Erotici Racconti

Il ritorno a casa

Scritto da , il 2016-09-12, genere trio

La notte passata a casa di Sonia a Capri fu una notte di sesso,Rosy è il loro giocattolo sessuale,ma Gina la madre supera tutti in porcaggine anche Sonia la loro storia nasce da un incontro avuto negli uffici di Sonia che viene nominata da Gina per una causa legale,non avendo soldi per pagare l'ha pagata in natura con l'aggiunta di sua figlia.La mattina invito loro a casa mia le dico che possono usufruire della casa di Marina che è vuota ci pensano su poi decidono che verranno in barcasolo Gina mostra interesse per la proposta Sonia capisce e invita Gina a venire con me così poche ore dopo siamo in barca con la promessa che Sonia e Rosy ci raggiungeranno tra due giorni.Il viaggio è sereno io e Gina ci raccontiamo un pò di noi,ha la mia stessa età 38,ha avuto una vita rocambolesca con gli uomini che sono stati molti,lei è stata una ribelle da giovane ha avuto vicino sempre uomini più grandi tant'è che a 27 anni ha una storia con un amico di suo padre un 67 enne che aveva una figlia dal precedente matrimonio(Rosy),rimasto vedovo ha avuto una storia con lei ed hanno vissuto per 11anni insieme, Rosy è cresciuta nel mito della sua nuova mamma le piaceva,voleva emularla così da quando lei ha 15 anni la introduce alla conoscenza del piacere,quando il papà di lei muore interviene legalmente tramite Sonia per l'eredità.Durande il viaggio non manco di dirgli che è molto bella e che mi piace,quando arriviamo al pontile ci congediamo da Emilio e saliamo le scale che ci porta a casa,dopo una doccia rinfrescante ci sdraiamo a bordo piscina dove mi addormendo,vengo svegliato da lei che con il telefono in mano porgendomelo..è la terza volta che suona è Antonella..ciao,..ciao come stai?..bene,adesso bene,mi sento rinata..come mai?..ho lasciato mio marito ci siamo presi una pausa di riflessione..è Luna?..lei ha voluto restare con suo padre,anche io sono stata daccordo,sai la scuola gli amici,io ritorno da i miei..hai visto alla fine è andata bene..si e lo devo anche a te...a me? perchè?..poi ti spiego,domani ritorno con mia sorella,veniamo per una settimana a stare con i nostri genitori visto che Maria e suo marito partono..ok allora ci vediamo a presto...chiudo la telefonata cerco con gli occhi Gina è in acqua solo con il bikini che mi invita a raggiungerla. La sera andiamo a cena dal mio amico Giuseppe poi una passeggiata,rientriamo a casa molto tardi ci spogliamo e ci addormendiamo,la mattina quando ci svegliamo sono le 10 guardo di fianco a me c'è una dea è bellissima,scendo e trovo Annamaria che ha gia preparato la colazione per due mi dice che era salita per svegliarmi avendo visto che non ero solo ha preferito scendere e preparare la colazione,appare Gina con una maglia che la copre fino alle cosce ci mettiamo in giardino per la colazione le dico che ho dei giri da fare se vuole accompagnarmi,così dopo avere indossato abiti più consoni aspetto lei in giardino,arriva la guardo è da sballo,la pelle abbronzata,un leggero trucco,con un vestitino estivo stretto che da visione delle sue forme perfette, scarpe aperte con tacco,cosce chilometriche sorriso a trentadue denti bianchissimi,in auto non faccio che guardarla passiamo al bar dove Lucia sbava alla vista di lei,lo stesso Daniela che mi sussurra ..dove l'hai trovata sta fica?..poi passiamo in palestra ed anche Roberta resta incantata da lei che gli chiede se può frequentare la palestra in questi giorni,Roberta risponde che essendo amica del propretario può fare quello che vuole,poi passiamo in banca dove il direttore sgrana gli occhi vedendo Gina,ci fa accomodare discutiamo di alcuni versamenti che roberta ha fatto su il conto di mia moglie,mentre parla con me guarda lei che sorride,così al termine del colloquio ci salutiamo con lui che gli fa il baciamano,usciamo ed acquistiamo il pesce che Annamaria ci ha chiesto e rientriamo,lei va in piscina,io entro in camera per indossare il costume squilla il telefono è Antonella che mi dice che è arrivata insieme a sua sorella e che vorrebbe vedermi,la invito a pranzo ma lei declina dicendomi che il pomeriggio verrebbe con piacere a prendere un caffè,scendo in piscina e raggiungo Gina in acqua le dico che nel pomeriggio avremo una visita,lei si avvicina e mi chiede..è bella?..bhe si..le spiace se partecipo anche io?..no non credo..attacca le sue labbra alle mie poi staccandosi..sai mi piace molto qui,hai una bellissima casa abiti in un bel posto e sembra che hai delle belle donne che vengono a trovarti,Sonia mi aveva parlato un pò di te,quelle che ho visto stamattina sono delle belle donne che ti sei portato a letto me ne sono accorta da come ti guardano,sei proprio il mio tipo..detto questo sugella la sua bocca con la mia e la sua lingua impazza nelle mia bocca.Annamaria dopo averci servito il pranzo ci lascia,gustiamo il pesce cotto fantasticamente dopo il dolce prendiamo il caffè a bordo piscina con lei che tolti i vestiti ha solo un bikini alla brasiliana,dopo aver ricevuto lo squillo da Antonella mi avvio a prenderla in auto,la trovo gia in strada ad aspettarmi ha un copri-costume sale mi bacia,la guardo è bella,mentre ci avviamo l'avviso che c'è un ospite mi chiede chi è,le racconto tutto poi gli poso una mano sulla gamba...Senti siete due belle donne avete quasi la stessa età,mi piacete tutte due,lei non ha nessun problema a farlo con noi,se tu non vuoi dimmelo...lei mi guarda..non vedo l'ora di arrivare. Siamo a bordo piscina le due si salutano i seni di Gina hanno i capezzoli duri come chiodi,Antonella si toglie il copri-costume poi toglie anche il pezzo superiore restando anche lei in bikini,le guardo sono bellissime glie lo dico..siete due donne per le quali qualsiasi uomo farebbe follie..le due ridono e dandomi una spinta mi fanno cadere in acqua,mi raggiungono e mi tolgono il costume buttandolo fuori dall'acqua poi fanno lo stesso con i loro,Gina si avvicina a Antonella ridendo per il gesto dei costumi poi la guarda e la bacia,le loro bocche si uniscono,i loro occhi si chiudono,le mani cercano i loro corpi,quando si staccano mi guardano e Gina..cosa ne dici di avvicinarti a noi? ...le sue mani accarezzano il seno di Antonella mi avvicino e le loro bocche si avvicinano alla mia con le loro lingue che cercano la mia e le loro mani che vanno dritte sul mio membro,Gina si stacca da noi e si siede sul bordo con le gambe in acqua dando visione della sua vagina che accarezza con una mano guardando me e Antonella che continuiamo a baciarci,ci avviciniamo alla parte della piscina dove c'è piede cioè la parte più bassa,siamo davanti a lei con Gina che accarezza i capelli di Antonella econ una mano dietro la nuca la porta con la bocca all'altezza della sua vagina,le dita di Antonella vanno ad ispezionare la vagina di lei,poi avvicina il viso e la lingua guizza nella fessura di lei che geme..uhmmmsii..le mani di Antonella sono sui seni di lei li strizzano io sono alle spalle di Antonella e vedo che lei porta il bacino verso il mio membro,le mie mani vanno sulle rotondità del suo culo sodo lei apre le gambe raggiungo la sua vagina con un dito la penetro,Gina mi guarda poi..vieni dammi il tuo cazzo in bocca...esco dalla vasca e mi porto di fianco a lei che segandomi imbocca il mio membro,mentre Antonella le succhia il clitoride ingrossato fino all'inverosimile,la lingua di Gina gira sulla cappella,poi scende verso la base del membro per risalire di nuovo in cima,la sua mano accompagna il tutto,poi facciamo uscire Antonella dalla vasca con me dietro a lei e Gina davanti percorriamo il suo corpo con le nostre lingue poi spunta un dito di Gina che si intrufola nel buchino posteriore mentre la sua lingua ha preso possesso del suo clitoride,le dico di entrare per stare più comodi salendo le scale ho un dito nella vagina di Gina ed un altro in quella di Antonella,mentre loro hanno una loro mano sulla mai asta,quando siamo in camera si buttano sul letto in un 69 Gina è sotto Antonella le sue mani gli hanno aperto le chiappe e dopo avermi leccato ed insalivato il membro a dovere mi incita a penetrarla..su riempila che è tutta un fuoco..così mi posiziono e incomincio la penetrazione con Antonella che..siii come mi sei mancatoo,entra tutto fai presto che non ne posso piùùùùùùùù...affondo in lei con un colpo di reni la lingua di Gina lecca membro e vagina le sue mani vanno sui testicoli nel solco poi li porta sui seni della sua amica mentre io affondo in lei,i gemiti delle due riempiono la stanza,le due si scatenano,Antonella si volta e guardandomi..su su che vengooooo..esco dalla sua vagina la bocca di Gina è famelica a pulirlo degli umori di Antonella,mi porto davanti a lei che capisce che voglio Gina,toglie la lingua dalla vagina di lei,la sostituisce con un dito prendendo il mio membro tra le labbra quando lo lascia lo impugna portandolo allìingresso della vagina di Gina che non aspettava altro,lentamente entro in lei..siii che cazzo cosììì spaccamiii..prendo il ritmo Antonella alza il suo busto restandoseduta sulla bocca di lei,poi con le mani si strizza il seno ed a cadenza si abbassa fino a darmi la sua lingua in bocca quando si stacca stringendosi i seni mi dice..mi ha messo un dito nel culo...si hai un bel forellino ma c'è ne stanno anche due..le dice Gina che poi si lascia andare ad un orgasmo che la fa vibrare con tutto il corpo,faccio stendere Antonella al bordo del letto con Gina sopra di lei affinchè le loro vagine combaciano dopo che le ho leccate entrambe con loro che affondano le loro lingue nelle rispettive bocche comincio a penetrare prima l'una e poi l'altra a ritmo di 4/5 affondi ciascuno dura un pò la penetrazione delle due vagine poi indosso un profilattico ho davanti a me due culi bellissimi e li voglio,loro capiscono e adottano la posizione di un 69 con Antonella che va sotto di Gina che viene infilzata da me nello sfintere che dopo essersi abituato martello con colpi secchi uscendo quasi tutto per poi rientrare,la lingua di Antonella fa il resto e la resistenza di Gina lascia il posto all'orgasmo..venggoooo..cambiano posizione con Antonella che mi offre il suo che già è aperto da due dita di Gina che la sta facendo impazzire con la lingua,entro anche in lei senza sforzo e come per Gina anche Antonella poco dopo libera l'orgasmo..si vengoooo..mi strappano il profilattico con Antonella che viene fatta stendere da Gina sul bordo del letto che mi implora..riempimi voglio tutto il tuo seme in meee..così tempo pochi affondi ed una fontana di schizzi riempiono la sua vagina,e quando mi sfilo da lei la bocca di Gina dopo avermi pulito si tuffa a bere dalla vagina di Antonella.Io e Antonella siamo in terrazzo con lei seduta sulle mie gambe a fumare mentre Gina và in doccia,Antonella come siamo soli si volta..è stato bellissimo,in questi giorni mi sei mancato,volevo restare qui stanotte ma c'è Gina...fino a domani poi Arriva Sonia e sua figlia e andranno ad abitare nell'altra casa...domani ci vediamo? vorrei presentarti mia sorella...com'è bella come te?..mi guarda e sorridendo ...tu che pensi?....................

Questo racconto di è stato letto 7 7 9 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.