Una donna sensa nome 4

Scritto da , il 2021-09-14, genere dominazione

ci addormentiamo il pomeriggio ritorniamo a Roma parliamo gli dico se ieri sera gli e piaciuto mi dice si poi mi dice se ero geloso io gli dico no perche era solo sesso non li avremmo piu rivisti mi bacia io sto guidando mi slaccia la patta me lo prende in bocca lo affonda piu che puo mi fa un pompino favoloso non resisto gli vengo in bocca apre la bocca e piena di sperma me la fa vedere poi chiude la bocca e manda tutto giu mi dice e la prima volta che bevo lo sperma gli dico ti e piacuto mi risponde si. arriviamo a casa mi dice non ti vorrei lasciare ci baciamo gli dico a domani il giorno dopo la sento mi dice che il marito va fuori 4 giorni x lavoro gli dico di organizzarzi perche staremo insieme io la volevo trascinare ancora piu in basso ci vediamo il giorno dopo gli dico di portarsi una mini scarpe con tacco alto andiamo in toscana arriviamo in albergo ci cambiamo andiamo a fare una passeggiata vediamo un sex shop gli dico di entrare lei mi dice che si vergogna io gli rispondo di cosa mi prendono x una puttana io gli dico perche non sei la mia puttana mi risponde si entriamo vediamo degli intimi poi dei falli di tutte le misure nel frattempo entrano due signori sulla cinquantina guatdano la mia lei io li vedo gli metto una mano sul culo lei non si muove poi gli dico vado in bagno lei mi dice vengo con te io gli rispondo no tu rimani qui torno vedo i due che si erano avvicinati a lei mi avvicino mi salutano si presentono ci diamo la mano poi mi dicono che devono comprare delle cose perche il giorno dopo cera una festa in una villa fuori citta se volevamo andare eravamo invitati io gli o risposto che gli avrei fatto sapere pero lui mi dice che ogni invitato si doveva portare una schiava lei era tutta rossa usciamo passegiamo ancora dell invito non ne parliamo vediamo un teatro hard entriamo inizia lo spettacolo e molto spinto si toccano si baciano i sessi lei lo guarda attentamente lo tocco e bagniata vicinino a lei si siede un ragazzo avra avuto 20 anni il ragazzo e eccitato si toccava la patta gli dico all orechio che il ragazzo e molto eccitato di mettergli una mano sulla patta lei esegue il ragazzo non si muove lei osa di piu gli tira giu la patta gli tira fuori il cazzo inizia a segarlo il ragazzo mi guarda mi sorride gli faccio locchiolino io intanto la stavo masturbando era un lago gli abbasso la testa sul cazzo del ragazzo subito dopo gli viene in bocca lei manda giu altrimenti soffoca era tanto vedo arrivare altri la faccio alsare andiamo via non dice una parola rientriamo in albergo lei va in bagno si fa una doccia la osservo sta piangendo dopo un po esce viene vicino la tiro sul letto io ero eccitatissimo dopo il teatro gli lecco la fica finche non diventa gonfia a un orgasmo poi la scopo alla missionaria con violenza gli sputo molte volte addosso in bocca la prendo a schiaffi in faccia sulle tette sto x venire esco la tiro x i capelli gli faccio aprire la bocca gli sborro dentro manda tuttu giu lei a un altro orgasmo gli dico perhe piangeva mi dice perche non credevo che mi avresti fatto fare la puttana io la tiro a me gli do un bacio profondo gli dico ti amo tantissimo poi gli dico se gli va di andare alla festa mi anno detto che ognuno dovra portare una schiava lei decide che sara la mia schiava gli dico che se andiamo potra essere ceduta ad altri anche a piu uomini e donne lei mi dice che e mia faro quello che vuoi tu a quelle parole mi sono eccitato la porto in bagno la faccio inginocchiare gli dico di aprire la bocca gle lo ficco dentro lei sta x farmi un pompino io invece gli piscio dentro non se lo aspettava manda un po giu poi lo sfila la piego per terra in mezzo al piscio la lubrifico con il piscio la inculo dopo un po la sento venire anche io gli sborro nel culo si gira mi bacia mi dice ti amo amore mio fa di me quello che vuoi.... io ero arrivato in fondo alla sua depravazione ma mi mancava ancora qualcosa continua X CONSIGLI O SUGGERIMENTI SCRIVETE A QUESTA MAIL a.lola.milu@gmail.com

Questo racconto di è stato letto 4 5 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.