da Vandal
Sin city 2
E così i soldi mi sono bastati giusto per una settimana, giusto per rimettermi. Me ne vado giù, urlo alla mia coinquilina, che tanto non sente strafatta com'è. Prendo giusto due birre dal frigo. Me ne bevo una mentre scendo le scale luride del mio palazzo, esco e vado alla fermata del bus, tre anni che non passa, ma che mi frega tanto non...
scritto il 2021-08-11 | da Lucrezia
Sin city
Sbatto la testa sul bordo della tazza, le tette appoggiate al bordo, i capelli nell'acqua in fondo, oddio acqua. Non è proprio il posto dove poter mangiare, come diceva una vecchia pubblicità, fa schifo e la puzza è orrenda e se non avessi mal di testa per le botte, sicuramente vomiterei. Mi tengo con le mani al bordo, anzi mi tenevo, mi sono...
scritto il 2021-08-10 | da Lucrezia
Cominciò tutto come una banale influenza parte 3
III-Cominciò tutto come una banale influenza Tre giorni dopo l’esperimento con F1 e M1, capita un fatto curioso. F1 ha la pancia, sembra incinta “Non è possibile” fa sgomenta Azma “Eppure, eccola lì” “Sembra allo stadio del nono mese” commento “M1 è immobile” “Mi sa che è morto” commenta Azma “Sta succedendo...
scritto il 2021-08-10 | da Vandal
Cominciò tutto come una banale influenza parte 2
II-Cominciò tutto come una banale influenza Cinque anni, isolata in una villa tra le montagne, il sottobosco invaso da un recinto di filo spinato. Cinque anni reclusa, senza sapere com’è andato avanti il Mondo là fuori. Sono tutti zombie? Sono rimasta solo io? Cinque anni chiusa in un sotterraneo a studiare il modo per curare il virus Bela,...
scritto il 2021-08-10 | da Vandal
Luna di sangue parte 2
Luna di Sangue parte due Confesso: il mio cervello, di solito più razionale, è rimasto indietro ed è sceso rapidamente verso il basso. Mi sono avvicinato a lei e le ho sfilato i calzoni. Sotto, un paio di mutandine in pizzo nero trasparente che lascia intravedere piccoli e curati peli pubici. Le ho sfilato anche quelle e mi sono ritrovato tra...
scritto il 2021-08-08 | da Vandal
Luna di Sangue parte 1
CARMILLA Luna di sangue parte 1 E’ un quadro strano, mi sento inevitabilmente attratto. Di per sé non ha nulla di eccezionale: è alto un paio di metri e largo 90 cm. Raffigura una donna dall’abito lungo a strascico, nero, con le spalle scoperte e l’ampia scollatura. Ha un ovale perfetto e due occhi che sembrano sprofondare in qualcosa di...
scritto il 2021-08-07 | da Vandal
Al chiaro di Luna 2
II No, non può essere vero. Do la colpa al sonno, ai bicchieri di troppo, alla strana atmosfera di quella luna che occhieggia dietro le nuvole. Poi penso al nome di quella caletta e la mente si dissipa come neve al sole “Ariel” mormoro a fior di labbra guardando il mare “Credevo te ne fossi andato” Julia, sbadiglia seminuda nel salotto....
scritto il 2021-08-04 | da Vandal
Al chiaro di Luna
Credo di aver vagato troppo,un bicchierino di più ed è bastato a stendermi. Mi sn svegliato che faceva freddo su una sdraio sulla spiaggia. La luna e2 alta nel cielo e il mare è una tavola scura su cui galleggiano le stelle. Qui,a Cala Sirena,in una calda notte di fine luglio. Mi sveglio con una sensazione piacevole. Qualcuno mi sta...
scritto il 2021-08-04 | da Vandal
Donare il piacere in un’altra dimensione 18 (finale)
Qualcosa nello sbuffare del capo della banda che aveva catturato il mio gruppo di scout ha capito che ero stata allevata per questo. Dovevo credere che avesse funzionato a mio vantaggio - che molto probabilmente gli altri membri del mio gruppo erano stati eliminati sul posto - soprattutto se erano stati sottoposti alla prova sessuale. Non...
scritto il 2021-08-02 | da LanA
Terrore a Milano
L'uomo si alza al mattino e sceglie la violenza. Quando mi sveglio è già lì, di fronte a me, mi fissa e mi paralizza. Una lucida canna puntata su di me. Sulla bocca pronta a sparare la luce artificiale dei led brilla sinistra e malvagia. Dritta e imperturbabile si avvicina. Quella canna, mi penetra, mi attraversa, mi irrigidisce. La sento...
scritto il 2021-08-01 | da Yuko
Donare il piacere in un’altra dimensione 17 (continua)
I colori sul muro cambiarono in giallo e arancione. Il cazzo pompava più velocemente, e i colori turbinavano in onde più grandi, e il ronzio del Nonax aumentava in decibel e tonalità. La guaina strinse più forte, più insistente, e le ventose andarono al mio capezzolo, e ha inviato una corrente più forte attraverso il mio corpo, che ha...
scritto il 2021-08-01 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 16 (continua)
Io, a mia volta, ho messo in movimento i muscoli del mio canale sul cazzo mostruoso sepolto dentro di me. Il ronzio del Nonax è aumentato notevolmente, e ho potuto sentire il suo corpo tremare di piacere. Poi ha iniziato a pomparmi con il suo cazzo, e io gridavo di piacere, e mi contorcevo tra i miei legami. I colori sul muro cambiarono in...
scritto il 2021-07-31 | da LanA
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.