pulp Erotismo e sangue, contenuti forti di efferatezze e situazioni eccitanti

Le ultime storie per adulti del genere pulp

Il genere Pulp raccoglie quei racconti erotici che propongono vicende dai contenuti forti, abbondanti di crimini violenti, efferatezze e situazioni macabre. Storie di erotismo e sangue. Storie per adulti che contemplano sofferenze fisiche, mutilazioni e/o addirittura morte. Il connubio sesso e morte sfocia spesso nel mistero, in questa categoria invece troverete racconti erotici espliciti, che lasciano decisamente meno spazio all’immaginazione.

8 3 3 racconti erotici del genere pulp e sono stati letti 3 3 7 7 4 8 3 volte.

Tutto il latte di Antonella e l'incubo tremendo della naturopata
Quella paziente le ha stravolto la vita. La porta nella mente tutto il giorno, sogna di abbracciarla, baciala, leccarla, penetrarla. Si, sogna anche di essere un uomo e trovarsi tra le gambe un fallo superbo con cui possederla all'infinito e riempirla di litri e litri del suo seme. Sogna addirittura di fare un figlio con lei, ma vorrebbe...
scritto il 2022-03-09 | da rusade
EVA & PAT: La ragazza dei castelli di sabbia (Parte 2 - finale)
******************************************** LA RAGAZZA DEI CASTELLI DI SABBIA (giorno 2) ******************************************** Decisamente io ed Eva attiriamo i guai come una calamita attira il ferro. Questi 2 giorni a Bellaria dovevano essere una vacanza in tutto relax...ma ci siamo andate ad invischiare in una situazione maledettamente...
scritto il 2022-03-07 | da SeiNove
L'inseminatore di elfi - parte due
R
scritto il 2022-03-06 | da ramingo
EVA & PAT: La ragazza dei castelli di sabbia (Parte 1 di 2)
[Episodio apocrifo sulla "Saga della Serenissima" di Patrizia V. Racconto multi-genere: orgia, saffico, dominazione, prime esperienze, umoristico, gay, sentimentale...ma soprattutto, è un apologo dolceamaro sulla Diversità.] ******************************************** LA RAGAZZA DEI CASTELLI DI SABBIA (giorno 1)...
scritto il 2022-03-03 | da SeiNove
La cugina in catene
Quando D si svegliò sentì qualcosa di freddo a contatto con i suoi polsi, guardò meglio: erano ceppi, era incatenata alle sbarre della testiera del letto, la finestra era aperta ed entrava aria fredda, il cielo fuori era grigio e la nebbia densa. D notò di essere completamente nuda, anche le sue caviglie erano incatenate, la ragazza si...
scritto il 2022-03-02 | da Nick Carraway
Sotto il vestito niente
Se c'è un film che adoro è 'sotto il vestito niente',un film che mi ha fatto commuovere ma nello stesso tempo provare piacere nel vedere e in seguito pensare spesse volte a come si conclude la trama del racconto;il film è incentrato tutto sulla scomparsa di una giovane modella di nome Jessica della quale prima ancora che scomparisse nel nulla...
scritto il 2022-02-19 | da Angelo Azzurro
Quasi nulla in sospeso
7 agosto 2020 All'imbrunire... altrove. Lontano dal centro. Lontano dalla gente. Dentro di sé. Tremo, temendo che tutto questo alla fine possa piacermi. Al di là della carta da parati lisa, l'intonaco scrostato e una spessa parete di mattoni, il buio inghiotte gli orti, le case, la luce soffusa dei lampioni, pure gli individui che incontra...
scritto il 2022-02-05 | da inception
Hard Boiled & Blues
Hard Boiled & Blues I-Notte Blues Non ho sonno. I miei sogni sono agitati come gatti irrequieti. La pioggia frusta i vetri opachi della mia stanza. La luce di un neon giallo sfarfalla nella stanza contorno in maniera irreale il contorno degli oggetti. Un gemito alle mie spalle, la forma nuda di una ragazza che si muove tra le lenzuola umide di...
scritto il 2022-01-27 | da Vandal
La Clessidra - Terzo
I furgoni avevano viaggiato almeno per venti minuti. Quando le portiere si aprirono Rodolfo si ritrovo' in un parcheggio sotterraneo, e non c'era traccia della moglie e delle figlie. Non riconosceva quell'edificio, non aveva idea di dove fosse. Le guardie lo fecero saltar giu' e lo condussero, porta dopo porta, all'interno della struttura....
scritto il 2022-01-24 | da vengeance
La Clessidra - Secondo
«» Era ormai quasi buio quando Rodolfo fu condotto al grande ingresso del municipio. Portava in mano una busta in cui erano stati riposti i suoi oggetti personali, e un agente lo sorreggeva, poiche' egli a malapena riusciva a fare qualche passo. Giunti entrambi sulla soglia l'agente ordino': «Legato, non le e' consentito lasciare la citta'...
scritto il 2022-01-23 | da vengeance
Radiodiscovolante - Finale
Padraig Kearny, irlandese, docente di fisica all'università di Dublino in anno sabbatico, nonostante gli sconvolgimenti causati dal disco volante aveva finalmente potuto avere il suo viaggio in Sardegna, come Lawrence. Era affascinato dall'idea di una Irlanda nel Mediterraneo, con gli stessi megaliti, per questo cercava in particolare i siti...
scritto il 2022-01-22 | da Hermann Morr
Radiodiscovolante 3
" Radio Disco Volann Tee ! Buonasera amici della Terra. Qui è Piero l'alieno come ogni pomeriggio, ora di Greenwich. Oggi ho una novità: molti radioamatori hanno organizzato delle reti autonome per mandarci dei messaggi, e ho deciso di ritrasmetterne alcuni, per dare a tutti voi la voce che non vi è mai stata concessa. - Qui Ciong Fu da...
scritto il 2022-01-17 | da Hermann Morr
Prede & Prede
Premessa: Non scrivo spesso in genere Pulp, quando lo faccio è per scriverlo in modo convincente, tuttavia nel farlo mi accorgo ogni volta di scendere in una sorta di abisso, dove l'umanità è una fievole luce lontana in superficie. Non è una sensazione piacevole, non deve esserlo, è il giusto prezzo da pagare quando si prova ad esplorare i...
scritto il 2022-01-13 | da scopertaeros69
Radiodiscovolante 2
Una villa simil-palladiana in una macchia di sempreverdi appena fuori Basovizza. Uno dei tanti rifugi a disposizione dell'Agenzia. Confortevole, aveva riscaldamento moderno e quattro camere con servizi autonomi. Più la parte sotterranea con cella di detenzione, sala interrogatori e torture e anche una piccola fonte termale con idromassaggio....
scritto il 2022-01-12 | da Hermann Morr
Zombie
NY, anno 2044 Dopo lo schianto di una meteorite sulla Terra gli esseri umani hanno iniziato a trasformarsi in delle strane creature senza cervello, senza ricordi, senza coscienza, comunemente conosciuti come zombie. Questi esseri vagano per le strade delle città in cerca di cibo, ovvero di uomini da sbranare. Basta un solo morso o un solo...
scritto il 2022-01-08 | da Annabelle
Radiodiscovolante
Seguito di quella traccia del solstizio. Mi scuso per non aver ancora trovato qualcosa di erotico da infilarci, ma ci riuscirò. Una pizzeria da asporto da qualche parte nella provincia veneta, la sede segreta di un'agenzia ancora più segreta. " Annalì. Dammi la situazione. " " La situazione è che il ministero ci ha mandato un'altra vagonata...
scritto il 2022-01-07 | da Hermann Morr
Solstizio, versione Hermann
Un paese del Veneto, uno dei tanti tra Venezia e Treviso. Un piazzale quadrato e vuoto, di quelli moderni, un buco tra i caseggiati, costellato di garages. L'inevitabile pizzeria da asporto che si affaccia sul piazzale, il campanile della parrocchia si intravede in lontananza, ma solo grazie ai lampioni accesi, sembra un pilone di cemento...
scritto il 2022-01-02 | da Hermann Morr
L'ultimo giorno d'estate (stregatta)
Esistono terre di confine, a metà tra sogno e realtà, tra il sonno e la veglia. La memoria a guardia dei varchi a volte vacilla. E noi entriamo. All'inizio pensavo fosse in cerca di un pompino con la scusa del lavoro. Era davvero un tipo strano, capelli grigi, rasati su una tempia cortissimi sull'altra. Un ciuffo arruffato davanti....
scritto il 2022-01-01 | da Capitan_America
Da solstizio a solstizio versione Hermann
( Visto che la Lù ci tiene ) " Sono le otto dormiglioni ! Vi state svegliando ? Siete al lavoro ? Radiosvevo è con voi. Alzatevi con la nostra musica, e se volete telefonate alla vostra Marta, che ho fatto il turno di notte e ci vuole ancora mezz'ora prima che arrivi Claudio a sostituirmi. Su ragazzi, animo anche se le feste sono finite. "...
scritto il 2021-12-31 | da Hermann Morr
Nativity
Nativity La stazione spaziale Bethleim è un crocevia di gente di vario genere. Le vie del commercio principale passano da qui. Affari leciti e illeciti, gente delle Colonie, mercenari, cacciatori di taglie. Jacob atterra nell’hangar 23, non senza qualche sobbalzo. Un po’ di fumo invade la cabina, i sistemi antincendio entrano in azione. Una...
scritto il 2021-12-24 | da Vandal
Dark Angel - Chicago
Dark Angel - Chicago (Segue da Dark Angel - New York) Nell'appartamento di Peggy... "Peggy stare vicino a me è molto pericoloso, la gente che mi sta cercando non scherza e non immagini di cosa sia capace.". "Non m'importa, sono disposta a tutto, pur di stare con te!". "Mi potrebbero aver già rintracciato anche qui a New York e pure tu forse...
scritto il 2021-12-19 | da Starman
Dark Angel - New York
Dark Angel - New York (Segue da Dark Angel-Detroit) Brenda è appena uscita dall'appartamento di Tommy e sa che le stanno col fiato sul collo e non c'è tempo da perdere, deve andarsene da Detroit. Sono le tre del pomeriggio, Inforca la sua potente moto per dirigersi verso New York, sarà una lunga cavalcata di quasi sei ore. Brenda sa che in...
scritto il 2021-12-14 | da Starman
Sogni ad occhi aperti
E' un racconto di fantasia, ma alcune di queste cose non mi dispiacerebbero. Intanto mi presento, al momento del racconto ho 61 anni, sposato, ma sono un grandissimo frocio e cornuto. Travestito in privato, e non, mi piace spesso passeggiare di sera, trav, e farmi agganciare da sconosciuti, e dopo palpatine e bacetti, farmi sollevare le gonne, e...
scritto il 2021-12-14 | da LILLO
Scontro a fuoco
Non sono un granché sentimentale, quindi credo di essere nei guai… Liliana mi guarda trafelata con due occhioni rapaci di ossidiana, mentre sulle tette lucide e sudate le balugina il chiarore della luna. “Mi sa che ho combinato un bel pasticcio” dico sfilando il mio attrezzo dalla sua fica elastica imporporata, che subito mi infama...
scritto il 2021-12-12 | da lewarcher
Dark Angel - Detroit
Dark Angel - Detroit (Segue da Dark Angel - Intro) Un rombo di motore lontano e poi una moto che sfreccia sull'autostrada... In lontananza Svettano i gratacieli della grigia Detroit avvolta da una leggera nebbia. Brenda sulla sua veloce moto, è immersa in mille pensieri, uno sgambetto del destino ed ora si ritrova in una difficile, quanto...
scritto il 2021-12-09 | da Starman
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.