pulp Erotismo e sangue, contenuti forti di efferatezze e situazioni eccitanti

Le ultime storie per adulti del genere pulp

Il genere Pulp raccoglie quei racconti erotici che propongono vicende dai contenuti forti, abbondanti di crimini violenti, efferatezze e situazioni macabre. Storie di erotismo e sangue. Storie per adulti che contemplano sofferenze fisiche, mutilazioni e/o addirittura morte. Il connubio sesso e morte sfocia spesso nel mistero, in questa categoria invece troverete racconti erotici espliciti, che lasciano decisamente meno spazio all’immaginazione.

8 3 3 racconti erotici del genere pulp e sono stati letti 3 3 8 0 0 6 0 volte.

Donare il piacere in un’altra dimensione 16 (continua)
I normali assistenti ominoidi uscirono dalla camera e le luci si abbassarono, il che fece aumentare la luminescenza delle pareti. I colori ora tendevano più al blu, ed erano di una tonalità più scura, le onde del vortice erano più profonde. Respiravo pesantemente e cercavo di trattenere i miei gemiti. Le mani del Nonax si spostarono sul mio...
scritto il 2021-07-30 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 15 (continua)
Perché qualcosa nel modo in cui ero ora collegata alle flebo, ha percepito il mio cambiamento di emozione, e io sentivo qualcosa di caldo che mi veniva pompato nelle vene, qualcosa di calmante, qualcosa che mi faceva sentire più uno spettatore che un partecipante per quei momenti in cui ero in cura. Lo shock era che, a stare in piedi tra le...
scritto il 2021-07-29 | da LanA
Il mistero delle origini: il Vaso di Pandora parte 3
VI°-Zena Un frutto dell’odio cadde a terra con un rumore di stracci bagnati. Sembrava una zucca di Halloween liquefatta, portata via dalle acque limacciose dello Stige. Tetis, seduta sul suo trono di ossidiana, contempla le anime degli Ignavi che allungano le loro braccia verso la superficie mentre, lo sguardo indifferente di Caronte ci...
scritto il 2021-07-29 | da Vandal
Il mistero delle origini: il Vaso di Pandora parte 2
II- IL SENTIERO DEI SOGNI SCURI AMY “Dunque, questa tizia dice di avere risvegliato Lilith in cambio di un favore. Averla tutta per se per un periodo indefinito per suo sollazzo personale” spiega Amy “Un suo giocattolo sessuale, in pratica” “Ok, quindi, su Zena?” chiede Valerio “Aspetta che ci arrivo che ho un mal di testa che non...
scritto il 2021-07-29 | da Vandal
Il mistero delle origini: il Vaso di Pandora
Valerio Salimbeni e il mistero delle origini I-MEDA Isola di Lithia Da qualche parte nell’oceano Atlantico, dove le onde del mare si gonfiano e sembrano respirare, c’è un ‘isola di roccia nera, circondata da scogli affilati come rasoi dove le navi infrangevano le loro chiglie, sospinte come da forze invisibili. Chi sopravviveva ai...
scritto il 2021-07-29 | da Vandal
Donare il piacere in un’altra dimensione 14 (continua)
Qualcosa di apparentemente molto più coinvolto e serio. Ero legata a questo tavolo della piattaforma, in una stanza con pareti di colore vivo. Onde vorticose colorate giravano intorno al muro. Blu e verdi, ora. Stava mutando verso un colore beige e bianco blando, quando sono stata portata qui per la prima volta. Era evidente che percepiva e...
scritto il 2021-07-28 | da LanA
Gli occhi della Medusa parte 3
V-Al Nido della fenice Il nido della fenice. Ristorante. Sala massaggi. Sauna. Belle ragazze. Un modo gentile per definire un bordello. Una bambolina avvolta in un vestito stile geisha, che la fa sembrare un involtino primavera, ci introduce in una stanza sul retro del locale. C’è un tavolo quadrato in metallo. C’è una figura seduta ad...
scritto il 2021-07-28 | da Vandal
Gli occhi della Medusa parte 2
VALERIO SALIMBENI e GLI OCCHI DELLA MEDUSA Parte due I-Sulle macerie, vecchie conoscenze Nel filmato delle telecamere esterne si vede un furgone scuro fermarsi davanti all’ingresso. Uomini armati ne fuoriescono accompagnati da un uomo dalla corporatura robusta in abiti civili. Dall’inquadratura non riesco a capire chi sia. Lo faccio notare...
scritto il 2021-07-28 | da Vandal
Gli occhi della Medusa
GLI OCCHI DI MEDUSA GOLGOTHA FALLS I – Enter Steno, bounty Hunter La pioggia rendeva Golgotha Falls simile ad un quadro di Bosch. Attraverso i vetri incrostati di polvere e l’odore di sigarette che galleggia verso il soffitto, si vede una città cupa, gotica, rischiarata da luci incerte e sbiadite, quasi malate. A me, quella città, ha...
scritto il 2021-07-28 | da Vandal
Bollettino Osmer del 27 luglio, possibili temporali estivi
Correre, a perdifiato, verso un riparo improbabile. Bagnate fradice, in costume, teli mare portati via dal vento come i nostri cappelli di paglia. Folate di vento sotto un cielo diventato nero in meno di dieci minuti, mulinelli di sabbia grossa che grattano la pelle, le cose. Schianti lontani, il pensiero corre a casa, avrò chiuso le finestre?...
scritto il 2021-07-27 | da Lucrezia
Roberto
Roberto era stremato. Aveva perso il conto di quanti abusi aveva ricevuto. Tanto tempo prima stava facendo una passeggiata nel suo tranquillo paesello, di sera, circa alle dieci. Non si trovava anima viva in giro. E poi tutto fu molto confuso: era passato davanti a un furgone parcheggiato, spento, qualcuno da dietro che gli metteva qualcosa in...
scritto il 2021-07-27 | da Marko94
La Polvere delle Fate parte 2
seconda parte del racconto LA POLVERE DELLE FATE a questo farà seguito GLI OCCHI DELLA MEDUSA(magari gli cambio il titolo) Buona lettura! Il Giardino delle Delizie Il giorno dopo siamo in un ascensore placcato oro che risale l’interno del palazzo di Persiani “Beh, almeno sappiamo che il rituale non può essere portato a termine senza sangue...
scritto il 2021-07-27 | da Vandal
La Polvere delle Fate
La Polvere delle Fate I-Valerio Perché sono qui? Ancora una volta, ad inseguire una pista sovrannaturale. USA, su una strada in mezzo al nulla che sembra portare verso il nulla. Roberta dorme sui sedili posteriori. Il medaglione che mi hanno fatto pervenire le pende attorno al collo. Cazzo che storia. Da quasi un anno mi ritrovo ad incrociare...
scritto il 2021-07-27 | da Vandal
Donare il piacere in un’altra dimensione 13 (continua)
Ero sdraiata su un tavolo imbottito, molto simile al tavolo operatorio a cui ero stata legata per le mie operazioni di aumento, con i piedi nelle staffe che si allargavano e sollevavano le gambe. Le mie natiche pendevano dal bordo inferiore del tavolo e le mie braccia erano legate lungo i fianchi. Il complesso sotterraneo di camere, in cui ero...
scritto il 2021-07-27 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 12 (continua)
Infatti . . .” "Tutto ciò che sappiamo è ciò che è autorizzato su questo documento dal comandante della scorta", ha detto uno dei sollevatori di pesi. "Ci assicuriamo solo che gli uomini siano dove sono assegnati". Il PS e io abbiamo continuato a obiettare, ma i sollevatori di pesi hanno fatto il loro lavoro pesante, e sono stata...
scritto il 2021-07-26 | da LanA
Gli antichi e il rito delle sirene
GLI ANTICHI E IL RITO DELLE SIRENE e in quelle notti dove la luna traspira da una finestra impolverata Quando la notte è uno specchio nel mare Il mio cuore ribolle come un gorgo attratto da un canto di sirene 1) Mare in subbuglio Cazzo ci faccio qui, ad Inculandia, nell’estremo Nord dell’Europa, in mezzo al nulla? Il peschereccio su cui...
scritto il 2021-07-26 | da Vandal
Midnight Special (finger on the love)
- Ho litigato con mio marito, dopo aver scoperto che mi metteva le corna… M. C. – - Perché non mi raggiungi, vorrei mettere in pratica la mia ultima… Peperoncina – - Sono rimasta in panne con la macchina e ho la fica tutta bagnata… L. S. – - La prossima settimana sono a Torino per un corso, che ne dici se… K. L. – - Il mio...
scritto il 2021-07-25 | da Capitan_America
La notte di Cherry Blue
CHERRY BLUE Sesso. La sua priorità per il fine settimana è quello. Dopo una settimana di lavoro d’ufficio a trattare con clienti ottusi e stupidi, a mandare affanculo la segretaria che non sa distinguere una graffetta da una spilla, a farsi abbaiare dietro dal tuo capufficio. Dopo una settimana a tornare a casa, dove trovi una moglie che il...
scritto il 2021-07-25 | da Vandal
Le ali della dea fenice
LE ALI DELLA DEA FENICE storia di mitologia,delitti, indagini e sesso ((Ripropongo un racconto pulp, primo di un'esalogia. I primi tre racconti li feci togliere poichè da pubblicare. Ma, vorrei riproporli al nuovo pubblico e aspettare vostre reazioni. A questo fan seguito Cherry Blue e I Riti degli Antichi, la Polvere delle Fate, Gli occhi...
scritto il 2021-07-25 | da Vandal
Donare il piacere in un’altra dimensione 11 (continua)
Ci stiamo tenendo vicino alla nave per evitarli, mi è stato detto, anche se l'atmosfera qui è perfettamente sicura a parte il contenuto di ossigeno che è abbastanza sottile, da rendere gli umani un po' lenti nei loro movimenti. Nelle camere interne, il mix va bene". “Cosa sono . . .?" “Mostri ominoidi sintetici. Gli Awsk li usano per...
scritto il 2021-07-25 | da LanA
Il Club di Riga
La prima volta che Ellen sentì parlare del Club di Riga fu nella sala da te del vecchio Hiroshi, ad Osaka, dove aveva fatto tappa al termine di un lungo viaggio d'affari in Australia e Corea. Dopo aver illustrato con la proverbiale professionalità nipponica i nuovi gadgets erotici che Ellen aveva ordinato, il maestro Hiroshi s'era incartato in...
scritto il 2021-07-24 | da Ambiguo
Donare il piacere in un’altra dimensione 10 (continua)
“L'uomo che ha inventato l'atomizzatore per il potenziamento della resistenza sessuale, dovrebbe essere fucilato. Ho saputo che il capitano li compra a caso. Vai alla camera del sonno sei. Farò in modo che tu non venga disturbata per almeno sette ore. Finché sarai la compagna di letto del capitano, non svolgerai altri incarichi”...
scritto il 2021-07-24 | da LanA
Jade
JADE L’amore consumato in fretta su 18 ruote, lungo la strada immersa nel buio. In una piazzola dell’autostrada rischiarata solo da un lampione che spande una luce giallognola, malata, liquida. Lei gli ha chiesto un passaggio quando si era fermato per un pieno e un paio di panini. Lei, femme fatale, avvolta in una pelliccia, seduta al...
scritto il 2021-07-23 | da Vandal
Donare il piacere in un’altra dimensione 22 (continua)
Mi sono svegliata di soprassalto in un'arena romana, disseminata di corpi insanguinati, e un leone con la faccia di Fabio stava balzando in aria - verso di me. Mi voltai per correre, ma il leone mi atterrò sulla schiena, trascinandomi sul terreno sabbioso e saturo di sangue. Le sue mascelle erano al mio collo, tenendomi a terra, e sentivo che...
scritto il 2021-07-23 | da LanA
Donare il piacere in un’altra dimensione 21 (continua)
Mi sono inginocchiata davanti a un Fabio in piedi, lui in una tonaca nera da prete, io in paramenti bianchi da suora. Un altare, dietro di me. Fabio ha messo le sue mani sulla mia testa, e l'ha tirato nel suo cavallo. Ho ingoiato il suo cazzo attraverso il panno nero e ruvido. Si chinò e si sbottonò la tonaca all'inguine, e io gli diedi la...
scritto il 2021-07-22 | da LanA
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.