Scoprire tua figlia

Scritto da , il 2022-09-17, genere prime esperienze

sono un uomo di mezza età ho una figlia di 19 anni molto carina è mora capelli lunghi una 3 di seno alta 1,65 un corpo perfetto almeno x me, si chiama Chiara, x il momento è disoccupata come tante ragazze, è molto timida arrossisce subito, era spesso su internet x
cercare qualche lavoro, mi dice che doveva fare un colloquio di lavoro, non sapeva di cosa si trattava , è andata con il motorino, all'appuntamento.
io ero al lavoro quindi non sapevo nulla di cosa si trattasse ma mi fidavo di lei è sempre stata una brava ragazza, mi raccontava che era impiegata in questa agenzia di servizi alle 17,00 era a casa si era aperta un conto personale, io ero contento, tutto procedeva bene, ma vedevo qualcosa che non mi quadrava senza darmi una spiegazione, lei era sempre al pc la sera non la vedevo più sorridente come prima, abbiamo cenato lei dopo sempre sul pc, dopo subito la buona notte, siamo andati ha dormire io sono andato al pc quella sera non avevo sonno lei si era scordata di chiudere la finestra io lo aperta e mi sono apparsi le sue immagini di lei nuda con dei falli finti in bocca entro nel sito e trovo la sua agenzia, dove cerano film porno amatoriali scorro i film, e trovo mia figlia, con il suo nome d'arte ( noemi xxx ) chicco sopra noemi escono dei film che mi hanno lasciato senza parole ne visiono uno cera lei con 4 uomini anziani lei era al centro, in ginocchio, dentro una piscina, mentre loro gli pisciavano sul suo corpicino non sapevo se chiudere ho andare avanti, sono andato avanti, dopo avergli pisciato lei li ripuliva con la bocca, dopo è uscita su un materasso si era adagiato un signore lei ci si è impalata sopra mentre un altro gli entrava nel culo e due l'aveva in bocca che si alternavano molte volte, gli entravano anche tutti e due con lei che aveva dei conati di vomito.
ad un certo punto lei godeva siiiiiii siiiiiiii ancora godooooooo haaaaaaaa (perciò mi sono reso conto che non era una forzatura ma bensì era consapevole.) continuava ha godere finche anche loro l'anno riempita di sperma poi con un cucchiaio glie l'anno fatta ingerire. è finito il filmato mi sono segnato il sito era ha pagamento quello che ho visto era gratuito.
mi sono scritto con un nome falso pagavo con una prepagata, quando lei non cera io mi collegavo sul suo profilo visto qualche trailers, ne ho scelto uno dove cera lei e un signore con un cappuccio era un tipo grosso si vede che entra con lui che la teneva x i capelli, la prende e la fa sedere su di una sedia dove al centro cera un fallo finto di dimensioni asinine gli dice di sedere là, lei ubbidisce si appoggia con delicatezza lui la vede gli dice puttana e la spinge giù provocando un dolore lancinante si vedeva dal suo viso, con qualche lacrima che gli scorreva non contento si è avvicinato al suo viso la riempita di sputi e schiaffi aveva il viso rosso porpora, la alzava x le braccia x farla muovere sul quella sedia lei dopo un po veniva siiiiii siiiiiii vengo mentre diceva così lui ancora schiaffi, dopo la tirata su e buttata su di un materasso sono entrati due africani avevano due cazzi molto lunghi e larghi dopo averli presi nella bocca l'anno presa in doppia, lei gridava il suo dolore che subito dopo si è trasformato in piacere la scopavano senza pietà vedevo quei cazzi entrare allargare quei orifizi e lei che godeva non vi nego che anche io ero in erezione , nel vedere quelle scene lei siiiiiii siiiiiii vengooooooooo anche loro doveno venire ma anno preferito usare la sua bocca, passava da un cazzo ad un altro glie lo affondavano fino in fondo lei aveva gli occhi rossi prima uno poi l'altro gli anno sborrato un mare di sperma in gola!!
vederla così non volevo credere ma dovevo vedere bene se erano solo film, oppure cera anche dell'altro.

X CONTATTI HO CONSIGLI SCRIVI A xxxdon.sm@gmail.com

Questo racconto di è stato letto 8 9 0 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.