Con mio figlio 15 - Un doppio 69 per leccare le fiche sborrate.

Scritto da , il 2020-06-27, genere incesti

La doppia cavalcata era terminata,da parte del marito di mia sorella,nel modo in cui mi aspettavo e, con mia grande sorpresa,anche mio figlio aveva scelto lo stesso finale nuovo per lui e alquanto lussurioso.

Infatti,mentre era ancora abbracciato alla zia col cazzo ancora dentro,lei gli aveva suggerito un giochino nuovo per lui che non si era mai trovato a fare sesso condividendo le stesse donne con un altro maschio:

-Andrea,adesso sdraiati come vedi fare a tuo zio e poi con la tua ragazza cerca di fare le stesse cose che faccio io con mio marito.

Ti avverto che dalla fichetta di Titty ti colerà in bocca lo sperma di Mario e se non ti piacerà,potrai evitarlo spingendola un po in avanti....però,se ti conosco,non lo farai!

Se invece riuscirai ad apprezzare come spero,sappi che per la tua ragazza sarà un gesto che rafforzerà il suo amore per te e salderà per sempre il vostro rapporto d'amore,di sesso e di reciproco rispetto per la vostra libertà.

Spesso quando io e tua madre usciamo per toglierci qualche capriccio con degli sconosciuti,torniamo a casa col sesso ancore pieno di sperma da offrire come regalo alle golose labbra dei nostri mariti.

Che goduria per loro che si comportano come se avessero partecipato al nostro godimento e per noi nel sentirci gratificate dalla passione con la quale ci ripuliscono.

Ti assicuro che tuo padre va matto per la fica farcita di tua madre

Non c'è niente che piaccia ad una donna più che sentirsi leccare la fica dal proprio amato dopo che un'altro maschio l'ha montata,l'ha fatta godere e gliel'ha riempita di sperma.

Ti assicuro che ogni volta che questo accade,la femmina viene attraversata da un brivido e una vampata di calore che le pervade tutto il corpo.

Poi rivolgendosi alla ragazza:

-Fai come me Titty...mettiti la mano sulla fichetta per trattenere dentro la cremina ancora calda e scivolosa.-

Aveva detto mia sorella alla ragazza mostrandole come fare mentre si sfilava dal cazzo ormai domo di mio figlio.

Mario per contro,dopo aver sfiorato le labbra della ragazza con un bacio quasi paterno,l'aveva aiutata ad alzarsi facendole tenere ben stretta la mano tra le cosce.

Poi,mentre Mario si distendeva sul tappeto,la moglie tenendo sempre la vulva coperta con la mano per evitare il rilascio di sperma,si era alzata per andarsi a sedere con le cosce aperte sul suo viso.

Mentre Titty eseguiva la delicata manovra suggerita da Ire,anche mio figlio si era disteso supino come lo zio.

-Titty...tesoro,fai come me e siediti sulla faccio di Andrea che ti leccherà per vivere insieme a te per la prima volta questa stupenda esperienza.

In quella postura,l'abbondante sperma che il giovane aveva schizzato sull'utero della zia,colava copioso,scivolando tra le labbra della fica nella bocca spalancata di Mario che leccava,succhiava e ingoiava con rumoroso gusto.

Nello stesso momento con fare timido e impacciato anche Titty si era portata colle natiche e le cosce strette all'altezza della testa del fidanzato.

Era evidente il suo imbarazzo per una cosa di cui era venuta a conoscenza solo in quel momento.

I due ragazzi chiaramente inesperti,stavano vivendo quegli attimi,tesi come non mai.

Lei con le natiche ad una spanna dal viso di Andrea,si teneva distaccata con la forza delle gambe e le mani appoggiate sul tappeto ai lati del corpo del suo ragazzo.

Lui con la bocca serrata e gli occhi sbarrati,vedeva la fica di Titty dalla quale anche se tenuta ben stretta,si intravvedeva un filo lucido di umori e di sperma.

Io ero li immobile che,affascinata,osservavo le differenti storie che si svolgevano su quel tappeto tra gli esperti coniugi e tra mio figlio e la sua ragazza.

A giudicare dagli schiocchi che non giungevano più dalla bocca di Mario,la fica di mia sorella doveva essere già ben pulita e lui continuava a leccarla per farle raggiungere altri orgasmi con la lingua mentre lei si era chinata su di lui per succhiargli il cazzo ancora gocciolante ma definitivamente molle e addormentato.

A quel punto,visto la titubanza dei due ragazzi a proseguire nel loro gioco,avevo preso io l'iniziativa avvicinandomi ed inginocchiandomi dietro al corpo di Titty,tremante per la faticosa postura e l'ansia per quel gesto che non riusciva a completare:

-Vai Titty...non temere,ti assicuro che si tratta di una cosa del tutto naturale.

Anche tu la prima volta che stavi per ingoiare lo sperma di Andrea,temevi che non ce l'avresti mai fatta ed invece....ti ho vista sai,con quanto gusto hai ingoiato la sborra di Mario quando gli hai fatto quel pompino due ore fa....sei stata davvero magnifica...magistrale!

Ti era piaciuto vero? "Si!" Ti era piaciuto come quando per la prima volta hai leccato la mia fica e quella di Ire? "Si!" ecco bambina,non vi è nessuna differenza nel leccare e bere gli umori del piacere che sia un maschio o una femmina.

Prova a chiederti perché mai una donna può ingoiare lo sperma e non può fare lo stesso anche un maschio?-

Quando mi era parsa meno tesa e convinta,mi ero abbassata e poggiando la bocca sull'orecchio di mio figlio gli avevo detto:

-Andrea...amore di mamma....apri la bocca e goditi il saporito regalo che sgorgherà dalla fontana dell'amore della tua ragazza.-

A quelle parole,le labbra di mio figlio si sono dischiuse accogliendo il seme che cominciava a colare dalle labbra della fica di Titty che,come d'incanto si erano aperte mentre lei,finalmente rilassata,era scesa lentamente sino a poggiare la sua dolce fichette sulla bocca di mio figlio.

Il seguito è stato un crescendo di suoni,di gemiti,ansimi e sciabordii di umori sino al miracoloso epilogo finale che solo il vigore giovanile di mio figlio poteva esibire;La sua verga si era risvegliata in tutta la sua generosa virilità e Titty da perfetta troietta quale oramai era,gli si era chinata sul grembo ed in posizione di 69 glielo aveva preso in bocca e lo aveva spompinato facendosi sborrare ancora in bocca inondandogli a sua volta,il viso coi residui di sperma ed i suoi copiosi fluidi vaginali.


segue

Questo racconto di è stato letto 5 7 2 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.