R

Tutti i racconti erotici in ordine alfabetico per R

In archivio sono presenti 1K racconti erotici per questa sezione

R.icordo Quel dolore frustrato X nutrire il tuo desiderio, la tua passione verso me e farmi sentire che ero solo tua. La mia anima si è liberata dentro te... Mi hai ridato la vita... Ho trovato la mia completezzagenere Poesiescritto il 2017-03-05di N.A.R/assegnataNon scrivo da un bel po'. Non è avvenuto più niente di interessante in quest'ultimo periodo. L'attività del B&b non riprende, i finanziamenti non arrivano. Sto prestando la mia opera presso un affittacamere, Is Coronas, vicino casa. Certo. Non mancano le tentazioni del possibile lasciarmi andare mentre preparo le colazioni per gli ospiti e qualcuno si lancia in una fugace palpata, ma no. Non mi sento libera come nel mio B&b. C'è chi ha anche provato a trascinarmi in ...genere Dominazionescritto il 2022-11-07di Marilena CambRabbiasono enzo un ragazzo di 18 anni e vivo alla periferia di Roma con mia madre e mio padre. Mia madre e una donna di 50 anni capelli biondi seno generoso non molto alta ma molto provocante coma donna . mio padre un il solito uomo lavoro casa e calcietto tutto sommato un famiglia normale inserita nella media borghesia romana.Mia madre lavora presso un ambulatorio analisi insieme al mio padrino di battesimo un omuncolo viscido sposato con un donna autoritaria .MA veniamo ...genere Incestiscritto il 2016-12-29di otoriRabbiaNon sopporto litigare con lei prima di andare a dormire. Non sopporto addormentarmi arrabbiato, poi dormo male, non mi riposo e la mattina mi sveglio ancora più incazzato. Ho sonno, sono stanco, ma porca puttana quanto mi girano i coglioni. … 02:00 Mi sono svegliato di soprassalto, devo aver fatto un incubo da cui fatico ad uscire, lei è qui di fianco, mi basterebbe abbracciarla, basterebbe aggrapparsi al suo seno come a delle boe per tornare a galla, per tranquillizzarmi. Ma sono ancora ...genere Eteroscritto il 2018-01-30di pollo_ollopRaccapricciante mamma.Ero sul terrazzo condominiale a prendere il sole nudo, avevo dimenticato di abbassare il chiavistello consentendo a mamma di entrare senza bussare. Non che lei fosse vestitissima ma la mia nudità la colpì “Oh cazzo come sei messo bene” “Mamma potevi bussare almeno” “E già così mi perdevo questo spettacolo mattutino” “Perché sei venuta mamma”? “Veramente non sono ancora venuta” “Il doppio senso è il tuo punto forte vero mamma”? “Se vuoi stare indossa il bikini e stai con me” “Povero ...genere Incestiscritto il 2022-12-23di soffiodautoreRaccogli robe Domenica mattina casa nuova stavo sistemando quando sento nella strada Raccogliamo ferro svuotiamo cantine scendo di corsa e li chiamo e gli dico ho delle cose in box da svuotare e sono uno sui 35 anni magro scuro altro sui 18 anni zingari apro e scendono a vedere a piedi io avanti apro il box danno una occhiata e mi dicono prendono tutto gli interessa e me lo svuotano tutto e non vogliono nulla Scendono con il furgone e li aiuto a ...genere Gayscritto il 2023-12-14di sensualeRaccolta abiti usati Torno a casa e attaccato alla porta un biglietto Associazione benefica per stranieri raccolta abiti usati chiamare per stabilire un appuntamento verrà un nostro collaboratore a ritirare la busta grazie Faccio la cernita e tanta roba che non usavo più Chiamo e stabilisco ora del ritiro in tarda serata .Suonano alla porta apro un ragazzo di colore un grosso sorriso mi mostra un tesserino e lo faccio entrare ha due spalle larghe tornite come le gambe gli offro da bere ...genere Prime esperienzescritto il 2022-03-26di ScorpioneRMRaccolta del uva estiva Un mio amico mi dice che suo Zio cerca operai per la vendemmia vitto alloggio e paga giornaliera Accetto e partiamo un ora e mezza di viaggio arriviamo in campagna mi presenta lo zio alto grosso massiccio ci accompagna nelle nostre stanze e una doccia comune e ci sono altri arabi e neri la sera a cena ci spiega lo Zio come comportarci iniziamo a lavorare nei filari stacchiamo i grappoli e mi fanno vedere come fare un ragazzo del ...genere Prime esperienzescritto il 2024-01-26di sensualeRaccolta delle oliveQuesto e quello che mi è successo quando avevo 18 anni. Mia madre una bella donna di 45 anni capelli neri lunghi aveva delle bellissime gambe muscolose e un culo scolpito da far girare la testa. Il tutto cominciò quando mio padre si dovette ricoverare in ospedale per un intervento ai reni. Mio padre lavorava nell'edilizia e mia madre si occupava della famiglia composta da me mio fratello più grande e due sorelle più piccole. Mia madre si occupava anche di un piccolo ...genere Incestiscritto il 2015-01-26di il moroRaccolta sinonimi per autori che non sanno scrivereRubo da un grande Poeta, molti lo riconosceranno altri invece ... un buon spunto Er cazzo se pò ddí rradica, uscello, ciscio, nerbo, tortore, pennarolo, pezzo-de-carne, manico, scetrolo, asperge, cucuzzola e stennarello. Cavicchio, canaletto e cchiavistello, er gionco, er guercio, er mio, nerchia, pirolo, attaccapanni, moccolo, bbruggnolo, inguilla, torciorecchio, e mmanganello. Zeppa e bbatocco, cavola e tturaccio, e mmaritozzo, e ccannella, e ppipino, e ssalame, e ssarciccia, e ssanguinaccio. Poi scafa, canocchiale, arma, bbambino: poi torzo, crescimmano, catenaccio, mànnola, e ...genere Poesiescritto il 2022-06-25di fantasexRaccomandatoDiciannove anni, baldo giovane fresco di diploma tanta voglia di lavorare ero pronto a lanciarmi nella mischia. In sei mesi avro` spedito decine di domande in tutta Italia, decine di tagliandi compilati sui giornali e decine di concorsi pubblici e non. Poche le risposte. In alcune mi si chiedeva di rifare la domanda corredata dal curriculum vitae. Ma dove cazzo lo trovavo il curriculum se finallora non avevo ancora lavorato? In mezzo alle cosce delle loro mamme prostitute trovavo l`...genere Gayscritto il 2011-01-27di MitanaRaccomandazione 3questo racconto lo metto ancora frà i gay ma dal prossimo sarò costretto a inserirlo fra i trans, perché grazie alle cure di un amico medico del mio signore lentamente diventerò sempre più femminile, troia e alla fine diventerò una trans stupenda, procace, avrò tette della 5 misura, capelli lunghi e neri. Ma ricominciamo dal racconto, io e il mio uomo eravamo tornati dal ristorante, io mi sentivo eccitato nell'essere uscito en femme e aver riscosso tanto successo, talmente eccitato che ...genere Gayscritto il 2015-07-08di ivano mccortiRaccomandazioni dal padre.Papà sicuramente aveva ricevuto dei consigli da suo padre, lui nei miei confronti si è comportato allo stesso modo. In relazione ai femminicidi che ogni anno aumentano, mi ha consigliato, ma forse invitato, a non privare mai della libertà, la moglie o la compagna che sia. Se questa intende lasciarti perché non sta più bene con te, lasciala andare tranquillamente, non ti opporre e soprattutto non impedirle di realizzare le sue aspirazioni. E' deleterio stare in paradiso a dispetto dei santi. ...genere Tradimentiscritto il 2022-10-31di indimenticabileRaccon-trinoRicordo come se fosse ora quanto Giulia fosse emozionata ed eccitata quella sera in cui venne a casa nostra, la prima volta. Mi aveva pregato di andare a prenderla, perché aveva la macchina con poca benzina. Tutto era nato per gioco, ma quella sera ad Anna, mia moglie, arrivò un sms con scritto "ok, questa sera posso venire.. a che ora?".. eravamo a cena e la sogliola ai ferri quasi ci andò di traverso.. a tutti e due cominciò a ...genere Trioscritto il 2014-12-16di colibríRacconta Lui e racconta lei- LUI - "Be' allora com'è andata poi con Cristina?" "E' andata bene, me la sono scopata tutta la notte" "Ma davvero? Oh non fare lo stronzo, adesso mi devi raccontare tutto, per filo e per segno." "O.k., adesso ti racconto. Allora, siccome lei mi aveva detto un paio di volte che le piaceva la cucina cinese, io furbo la prima cosa che faccio è invitarla a cena al ristorante cinese" "Oh, ma porca la miseria qui con tutti sti ristoranti ...genere Eteroscritto il 2010-07-19di SimoneRaccontamiSento dalla camera dei gemiti, dei sospiri, appoggio chiavi cappotto borsa per terra e piano piano, mi avvicino, agitata mille pensieri di quel che potrei vedere mi affollano la mente gli occhi e le mani tremano di sgomento e rabbia Stai facendo godere un'altra,stai godendo con un'altra La porta non è chiusa posso vederti sei di spalle sulla nostra comoda poltrona i movimenti sono inequivocabili sei sull'orlo del piacere,e non sono io che ti ci sto portando Strano? perché ...genere Comiciscritto il 2022-01-21di Idea ClitoRaccontami tutto. Era una sera di maggio, una festa in spiaggia e alcool a fiumi. So solo che un momento prima ero con le mie amiche, un momento dopo lui mi stava trascinando lungo la parte di spiaggia piena di sdrai e ombrelloni chiusi. La cosa un po’ mi imbarazzava, ma passó subito, perché pensai che alla fine era una cosa molto eccitante e che non avrei dovuto fare. Fatta, sentivo già il basso ventre fremere. Continuai ad essere trascinata, fino a ...genere Eteroscritto il 2018-05-07di GinnylinnyRaccontami una fantasiaAdoro questi giochi, testi sensuali che scaturiscono da una chat, partono senza preavviso, senza premeditazione, partono e non sai dove ti porteranno fino a quando non ti ci fai portare. Scambi di fantasie, di pensieri, di emozioni. Una gara senza vincitori né vinti, il modo migliore di competere secondo me. Grazie al Tumblero che mi ha fatto compagnia questo pomeriggio. Tu sai chi sei 😉 PS: per vedere le immagini dovete per forza andare sul mio blog, trovate l'indirizzo nel mio ...genere Eteroscritto il 2017-07-15di Nora PhoenixRaccontare le mie esperienzeHo cominciato a scrivere i miei incontri quando ho capito che avrei potuto avere degli orgasmi mentali dai miei lettori. Ho cominciato così, per curiosità. Ho inventato un nickname che proteggesse la mia privacy e da lì è stato tutto facile. Rivivere le mie esperienze, i miei incontri, le mie scoperte, i miei innumerevoli orgasmi, mi ha regalato sensazioni meravigliose. Le parole scorrevano fluide sullo schermo del mio tablet, mi sembrava di essere un'altra persona, ero come posseduta da tutto quel ...genere Voyeurscritto il 2016-04-10di FreeloveRaccontatoreIl canto dei grilli appollaiati sugli alti pini che davano sul parcheggio della facoltà di studi umanistici, rompevano il silenzio di quell’estate che sembrava aver voluto anticipare i tempi più del dovuto. Una calma quasi metafisica avvolgeva le 9 del mattino in facoltà, quasi come se nessuno volesse veramente lavorare o studiare il primo lunedì di giugno. Antonio attraversò il parcheggio con passo volutamente lento perché non voleva sudare più del dovuto per poi puzzare durante l’ultima lezione di ...genere Sentimentaliscritto il 2018-11-15di RaccontatoreRacconti Trucidi - Latina: Malena e il bagnino africano Malena: ciao Zio Paolo eccomi sono Malena. Zio Paolo: ciao bella!!! Zio Paolo: come stai? Malena: bene Zio Paolo: allora finalmente parliamo direttamente Zio Paolo: di dove sei? Malena: vicino Latina Zio Paolo: da quanto tempo leggi i miei racconti? Malena: poco Malena: ho letto giusto il primo, quello del privé Zio Paolo: ti è piaciuto? Malena: è crudo ma reale e come detto mi ha fatto rivivere degli eventi Zio Paolo: sei una frequentatrice di privè? Malena: no per niente, l'evento ...genere Tradimentiscritto il 2018-01-21di Zio PaoloRacconti Trucidi - Napoli : Sara e quella maledetta CroaziaSalve a tutti! Da tempo frequento questo sito di racconti erotici, un po’ per curiosità, un po’ per confrontare le mie fantasie e le mie sensazioni in campo erotico con quelle di altre persone. Adesso mi sono decisa a scrivere qualcosa di me perché spero che mi possa aiutare a liberarmi di una specie di ossessione che mi ha preso recentemente. Sono Sara, di Napoli, 23 anni, fidanzatissima, innamoratissima del mio ragazzo (Antonio) e fedelissima, o almeno lo sono stata fino ...genere Tradimentiscritto il 2017-12-01di Zio PaoloRacconti Trucidi - Rieti: Laura e la discoteca dei rumeni (3)Salve a tutti. Ho saputo che mie amiche Mirna e Vanessa hanno raccontato a Zio Paolo quello che è successo poco tempo fa in una discoteca e voglio dare anch’ io la mia testimonianza soprattutto per precisare alcune cose. Io sono Laura, la terza del “gruppo” di quella sera: con Mirna e Vanessa non siamo particolarmente amiche, ci conosciamo da tempo, ci frequentiamo di tanto in tanto, però non siamo molto affiatate. Io ho un carattere un po’ schivo ed ho ...genere Tradimentiscritto il 2017-12-24di Zio PaoloRacconti Trucidi - Rieti: Mirna e la discoteca dei rumeni (1)Internet è una fonte di ispirazione per le mie fantasie erotiche, è un rifugio per quando mi sento in colpa ed ho bisogno del conforto psicologico di qualcuno che ha vissuto esperienze come le mie, è un divertimento perché una volta in più nella vita posso constatare che la realtà supera la fantasia. Per questo continuo a leggere i racconti e, questa volta, voglio anche condividere le mie ultime esperienze, sperando in qualche commento che mi possa aiutare a comprendere meglio me stessa. ...genere Tradimentiscritto il 2017-12-13di Zio PaoloRacconti Trucidi - Rieti: Vanessa e la discoteca dei rumeni (2)La mia amica Mirna mi ha riferito che ha contattato lo Zio Paolo, un autore di racconti erotici di questo sito; la cosa mi ha divertito ed ho deciso di dare anch’ io la mia testimonianza su quello che è accaduto quella notte nella “discoteca dei rumeni”. Mi chiamo Vanessa, ho 26 anni, abbastanza carina di carattere gioviale. Mi piace molto vestirmi in maniera “sbarazzina”, anche se non particolarmente provocatoria; non nascondo che sentirmi gli occhi addosso di molti ragazzi mi fa ...genere Tradimentiscritto il 2017-12-18di Zio Paolo
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.