Una storia comune

Scritto da , il 2022-05-30, genere etero

sono una donna sola età 55 anni mora un pò ingrassata x l'età ho una 5 di seno un bel lato b vivo con la pensione di mio marito la mattina esco x fare una passeggiata prendere un pò di spesa incrociavo sempre un signore della mia età credo mi guardava e mi sorrideva poi è passato al buongiorno infine mi a invitato x prendere un caffè sempre gentile io o accettato si parlava del più e del meno poi si è fatto più audace invitandomi x una pizza ci siamo dati appuntamento il giorno dopo, io sono andata dal parrucchiere mi è venuto a prendere sotto casa mi a baciato la mano ,aperto lo sportello siamo andati in pizzeria mangiato bevuto, abbiamo camminato un poi vicino a delle siepi mi a baciato io non ho fiatato ero felice da tanto non venivo baciata da un uomo poi risaliti in macchina si è fermato in una stradina deserta abbiamo pomiciato io ero tutta bagnata lui mi a toccato sotto continuando a pomiciare, mi prendeva la mano x sentire la sua erezione che era consistente dopo mi a preso la testa x portarla al suo cazzo io non o resistito affondando la bocca fino alle palle ero infoiata ,ogni tanto mi prendeva i capelli tirando su il viso x baciarmi dopo mi sono impalata sul suo poderoso cazzo andavo giù fino alle palle io sono venuta 2 volte poi anche lui mi è venuto nella fica io da brava troia gli o pulito il suo meraviglioso cazzo rendendolo lucido poi mi ha accompagnato a casa un bacio il giorno dopo solito giro non lo più rivisto anche nei giorni successivi, ma ero felice anche se dispiaciuta xk mi a fatto vivere una bella avventura chissà se ricapita? ve lo farò sapere tramite l'autore che gli ho raccontato questa storia.
X CONTATTI O CONSIGLI SCRIVERE A ( a.lola.milu@gmail.com )

Questo racconto di è stato letto 1 8 2 3 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.