Q

Tutti i racconti erotici in ordine alfabetico per Q.

In archivio sono presenti 622 racconti erotici per questa sezione

Quadrifoglio
genere: etero
Quadrifoglio Immediato rapporto di causa-effetto. Yuko, chinata a quattro zampe, sul prato, in camicia da notte, espone troppo il fondo schiena. La scena non passa inosservata e la ragazza immediatamente riceve un'inaspettata sorpresa. Il racconto completo è stato rivisto, corretto e migliorato. Pubblicato su Amazon a cura di 'Sogni Piccanti'...
scritto il 2020-09-03 | da Yuko
Quadrilatero inatteso
genere: scambio di coppia
Mio fratello e la sua Ragazza sono circa un paio di anni più grandi di me, mentre io ed il mio Ragazzo siamo entrambi 25enni! È capitato spesso nei pomeriggi da salotto di ritrovarsi tutti e quattro assieme seduti sul divano a presentarci inizialmente ed a parlare del più e del meno poi! Ed in questo "meno" c'è sicuramente il fatto...
scritto il 2018-05-26 | da Novellina
Qualche anno fa.
genere: voyeur
Avevo 18 anni ed era estate. Con la mia famiglia eravamo andati un paio di settimane in vacanza in Salento, in un bell'agriturismo/campeggio. Eravamo in parecchi, ma io non avevo mai legato molto con i miei cugini e zii. Poco male comunque, per quanto in città ero un tipo piuttosto estroverso non mi pesavano due settimane di pseudosolitudine....
scritto il 2010-10-01 | da Sempronio
Qualche giorno di riposo
genere: incesti
Era passato un po' di tempo da quando eravamo stati intimi. Erano stati mesi in cui eravamo stati presi dai nostri impregni e per riprendere energie, io, mio fratello e una coppia di amici decidemmo di passare un paio di giorni immersi natura. Dopo un paio d'ore di viaggio arrivammo a destinazione. Una volta sistemati i bagagli e cambiati...
scritto il 2019-11-18 | da littlesweet
Qualche giorno fa.
genere: tradimenti
Recente. Questo mini racconto parla di fatti recenti. Ultimamente abbiamo qualche problema ad ospitare, diciamo che è più cauto non farlo. E la zoccola ha ripreso alla grande a fare la puttana. Ha sempre un suo standard di zoccolaggine ma con degli alti e bassi. Quando è nella fase bassa si limita ad uscire con tori già testati e che ha...
scritto il 2018-08-04 | da insospettabilevaccadamonta
Qualche mese movimentato.
genere: tradimenti
E ora, cara G, veniamo al periodo in cui io e te ci siamo conosciuti. La vacca era una neo rotta in culo. Il resto lo hai constatato con i tuoi occhi. Le amichette incredule,la zoccola quasi rapita da me, i parenti divisi sulla opportunità o meno che la vacca lasciasse il cornuto. E lei faceva la zoccola! Dopo quell’ultima gang da sola in...
scritto il 2019-04-13 | da Anonimo ma non troppo
Qualche minuto in un vagone quasi vuoto
genere: dominazione
Tornò verso casa che era notte inoltrata, si sedette nel vagone che correva rapido sulla monorotaia tra i grattacieli. Era deserto: era tardi, c’era solo una ragazza seduta di fronte a lui. Era bionda, indossava una attillata gonna azzurra e una canottiera azzurra la cui scollatura attirava l’occhio. Aveva le gambe accavallate che ogni...
scritto il 2018-10-02 | da Eresya
Qualche piacevole chilo in più
genere: etero
La donna con qualche chilo in più mi è sempre piaciuta, non voglio dire che possa piacermi anche un cesso ovviamente, ma se una è bella lo è anche con qualche chilo in più. In particolare c'è questa mia amica, chiamiamola Effe, che mi eccita tantissimo, in pochi la prendono in considerazione perchè è abbastanza in carne, ma vi assicuro...
scritto il 2012-05-09 | da Franky
Qualche spicciolo
genere: comici
Un giovane ragazzo,molto timido viene esortato dal padre a provare la sua prima esperienza sessuale andando a prostitute. E lui molto dubbioso dice al padre:ho solo pochi soldi,come faccio a convincerle ad avvicinarsi a me? E il padre risponde:cambia i tuoi risparmi da banconote a soldi spiccioli,poi riempiti le tasche,ed avvicinandoti a loro...
scritto il 2017-08-29 | da RE-gaio
Qualcosa mai provata prima
genere: esibizionismo
Mi sveglio nel cuore della notte in hotel, sentivo persone urlare e così mi affaccio dalla finestra, sono solo persone in partenza cosi ritorno a letto. Dopo 15 minuti non riesco a dormire così decido di mettermi al pc e sperare di addormentarmi ma nulla, allora decido di passare del tempo su qualche videochat. Apro la webcam e scrivo che sono...
scritto il 2017-09-23 | da strngs
Qualcosa mi sfugge
genere: orge
Mi devo sbrigare. Mi aspetta all’appartamento. Non voglio lasciarla troppo sola. E’ strana. Forse è stanca, forse ho tirato troppo la corda coi miei modi del cazzo. Magari si è rotta d’esser trattata male, magari ho esagerato. Ma ora mi tira l’uccello e ho voglia di spingerglielo in gola. Al telefono le ho detto che sarò lì fra venti...
scritto il 2019-08-23 | da Bianca2019
Qualcosa nell'armadio di mia figlia
genere: incesti
Ogni genitore si è ritrovato nella situazione di rimproverare un figlio colto in fragrante per una cazzata, e quella mattina, uscendo anticipatamente dal lavoro, vidi mio figlio, che doveva essere a scuola, passeggiare con un compagno di classe come se nulla fosse. Venni a sapere poi che il motivo per il quale non era entrato era che voleva...
scritto il 2021-07-18 | da velen.riva@gmail.com
Qualcosa non va
genere: etero
Continuo a colpire forte il mio petto con i pugni,<br /> non vuole uscire, non mi lascia.<br /> Scendo le scale, guardo nello spioncino del portone.<br /> Dall'altra parte della strada si vede il vecchio furgone di Pasquale.<br /> Lo parcheggia sempre di fronte quel catorcio.<br /> Salgo le scale, guardo il quadro appeso al muro,<br /> ma che...
scritto il 2010-07-12 | da Delirium
Qualcosa per cui vale la pena d'aver vissuto
genere: dominazione
“Solo lei ha quel che voglio e sono io ciò che sta cercando.“ Guardo i suoi occhi furenti. Non sento cosa dice la sua bocca, neanche m’importa molto…da sempre io ascolto solo il suo corpo. È il mio istinto. Darle quello di cui ha bisogno, anche quando nemmeno lei sa cosa sia. “Questa notte potrei darle il mondo potrei darle tutto...
scritto il 2021-06-21 | da Harley
Qualcosa su mia madre
genere: incesti
(Qualcosa su mia madre) Di quello che ho conbinato con l'aiuto di mia madre potrei parlarvi a lungo e in largo, ma per chi gia ha letto qualcosa di me, dovrebbe gia averlo intuito. Sono nato con cromosomi sia maschili che femminili, una cosa che succede raramente in genetica quando si mettono al mondo dei figli. Io ho avuto il privilegio di...
scritto il 2021-03-28 | da Chris Femboy
Qualcuno a casa
genere: tradimenti
Ignorami per tutto il giorno. Stai aspettando l’arrivo del tuo amico e ti stai preparando.. Ti sei fatta elegante, bella, truccata. E ti ho visto.. Non hai intimo: la sua fica stanotte è pronta ad accogliere un nuovo cazzo. Lo hai incontrato per caso e appena lo hai visto io ho smesso di esistere, lo hai invitato subito, senza esitazioni e...
scritto il 2019-07-05 | da Enzo31
Qualcuno dirà che non sono una brava persona
genere: dominazione
Qualcuno dirà che non sono una brava persona, ed in effetti non me la sento davvero di affermare il contrario. In effetti però, so solo quello che sento, e non so spiegarmi altro di questa mania, se non che essa mi domina. Che mi domina nei più profondi strati della mia anima. Come è vero Dio.<br /> Scoprii questa mia propensione al...
scritto il 2010-03-24 | da Joe Cabot
Qualcuno dirà che non sono una brava persona cap.II
genere: dominazione
Qualcuno dirà che non sono una brava persona, ed in effetti non me la sento davvero di affermare il contrario. In effetti però, so solo quello che sento, e non so spiegarmi altro di questa mania, se non che essa mi domina. Che mi domina nei più profondi strati della mia anima. Come è vero Dio.<br /> Scoprii questa mia propensione al...
scritto il 2010-03-30 | da Joe Cabot
Qualcuno mi da una mano?
genere: gay
Salve a tutti, sono un ragazzo di 24 anni. Ieri sera avevo una voglia pazzesca, così decisi di andare in un luogo a 15 minuti da casa per vedere se c'era movimento. Premetto che sono bsx e che non ho mai fatto nulla del genere prima, ma ieri sera avevo troppa voglia. Arrivato non c'era nessuno, nulla, decisi di farmi una passeggiata per restare...
scritto il 2017-02-24 | da yag
Quale delle due cugine?
genere: incesti
Questo è un fatto che mi è realmente accaduto circa 30 anni fa’, in un paesino del litorale Salentino. All'epoca avevo 14 anni e passavo buona parte dell'estate nella casa al mare di una mia zia, quasi unicamente perché una buona parte dei miei amici si trasferivano in questo piccolo paesino sul mare. La casa non era molto grande aveva un...
scritto il 2011-08-20 | da ciop_vr
Quale notte d'inverno un viaggiatore?
genere: gay
“Una notte d'inverno un viaggiatore”...Ero io, ma avevo deciso di partire solo la mattina dopo e...intanto passeggiavo sul lungomare deserto, a quell'ora, e mi fermavo ad accendermi una sigaretta. Avevo preso il pacchetto, estratto la sgaretta e stavo cercando l'accendisigaro in giro per le varie tasche del mio abito e soprabito, quando una...
scritto il 2015-06-20 | da Doris.night
Quale posto migliore per essere iniziate al Sesso se non al "Maneggio"?
genere: prime esperienze
Un Ranch,magari è l'espressione più giusta per indicare e far comprendere meglio la parola "Maneggio",che io sin da Adolescente avevo maliziosamente modificato in "Smaneggio"...! Avevo ( ho) un Cugino proprietario di un Ranch poco fuori Città,a dieci minuti di macchina,ed ogni tanto nei periodi di ferie i miei mi portavano la',perché avevano...
scritto il 2018-08-21 | da Novellina
Quando
genere: poesie
Quando ti accorgi che proprio non puoi fare a meno di lui,quando ti accorgi che la tua vita,il tuo stesso respiro non ha senso se accanto a te non c'è lui,quando è stata l'ultima volta che ci siamo visti? Ieri sera,ma quando i minuti che ci separano dall'incontrarci sembrano essere secoli,allora è proprio giunto il momento in cui quando non...
scritto il 2018-02-03 | da Vero Diana Ferrari
Quando Michele faceva i comodi suoi con mia mamma...
genere: dominazione
Vi ho raccontato spesso della relazione tra Michele e mia mamma, e delle forti emozioni che mi ha suscitato. Per la durata e per la carica emotiva, è stata la relazione che più mi ha intrigato, anche perchè Michele si trasferì a casa nostra, facendo sì che l'imbarazzo e la sudditanza fossero due costanti compagni di viaggio durante le mie...
scritto il 2021-07-03 | da Antonio G
Quando Sarà si offrì a me
genere: prime esperienze
-- Potrebbe urtare la sensibilità di alcuni -- Voltai a sinistra per andare in cucina, ma rimasi sulla porta immobilizzato: ad aspettarmi trovai uno spettacolo dolce ed estasiante. Ma come ero arrivato lì? Si stava facendo buio. Tornavo da una lunga giornata all'Università: mi ero fermato a studiare con una amica. Un po' mi piaceva, ma non...
scritto il 2017-09-29 | da Sta
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.