Yuko

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 1 0 1 racconti erotici i quali sono stati letti 2 7 0 8 1 0 volte.

Il sospiro sospeso di una fiaba
È ancora buio quando inforco la bicicletta ed attraverso le strade per andare al lavoro. La città, pigramente, si sta già risvegliando, sotto la luce fredda dei lampioni. Ad est le nuvole cominciano a colorarsi; una tenue sfumatura imporpora i cirri che si attardano prima del sorgere dell'astro. Sollevo lo scaldacollo sopra la mascherina per...
genere: sentimentali
scritto il 2021-01-19 | da Yuko
Impiego alternativo
È sera, ormai. Ci si prepara per andare a letto. Yuko, in pigiama, entra in bagno mentre Jos si attarda a sistemare alcune riviste negli scaffali, in corridoio. L'olandese percepisce un rumore, un piccolo scatto meccanico, oltre la porta del bagno, seguito da un rumore di vibrazione ad alta frequenza. Un rumore che ha già sentito. Non un...
genere: comici
scritto il 2021-01-19 | da Yuko
Lapsang Souchong
Il pentolino smaltato comincia a sussurrare, animato dal rumore dell'acqua che si avvicina all'ebollizione richiamando imperiosamente la mia attenzione. La teiera in terracotta è già calda quando apro la scatola decorata del tè affumicato. Contemplo le miniature di antiche immagini cinesi che riproducono la raccolta delle preziose foglioline,...
genere: etero
scritto il 2021-01-18 | da Yuko
Il buco della topa
Cavità da sempre nota, avvolta da fascino e mistero, di lunga ed avvincente frequentazione. Desiderata ed agognata, decantata da poeti e leggende, non manca di regalare emozioni sempre nuove a chi vi entra, anche più volte, a ripetizione. Presentiamo oggi, finalmente, una accurata descrizione di carattere geo-speleo-morfologico di dettaglio,...
genere: interviste
scritto il 2021-01-16 | da Yuko
La tennista
Con una fatica occulta agli occhi del pubblico, ma una stanchezza che a lei sembrava racchiudere lo sforzo di una tribù di Tuareg nell'attraversamento del deserto, Annalisa si riportò a fondo campo avvolta nella canicola di quella metà pomeriggio. Il sole martellava impietoso il suo corpo, facendole gocciolare la fronte nonostante il...
genere: saffico
scritto il 2021-01-15 | da Yuko
Un imbarazzante sexy-bagaglio
Piccolo racconto, solo un umile corollario senza pretese al racconto “Settimana bianca” di Lucrezia. Un 'dietro le quinte'. Un messaggio, solo un poco criptato, tra i commenti dei racconti di ER, e l'inverosimile ed improbabile si fanno realtà. Pazzesco, emozionante! Invitata da Lucrezia in Friuli per una settimana sulla neve! Ma che razza...
genere: feticismo
scritto il 2021-01-11 | da Yuko
Vergine
La superficie tenuemente ondulata, di un candore accecante. Giochi di luce disegnano i contorni delle sporgenze e degli avvallamenti. Luce radente sulla distesa morbida, piccole porosità, attraenti discontinuità, come per garantire allo sguardo la possibilità di un riposo dalla candida uniformità. I miei occhi contemplano la distesa di neve...
genere: etero
scritto il 2021-01-10 | da Yuko
Jap possession
[prosecuzione di 'Trapani a percussione'] Annalisa giace nuda sul letto, legata alle mani ed ai piedi, le cosce spalancate. 'Contenzioni morbide ai quattro arti' si direbbe, se fossimo in ospedale. Ma siamo in una camera qualsiasi, non sappiamo neanche dove ci hanno portato, ma conta poco. Non conta neanche che ci siano a guardarci i due manzi...
genere: dominazione
scritto il 2021-01-06 | da Yuko
Donna
Piccola piccina, giochi nuda sulla sabbia, con la paletta percuoti le onde del mare. Il tuo fragile corpicino rosa chiaro, esposto per la prima volta ai raggi del sole, i riccioli d'oro ti lambiscono le spalle, piccolo fagottino immaturo. La tua delicata pelle fa le prime esperienze con l'acqua del mare, il sole ed il vento. I giochi con la...
genere: bisex
scritto il 2021-01-05 | da Yuko
Trapani a percussione
[prosecuzione di 'Jap story - Eyes wide open' di Runningriot] Ad occhi chiusi ansimo, mentre l'eco del piacere del primo orgasmo si dissolve nelle volute di vapore che si condensano dalla mia bocca. Sebastiano alle mie spalle continua a spingere che sembra una locomotiva a carbone. Sbattuta dentro l'auto attraverso il finestrino abbassato, non...
genere: orge
scritto il 2021-01-05 | da Yuko
Lesbian interracial
Apri la porta all’ospite inatteso. ‘Chi mai sarà che suona, ora?’ Il tuo sguardo corrucciato si fa dolce e ti apri in un sorriso candido, che risalta sulla tua pelle scura. Non serve nessuna parola e lo sguardo diventa mieloso. Allunghi le tue braccia e mi avvolgi, mi stringo a te, sento i tuoi grossi seni sui miei. Ti cingo i fianchi e...
genere: saffico
scritto il 2021-01-03 | da Yuko
Dita da pianista
Le tue mani sulla tastiera del pianoforte. Le dita si muovono sicure su sentieri a me invisibili. Sfiorano leggere i tasti, li accarezzano. Li sfiorano ma non ci si soffermano e, quando non me l’aspetto, calano sicure sublimando un accordo. Le mie mani ti avvolgono il petto, il mio seno ti sfiora la nuca, mentre suoni per me. Ma sono le tue...
genere: etero
scritto il 2021-01-03 | da Yuko
Il Gigante malato
Finisco il turno del mattino in sala COVID. Stamattina ho attraversato il gelo sulle strade vuote, sferzata da una fastidiosa pioggerellina che impietosamente mi colpiva mentre con la bicicletta e senza ombrello evitavo i cumuli di neve e mi facevo coraggio. E sempre quel velato mal di testa, quel vago indefinibile spasmo dietro lo sterno, alla...
genere: sentimentali
scritto il 2021-01-01 | da Yuko
Haiku d'inverno
Cala il silenzio Sul giocattolo rotto La bimba piange Cala la falce Sulla fragile vita Si piega il fiore Cala l'ordigno Sul centro di Hiroshima L'ultimo sole Cala la notte Sul volo del fringuello Non trovo il nido
genere: poesie
scritto il 2020-12-27 | da Yuko
25 dicembre 2020
25 dicembre 2020 Mi alzo un poco prima. In punta di piedi mi allontano dal lettone ed esco in corridoio. L'olandese dorme profondamente ed oggi voglio festeggiarlo con una sorpresa. Doccia con fragranze orientali. Depilazione ascelle. Nessun profumo artificiale. Il profumo sarà l'odore della mia pelle. Accurato trucco agli occhi, spolverata di...
genere: etero
scritto il 2020-12-24 | da Yuko
Centro di Accoglienza Straordinaria
Fa particolarmente freddo questa sera al centro di accoglienza straordinaria. Il riscaldamento non funziona ed il regolamento vieta l'uso di stufette. È la vigilia di Natale ed ancora non si sa se gli ultimi arrivati verranno spostati di nuovo o se per almeno un po' di tempo potranno restare nello stesso posto. Tutto è precario e nessuno sa...
genere: sentimentali
scritto il 2020-12-24 | da Yuko
Yosuko Tutsubishi
Yosuko Tutsubishi. La nuova autovettura della nota marca giapponese. Più di una jeep, più di un SUV. Femmina, dominante, aggressiva, dichiaratamente lesbica, anche se in realtà non disprezza una guida maschia. Performance di lunga durata su ogni tipo di terreno. Può arrivare ad ospitare dentro di sè fino a 7 persone. Design sportivo, ma...
genere: dominazione
scritto il 2020-12-22 | da Yuko
Letto a castello
Vacanze di Natale, pernottamento in rifugio, Dolomiti. L'odore della neve, la vista sulle alte cime vezzosamente incipriate di neve, l'odore dei rami resinosi che bruciano nel camino, la vita spartana, con la cena a base di minestrone di legumi e poi polenta e brasato di qualche animale assurdo, tipo aquila reale o marmotta. Stanza singola con...
genere: etero
scritto il 2020-12-22 | da Yuko
Sirena di ghiaccio
Scolpita in un'anima di ghiaccio. Cristallo puro ed effimero, dai riflessi azzurri e le trasparenze inebrianti. Sottili distorsioni delle immagini reali, i contorni coronati da incerte sfumature dai colori iridati. Oltre il tramonto prende vita un'improbabile sirena tra le pinete dei boschi dell'alto Adige. Il corpo di una donna nuda, il seno...
genere: sentimentali
scritto il 2020-12-16 | da Yuko
L'attimo sospeso
[intermezzo di 'Jap story - Hentai' di Runningriot] Le dita ancora mi pizzicano i capezzoli, la lingua calda sul clitoride. Gli gira attorno, me lo succhia, quasi volesse strapparmelo. Non so quanto mi si allunga, dentro alla sua bocca. Infibulata al centro di Firenze. Fosse anche l'ultima cosa che mi potesse capitare. Se lo lascia scivolare fra...
genere: saffico
scritto il 2020-12-16 | da Yuko
Duro e appassionante
Al mattino, il lento incedere. Il vomere affonda nella terra, già prima del sorgere del sole. Penetra facilmente, dilania e solleva. Entra e riemerge ed ogni volta si tinge dei profondi umori della terra. La terra violata, la fessura abitata, i bordi gonfi e gravidi, appagati. Il duro lavoro della terra, l'eterna commedia che celebra la vita....
genere: etero
scritto il 2020-12-12 | da Yuko
Posate d'argento e bacchette laccate
Resto affascinata dai riflessi dell'argento. Non sono banali scintillii metallici. L'argento ha riflessi molto diversi dall'acciaio. Son più caldi, morbidi, accoglienti. Difficile immaginare che un coltello d'argento o di alpacca sia veramente tagliente, che possa ferire. Nella mia fantasia l'argento e l'alpacca sono soffici, lisci e setosi....
genere: saffico
scritto il 2020-12-12 | da Yuko
Giapponese da enduro
Enduro, le giapponesi dicono basta! Tuttosport, 12 novembre 2019 Tutte le giapponesi, tranne una. Telaio leggero ed elegante, ma di estrema resistenza. Carenatura morbida e sensuale, caratterizzata da curve avvolgenti in materiale liscio ed inossidabile. Manubrio degno di nota, con due bei fari allungati che si impongono all'attenzione, nella...
genere: esibizionismo
scritto il 2020-12-12 | da Yuko
Disgeusia
Torno a casa dal supermercato col carrello pieno di succo di papaia e di ananas. Il signore alla cassa mi guardava strano. Non stupito o incuriosito. Si è messo a sogghignare sotto i baffi, anche se veri baffi non ne aveva, un pizzetto e una spolverata di baffi sale e pepe. Come se sapesse. Ma devo fare un esperimento ed assolutamente devo...
genere: etero
scritto il 2020-12-11 | da Yuko
Tensione sulla fregata
“Hermann Morr. Chi parla?” “Niikura, è un po' che provo a chiamarla” “Mi dica, Yuko” “Mi infili pure in qualunque buco, dottor Morr!” “Scusi, dottoressa? Non credo di aver capito” “Ma sì, dottor Morr, qualunque buco trovi, per favore. Ne ho bisogno!” “Continuo a non capire.” “Dottor Morr, è ormai da un po' che ho...
genere: pulp
scritto il 2020-12-09 | da Yuko
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.