Ragazza bionda

Scritto da , il 2022-08-29, genere saffico

Ragazza bionda
Che balli a piedi nudi sulla sabbia
Il sole ti scintilla tra i capelli.
Prismi di seta dorata
Scompongono la luce della stella,
l'arcobaleno ti dona una corona
E tu volteggi sulle punte delle spighe.
Chioma di grano
Ti libri sul velluto delle rose
E ti dissolvi in un volo di farfalle.
Profumi ti pennellano i contorni
E mi sorridi mordendoti le labbra.
I tuoi piedi sfiorano
Le spume delle onde
E corri a gara
Con la brezza fra i gabbiani.
Leggera, giri avvolta dalla seta
E danzi fra i raggi della luna.
Mi tendi le mani
In una danza senza tempo.
Giriamo avvolte
In un'aura di cristalli,
Ma mi sfuggi come fumo tra le dita.
Ridi e scappi tra le stelle
Trascinata dalle code di comete.
Vortice di petali di neve
Lacrime di ciliegio
Dove prima rivestivi
Spirali tra le ali del vento.

Questo racconto di è stato letto 1 4 7 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.