Qualche brano del mio diario 8

Scritto da , il 2022-03-25, genere tradimenti

Piero passò nella nostra vita come un fulmine. Molto intensa ma troppo breve quella relazione con mia moglie. Bastarono quelle due ore di sesso con lui per tornarla a far sentire donna, quella donna di una volta, quella di sempre con una carica erotica infinita e far sentire di nuovo me il CORNUTO complice di sempre.
E dopo di lui più nulla, il vuoto.
Lei bramava dalla voglia di avere un uomo da scopare, io bramavo dalla voglia di fare il CORNUTO. Che fare per riempire quel vuoto che io e lei sentivamo?
La soluzione migliore pensai era quella di provare a cercare nel mondo degli annunci e qualcosa trovammo. Nulla di che però, più che altro trovammo dei singoli disponibili ad avventure di una sera e niente più, uomini scialbi, senza fantasia che non riuscivano a vedere oltre l'orizzonte di una semplice scopata, senza un accenno di preliminare che non potevano soddisfare una donna colta, esuberante e con forte carica sessuale come mia moglie Elisa. Qualcuno di questi uomini un rapporto sessuale riuscirono a portarlo a termine, ma più che altro riuscendo a soddisfare se stesso, lasciando lei insoddisfatta che aveva concesso le sue grazie a quello sfigato. Per non parlare poi di me marito CORNUTO, che ad assistere ad un rapporto con un uomo simile , non avevo neppure l'eccitazione per farmi una sega.

Il mondo degli annunci e un mondo ricco e variegato. E' pieno di uomini in cerca di coppie, ma quando si trovano ai fatti in pochi riescono. Molti sono timidi e non sanno cosa fare, a qualcuno non gli si addrizza, altri non vogliono il marito presente. Uomini veri, buoni nella mente e nel fisico sono difficili da trovare.
Purtroppo per noi, l'uomo buono non ha bisogno di ricorrere agli annunci per trovare una donna. l'uomo buono la donna se la cerca, se la conquista, se la scopa da sola o anche di fronte al CORNUTO,, la lavora, la eccita, la fa urlare dal piacere e lascia tutti contenti. Lui per primo, poi lei ed infine il CORNUTO.

L'identikit del bull giusto non è difficile da immaginare: piacevole nell'aspetto, valido sessualmente, abbastanza colto da non fare errori grammaticali, sufficientemente gentile da portare fiori al primo incontro ed abbastanza spregiudicato da romperle il culo dopo averle baciato la mano, e tutto ciò per il piacere di entrambi, soprattutto del CORNUTO che avendo visto la moglie sussultare dal piacere ringrazierà contento l'uomo che le ha scopato la moglie.

Questi tre brani sono tratti dai miei due libri, "Diario Gioie e dolori coniugali e Diario Gioie e dolori coniugali volume 2" pubblicati dalla casa editrice "Sogni piccanti" In vendita su Amazon. Acquistateli.

Questo racconto di è stato letto 1 0 1 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.