Yuko

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 2 5 2 racconti erotici i quali sono stati letti 6 1 3 5 4 0 volte.

Goccia di rugiada – Guerriera Crow. 2/2
Il sole stava calando quando il fuoco al centro dell'ampio anello di grosse pietre ai lati del villaggio era già alto e luminoso. Danze e canti si succedevano nell'antico rituale della festa di primavera. Cacciatori e guerrieri Corvi si inseguivano in movimenti ritmati sulle cadenze della musica mentre anche le donne, sull'anello esterno,...
genere: etero
scritto il 2022-01-25 | da Yuko
Goccia di rugiada - Guerriera Crow. 1/2
Le sei lune previste per rispettare il lutto erano già abbondantemente trascorse e quella mattina Chumani si svegliò sentendosi una donna diversa. Sarà forse stata l'aria frizzante della primavera che scendeva dalle alte montagne, ancora innevate sulle cime, o le prime fioriture nelle praterie, o forse l'odore fresco e vellutato dei primi...
genere: saffico
scritto il 2022-01-24 | da Yuko
Miyakojima 宮古島, anima selvaggia del Giappone
Miyakojima 宮古島, anima selvaggia del Giappone Isole di Miyako Okinawa, teatro di sanguinose battaglie a seguito delle quali fu concepita l'idea dell'orrore nucleare. Tristi memorie lontane nel tempo, ma cicatrici indelebili nel cuore di ogni giapponese. Lo stupido e insensato espansionismo imperiale e una punizione che ancora mi lascia...
genere: sentimentali
scritto il 2022-01-21 | da Yuko
E ti vengo a cercare
Non importa quanto anche tu sia stanca. Non importa se anche tu hai avuto una giornata di lavoro ossessionante, lunga e massacrante. Ogni volta che busso alla tua porta tu mi accogli con un sorriso. Mi accascio tra le tue braccia e trovo rifugio nel tuo morbido abbraccio. Non c'è bisogno di raccontarti la mia fatica, la mia frustrazione, il mio...
genere: saffico
scritto il 2022-01-20 | da Yuko
Hey diddle diddle. Balla con la Luna
Il Sole era appena sceso sotto l'orizzonte quanto gli specchi del telescopio inquadrarono la sottile falce di Luna che, imbrigliata dagli invisibili lacci dell'eclittica, a causa della rotazione terrestre, veniva trascinata verso il tramonto. Un occhio a mandorla si avvicinò all'oculare del telescopio catadiottrico per scrutare i fini dettagli...
genere: masturbazione
scritto il 2022-01-18 | da Yuko
Riders on the storm
Un tuono, il rumore inconfondibile di una pioggia battente. ...Riders on the storm... Danzo nella musica sotto gli occhi attenti di mia sorella, coronamento della sorpresa di questo 6 gennaio. La musica ritmata, le parole ben scandite, i pezzi strumentali. “Cavalieri nella tempesta In questa casa siamo nati In questo mondo siamo stati gettati...
genere: saffico
scritto il 2022-01-07 | da Yuko
Tre donne, un solo antico mestiere
Tre donne, un solo antico mestiere Una donna si alza, nel vento freddo di Udine, ed esce di casa. La vedi per le strade mentre il cielo è buio. E non c'è orario, né pausa, né sosta. Una donna si muove tra le nebbie di Milano, la vedi per le strade, che si muove per il suo lavoro. E non c'è notte né giorno, domenica o festivi. Una donna...
genere: etero
scritto il 2022-01-02 | da Yuko
Da solstizio a solstizio (Yuko's)
“Ma perchè deve essere ancora buio a quest'ora?” dico ad alta voce e mi preoccupo, mentre guardo l'orologio. Non avrò per caso sbagliato a mettere la sveglia? Non si cambia l'ora in gennaio, no? Entro nel campeggio. No, l'ora è quella giusta, lo vedo sul grosso orologio di fronte alla reception; ma perchè sia ancora buio, questo non...
genere: saffico
scritto il 2022-01-02 | da Yuko
Notte della vigilia
Nella notte il tuo piede cerca il mio. Lo trova, lo segue, risale sulla gamba. Io mi desto e scappo dal pericolo, ma tu mi insegui. Mi avvinghi, mi circondi, a nulla serve il mio divincolarmi. Lottiamo, ma tu vinci e mi avvolgi. Ora giaccio bloccata e incatenata dalle tue membra. Mi sollevi la camicia da notte per rendere disponibile il mio...
genere: dominazione
scritto il 2021-12-31 | da Yuko
Candela aromatica
Candela aromatica Sento le tue carezze sulla mia pelle liscia: resistermi ti è vano. Seguono i polpastrelli i miei contorni curvi; ti riempiono le mani. Ti farai trasportare dall'onda del profumo; lo senti tra le dita. Tu poi mi prendi salda tra le tue forti palme; mi accendi il desiderio. Già brucio di passione spandendo i miei vapori e...
genere: poesie
scritto il 2021-12-31 | da Yuko
La leggenda della ragazza lupo - parte 2
Ormai la storia della ragazza giapponese attaccata dai lupi e scomparsa, senza che il suo corpo né tracce di questo fossero mai ritrovate, aveva dato avvio a racconti e storie immaginarie. Non passava mese che qualche tassello fosse aggiunto alla vicenda, nutrito da eventi, racconti e testimonianze nella maggior parte dei casi molto dubbie e...
genere: etero
scritto il 2021-12-25 | da Yuko
La leggenda della ragazza lupo
La luna piena scintillava tra le fronde degli abeti, unica luce nella notte impenetrabile. La sua immagine, rimpicciolita in minuscoli brillamenti, veniva riflessa da centinaia di cristalli di neve, mentre i due scialpinisti procedevano avvolti dalle volute di vapore del loro fiato, nello sforzo che imponeva la salita. Doveva essere...
genere: prime esperienze
scritto il 2021-12-24 | da Yuko
Doccia nippo-olandese. Il nadir
Scrivere di una doccia con una donna, su un sito di racconti erotici, è scontato; ormai si rischia di finire sul banale. Io pure ho esordito su questo sito con il racconto di una doccia saffica, oltre un anno fa. Se proprio si vuole scrivere di una doccia occorre quindi cercare situazioni inedite o almeno per nulla scontate. Be', per farla...
genere: etero
scritto il 2021-12-20 | da Yuko
Profumo di violoncello
La mano segue i contorni di una donna, muove l'archetto - e ne sublima note. Sale la musica, come una colonna, e prendon forma un volto e le sue gote. Con le carezze disegna i suoi profili. Vibran le corde, una musica struggente satura l'aria, si spande nei cortili, ed una donna si mostra veramente. E la musica si muove, come miele ambrato, sul...
genere: poesie
scritto il 2021-12-18 | da Yuko
Auguri, amore mio
Non saprai quando. Non saprai come, né perchè. Eppure in un certo momento, questa sera e ancora questa notte, io ti bacerò. Tu sarai con la tua amante, la tua donna, la tua amica, il tuo amore, il tuo tesoro e la gioia del tuo cuore. Eppure io ti bacerò. Le chiederò il permesso e lei mi accoglierà. Sarò nel suo corpo, sarò nella sua...
genere: saffico
scritto il 2021-12-16 | da Yuko
Glossoendoscopia
“La Canon, settore biotecnologie, immette sul mercato il primo glossoendoscopio. Da un'idea elaborata dalla dottoressa Nikura. Alla stessa dottoressa, familiarmente Yuko, è stato innestato il primo strumento. Oltre alle biovalvole, ai pace-maker intelligenti, ora questo strumento allargherà la sfera delle applicazioni e in mani, o lingue,...
genere: trio
scritto il 2021-12-15 | da Yuko
La raccoglitrice di asparagi
“Buongiorno, sono qui per quell'annuncio di lavoro stagionale.” “Scusi?” “La raccolta degli asparagi! C'era un'inserzione...” “Ah sì, ma certo! È molto semplice. Le prendo subito i dati. Poi, con cestino e coltellino, può iniziare subito!” “Ecco, grazie. Io però non ho alcuna idea di come si raccolgano gli asparagi.”...
genere: prime esperienze
scritto il 2021-12-14 | da Yuko
Mezz'ora di buco
Mezz'ora di buco Un commento, così, espresso senza enfasi, quasi senza pensarci, senza darci importanza. La mente vulcanica di Lucrezia supera la sua stessa coscienza e le dita scorrono veloci sulla tastiera precedendo i pensieri, senza immaginarsi le implicazioni erotiche, i doppi sensi che nascono nella mia mente malata. Le dita di Lucrezia...
genere: masturbazione
scritto il 2021-12-14 | da Yuko
Speculum
Buongiorno, mi presento. Sono uno speculum. Sì, capisco che alla maggior parte delle persone questa parola suoni vuota o misteriosa, ma secondo altre e anche secondo una buona parte della strumentazione utilizzata in diagnostica medica, io faccio il più bel lavoro del mondo. Eh già, sì, è vero, sono uno strumento, un essere inanimato....
genere: bisex
scritto il 2021-12-08 | da Yuko
Organismi geneticamente modificati: i porcopesci
Taranto, dal nostro inviato: “Continuano le polemiche sull'acciaieria Ilva di Taranto, mentre scendono in campo anche gli ambientalisti con una mozione di sfiducia che cita scarichi abusivi e danni ambientali. Intanto si registra la comparsa di mutazioni a carico di organismi della fauna marina in prossimità delle coste di Sant'Isidoro sulla...
genere: zoofilia
scritto il 2021-12-01 | da Yuko
Sempre sorelle
Volare su una carrozza per fuggire le nebbie e riposare sul tuo calore. Ritrovarmi raccolta sul tuo corpo, come una bimba appena nata, che ha bisogno del contatto caldo della pelle della mamma. Comporre le mie dimensioni, piegare le gambe e stringere le braccia per trovar posto, tutta intera sul tuo seno e sul tuo ventre. I miei capelli sul tuo...
genere: incesti
scritto il 2021-11-29 | da Yuko
Veli da sposa
Il sole schiaffeggia impudente le pareti calcaree sopra il passo Rolle, ma, come turbato da immediato pentimento, si cheta e resta a rimirare, lasciando la scena, muto spettatore, a una brezza fresca e leggera che, silenziosa, trasporta sentori di resina e di camini da qualche sperduto villaggio. Il respiro affannoso di due scialpinisti lungo il...
genere: esibizionismo
scritto il 2021-11-29 | da Yuko
Le quattro stagioni di Yuko
[ripropongo il testo dopo qualche correzione] Yuko si svegliò quella mattina e capì che ormai era una donna. Quella mattina un vento diverso le aveva colpito il volto e scompigliato i capelli, celandone uno sguardo nuovo e malizioso. Aveva lasciato la sua tana e la sua famiglia e si era inoltrata da sola incontro alla nuova vita che le si...
genere: bisex
scritto il 2021-11-05 | da Yuko
Hitohira no hanabira - Un petalo di fiore
Questa canzone, questa notte, ti voglio dedicare. Hitohira no hanabira Un petalo di fiore Di un fiore un solo petalo Dondolando sta qui, al mio fianco, adesso. “Questo nostro amore è stato un errore” Questa cosa io, no, non voglio pensarla. Al di là del tavolo fai una faccia scura, Temo le parole che stai per dirmi. Da quanto tempo...
genere: poesie
scritto il 2021-11-02 | da Yuko
Spotlight
Un lampo fende l'oscurità. Nel buio più assoluto di questa stanza, una luce cerca il mio corpo. Un fascio ristretto, un pallino luminoso di due o tre centimetri di diametro soltanto. Ma solo così ho deciso che potrai vedermi, in questo gioco sadico e sensuale. Sono nuda, da qualche parte. Probabilmente sdraiata sul divano. A fatica percepisci...
genere: voyeur
scritto il 2021-11-01 | da Yuko
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.