Luca ed Elisa 14a° Capitolo

di
genere
incesti

La mamma di Francesca e Marco, ovvero Maria, si era lasciata con il marito proprio nel periodo in cui loro erano in ferie, perchè lui era scappato con un’altra.
Aveva quindi prolungato le ferie dei ragazzi, perché cercassero di sentire meno il peso di ciò che stava succedendo.
Tornò a trovarli, e sapeva che a quell'ora avrebbero dovuto trovarsi in spiaggia.

Erano le 15 del pomeriggio di un bellissimo mercoledì.

Arrivata in spiaggia la mamma, non li vide nei soliti posti così si portò verso la zona camerini.

I camerini erano sufficientemente grandi per farsi la doccia, spogliarsi e rivestirsi.

Erano vecchiotti, quindi non garantivano sempre una privacy al cento per cento.

Avvicinata, salla loro gabina sentì dei rumori provenire dall’interno, quindi provò ad osservare da un foro.

Fece un balzo indietro dallo spavento.

Vide chiaramente, sua figlia Francesca seduta sul mobiletto con le gambe appoggiate sopra le spalle di suo fratello che si faceva scopare.

Si avvicinò, e si rimise ad osservare dal buco.

Le gambe di Francesca erano tenute piegate sul torace da Marco, mentre lei era appoggiata al muro del camerino.
Facendo così, lui si trova la figa a disposizione.

Lei teneva le mani appoggiate al muro, aveva gli occhi chiusi e si vedeva che tratteneva gli urli, mentre lui glielo, faceva entrare ed uscire in continuazione,

Quando lo faceva uscire tutto, riusciva ad appoggiarlo alla vulva di lei per farlo entrare.

Sentiva che lui le sussurrava tenere frasi d’amore mentre se la scopava per bene.

Lei era alla sua merce.

Non sapeva che fare, si voltò e appoggio le spalle al camerino, era agitata, sentiva i lamenti della figlia mentre il figlio glielo infilava tutto.

Sentiva le suppliche di far piano e le parole d'amore che lui le diceva.

Senti l'urlo di piacere di venirle dentro.

Senti quando lui la fece girare per prenderla da dietro.

Prese e si diresse all’appartamento, incredula.

Fece delle verifiche su internet e vide che la cosa era frequente, poteva succedere, d’altronde erano due bei ragazzi, fatti veramente bene.

Decise di attendere all'appartamento ed osservare senza dire niente, come si comportavano con lei e tra loro.

VOI CARI LETTORI COSA FARESTE SE VEDRESTE I VOSTRI FIGLI SCOPARE?
scritto il
2024-05-24
1 . 9 K
visite
0
voti
valutazione
0
il tuo voto
Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.