Una storia semplice

Scritto da , il 2022-11-02, genere etero

sono un uomo di mezza età lavoro x una azienda di trasporti, da qualche tempo ce una nuova segretaria molto bella bionda una 4 di seno avrà sui 35 anni circa incinta di 4 mesi sono molto attratto dalle donne incinte la guardavo spesso anche lei mi guardava io gli sorridevo anche lei mi sorrideva ma questo non significa nulla; un giorno la incontro fuori che aveva delle buste della spesa, io ero in auto mi sono fermato la chiamo Sonia lei mi guarda ciao stavo andando a casa gli prendo le buste gli dai che ti accompagno, lei accetta di buon grado, portiamo su la spesa, l'aiuto a sistemarla lei mi dice ci prendiamo un bel caffè, aveva un culo da impazzire si è messa in libertà gli dico il tuo compagno? lei libera un pianto io l'abbraccio il mio compagno quando a saputo che ero incinta mi a lasciato.... mi dispiace Sonia ero dispiaciuto l'avrei scopata ma in quel momento non me la sono sentita lo abbracciata forte sono rimasto con lei x tutta la sera poi sono andato a casa.. pensavo che a me piaceva io non avevo figli
e l'avrei desiderato. così ho iniziato a fargli una corte spietata ogni sera stavamo insieme a cena x fare la spesa e x scopare, lo prendeva in bocca fino alle palle io non capivo più niente così mi sono trasferito da lei ormai eravamo marito e moglie lei godeva quando la prendevo alla pecorina, anche a me piaceva aveva una fica larga dove il cazzo entrava ed usciva con lo sciaquettio bastava poco x venire certo si era un po limitati x via della pancia ma godevamo intensamente lei era felice anche io lo ero alla mia età non ci speravo più di avere una famiglia, ma lei mi a dato questo sogno.
vorrei avere un altro figlio ma chissà.....

x contatti o consigli scrivi a xxxdon.sm@gmail.com

Questo racconto di è stato letto 2 4 5 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.