Una moglie ignobile

Scritto da , il 2022-09-15, genere tradimenti

siamo una coppia di grande io 63 anni ben portati mi chiamo Antonio mia moglie di anni 60 anche lei portati bene una 4 di seno, mora un bel culo si tiene in forma.
il sesso scorreva bene almeno credevo, non ha mai preso in bocca il culo neanche ha parlarne, solo nella fica, dopo tanti anni ti stufi di questa rutin, il tempo scorreva un giorno dovevo uscire x una commissione, che poi è stata rimandata rientro a casa, vedo mia moglie in un parcheggio penso cosa fà la in piedi stavo x avvicinarmi quando vedo un uomo avrà avuto 45 anni circa che si baciano. mi fermo, aspetto si avviano con la macchina li seguo ad un certo punto lei si era piegata sul sedile di guida, non potevo vedere ma immaginare sì!! prendono una stradina di campagna, sterrata, li vedo fermarsi in lontananza io proseguo a piedi erano scesi dall'auto lei era in ginocchio che gli stava facendo un pompino ,pensavo ma come a me non lo ha mai fatto!!! lui la baciava poi la messa sul cofano, lei no amore mi fa male lui gli ha dato uno schiaffo sul culo stai zitta puttana, allargati questo culo lei ha obbedito si è allargata il culo con le mani lui gli ha sputato e poi gli è entrato senza un minimo di riguardo.
la inculava con disprezzo sii puttana ce lai sfondato lei siiiiiii siiiiii sono la tua puttana haaaaaaa godooooooo siiiiiiiii poi lui stava x venire lo sfila dal culo sporco,
la prende x i capelli gli dice guarda cosa ai fatto,troia puliscilo stava x prendere un fazzoletto quando gli da un ceffone in pieno viso troia con la bocca lei con qualche lacrima lo ha preso in bocca con qualche conato di vomito che ha trattenuto mentre lui gli ha sborrato in bocca, lei lo a mandato giù poi gli ha fatto vedere con la bocca aperta lui gli ci ha sputato dentro, visto che oggi stiamo insieme adesso andiamo ha mangiare qualcosa, poi andiamo da i miei amici lei si amore mio.
sono andati in un ristorantino, dopo sono andati in una periferia fatiscente dove cerano delle baracche è entrato in una di quelle dalla parte di dietro cera una piccola finestrella dove si poteva vedere dentro lei era nuda che la stavano beffeggiando con sputi e schiaffi lei si vedeva che era eccitata, loro stavano fumando sicuramente uno spinello, anche lei tirava e rideva, poi tutti e tre con i cazzi di fuori li anno avvicinati alla sua bocca che ha prontamente aperto glie li mettevano anche tutti e tre
li in bocca era fuori di se se lo infilava tutto in bocca poi uno di loro gli premeva la testa con il piede credevo che la uccidessero, passava da un cazzo a l'altro tra calci nel culo e schiaffi aveva le chiappe rosse, dopo l,anno presa in due e messa ha smorza candela su un cazzo un altro la inculava e uno lo aveva in bocca la stavano sfondando, non contenti lo ha levato dal culo x entrare in doppia in fica quello che aveva in bocca gli è andato dietro infilandolo nel culo Haaaaaaaaaa siiiiiiiii siiiiiiii sfondatemi ( non credevo di avere una moglie così) la scopavano senza pietàlei godeva ancoraaaaaaa vengooooooo siiiiiiii loro continuavano finche non sono venuti nei suoi buchi,lei dopo averli ripuliti con la bocca lo gli anno pisciato addosso lei si stava lavando con il loro piscio era una straccio io sono andato ha casa ad aspettarla dopo un po è venuta non credeva di trovarmi a casa, era tutta sciatta e corsa al bagno, ha fare una doccia è uscita io gli ho chiesto spiegazioni che lei non mi ha dato, gli ho comunicato che sarei andato dall'avvocato x chiedere il divorzio lei ha testa bassa mi chiedeva scusa ,io gli
ho ristosto non è il tradimento che mi ha fatto male ma la tua falsità che hai usato a letto negandoti sempre. non voglio più vederti io non so dove andare vai con lui vedrai
ti troverà un lavoro magari ti porta ha battere!!!!!

X CONTATTI HO CONSIGLI SCRIVI A xxxdon.sm@gmail.com

Questo racconto di è stato letto 5 6 4 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.